Blog


Image

Carnival Panorama completa le prove in mare

Da qualche giorno Carnival Panorama,  terza unità di classe Vista attualmente in fase di completamento presso Fincantieri, ha terminato con successo le prove in mare nel Mar Adriatico.

Quando entrerà in servizio, grazie ad una stazza lorda di circa 133.500 tonnellate ed una lunghezza di 323 metri, ne faranno assieme alle navi gemelle Vista e Horizon,  tra le più grandi unità realizzate da Fincantieri per la flotta di Carnival Cruise Line.

Dopo la sua consegna, Carnival Panorama proporrà crociere di 7 giorni tutto l’anno a partire da dicembre 2019 dal nuovo home-port di Long Beach (Usa), ogni sabato con destinazione le località più affascinanti della Riviera messicana, tra cui Cabo San Lucas, Mazatlán e Puerto Vallarta. Una vera e propria novità, poiché sarà la prima nuova nave Carnival a debuttare sulla costa occidentale USA dopo 20 anni.

A bordo di Carnival Panorama la compagnia ha scelto il Comandante Carlo Queirolo, veterano della compagnia con qualcosa come 33 anni di servizio all’attivo. Italiano di Rapallo (Ge) ha iniziato la sua carriera in Carnival Cruise Line come allievo ufficiale a bordo della nave Festivale nel 1985, nominato Comandante nel 1996. Nella sua lunga carriera ha comandato ogni nave della flotta Carnival oltre a far parte dello staff iniziale di Carnival Elation, Carnival Paradise, Carnival Glory e Carnival Dream.

A bordo della prossima Carnival PANORAMA  sarà possibile ritrovare tutte le più popolari ed apprezzate opzioni  di ristoro, formule d’intrattenimento e attività all’interno quanto all'aperto, già presenti sulle altre navi gemelle Vista ed Horizon. Tra le numerose attività di bordo ricordiamo l’adrenalinico SkyRide, il parco acquatico WaterWorks , il pregiato Alchemy Bar e molto atro. Tuttavia secondo i bene informati, a bordo della prossima PANORAMA potrebbero esserci delle novità uniche che saranno svelate nei prossimi mesi.

Leggi di più
Image

MSC CROCIERE SVELA NUOVI DETTAGLI SU OCEAN CAY

Ocean Cay è l’isola privata alle Bahamas di MSC Crociere attualmente in fase di completamento che aprirà al pubblico il prossimo 9 novembre 2019, la prima nave che vi attraccherà, inaugurando di fatto questa esclusiva destinazione privata sarà MSC Meraviglia.

In questi giorni la compagnia ha rilasciato alcuni interessanti video rendering per scoprire in modo virtuale la nuova destinazione privata alle Bahamas.

La realizzazione della Riserva Marina Ocean Cay, rientra nel piano industriale di MSC Crociere del valore di 10 miliardi di euro, che prevede la costruzione di nuove navi la cui entrata in servizio è iniziata nel 2017 e terminerà nel 2026.

In precedenza, il piccolo atollo era un ex-sito industriale votato all’estrazione della sabbia, durante questi lavori la compagnia assieme a degli esperti ambientali locali ha intrapreso un processo di conversione che porterà alla nascita di una Riserva Marina privata. I lavori in corso porteranno sull’isola più di 2.300 alberi, più di 7.500 arbusti e piante autoctone, in modo da ricreare un ambiente tipicamente tropicale e naturale.

Distante appena 65 miglia nautiche da Miami (Usa), lo scalo potrà essere goduto fino a tarda notte dai crocieristi poiché le navi avranno tempo sufficiente per raggiungere la vicina capitale delle crociere in mattinata.

Tutta l’elettricità necessaria sarà generata da pannelli solari che alimenterà anche gli alloggi del personale di stanza sull’isola, oltre 140 Bahamiani.

Tra gli extra che sarà possibile acquistare presso Ocean Cay, figurano l’imperdibile WiFi, delle cabanas per il relax, attrezzature per sport acquatici, nonché un 'isola separata più piccola che può essere riservata da singoli o gruppi.

Attraverso il video è possibile ammirare alcune delle location più interessanti di Ocean Cay, come ad esempio la Great Lagoon Beach, una sorta di insenatura dai colori paradisiaci del mare ideale per nuotare e praticare sport acquatici. In un altro frame del video è possibile osservare l’iconico faro alto 30 metri, ospita  

un bar in stile Hemingway e una terrazza da dove poter ammirare un incredibile panorama.

Infine, il video mostra anche lo Sneakers Food Court, un ricco ristorante a buffet con piatti internazionali preparati al momento che si ispirano alle tradizioni culinarie di tutto il mondo e l’Ice Cream Parlour, per trovare il perfetto refrigerio  a pochi passi dalla vicina spiaggia.

A partire da Novembre 2019, tutte le navi MSC Crociere in partenza da Miami faranno scalo a Ocean Cay come parte degli itinerari caraibici.

Leggi di più
Image

ALLURE OF THE SEAS NEL 2020 RITORNA IN EUROPA

Come parte del programma Royal Amplified inaugurato dalla compagnia Royal Caribbean, nei prossimi anni alcune delle navi della flotta subiranno un ammodernamento per un costo complessivo di circa 900 milioni di dollari.

Grazie al programma Royal Amplified, saranno introdotte nuove innovative funzionalità, nuove esperienze e numerose novità a bordo di alcune navi di classe Oasis, Freedom e Voyager.

Nella primavera 2020 Allure of the Seas, una delle sorelle di navi da crociera più grandi al mondo si rinnoverà prima di fare il suo rientro in Europa per crociere di 7 notti nel Mediterraneo occidentale in partenza da Barcellona con scali a Palma di Maiorca, Marsiglia, La Spezia, Civitavecchia e Napoli. La prima attesissima partenza è prevista per il 10 maggio 2020 dal porto di Barcellona.

In sintesi ecco alcune delle novità che sarà possibile trovare a bordo della rinnovata Allure of the Seas

Divertimento-Tanto divertimento presso lo scivolo The Ultimate Abyss tra i più alti su una nave da crociera, The Perfect Storm, con i tre scivoli ad acqua, il parco acquatico per i bambini con piscine, scivoli e cannoni ad acqua. Infine un rinnovato Pool Deck, con il nuovo bar firmato The Lime & Coconut e nuove sedute, cabañas, amache e un solarium per soli adulti. Nuove aree studiate per piccolissimi, bambini e ragazzi con numerose attività nel nuovissimo Adventure Ocean, dedicarsi a scienza e tecnologia nel Workshop e creare forme geometriche scalabili al Play Place. AO Babies è lo spazio per i più piccoli mentre AO Junior è dedicato ai bimbi da 3 a 5 anni. I teenagers possono scegliere tra un’area a loro dedicata con console, musica, film e un ponte all’aperto dove socializzare, la battaglia laser Glow-in-the-dark e la Royal Escape Room - Apollo 18.

Ristorazione-nuove ed interessanti proposte culinarie, come il Giovanni’s Italian Kitchen & Wine Bar, ideale per le famiglie, con un menù di specialità italiane, come la pizza fatta a mano, degustazione di prosciutti e salumi e un’ampia cantina di vini e limoncello. Portside BBQ servirà un menù ispirato ai celebri barbecue americani, mentre Playmakers Sports Bar & Arcade è ideale per bere qualcosa seguendo i propri atleti preferiti sui numerosi maxischermi. El Loco Fresh propone “cibo di strada” messicano mentre a Sugar Beach si possono provare fino a 220 tipi di caramelle e gelati. Infine, al Bionic Bar by Mark Shakr, due robot meccanici preparano e shakerano cocktail per i clienti.

Vita notturna- nuovo Music Hall, derivato da una delle location di maggior successo sulla Classe Quantum, con musica dal vivo e spazio per ballare e Spotlight Karaoke, un bar con palco per esibirsi ma anche sale private dove scegliere di cantare tra migliaia di canzoni, dove non mancheranno party a tema ed esclusivi.

 

Allure of the Seas dopo la stagione estiva in Europa, da novembre  2020 salperà per Miami dove, partendo dal Terminal A, proporrà crociere nei Caraibi orientali e occidentali di 7 notti, la maggior parte delle quali prevedrà una giornata a Perfect Day at CocoCay, la nuova isola privata della compagnia alle Bahamas.

Leggi di più
Image

MSC Lirica ospita gli atleti delle Universiadi 2019

Tutto pronto a bordo di MSC Lirica, nave noleggiata come hotel per accogliere alcuni dei partecipanti alle

Universiadi 2019. Per chi non ne avesse mai sentito parlare, si tratta di una manifestazione sportiva cui partecipano i migliori atleti universitari di tutto il globo. L’Universiade estiva è la perfetta fusione tra olimpiade ed università, oltre ad essere considerata sullo stesso piano, se non superiore alle Olimpiadi Invernali, durante gli anni ha assunto la forma di un festival internazionale dedicato allo sport in senso “universale” oltre alla cultura ed al territorio.

Nel 2016, grazie al sostegno delle autorità nazionali e regionali, la città di Napoli si è aggiudicata l’edizione numero trenta di questa importante manifestazione sportiva.

Un evento sportivo di tale grandezza è in grado di calamitare in città fino a 9000 atleti come in alcune edizioni, cui vanno aggiunti i vari media, supporter, dirigenti e quant’altro.

Onde evitare di trovarsi impreparati di fronte ad un afflusso così imponente e per garantire il massimo comfort, è stato deciso di noleggiare delle unità da crociera che fungeranno da hotel per i partecipanti.

I privilegiati atleti, ospiti di MSC Lirica troveranno una panoramica palestra con vista mare, 3 ristoranti, 8 punti di ristoro, un teatro ed un grande spazio adibito a luogo di preghiera per le varie religioni.

MSC Lirica non è la sola nave da crociera impiegata, di fianco si trova ormeggiata anche Costa Victoria della compagnia Costa Crociere, assieme ospiteranno circa 4 mila atleti, oltre la metà di quelli arrivati in città per l’evento.

Non solo un semplice e lussuoso hotel galleggiante, MSC Lirica dispone di rinnovate attrezzature sportive per gli atleti, personale formato per accogliere al meglio gli atleti ed infine sono stati realizzati degli speciali menu gastronomici. Non mancheranno momenti di svago come tornei di tennis tavolo, il karaoke, serate disco sui ponti delle piscine all’aperto oltre agli straordinari spettacoli teatrali che MSC Crociere mette a disposizione per rendere indimenticabile la permanenza degli atleti a bordo.

Particolare attenzione è stata prevista per la gastronomia, per un attimo la ricca cucina tipica delle crociere è stata messa da parte in favore di una cucina dedicata agli atleti, ricca di specialità italiane, mediterranee ed internazionali, sapientemente cucinate al momento con i migliori prodotti disponibili.

Secondo previsioni, a bordo saranno preparati qualcosa come 15 mila pasti al giorno e l’equipaggio sarà in grado, nei momenti di maggiore affluenza, di somministrare fino a 2000 pasti contemporaneamente.

Disponibili vari menu, Mediterranean, Halal, Vegetarian, Vegan, Asian e Local cusine, il tutto rispettando i valori nutrizionali e le calorie richieste per gli atleti.
Ecco qualche interessante dato numerico per meglio comprendere la mole di questo evento, ogni giorno a bordo di MSC Lirica saranno offerti 800 kg di frutta fresca, 800 kg di pane fresco, 5000 cornetti, 500 kg di verdure ed ortaggi, 500 kg di pesce fresco e 600 kg di carne.

Una volta terminato l’evento Universiadi, MSC Lirica salperà da Napoli alla volta del Mar Adriatico per riprendere il suo itinerario alla scoperta di alcune delle più belle località che vi affacciano, come Santorini, Creta e Spalato solo per citarne alcune.

Leggi di più
Image

Roayl Caribbean ordina una terza Icon

Da qualche giorno il colosso americano delle crociere Royal Caribbean comunica un accordo con il cantiere navale tedesco Meyer Werft per la realizzazione di una terza nave di classe Icon, attesa in servizio nel 2025.

A proposito delle innovative navi di classe Icon, ben poco ancora si conosce, le prime due della classe sono attese in servizio nel 2022 e nel 2024. Con molta probabilità avranno una stazza lorda da circa 200.000 tonnellate e saranno le prime della flotta Royal ad essere alimentate con gas naturale liquefatto (LNG). Si caratterizzano per disporre di particolari accorgimenti tecnologici, tra questi svetta per la prima volta nel campo marittimo l’utilizzo di celle a combustibile. Questo tipo di propulsione, non ancora utilizzato in campo marittimo,  se non in via sperimentale su alcuni yacht e sommergibili, produce elettricità da idrogeno o ossigeno. Nei futuri programmi della compagnia, questa inedita tecnologia propulsiva sarà sperimentata  sulle unità di classe “Oasis” e classe “Quantum”  prima di debuttare sulle nuove navi di classe “Icon”.

Con la realizzazione di queste inedite nuove eco navi, Royal Caribbean punta a ridurre l’impronta di carbonio, aumentare l'efficienza energetica per contribuire a costruire un futuro più pulito.

Con questo ulteriore ordine per una terza unità di classe Icon, cresce la fiducia verso navi dal design innovativo, tecnologicamente avanzate ed altamente efficienti dal punto di vista energetico.

Questa ulteriore commessa prossima alla firma, consentirà ad ai cantieri Meyer, in particolare lo stabilimento di Turku, di avere continuità nella produzione fino al 2025, portando il carico di lavoro medio a livelli mai raggiunti prima, superiori a quelli toccati in occasione della costruzione, tra il 2007 ed il 2009, dei giganti del mare Oasis e Allure of the Seas.

Leggi di più
Image

Nuovo ristorante per Norwegian Encore

Norwegian Encore è la quarta ed ultima nave della classe Breakaway Plus ad essere costruita per la compagnia, andrà ad aggiungersi a Norwegian Escape, Norwegian Joy e Norwegian Bliss, recentemente entrata in flotta.

L’artista spagnolo Eduardo Arranz-Bravo, ha creato l'opera d'arte che andrà a decorare come ormai da consuetudine per la compagnia, lo scafo della quarta e ultima nave della classe Breakaway-Plus. Lo scafo della nave sarà caratterizzato da un "labirinto di colori" dallo stile moderno e astratto ispirato alla vita ed al mare secondo l’interpretazione di Arranz-Bravo.

Una nuova e gustosa esperienza culinaria tutta italiana arricchisce la gamma di ristoranti presenti a bordo di Norwegian Encore. Grazie ad una partnership con LDV Hospitality, ecco il nuovo ristorante Onda by Scarpetta primo di questo genere e si aggiungerà alle sedi presenti a New York, Hamptons, Miami, Las Vegas, Philadelphia, Newport e Londra.

Il nome è proprio quello della tipica espressione italiana “fare la Scarpetta”, il menù da gustare prevede una selezione di piatti a base di pesce e piatti esclusivi, per offrire agli ospiti una vera esperienza in stile "la dolce vita". Il ristorante si distingue per il design tipico dei ristoranti Scarpetta e l’elegante connubio, di materiali naturali come noce e marmo calacatta oro.

Norwegian Encore una volta completata avrà una stazza lorda di circa 165.000 tonnellate, sarà lunga 324 metri, larga 41 metri e potrà accogliere circa 4000 passeggeri. Sulla scia di quanto visto a bordo delle precedenti navi della stessa classe, non mancheranno cabine di varia tipologia, il caratteristico Waterfront sul mare, ovvero un ampio ponte aperto ove sono presenti diversi ristoranti di specialità ed altri numerosi locali. Completano la ricca offerta ristorativa di bordo una grande varietà di bar e lounge oltre a svariate opzioni per il benessere della persona.

Norwegian Encore debutterà a Miami a novembre 2019, in concomitanza con il completamento del nuovo terminal a PortMiami, dedicato a Norwegian Cruise Line. Il terminal sarà caratterizzato da elementi moderni, tra cui illuminazione di ultima generazione, sale di attesa interne ed esterne, una nuova tecnologia per procedure di check-in più efficienti e altre innovative caratteristiche che miglioreranno l'esperienza complessiva degli ospiti.

Leggi di più
Image

Azamara presenta Venture Beyond the Sea

Azamara Club Cruises, luxury brand del gruppo Royal Caribbean lancia delle nuove interessanti programmazioni per i propri crocieristi.

Il prodotto offerto è del tipo luxury, prevede una serie di servizi “All inclusive” come numerosi drink alcolici e vini pregiati. Le quote di servizio sono incluse nel prezzo della crociera e per ogni crociera è previsto un  evento speciale  detto “AzAmazing”. Il brand di lusso, da sempre attento alle destinazioni offrirà ai propri clienti oltre 1700 programmi di viaggi ed escursioni a terra, prima o dopo la crociera per portare gli ospiti alla scoperta dei luoghi nel mondo.

Azamara ha scelto di rimuovere la dicitura “Club Cruises” dal marchio, puntando su un logo più moderno, più forte e in linea con la sua scelta di puntare sulle destinazioni. Il nuovo nome e marchio privilegiano il “luogo”, tra le caratteristiche  figurano un mondo simbolico e aperto che indica infinite opportunità di viaggi in luoghi poco frequentati ma comunque prestigiosi.

Venture Beyond the Sea, un ampia selezione di programmi di viaggi ed esperienze a terra nel settore crocieristico, un’evoluzione importante che va di pari passo con un cambio del marchio e del logo. Saranno partner di Azamara alcune compagnie di viaggi di lusso più famose al mondo, come Cox & Kings, che gestirà oltre il 75% della programmazione a terra, inoltre Micato, PerryGolf, Aloschi Bros, COLTUR Peru, Furlong Incoming.

Come si accennava in precedenza, ciò che caratterizza l’esperienza offerta da Azamara, ovvero lunghi scali, overnight e tour notturni si arricchirà di programmi di viaggi a terra in oltre 41 paesi del mondo nei prossimi due anni. I pacchetti a terra includono una serie di plus come la prime colazioni e la possibilità di gustare specialità locali durante il viaggio, i trasferimenti, un tour director che si occupa dei dettagli del viaggio, la presenza di guide locali esperte, tra cui geologi, naturalisti, sommelier, astronomi, naturalisti.

Tra le nuove formule previste di soggiorni:

AzAmazing Journeys, viaggi di gruppo di massimo 18 persone, molto curati e con esperienze da “una volta nella vita”, da tre fino a sei giorni con immersione nella cultura locale e sistemazioni fuori dal comune in località da sogno.

Land Journeys, viaggi d’avventura creati per viaggiatori che vogliono vivere le città in modo differente, scoprendo i “must” e gli aspetti nascosti, durano da tre a sei giorni e prevedono sistemazioni in hotel da 4 a 5 stelle.

Stay Local, soggiorni dedicati a chi vuole approfondire una città con due o tre pernottamenti, ideale per un’immersione totale nella città di imbarco o in quella di sbarco.

Leggi di più
Image

Coin Ceremony per Mardì Gras

Procede la costruzione della prima unità Carnival Cruise Line alimentata con LNG, Mardì Gras.

In questi giorni è stato festeggiato presso il cantiere di costruzione Meyer Turku in Finlandia, la posa in bacino della chiglia assieme alla tradizionale coin ceremony. La coin ceremony consiste nell’inserire, nel rispetto della tradizione marittima, delle monete portafortuna sotto la chiglia che resteranno in questa posizione fino al completamento della nave. In questi giorni, intanto prosegue la costruzione e l’assemblaggio dei blocchi di Mardì Gras, giunto dalla Germania anche un grande blocco contenente la sala macchine.

Come tutti gli appassionati ricordano, Mardi Gras, ripropone lo stesso nome della prima nave acquistata dal fondatore della compagnia Ted Arison negli anni 70 e quando entrerà in servizio nel 2020 sarà la più grande unità della compagnia. Questa prima unità di Carnival Cruise Line alimentata con gas naturale liquefatto, attualmente in costruzione presso il cantiere finlandese Meyer in Turku avrà una stazza lorda di circa 180.000 tonnellate e potrà accogliere 5200 ospiti. Dopo la consegna di questa prima unità di classe XL, nel 2022 seguirà un unità gemella che celebrerà al meglio i primi cinquanta anni di attività dello storico brand.

Mardi Gras sarà la prima unità alimentata con LNG della compagnia ad operare in Nord America, rientrando nel progetto delle Green Ships Carnival, una vera e propria innovazione che contribuirà a ridurre le emissioni nocive, salvaguardare l’ambiente e supportare gli ambiziosi obiettivi di sostenibilità della compagnia.

Tra i servizi offerti a bordo, tanto divertimento presso The Ultimate Playground, un parco acquatico WaterWorks tra i più grandi mai realizzati dalla compagnia e il tanto atteso Ultimate Sea Coaster. Trattasi delle prime montagne russe presenti su una nave da crociera con un percorso intorno al fumaiolo e sospeso sul mare in alcuni punti. Un adrenalinica esperienza lunga circa 245 metri tra curve, ripide discese ad una velocità di quasi 65 km/h. Interamente elettriche, le montagne russe consentiranno a due ospiti di sfrecciare a bordo di un veicolo collocato ad un’altezza di 57 metri sul livello del mare.

Per scoprire da vicino Mardi Gras, dovremo attendere la crociera inaugurale del 31 agosto 2020 in partenza dal porto di Copenhagen e scali a Kiel, Göteborg, Oslo, Rotterdam, Zeebrugge e Le Havre ed infine Southampton. Dopo questa prima crociera inaugurale Mardi Gras saluterà l’Europa per dirigersi a New York, da qui ha in programma un itinerario roundtrip di 6 notti dalla Grande Mela. Infine il 30 settembre 2020, Mardi Gras effettuerà una crociera di riposizionamento di 15 notti da New York a Port Canaveral, suo home-port in Florida per la stagione di debutto.

Leggi di più
Image

Wendy Williams al comando di Scarlet Lady

Annunciato il prossimo Comandante dell’attesissima Scarlet Lady di Virgin Voyages, sarà la canadese Wendy Williams.

Come tutti gli appassionati delle crociere ricordano, Scarlet Lady è la prima unità della neonata compagnia di Sir Richard Branson, attualmente in costruzione presso l’italiana Fincantieri stabilimento di Sestri. Non resterà una nave unica, sarà seguita da altre tre unità che Fincantieri consegnerà rispettivamente nel 2021, 2022 e l’ultima nel 2023. Tutte le navi Virgin Voyages avranno una stazza lorda di circa 110.000 tonnellate, una lunghezza di 278 metri, una larghezza di 38 e potranno accogliere 2700 passeggeri adulti. A bordo non saranno ammessi passeggeri di età inferiore agli anni 18. Come i più recenti trend del settore, quasi l’80% delle cabine disponibili disporrà di un irrinunciabile balcone privato. A bordo inoltre, non mancheranno delle lussuose sistemazioni, progettate da Design Research Studio di Tom Dixon, che saranno ispirate alla vita di una “Rock Star”. Tra le dotazioni presenti in questa suite, figurano una stanza per fare musica con chitarre in bella mostra, vista sull’oceano da ogni angolo, una grande terrazza con doccia privata, vasca idromassaggio, amache ed infine un tavolo da pranzo con la possibilità di salire sul tavolo per allegri balli. A bordo di Scarlet Lady saranno disponibili 78 RockStar Suites, 15 Mega RockStar Suites, Massive Suites, Fab Suites, Posh Suites e Gorgeous Suites. Tutti gli ospiti delle RockStar Suites riceveranno una serie di vantaggi, tra cui un'area lounge privata, priorità d’accesso a intrattenimento, ristoranti e altro.

Per alcuni la scelta di un Comandante donna era in qualche modo prevista, tuttavia è bene ricordare che l’anno scorso è stato lanciato il programma di reclutamento detto “Scarlet Squad” con l’obiettivo di colmare il gap di genere nei ruoli chiave dell’industria marittima, dove le donne rappresentano appena il 3% della forza lavoro. Tale programma continuerà a reclutare, supportare e guidare i talenti di sesso femminile oltre a creare opportunità in ruoli chiave nei vari settori di bordo.

La nomina del Comandante Wendy Williams rappresenta motivo d’orgoglio per il Canada, sua nazione di origine, poiché quando nel 2020 salirà a bordo di Scarlet Lady sarà la prima donna canadese ad assumere il ruolo di comando.

A proposito del Comandante Wendy Williams, ha all’attivo oltre 28 anni di esperienza in mare a bordo di varie navi.  Negli ultimi 15 anni ha lavorato a bordo di alcune delle più grandi navi da crociera ed è stata molto contenta di questa scelta, poiché sposa appieno le linee guida della neonata Virgin Voyages, società che vuole offrire un esperienza unica non solo per i clienti ma anche per tutto l’equipaggio.

Faranno compagnia al Comandante Wendy Williams a bordo di Scarlet Lady altre colleghe, tra queste figurano il Direttore Hotel Jill Anderson, Christin Wenge come responsabile della sicurezza, Lindsay Kerber come ufficiale dell'ambiente ed infine numerose ragazze nei vari dipartimenti di bordo.

Leggi di più
Image

Norwegian Getaway si rinnova per l’Europa

Dopo due settimane di stop presso il cantiere Damen di Brest (Francia), una rinnovata Norwegian Getaway ha iniziato la sua stagione estiva europea andando a posizionarsi in Nord Europa.

Norwegian Getaway è stata realizzata nel 2014 presso il cantiere tedesco Meyer Werft di Papenburg, è la seconda nave di classe Breakaway della compagnia Norwegian Cruise Line.

Il programma di investimenti varato dalla compagnia detto “Norwegian Edge” punta a ridefinire nuovi standard di eccellenza elevati, in ogni ambito dell’esperienza offerta agli ospiti anche per navi di recente costruzione.

Nel corso della sosta in cantiere la nave ha beneficiato di alcune novità, tra queste spicca un nuovo locale su licenza Starbucks, il primo della flotta disponibile per il mercato europeo, la famosa Pour House di Syd Norman ed infine il popolare luogo di intrattenimento a tema rock 'n' roll.

Sono state inoltre collocate a bordo della nave oltre 800 opere d’arte, di queste circa 150 sono pezzi originali. Tra quelle di maggior pregio figura un pezzo autentico esposto presso l’atrio di bordo dello scultore Eric Levy, i cui lavori sono presenti anche su Norwegian Joy e Norwegian Escape.

Una moderna e rinnovata Norwegian Getaway per tutta la stagione estiva offrirà la possibilità di raggiungere destinazioni uniche, come quelle località che si trovano sul Mar Baltico sempre all’insegna del free style cruising. L’innovativa formula varata dalla compagnia offre svariate possibilità di ristoro, divertimento, intrattenimento e relax senza nulla di stabilito, ovvero liberi di scegliere gli orari più comodi per giovare di tutti i sevizi offerti a bordo.

A bordo di Norwegian Getaway sono disponibili oltre 25 ristoranti diversi in cui degustare piatti classici o specialità esotiche in qualsiasi momento della giornata, scivoli d’acqua, attività sportive gratuite nel complesso di tre piani, una grande Spa in cui rilassarsi e svariate sistemazioni. Per gli amanti degli spettacoli in stile Brodway, durante le crociere si potrà assistere agli spettacoli Burn the Floor e Million Dollar Quartet!

Quella a bordo di Norwegian Getaway sarà una crociera indimenticabile, con diversi itinerari disponibili tutti in partenza dal home-port di Copenaghen (Danimarca), facilmente raggiungibile da molti aereoporti italiani.

Dopo la stagione estiva alla scoperta della Scandinavia a bordo di una delle navi più nuove della compagnia, Norwegian Getaway  verso la fine di ottobre 2019 tornerà quindi in America del Nord ed andrà a posizionarsi a New Orleans (Usa) per un inverno e una primavera alla scoperta dei Caraibi occidentali nel novembre 2019 con scali presso l'isola privata Norwegian in Belize, Harvest Caye.

Nel 2020, Norwegian Getaway tornerà in Europa per navigare per la prima volta nel Mediterraneo con partenze dal porto italiano di Civitavecchia per un'estate di crociere tra Italia e isole greche.

 

Leggi di più
Image

Aspettando MSC Grandiosa

A poco meno di sei mesi dalla cerimonia di battesimo, prevista per il giorno 9 novembre 2019 ad Amburgo la compagnia MSC Crociere rilascia qualche interessante anticipazione sulla prossima ammiraglia MSC Grandiosa.

Quando MSC Grandiosa entrerà in servizio sarà la prima nave di classe Meraviglia Plus e la quinta nuova unità ad entrare in flotta in appena due anni e mezzo, rientra nel piano d’investimento da 13.5 miliardi di euro  di durata decennale. Essa è un evoluzione arricchita e migliorata del prototipo Meraviglia,  avrà una stazza lorda di 181.000 tonnellate, sarà lunga 331 metri e potrà accogliere 6300 passeggeri.

Dopo MSC Grandiosa, entreranno in flotta altre 12 nuove unità fino al 2027, la sua gemella MSC Virtuosa e attesa in servizio ad ottobre 2020.

A proposito dell’attesissimo battesimo di MSC Grandiosa, l’ospite d’onore sarà la star televisiva Michelle Hunziker, presentatrice televisiva, attrice e cantante, nel 2018 aveva già partecipato alla cerimonia di battesimo di MSC Seaview a Genova. Nata in Svizzera ma cresciuta in Italia, Michelle parla cinque lingue e incarna l’internazionalità con un tocco mediterraneo.

Le unità di classe Meraviglia hanno un design unico oltre ad una vasta scelta di servizi ed intrattenimento, ideali per le famiglie e fruibili i tutte le stagioni nella maggior parte dei porti del mondo.

Ad MSC Grandiosa lo scettro di unità più grande della flotta MSC Crociere, ecco qualche anticipazione su cosa sarà possibile trovare a bordo:

·         Nell’ampia Promenade, vero centro della nave trova posto un grande tetto di led lungo circa 98.5 metri oltre a svariati negozi, punti di ristoro e relax.

·         L’intrattenimento offerto vedrà il debutto di ben due nuovi spettacoli del Cirque du Soleil at Sea, tra i leader mondiali dell'intrattenimento dal vivo.

·         Come le sorelle, anche a bordo di MSC Grandiosa sarà disponibile ZOE, prima assistente virtuale del settore crociere, dotata di un’intelligenza artificiale risponde a tutte le domande degli ospiti nel comfort della loro cabina.

 

Essendo una nave pensata per poter essere vissuta in tutte le stagioni, MSC Grandiosa trascorrerà l'inverno nel Mediterraneo occidentale, con scali nelle città di Barcellona, Palermo, Marsiglia o La Valletta, a Malta. In questo periodo dell'anno ci sono, infatti, meno visitatori e il clima in Italia, Francia e Spagna è perfetto per esplorare e scoprire tutto ciò che questi posti incredibili hanno da offrire.

Infine MSC Grandiosa non solo sarà una nave ricca di funzionalità, ma sarà anche dotata di tecnologia ambientale all'avanguardia in mare. Sarà infatti dotata dei più recenti e avanzati sistemi ibridi di pulizia dei gas di scarico, catalizzatori SCR, capacità di gestione e riciclaggio dei rifiuti all'avanguardia, sistemi di riduzione delle emissioni e di recupero del calore e trattamento delle acque reflue altamente avanzato. Tutto questo, in una nave progettata per tutte le stagioni e in grado di scalare la maggior parte dei porti di crociera internazionali del mondo.

Leggi di più
Image

COSTA CROCIERE PORTA A BORDO L'URBAN NORDIC WALKING TOUR

Nuova interessante proposta per le escursioni Costa Crociere, l’obiettivo è di offrire ai propri ospiti un esperienza davvero singolare. La novità si chiama Urban Nordic Walking adattata praticamente a tutti e ovunque è una disciplina sana ed ecologica.

Non solo sana, secondo dei recenti studi l’attività nota come Urban Nordic Walking apporta anche dei benefici al corpo umano favorendone la circolazione sanguigna, respiratoria e la postura. Inoltre i suoi benefici giovano un poco a tutto l’organismo, garantendo una maggiore efficacia di tutti gli apparati. Oltre a questi specifici benefit l’Urban Nordic Walking consente di visitare, scoprire l’arte, storia e cultura del territorio circostante assieme ad una guida turistica. La nuova escursione Urban Nordic Walking sarà offerta a bordo di Costa Fascinosa fino al 29 settembre, posizionata nel Mediterraneo Occidentale, consentirà a tutti i partecipanti delle interessanti “passeggiate” in 5 delle più affascinanti località come Napoli, Palermo, Ibiza, Palma di Maiorca e Barcellona. Assieme al competente staff di Costa Crociere poco alla volta gli ospiti che sceglieranno questo tipo di escursione, saranno in grado di maneggiare in modo corretto i bastoncini di supporto ed assumeranno una corretta postura. Ad ogni partecipante verranno forniti i bastoncini professionali, un gustoso snack e un energy drink, per vivere l’escursione al meglio. Coloro i quali sceglieranno questa nuova escursione Urban Nordic Walking, oltre a giovare di benefici per la propria salute, potranno scoprire un nuovo modo di esplorare alcune delle più belle località che affacciano sul Mediterraneo, in modo responsabile, sostenibile ed ecologico.

Tra le cinque località che sarà possibile scoprire in modo singolare:

Napoli, dopo aver lasciato il porto, si arriva presso Porta San Gennaro uno dei più antichi ingressi alla città vesuviana, successivamente si prosegue nel quartiere Borgo dei Vergini, celebre per i tanti monumenti simbolo del favoloso barocco napoletano. Infine dopo aver attraversato il Rione Sanità, fondato nel XVI secolo, il tour termina nel verde Real Bosco di Capodimonte.

Palermo, tra le variopinte bancarelle della Vucciria si giunge nei pressi della scultura marmorea del Genio di Palermo al Garraffo, si prosegue fino ai Quattro Canti. Terza e quarta tappa dell’itinerario sono Palazzo Pretorio e la chiesa di Santa Caterina, che affascina con la sua splendida facciata in stile tardo rinascimentale. Infine si entra nei meravigliosi giardini di Villa Giulia, per poi terminare l’escursione costeggiando la Cala, un arco di mare che corrisponde al porto più antico di Palermo.

Ibiza, la camminata “nordica” attraversa l’esclusiva Marina Botafoc, per raggiungere Talamanca e la sua sabbia meravigliosamente bianca. Dalla spiaggia si arriva attraverso sentieri leggermente scoscesi, a Cap Martinet da cui è possibile godere di una vista spettacolare. Ultima tappa è Cala Tranquila, la meta perfetta per tutti coloro che desiderano un po’ di relax lontano dalla folla.

Palma di Maiorca, dopo aver percorso circa 3 chilometri per salire a 112 metri d’altitudine, si raggiungere il Castello di Bellver, uno dei maggiori esempi di architettura civile gotica di Maiorca. Successivamente si torna al livello del mare attraversando i quartieri più verdi della città, per poi terminare presso il cuore del centro storico.

Barcellona, partendo dai Giardini Grec, il tour conduce alla collina di Montjuïc, che con i suoi 177 metri d'altezza svetta sulla città. Successivamente da Plaza de España, si percorrono alcuni tra i sentieri più belli della città per poi giungere presso l’incantevole Mirador del Alcalde.

Leggi di più
Image

Kelly Arison Battezza Carnival Sunrise

Momenti di festa a bordo della rinnovata Carnival Sunrise, ormeggiata a New York (Usa) in occasione della sua cerimonia di battesimo.

La trasformazione di Carnival Triumph in Sunrise è parte di un milionario progetto diretto a migliorare le unità più anziane della flotta, al fine di dotarle di tutte le più moderne funzionalità e innovazioni.

I lavori di aggiornamento sono costati alla compagnia circa 200 milioni di dollari, oggi la rinnovata Carnival Sunrise dispone di numerose novità , inoltre tutte le sistemazioni sono state rinnovate con nuovi interni dai colori vivaci e pastello ispirati al mare ed alle isole caraibiche.

Un emozionata Kelly Arison, figlia di Micky Arison Presidente di Carnival Corporation in qualità di madrina ha battezzato Carnival Sunrise. Un passaggio di testimone da madre a figlia, poiché nel lontano 1999 Carnival Triumph venne battezzata dalla mamma di Kelly, per gli amanti delle curiosità infine, la nonna di Kelly, la signora Lin Arison fu scelta nel 2013 come madrina dell’unità gemella dell’attuale Sunrise, cioè Carnival Sunshine.

Nel corso della festa, per l’occasione è stata realizzata una grande bottiglia di champagne fuori misura, piena di coriandoli realizzata dall’artista Romero Britto.  La scultura bottiglia, unica nel suo genere,  si caratterizza per dei colori vibranti tipici delle opere di Britto, con riferimenti al cubismo, pop art, graffiti, nonché ispirati alle navi Carnival. Successivamente, riproduzioni in formato standard della bottiglia sono state vendute a bordo ed il ricavato donato ad un associazione benefica cui Kelly Arison conferisce il suo appoggio, assieme ad una cospicua donazione della compagnia.

In questi giorni Carnival Sunrise ha in programma delle interessanti partenze brevi per meglio farsi da New York (Usa) da quattro a quattordici giorni. Carnival Sunrise per l’inverno 2019 sarà basata a Fort Lauderdale (Usa) per crociere di quattro o cinque giorni a partire da ottobre 2019, con scali in luoghi esotici come  Half Moon Cay, Princess Cays, Grand Turk e Nassau, Cuba, così come le località balneari di Bahamas, Giamaica, Grand Cayman e Grand Turk.

Leggi di più
Image

Oasis of the Seas si rinnova

Tempo di rinnovamento anche per la progenitrice della classe di navi più grande del mondo di Royal Caribbean, Oasis of the Seas.

Quando si parla della prima unità di classe Oasis di Royal Caribbean, non possiamo non ricordare i suoi numeri da record. Lunga 361 metri, larga 47 metri per una stazza lorda di circa 225.000 tonnellate può accogliere fino ad un massimo di 6300 passeggeri al suo interno caratterizzato da un parco con piante vere aperto ed una grande apertura a poppa. Quando nel lontano 2009 Oasis of the Seas ha debuttato, era la nave da crociera più grande del mondo, prima di essere superata seppur di poco, dalle successive sorelle della stessa classe realizzate negli anni a venire.

In prossimità dei suoi primi dieci anni di attività, Oasis of the Seas sarà oggetto di lavori di rinnovamento dal valore di circa 165 Milioni di Dollari, lavori che fermeranno la nave per circa 60 giorni.

Come annunciato dalla stessa compagnia, questi lavori fanno parte del programma Royal Amplified e conferiranno alla nave nuove funzionalità, nuovi spazi per gli ospiti oltre a diverse novità.

Una volta terminati Oasis of the Seas offrirà ai suoi ospiti un trio di nuovi scivoli acquatici, lo scivolo più alto mai realizzato su di una nave Ultimate Abyss, un nuovo concept di ristorazione detto Portside BBQ ed il karaoke Spotlight ed infine diverse novità mutuate dall’ultima nave della stessa classe come il Bionic Bar.

Per ora la compagnia ha rilasciato poche info in merito al nuovo punto di ristoro Portside BBQ, sappiamo che  offrirà dei menu a base di carni cucinate al barbecue, di varia tipologia come pollo, maiale, manzo accompagnate da gustosi contorni.

A bordo di Oasis of the Seas debutterà anche il Playmakers Sports Bar & Arcade, dove farà bella mostra di sé un grande schermo per seguire i principali eventi sportivi, giochi da tavolo e molto altro. Sempre nel quartiere Boarddwalk situato a poppa, esordirà il negozio Sugar Beach, dove saranno disponibili oltre 220 tipi di caramelle e un nuovo spazio dedicato al gelato oltre agli immancabili ristoranti di specialità Chops Grille, Giovanni's Table e Izumi.

Per chi volesse provare la rinnovata Oasis of the Seas dovrà attendete fino al suo debutto, previso per  il 24 novembre 2019, per crociere da sette notti alla scoperta dei Caraibi orientali e occidentali in partenza dal nuovo Terminal A di Miami di Royal Caribbean.

Leggi di più
Image

CroisiEurope acquista una nave oceanica

Nei giorni scorsi la compagnia di crociere fluviale CroisiEurope ha comunicato l’acquisto di una nuova unità oceanica, in grado di ospitare 120 passeggeri si chiamerà La Belle des Oceans.

Con l’acquisto di questa nuova unità, prosegue il piano di espansione di CroisiEurope, non solo con crociere fluviali in Europa ma anche crociere oceaniche con nuove destinazioni da aggiungere al proprio catalogo.

L’unità acquistata è la ex nave della compagnia Silversea Cruises, nota con il nome di Silver Discoverer è stata realizzata nel 1989 in Giappone, lunga 102 metri, larga 15 metri ed in grado di accogliere 120 ospiti al suo interno.

Quest’ultima unità andrà ad aggiungersi all’altra nave oceanica della flotta,  La Belle de l'Adriatique impiegata in diversi itinerari in giro per il mar Mediterraneo quasi tutto l’anno.

La nuova unità La Belle des Océans, a partire da ottobre 2019 sarà impiegata in diverse crociere alla scoperta dell’Asia, tra Singapore e Phuket. Successivamente e fino al nuovo anno resterà nella mite Asia prima di rientrare da gennaio 2020 nel mar Mediterraneo. La Belle des Océans farà due crociere di 11 giorni dall'India e da Abu Dhabi prima di transitare nel Canale di Suez, lcon degli interessanti itinerari alla volta di Cipro, Atene, Napoli, Nizza, Ajaccio e Lisbona.

Nella primavera 2020 sarà impegnata in una traversata atlantica che la condurrà in Quebec, iniziando una stagione estiva di crociere di 11 giorni fino ad ottobre, visitando Montreal, le Thousand Islands, Toronto e Niagara-on-the-Lake, con una spettacolare tappa alle cascate del Niagara.

L’ingresso di una nuova unità assieme dei nuovi itinerari è sicuramente un ottima notizia per tutti gli affezionati clienti di CroisiEurope, nel 2018 sono stati circa 220.000. Considerando che la maggior parte di essi sono coloro che hanno già fatto una crociera a bordo di un unità della compagnia, a bordo di questa nuova unità e non solo, piccole navi molto simili a yatch a breve potranno scoprire alcuni dei luoghi più belli dell’Europa e non solo.

Leggi di più
Image

MSC CROCIERE TI PORTA NELLE LOCATION DE “IL TRONO DI SPADE”

Le location di uno dei serial più popolari ed apprezzati del momento, potranno essere scoperte grazie alle navi di MSC Crociere.

Per chi ne fosse a digiuno, il serial televisivo fantastico “Trono di Spade” (Game of Thrones) è l’adattamento televisivo della serie di romanzi dell’autore George R. R. Martin. Ambientata in un mondo fantasy diviso in due continenti, vede diversi personaggi contendersi il trono tra giochi di potere, intrighi politici, economici, religiosi, creature leggendarie e magiche.

In prossimità della trasmissione degli ultimi episodi, gli appassionati potranno rivivere la magia della serie tv scoprendo alcune delle location dove sono state ambientate le riprese.

Sono numerose le location, le navi della flotta MSC Crociere consentiranno agli appassionati di visitarne alcune delle più suggestive. Le riprese sono state girate in molti Paesi diversi e lontani tra loro, dalla Spagna all’ Islanda, dalla Croazia all’Irlanda del Nord, da Malta alla Scozia.

CROAZIA-Quello che nella serie è l’Approdo del Re e Fortezza Rossa è ambientato in Croazia, nella città di Dubrovnik, gli sceneggiatori hanno scelto l’ambientazione della capitale del continente immaginario di Westeros. Non a caso, il centro storico della cittadina croata è zeppo di monasteri gotici, rinascimentali e barocchi, palazzi, fontane che le valgono il riconoscimento di patrimonio dell'umanità dell'UNESCO.

Tutti gli appassionati che faranno scalo in città, potranno scoprire da vicino Forte Lovrijenac, il sito della battaglia delle Acque Nere. Per chi volesse esagerare, nella vicina Spalato sarà possibile ammirare i campi di addestramento del drago della serie, situati nella sala del trono del maestoso Palazzo di Diocleziano del IV secolo.

MALTA- L’incantevole isola ha fornito la location per quello che nella serie è l’Approdo del Re. Lungo le sue vie sarà possibile rivedere il Forte Ricasoli del XVII secolo, che vanta viste panoramiche sul Porto Grande.

Mdina, una delle città fortificate meglio conservate d'Europa nella serie è l’ingresso per Approdo del Re.

SPAGNA- L’Alcazar, uno dei più emblematici edifici di Siviglia nella serie tv è diventata la residenza della Casa Martell ed è stata la dimora delle famigerate Serpi delle Sabbie. Inoltre, la quinta stagione di Game of Thrones è stata girata in parte nei lussureggianti giardini di Siviglia rendendo il palazzo storico uno dei luoghi più affascinanti di tutta la serie.

Infine, Girona vicina alla grande Barcellona, è stata lo sfondo di una delle scene di caccia più esilaranti dello spettacolo, così come alle iconiche scene tra Arya Stark e all’Orfana nei bagni arabi del XII secolo, conservati tutt’oggi splendidamente.

MAROCCO- Qui presso Ait-Ben-Haddou, il villaggio fortificato costruito in mattoni del XVII e patrimonio mondiale dell'UNESCO, è noto agli appassionati della serie come la città gialla di Yunkai. Situato tra Marrakech e il Sahara su una vecchia rotta commerciale, la città d’argilla è uno dei siti più rappresentativi della celebre serie. Inoltre nella vicina città costiera di Essaouira, i fan troveranno i pittoreschi bastioni del porto di Essaouira, conosciuto nella serie come Astapor.

ISLANDA- Reykjavik  rapidamente è diventata una meta turistica tra le più più ambite e iconiche fin dalla prima messa in onda della serie. La capitale dell’Islanda ospita infatti il Parco Nazionale del Thingvellir, patrimonio mondiale dell’UNESCO, esso rappresenta lo scenario per i flashback durante le stagioni della serie. Inoltre, le bellezze naturali di Reykjavik, tra cui la Grotta Grjótagjá, il lago Myvatn e la cascata Skogafoss, offriranno agli appassionati del Trono di Spade incantevoli momenti di déjà vu.

Tutte queste località sono scalate da alcune navi della flotta MSC Crociere in diversi periodi, nulla di meglio per tutti gli appassionati della serie cult.

Leggi di più
Image

Riapre CocoCay di Royal Caribbean

Terminati i lavori di ammodernamento presso l’isola privata alle Bahamas di Royal Caribbean, Perfect Day at CocoCay ha finalmente riaperto i battenti.

Nello specifico l’isola privata CocoCay situata alle Bahamas ha giovato di investimenti dal valore di circa 200 milioni di dollari, per offrire ai crocieristi un mix di spiagge naturali di sabbia fine e chiara oltre a svariate nuove attrazioni ideali per una vacanza in famiglia e non solo.

Nella rinnovata isola faranno scalo 11 navi della flotta Royal Caribbean in partenza da Miami (Usa) e dai porti della costa nordorientale degli Stati Uniti, per offrire agli ospiti a bordo una giornata ricca di esperienze indimenticabili.

Tra le novità presenti sull’isola spiccano attrazioni come un grande parco acquatico con lo scivolo più alto del Nord America, circa 40 metri. Inoltre, il parco acquatico ospita la più grande piscina a onde dei Caraibi e una piscina a ostacoli per bambini. Non manca un adrenalinica zip line molto lunga circa 50 metri ed alta che attraverserà tutta l'isola oltre a delle super spiagge attrezzate per il relax ed il divertimento di tutti. Infine sarà presente una specie di mongolfiera che una volta alzatasi, fornirà un punto di vista spettacolare e unico delle Bahamas.

Al centro dell’isola trova collocazione una delle più grandi piscine d’acqua dolce dei Caraibi, con bar acquatico, lettini e cabanas dove rilassarsi e trascorrere la giornata.

Dedicata agli sportivi un ampia zona dove praticare beach volley, pallacanestro, calcio, paddle boarding, zorbing (all’interno di un enorme palla gonfiabile) oppure scoprire i fondali a bordo di un kayak dal fondo di vetro. Ovviamente sono disponibili delle attrazioni per i più piccoli, come giochi interattivi con scivoli d’acqua, un parco acquatico con scivoli, secchi basculanti, cascate d’acqua, fontane e geyser.

Ancora una volta Royal Caribbean si conferma tra i leader del settore quando si tratta di design di navi da crociera ed esperienze offerte in mare grazie ad una rinnovata CocoCay.

In occasione dei primi 50 anni di attività,  questa importante innovazione anche a terra è destinata a rivoluzionare completamente il concetto di destinazione privata nel settore turistico.

Infine, saranno completate nei prossimi mesi delle altre attrazioni, come delle esclusive cabanas con scivolo in acqua, amaca e maggiordomo dedicato ed una Infinity Pool a sfioro sul mare con lettini in acqua.

Leggi di più
Image

MSC Crociere tra premi e conferme

Ulteriore riconoscimento per la compagnia MSC Crociere, per il quarto anno di fila si aggiudica il prestigioso premio presso gli Italia Travel Awards nella categoria “compagnia di crociere preferita dai viaggiatori”.

La giuria, costituita da viaggiatori Italiani hanno votato MSC Crociere premiando la sua qualità, varietà di servizi offerti ponendola di fatto al vertice della sua categoria.

A proposito degli Italia Travel Awards, trattasi di un premio che rende omaggio all’impegno e professionalità di imprese turistiche italiane, i cui voti sono espressi da agenti di viaggio e viaggiatori.

Un riconoscimento importante e prestigioso nel settore viaggi, la cerimonia di premiazione si è svolta come di consuetudine a Roma, presso l’originale Acquario Romano.

Ha ritirato il premio per la compagnia MSC Crociere, Leonardo Massa, Country Manager Italia, entusiasta di confermarsi al vertice della categoria crociere. Negli ultimi anni MSC Crociere è in grado di offrire agli ospiti novità senza eguali, come navi tecnologiche e moderne, nuovi itinerari e destinazioni sempre nel rispetto dell’ambiente circostante.

Un riconoscimento che conferma la crescita di questa compagnia, era appena marzo 2019 quando entrava in flotta una nuova e moderna ammiraglia, MSC Bellissima dove nelle cabina debutta l’innovativa Zoe, prima assistente virtuale di crociera al mondo. A novembre 2019 sarà invece la volta di MSC Grandiosa, che diventerà la più grande nave della flotta MSC Crociere. Le novità non si limitano alle sole navi, tra le nuove e desiderate destinazioni spicca l’isola privata Ocean Cay nuova tappa imperdibile negli itinerari di Stati Uniti e Carabi a partire dal prossimo novembre come i nuovi itinerari di MSC Meraviglia tra Canada e New York.

Oltre al premio, in questi giorni giunge conferma della rinnovata collaborazione con il noto chef stellato spagnolo Ramòn Freixa e la presenza di due nuovi ristoranti tematici HOLA! Tapas Bar a bordo di MSC Meraviglia, a partire da maggio e su MSC Grandiosa, la nuova ammiraglia che verrà inaugurata attesa a novembre.

Non a caso gli ospiti che sono stati a bordo delle navi MSC Crociere null’ultimo anno, hanno gustato in prima persona l’ampia offerta gastronomica dello chef spagnolo, come la portata speciale Elegant Dinner,

le ghiotte tapas e piatti tipici per gli ospiti dell’MSC Yatch Club, i Menù speciali in occasione della Vigilia di Natale e di Capodanno ed infine le raffinate e sofisticate specialità di pesce e crostacei presso il primo ristorante “sul mare” Ocean Cay inaugurato a bordo di MSC Seaview nel 2018

Lo chef spagnolo è parte di un team di chef internazionali con cui collabora MSC, tra questi figurano tra gli altri Harald Wohlfahrt (3 stelle Michelin da 25 anni consecutivi),  Raymond Blanc (2 stelle Michelin),  l’innovativo chef asiatico Roy Yamaguchi, lo chef pasticciere Jean-Philippe Maury e il famoso chef cinese Jereme Leung.

La cucina innovativa ed esclusiva di questi chef ha offerto delle esperienze gastronomiche indimenticabili a tutti gli ospiti a bordo della flotta. 

Leggi di più
Image

Costa Firenze

Dopo un lunga attesa, ecco svelato il nome della prossima unità di Costa Crociere dedicata al mercato asiatico: Costa Firenze.

Costa Firenze, attualmente è in costruzione presso lo stabilimento Fincantieri di Marghera, nelle forme e dimensioni è un unità gemella di Costa Venezia, entrata in servizio lo scorso 1 marzo 2019.

Come l’unità gemella, si tratta di navi realizzate con determinate caratteristiche tecniche per meglio piacere al mercato asiatico. La buona notizia, per tutti gli appassionati del brand Costa Crociere, è che la prossima nuova unità effettuerà diverse crociere nel Mar Mediterraneo ad ottobre 2020, ben 5 crociere dalla durata dai 5 a 7 giorni prima della lunga crociera di posizionamento da 51 giorni che porterà l’unità in Cina.

Costa Firenze, effettuerà la sua prima crociera il 1 ottobre 2020 da Trieste con destinazione Savona, con scali a Bari, Barcellona e Marsiglia. Successivamente, il giorno 8 ottobre 2020 la nave lascerà Savona per una breve crociera diretta a Barcellona e Marsiglia. Infine, sono programmate delle ultime crociere sempre in partenza da Savona, con scali alternati in alcune località del Mediterraneo come Napoli, Civitavecchia, Messina, Palermo, Valencia, Barcellona e Marsiglia.

L’ultima crociera disponibile per noi europei, sarà quella di posizionamento, lunga 51 giorni partirà da Savona il 2 novembre 2020 e vedrà raggiungere Costa Firenze Hong Kong il 22 dicembre 2020, attraverso alcuni luoghi da sogno. Questa lunga crociera di posizionamento può essere divisa in tre segmenti distinti, Savona-Dubai (19 giorni), Dubai-Singapore (20 giorni) e Singapore-Hong Kong (14 giorni), combinabili tra di loro.

A proposito di Costa Firenze, sarà lunga 323 metri, con una stazza lorda di circa 135.500 tonnellate e potrà accogliere al suo interno, ispirato negli arredi e nei colori alla città di Firenze oltre 5200 ospiti. Questa prossima e moderna unità sarà anch’essa dedicata dalla compagnia Costa al mercato cinese con l’obiettivo di offrire agli ospiti orientali un’autentica esperienza in pieno stile italiano. Costa Firenze è parte di un piano di espansione del Gruppo Costa che comprende un totale di 7 nuove navi in consegna entro il 2023.

Sicuramente a bordo saranno presenti delle attraenti novità esclusive per la clientela orientale, il cui tema principale è invitare gli ospiti a scoprire la cultura, lo stile di vita, le tradizioni italiane iniziando dagli interni che hanno diversi elementi che ricordano molto da vicino la città d’arte di Firenze. Allo stesso tempo potranno sentirsi come a casa loro, grazie all’offerta di un’ampia scelta di cucina cinese, del karaoke in stile cinese e di feste tematiche.

Tempo qualche mese  i riflettori saranno puntati sulla futura eco ammiraglia Costa Smeralda attesa in Italia ad ottobre 2019.

Leggi di più
Image

Taglio della lamiera quinta nave di classe Oasis

Durante le feste di Pasqua è stata festeggiata presso i cantieri Chantiers de l’Atlantique di Saint-Nazaire, in Francia, il taglio della prima lamiera della quinta unità di classe Oasis di Royal Caribbean.

La quinta ripetuta della fortunata classe di navi da crociera più grandi al mondo, vedrà il mare nel 2021 e sarà seguita da una sesta unità nell’autunno del 2023 ed infine esiste l’opzione per la settima nel 2026.

Come da tradizione Royal Caribbean, questa quinta nave di classe Oasis avrà sicuramente quel qualcosa in più che la farà diventare la nuova nave dei record. Secondo alcuni rumors non confermati,  questa quinta nave avrà una stazza lorda vicina alle 231.000 tonnellate, circa 3.000 in più dell’attuale Symphony of the Seas. Oltre alla stazza lorda, aumenterà anche il numero della cabine disponibili, saranno 2857 per una capacità su base doppia di 5714 ospiti, circa 200 ospiti in più rispetto a quelli attualmente ospitabili sulla recente Symphony of the Seas entrata in servizio a marzo 2018.

La classe Oasis si è rivelata un vero è proprio successo sotto vari punti di vista per il colosso americano delle crociere, quando entrerà in servizio la quinta ripetuta nel 2023 sarà la ventitreesima nave ad essere prodotta presso gli storici Chantiers de l'Atlantique.

Come molti crocieristi ricordano, le prime due navi della classe Oasis, furono realizzate presso gli allora cantieri STX Finland (oggi Meyer Turku), mentre le ultime due unità sono state prodotte dagli attuali Chantiers de l'Atlantique in Francia.

Nessuna anticipazione né sul nome, né sulle dotazioni di bordo, ma sicuramente anche quest’ultima sarà divisa in sette quartieri tematici e troveranno collocazione tutte le maggiori e più importanti novità di casa Royal Caribbean come la recente suite detta Ultimate Family dedicata alle famiglie, una  Zip Line, 2 simulatori di surf FlowRider®, Ultimate Abyss ovvero lo scivolo che con i suoi 45 metri sopra il livello del mare è il più alto mai realizzato su una nave da crociera, un parco acquatico per divertirsi e tanto altro.

Tra questi come non ricordare il Central Park (parco con 12.000 piante vere su cui si affacciano diversi locali), la Royal Promenade (cuore della vita di bordo), la pista di pattinaggio ed un intrattenimento di primo ordine con entusiasmanti spettacoli presso l’anfiteatro Acqua Theater, di giorno piscina, la sera palcoscenico per acrobazie e coreografie acquatiche.

Attendiamo impazienti novità su quella che sarà la prossima nave da crociera più grande del mondo.

 

Leggi di più
Image

Celebrity Flora attesa al debutto

A circa due mesi dal suo debutto, ecco ulteriori dettagli sulla prossima esclusiva piccola unità di casa Celebrity Cruises, Flora.

Come molti appassionati ricordano, Celebrity Flora, dall’aspetto più simile a quello di un grande yatch attualmente è giunta alla fase finale di allestimento presso il cantiere olandese De Hoop.

La madrina scelta per battezzare Celebrity Flora, una moderna nave rispettosa dell’ambiente, sarà Yolanda Kakabadse, ambientalista e sostenitrice dello sviluppo sostenibile, conservazione della biodiversità, con un passato da Ministro dell'ambiente della Repubblica dell'Ecuador ed infine ex presidente sia dell'International Union for Conservation of Nature sia di WWF International.

Una madrina che rispecchia i valori della compagnia nel rispetto per l’ambiente, inoltre con il debutto di questa nuova unità ci sarà un legame ancora più forte con la madrina Yolanda Kakabadse al fine di ridurre gli sprechi alimentari a bordo e cercare di trasmetterlo agli ospiti a bordo.

Celebrity Flora, dispone di moderne tecnologie dirette a tutelare l’ambiente, incluso il suo sistema propulsivo il quale consentirà di navigare rispettando quel paradiso naturale che risponde al nome delle isole Galapagos. Non solo tutela dell’ambiente, a bordo sarà disponibile un attrezzatura oceanografica la quale consentirà agli scienziati di raccogliere dati importanti e preziosi sulla biodiversità delle Galapagos.

Tutti i dati raccolti da Celebrity Flora saranno disponibili per la ricerca ed aperti a tutti, un ottima notizia per tutti gli scienziati ed appassionati.

Sempre a voler rimarcare ulteriormente, il legame tra nave e territorio la cura degli interni curati dall’azienda BG Studio hanno ricevuto anche il contributo dell’ecuadoriana Adriana Hoyos, celebre designer di interni e arredamenti che predilige l’utilizzo di materiali sostenibili. La designer ha impreziosito l’aspetto della nave con elementi locali che si legano organicamente alla destinazione, questi si trovano presso la Discovery Lounge, nelle Penthouse Suites e nella Marina.

Con l’obiettivo di rendere l’esperienza degli ospiti tra le migliori e di proiettarli letteralmente in questo singolare contesto naturale che risponde al nome di Galapagos, Celebrity Flora è stata progettata con un design rivolto verso l’esterno per essere vissuta al meglio.

Tra le sue caratteristiche, spiccano interessanti opzioni per la ristorazione, degli ampi ponti aperti per osservare le stelle e l’ambiente circostante, inoltre gli ospiti avranno la possibilità di fare glamping, ed infine non mancheranno seminari informativi presieduti da esperti aventi come tema principale il rispetto dell’ambiente. A bordo soltanto suite, di queste oltre la metà sono di tipologia Sky Suites con Infinite Veranda  e personale dedicato. In pieno stile yatch, Celebrity Flora dispone di una zona detta “Marina” dove fino a tre Zodiac potranno trasbordare da e verso terra gli ospiti.

Celebrity Flora salperà da Baltra (Isola di San Cristobal) tutto l'anno con itinerari alterni, disponibili anche pacchetti da 10, 11 e 16 notti, che includono spedizioni pre o post-crociera.

Celebrity Flora punta ad essere la migliore soluzione lussuosa, per vivere da vicino lo scenario naturale delle isole Galapagos, rispettando al contempo l’ambiente

Leggi di più
Image

Norwegian Joy attesa in Alaska

Norwegian Joy è la seconda nave della classe Breakaway-Plus della compagnia Norwegian Cruise Line,  è stata realizzata presso i cantieri tedeschi Meyer Werft di Papenburg nel 2017.

Realizzata con un allestimento specifico per meglio piacere all’esigente pubblico orientale in questi giorni ha ricevuto dei lavori di ristrutturazione ed una nuova destinazione, l’Alaska.

Se nel ricco ed affollato mercato cinese la domanda di crociere registra una leggera flessione per le navi Norwegian, dall’altro capo del globo, in Alaska si verifica il fenomeno opposto.

Questi ingenti lavori di ristrutturazione saranno svolti dall’azienda MJM Marine, di recente ha curato la trasformazione di Azamara Pursuit, oltre ad essere specializzata da anni nel refitting delle navi da crociera.

Mentre scriviamo Norwegian Joy è in navigazione con prua diretta sulla west coast americana, dove nella giornata del 21 aprile raggiungerà la città di Seattle (Usa).

Il team di lavoro dell’azienda MJM Marine, oltre 1400 operai è al lavoro ininterrottamente a bordo su qualcosa come oltre 40 ambienti per completare questa ristrutturazione giusto in tempo per l’arrivo nella città americana.

Una commessa importante per l’azienda MJM Marine, costo stimato in circa 50 milioni di dollari i quali conferiranno a Norwegian Joy un aspetto molto simile a quello delle unità gemelle Norwegian Bliss ed Encore attesa a novembre 2019. Dopo i lavori, più spazio ad intrattenimento, bar, ristoranti e centro benessere in luogo delle giganti zone dedicate al gioco d’azzardo e allo shopping.

A proposito di Norwegian Joy, nota al grande pubblico per essere stata la prima unità al mondo ad ospitare il kartodromo “brandizzato” Ferrari, ampio due ponti, dove elettrici e potenti go-kart sfrecciano per emozionanti sfide. Un attrazione unica e di successo a bordo di una nave da crociera, non a caso riproposta

sia su “Bliss” che sull’ultima nave della serie, la Norwegian Encore attesa in servizio questo autunno.

In origine progettata con degli allestimenti specifici per il mercato cinese, si contraddistingue per avere una fenice decorata sulla prua, realizzata dall’artista cinese Tan Ping. Un motivo diffuso nell’arte cinese, riprodotto nel corso dei secoli in dipinti, tessuti in broccato di seta, decorazioni architettoniche e molti altri supporti. In grado di accogliere 3.883 ospiti in tantissime sistemazione tra cui le immancabili ed esclusive The Haven by Norwegian®, ovvero un complesso di suite di lusso che costituisce una "nave nella nave" che include anche il panoramico The Haven Observation Lounge con vista a 180°. Completano l’offerta di bordo

Mini Suite, Cabine con Balcone, Cabine Esterne e Cabine Interne, molte delle quali con balconi virtuali.

Non mancano diverse opzioni innovative, oltre la pista di go-kart trovano posto un percorso per lasertag all'aperto, due scivoli d'acqua multipiano e molto altro ancora.

Cresce l’attesa per il suo debutto in Alaska, dopo la stagione estiva sosterà presso la West Coast americana con partenze da Los Angeles e nell’inverno 2020/21 effettuerà il transito  del canale di Panama per riposizionarsi a Miami (Usa) per crociere alla volta dei Caraibi.

 

Leggi di più
Image

Anticipazioni sull’innovativa MARDI GRAS

Mese dopo mese, ecco delle interessanti novità su cosa potremo trovare a bordo della prossima ammiraglia di Carnival Cruise Line, Mardi Gras.

Come tutti gli appassionati ricordano, Mardi Gras, ripropone lo stesso nome della prima nave acquistata dal fondatore della compagnia Ted Arison negli anni 70 e quando entrerà in servizio nel 2020 sarà la più grande unità della compagnia. Questa prima unità di Carnival Cruise Line alimentata con gas naturale liquefatto, attualmente in costruzione presso il cantiere finlandese Meyer in Turku avrà una stazza lorda di circa 180.000 tonnellate e potrà accogliere 5200 ospiti. Dopo la consegna di questa prima unità di classe XL, nel 2022 seguirà un unità gemella che celebrerà al meglio i primi cinquanta anni di attività dello storico brand.

Mardi Gras sarà la prima unità alimentata con LNG della compagnia ad operare in Nord America, rientrando nel progetto delle Green Ships Carnival, una vera e propria innovazione che contribuirà a ridurre le emissioni nocive, salvaguardare l’ambiente e supportare gli ambiziosi obiettivi di sostenibilità della compagnia.

Ogni ospite avrà la facoltà di personalizzare la propria crociera a bordo di Mardi Gras, la quale offrirà 6 nuove aree tematiche distribuite in 20 ponti a disposizione.

Ecco in sintesi alcune caratteristiche degli ambienti di bordo:

Centro nevralgico di bordo sarà l’atrio Grand Central, non mancheranno ampie finestre ed un bar per ottimi drink o semplicemente ammirare la navigazione. A poca distanza troveranno posto alcuni dei più richiesti ristoranti, il Bonsai Sushi e il Bonsai Teppanyaki.

Collocata idealmente a centro nave, La Piazza avrà un allestimento che richiama l’Italia, qui troverà posto la Cucina del Capitano, la Pizzeria del Capitano e un nuovo ristorante di pesce a tema ispirato alla cucina mediterranea.

A poppa ampio spazio al French Quarter, dedicato nelle forme e nell’aspetto alla città di New Orleans, con bar, ristoranti e tanta musica jazz, ovviamente. Sempre in questa zona sarà possibile ascoltare musica dal vivo presso un classico jazz club.

Sempre a poppa, presso la zona detta Summer Landing tanto relax e opzioni interessanti per il tempo libero. Disponibile un ampliato Guy’s Pig & Anchor Smokehouse Brewhouse dove gustare il meglio della cucina barbecue made by Guy Fieri insieme ad una birra artigianale prodotta direttamente a bordo. Piscina e jacuzzi oltre a numerose aree relax completano questa zona, ideale per trascorrere momenti di svago con gli amici.

Nelle adiacenze del Lido saranno posizionati gli angoli gustosi più apprezzati dai crocieristi, come il Guy’s Burger Joint, il BlueIguana Cantina, il Seafood Shack e numerose altre novità.

Tanto divertimento presso The Ultimate Playground, un parco acquatico WaterWorks tra i più grandi mai realizzati dalla compagnia e il tanto atteso Ultimate Sea Coaster. Trattasi delle prime montagne russe presenti su una nave da crociera con un percorso intorno al fumaiolo e sospeso sul mare in alcuni punti. Un adrenalinica esperienza lunga circa 245 metri tra curve, ripide discese ad una velocità di quasi 65 km/h. Interamente elettriche, le montagne russe consentiranno a due ospiti di sfrecciare a bordo di un veicolo collocato ad un’altezza di 57 metri sul livello del mare.

 

Dopo queste anticipazioni non resta che attendere con tanta pazienza il debutto di Mardi Gras, previsto con la crociera inaugurale del 31 agosto 2020 in partenza dal porto di Copenhagen e scali a Kiel, Göteborg, Oslo, Rotterdam, Zeebrugge, Le Havre ed infine Southampton. Dopo questa prima crociera inaugurale Mardi Gras saluterà l’Europa per dirigersi a New York, da qui ha in programma un itinerario roundtrip di 6 notti dalla Grande Mela. Infine il 30 settembre 2020, Mardi Gras effettuerà una crociera di riposizionamento di 15 notti da New York a Port Canaveral, suo home-port in Florida per la stagione di debutto.

Leggi di più
Image

Celebrity Cruises ordina una quinta nave di classe Edge

Dopo tanto entusiasmo attorno alla neonata Celebrity Edge, la compagnia Celebrity Cruises ha deciso di ordinare ai cantieri francesi Chantiers de l'Atlantique una quinta unità di classe Edge, consegna prevista nell’autunno del 2024.

Come le unità della stessa classe, anche quest’ultima ripetuta sarà realizzata in Francia, avrà una stazza lorda di circa 117.000 tonnellate e potrà comodamente accogliere fino a 2.900 passeggeri, nei suoi 300 metri di lunghezza e 37 metri di larghezza ed avrà qualche caratteristica unica che sarà svelata prossimamente.

Celebrity Apex, seconda unità di questa nuova classe di navi è attesa nel 2020, la terza Celebrity Beyond farà il suo debutto nel 2021, la quarta unità, ancora senza nome entrerà in servizio nel 2022 e l’ultima vedrà il mare nel 2024.

Il successo di Celebrity Edge in questi primi mesi di vita, non deriva solo dall’ottimo servizio offerto a bordo, senza dubbio è una nave che non passa inosservata nei porti. L’elemento che contraddistingue questa unità è il Magic Carpet Dining, ovvero un ponte mobile esterno di colore arancio, grande quanto un campo da tennis è posto su di un lato della nave. Questo innovativo ponte mobile può salire e scendere dal ponte 2 al ponte 16, se di giorno è un originale luogo di transito di sera si trasforma in un apprezzato ristorante di specialità dalla vista mozzafiato in grado di accogliere 90 ospiti.

A bordo di questa innovativa nave è disponibile un nuovo concetto di ristorazione oltre a nuovi ristoranti di specialità, i quali grazie ad una innovativa tecnologia stupiranno e delizieranno tutti i futuri ospiti di Celebrity Edge. Tra le nuove opzioni di ristorazioni presenti a bordo, figurano 29 punti di ristoro tra cui quattro ristoranti principali, due esclusivi dedicati agli ospiti delle suite, ristoranti AquaClass, sette nuovi ristoranti di specialità, cinque punti ristoro gratuiti e 11 bar e lounge.

Celebrity Edge è molto altro ancora, come nuove lussuose sistemazioni di varia tipologia, intrattenimento d’avanguardia, un innovativo sun deck che include una grande piscina circondata da alberi scultorei e due vasche idromassaggio dalla forma di un bicchiere da cocktail, con vista sul ponte inferiore.

Infine, non mancherà a bordo di questa nuova classe di navi un ampia zona dedicata al verde, il Rooftop Garden ove saranno presenti numerose piante, sculture decorative e  tanto spazio per gli ospiti oltre a performance artistiche.

Dopo un inverno presso i caldi Caraibi, cresce sempre di più l’attesa in Europa per il debutto di Celebrity Edge, attesa alla sua prima stagione estiva nelle miti acque del Mar Mediterraneo con possibilità di imbarcare dagli home-port di Barcellona (Spagna) e Civitavecchia. Ogni itinerario estivo dalla durata di 7 notti sarà caratterizzato da scali unici, sono previsti oltre 11 differenti porti in programma ed un solo scalo sarà ripetuto, quello di Livorno (Italia) oltre a quelli d’imbarco.

Leggi di più
Image

ROYAL CARIBBEAN PRENDE IN CONSEGNA SPECTRUM OF THE SEAS

Dopo una lunga attesa, finalmente l’innovativa Spectrum of the Seas di Royal Caribbean è stata ufficialmente consegnata alla compagnia.

Questa è la prima nuova nave di classe Quantum Ultra, purtroppo per noi crocieristi europei sarà solo di passaggio, essa è stata pensata con delle soluzioni specifiche per essere appetibile dall’esigente clientela orientale che la vedrà protagonista al debutto. Spectrum of the Seas è attesa a Shanghai (Cina) il 3 giugno 2019, arriverà dopo una lunga crociera di posizionamento lunga 46 notti detta Global Odyssey in partenza da Barcellona (Spagna) con scali anche nelle italiane Civitavecchia e Napoli.

Spectrum of the Seas ha una stazza lorda di circa 168.000 tonnellate, è la quinta nave da crociera più grande al mondo. A bordo non mancano soluzioni innovative ed altamente tecnologiche oltre ad una serie di caratteristiche tipiche della compagnia come le  Ultimate Family Suite, delle super cabine di 260 mq su due livelli, che possono accogliere fino a 11 persone. Questa grande suite familiare dispone di tre camere da letto, uno spazio per bambini dedicato al piano superiore, completo di scivolo interno per scendere nella zona giorno oltre ad attrezzature audio surround per karaoke, film e videogiochi.

La compagnia Royal Caribbean è riuscita a fondere in un'unica nave un design rivoluzionario ed innovazioni tecnologiche d’avanguardia per delle crociere che si preannunciano indimenticabili.

Tra le altre esclusività, per la prima volta questa classe di navi disporrà di una zona dedicata alle suite, situata a prua della nave tra i ponti 13 e 16, dove ci saranno anche le sensazionali luxury suite Golden e Silver. Grazie alla speciale keycard gli ospiti avranno un ascensore privato, ristorante e lounge esclusivi, oltre a una serie di servizi accessori come The Balcony, un sundeck privato dove gli ospiti potranno rilassarsi.

Dal punto di vista culinario gli ospiti orientali troveranno ristoro presso il ristorante Dadong di Wonderland, curato dello chef cinese Dong Zhenxiang, rinomato per la sua anatra arrosto, non mancherà una tradizionale sala da tè e caffetteria che offrirà una gamma di tè cinesi, caffè e anche dolci e pasticcini cinesi.

Tanto divertimento presso il SeaPlex, ovvero il più grande complesso sportivo e di intrattenimento al coperto in mare  dotato di autoscontro, pattinaggio a rotelle e pallacanestro oltre a nuove pareti e pavimenti in realtà aumentata. Non va dimenticato lo Sky Pad, un trampolino di bungee con realtà aumentata, situato a poppa della nave così come la North Star, la capsula di vetro che porta gli ospiti della Quantum Class a oltre 300 metri sopra l'oceano per una vista spettacolare. Infine trovano posto i must di questa classe di navi, RipCord di iFly, ovvero il simulatore di paracadutismo e quello di surf oltre a molto altro.

I crocieristi europei dovranno attendere la prossima nave di classe Quantum Ultra, Odyssey of the Seas, attesa in autunno del 2020, ancora da definire la crociera inaugurale, tuttavia secondo indiscrezioni la nave dovrebbe debuttare nel mercato americano per l’inverno 2020-2021 per poi far rientro in Europa con l’arrivo della bella stagione ed essere posizionata in Inghilterra.

Leggi di più
Image

MSC CROCIERE SVELA IL TERMINAL DI PORTMIAMI

Se nei mesi scorsi era stata firmata una lettera d’intenti tra MSC Crociere e la contea di Miami (Usa) al fine di espandere dal punto di infrastrutturale il Terminal crociere che dovrà ospitare le future ed innovative nuove navi di classe World, ecco qualche interessante rendering.

Come molti appassionati ricordano, le prossime innovative navi di classe World saranno quattro, sviluppate su un prototipo avanzato di nuova generazione ed attese in servizio tra il 2022 ed il 2026.

All’interno ci sarà spazio per 6850 ospiti in 2760 cabine di varia tipologia, raggiungendo la più alta capacità ricettiva della flotta, esternamente saranno lunghe 330 metri per una larghezza di 46 metri.

Queste nuove navi saranno alimentate con LNG ed avranno un nuovo sistema di trattamento delle acque reflue. Navi che avranno un aspetto originale e fuori dagli schemi, dall'alto la forma della nave sarà a ypsilon, per aumentare il numero di cabine con balcone disponibili per gli ospiti. La prua sarà perpendicolare al mare per aumentare la stabilità e l'idrodinamica. Innovativo il bulbo, denominato G-bow , collocato a 90° rispetto la superficie dell’acqua, secondo i progettisti  migliorerà la stabilità e l’idrodinamica a tutto vantaggio del comfort degli ospiti. Altre novità prevedono speciali sistemazioni per famiglie, una poppa panoramica ed una piscina in stile infinity.

L’obbiettivo dell’innovativo ed avveniristico terminal è di movimentare gli ospiti in imbarco e sbarco con un elevato livello di comfort, secondo previsioni a pieno regime MSC Crociere conta di movimentare circa 1.5 milioni di passeggeri  l’anno.

Dal punto di vista architettonico, il nuovo terminal crociere di PortMiami è stato progettato dal noto ed affermato studio internazionale di architettura Arquitectonica, inoltre secondo previsioni sarà in grado di accogliere contemporaneamente 2 mega navi da crociera, consentendo di effettuare simultaneamente due operazioni di imbarco e sbarco dei passeggeri, movimentando più di 28.000 passeggeri al giorno.

Con una flotta in espansione nei prossimi 8 anni, il nuovo terminal di PortMiami completerà l’offerta della compagnia per gli ospiti provenienti da tutto il mondo che dovranno imbarcare per crociere in Nord America e nel Mar dei Caraibi.

Nel ventaglio di crociere disponibili da Miami (Usa) MSC Crociere ha posizionato MSC Seaside e MSC Armonia per tutto l’anno cui andranno ad aggiungersi MSC Divina stagionalmente e MSC Meraviglia che salperà da Miami stagionalmente a partire dal prossimo autunno.

L’inizio dei lavori è fissato per i primi mesi del 2020, essi prevedono nuovi spazi per i passeggeri, uffici, strutture di approvvigionamento, infrastrutture ed altro, secondo previsioni dovranno terminare entro la fine del 2022, anno in cui MSC Crociere trasferirà nel nuovo terminal tutte le sue attività.

Leggi di più
Image

Holland America Line sceglie il nome Ryndam

Era appena il 13 marzo 2019, quando presso lo stabilimento Fincantieri di Marghera, si festeggiava il taglio della prima lamiera della nuova unità di Holland America Line, premium brand del gruppo Carnival Corporation, da tutti considerato tra i primi operatori al mondo nel settore delle crociere.

Oggi la compagnia svela il nome di questa unità, Ryndam,  nota fino a ieri come costruzione numero 6278 e terza nave della classe Pinnacle, dopo Koningsdam e Nieuw Statendam entrate in servizio rispettivamente a marzo 2016 e novembre 2018.

Quando Ryndam entrerà in servizio nel 2021, sarà lunga 300 metri, avrà una stazza lorda di circa 99500 tonnellate e potrà accogliere nei suoi interni, supponiamo contraddistinti da uno stile contemporaneo e raffinato circa 2600 passeggeri in oltre 1300 cabine, di cui il 70% dotate di balcone privato sul mare. Non è da escludere che i suoi interni saranno studiati dal nuovo architetto della corporation, il designer Adam D. Tihany il quale si ispirerà ad un tema per la realizzazione. Come ogni nuova costruzione, tutta la nave disporrà di sistemi diretti all’ottimizzazione dell’efficienza energetica ed avrà una serie di accorgimenti per un minimo impatto ambientale, rispondendo alle più stringenti e attuali normative di sicurezza.

Non mancheranno a bordo alcune delle caratteristiche più interessanti derivate dalle navi gemelle, come un teatro con un LED wall circolare da venti metri di diametro che si estende a 270°, un immancabile zona lido distribuita su due ponti e caratterizzata da un’innovativa copertura scorrevole dall’ampia superficie vetrata che permette l’utilizzo dell’area in ogni condizione climatica e tanto altro ancora.

Tra i must della futura Ryndam, come tutte le navi di Holland America Line batterà bandiera olandese, gli interni nave saranno resi unici da opere d’arte realizzate da artisti olandesi ed internazionali che faranno bella mostra di se, lungo i vari ponti.

La scelta del nome Ryndam, rispetta e rende omaggio alla tradizione della storica compagnia, come le precedenti unità con lo stesso nome, anche la futura Ryndam sarà una nave innovativa.

La prima unità a chiamarsi Ryndam risale ad oltre 100 anni addietro, anche se con il come originale di originale di Rijndam, prima di ricevere l'ortografia inglese nel 1923.

Nella secolare storia della compagnia Ryndam è stata la prima nave ad effettuare una crociera in giro per il mondo nel 1927, successivamente la seconda Ryndam ha prestato servizio dal 1951 al 1973 ed infine la terza ha navigato nella flotta dal 1993 al 2015, per poi essere ceduta al marchio P&O Australia e navigare attualmente  come Pacific Aria

Ryndam entrerà in servizio nel 2021 e sarà la nave numero diciassette realizzata dall’italiana Fincantieri per la società armatrice, nonché terza unità della stessa classe realizzata nello stesso cantiere, quello di Marghera.

Leggi di più
Image

Incidente per Oasis of the Seas

Nei giorni scorsi, una delle navi da crociera più grandi del mondo, Oasis of the Seas è stata vittima incolpevole di un incidente in cantiere alla Bahamas.

Quando si parla della prima unità di classe Oasis di Royal Caribbean, non possiamo non ricordare i suoi numeri da record. Lunga 361 metri, larga 47 metri per una stazza lorda di circa 225.000 tonnellate può accogliere fino ad un massimo di 6300 passeggeri al suo interno caratterizzato da un parco con piante vere aperto ed una grande apertura a poppa. Quando nel lontano 2009 Oasis of the Seas ha debuttato, era la nave da crociera più grande del mondo, prima di essere superata seppur di poco, dalle successive sorelle della stessa classe realizzate.

Qualche giorno fa, dopo il suo ingresso in cantiere alle Bahamas per lavori programmati di manutenzione, Oasis of the Seas è stata colpita nella parte di poppa da una grande gru del cantiere crollata improvvisamente. Fortunatamente l’incidente non ha avuto conseguenze per l’equipaggio e le maestranze del cantiere, si contano solo 8 feriti lievi e tanto spavento.

La nave per motivi di sicurezza è stata evacuata e tutto l’equipaggio ha dovuto lasciare in fretta e furia tutti i propri effetti personali a bordo. Nel frattempo la compagnia  Bahamas Paradise ha inviato sul posto la sua unità Grand Classica, la quale sarà impiegata come nave Hotel per le 1200 unità di Oasis of the Seas, rimaste improvvisamente senza alloggio.

Dopo una prima analisi, sono emersi ingenti danni per Oasis of the Seas, la compagnia Royal Caribbean si è vista costretta a cancellare le prossime 3 crociere in programma ad aprile, inclusa la traversata transatlantica di posizionamento che porterà la nave in Europa per la stagione estiva 2019 nel Mediterraneo Occidentale.

Tutti i passeggeri che si sono visti improvvisamente cancellare le crociere acquistate, riceveranno un rimborso totale oltre ad un credito omaggio per crociere future, previsti rimborsi anche per coloro i quali dovranno rinunciare o modificare i biglietti aerei acquistati in precedenza.

A breve, Oasis of the Seas lascerà le Bahamas per dirigersi in Europa, dove è attesa presso il cantiere di Cadice (Spagna) per essere riparata in tempo per iniziare al meglio il suo itinerario programmato del 5 maggio in partenza da Barcellona (Spagna).

Leggi di più
Image

COSTA CROCIERE PROMUOVE IL PECORINO ROMANO D.O.P. SU COSTA DIADEMA

Interessante e ghiotta iniziativa da parte di Costa Crociere, destinata alla promozione di un eccellenza gastronomica italiana: il pecorino romano D.O.P.

Per tutto il mese di aprile, a bordo di Costa Diadema negli scali di Civitavecchia sono previsti dei gustosi appuntamenti che vedranno il celebre formaggio italiano protagonista assoluto.

L’apice si raggiungerà la sera nel ristorante principale, prima di cena gli ospiti potranno assaporare il pecorino romano in sfiziosi assaggi. In particolare, il menù regionale dedicato alla regione Lazio, servito a bordo della nave in arrivo a Civitavecchia, sarà ulteriormente irrobustito. Il pecorino romano troverà posto sulla mozzarella in carrozza, sui rigatoni alla amatriciana e sul filetto di scorfano in crosta di patate.

Non solo promozione culinaria vera e propria, non mancheranno a bordo di Costa Diadema approfondimenti sulla storia, produzione attraverso dei video, ricettari e brochure realizzati dal Consorzio Pecorino Romano D.O.P.

Un prodotto alimentare importante nella cucina mediterranea e non solo, basti pensare che la flotta Costa consuma ogni anno circa 10.000 kg di pecorino romano D.O.P., prodotto da cinque differenti cooperative sarde aderenti all’ Alleanza Cooperative Agroalimentari. Anche se il suo nome lascia intendere un origine laziale, al quasi totalità di questo formaggio è prodotta in Sardegna.

Ancora una volta le navi Costa Crociere si confermano ambasciatrici del made in Italy, grazie a queste particolari iniziative e non solo, migliaia di ospiti internazionali possono provare, scoprire e conoscere il meglio dei prodotti gastronomici italiani, acquistati per lo più da produttori locali.

Non potrebbe esserci veicolo migliore di una crociera Costa per valorizzare, promuovere e far scoprire una delle migliori eccellenze del made in Italy, che speriamo possa avere risvolti positivi per tutto il comparto agroalimentare italiano.

Costa Crociere da 70 anni offre ai propri ospiti alcune delle migliori eccellenze culinarie italiana, come non ricordare i saporiti menù regionali, oltre 520 piatti provenienti da 18 regioni italiane differenti. Ogni giorno, a pranzo e cena, nei ristoranti delle navi Costa, è disponibile un intero menù dedicato a una regione italiana.

A proposito dell’ammiraglia Costa Diadema ha una stazza lorda di circa 132.500 tonnellate, lunga 306 metri, larga 37 metri dispone di 1862 cabine, è stata realizzata presso lo stabilimento Fincantieri di Marghera nel 2014, con un investimento complessivo di circa 550 milioni di euro. Per il mese di aprile sarà impegnata con itinerari alla scoperta del Mediterraneo Occidentale. Trovano posto a bordo qualcosa come 190 opere originali e 7.874 multipli realizzate da artisti noti ed emergenti sul tema della regalità. Tra le varie dotazioni di bordo spicca la grande Samsara Spa da circa 6.200 mq, sviluppata su quattro ponti, dotata di palestra, area termale, piscina per talassoterapia, sale trattamenti, sauna, bagno turco, solarium UVA, Cabine e Suite. Infine non mancano a bordo 8 vasche idromassaggio, 3 piscine, di cui una con copertura semovente e tanto altro.

Leggi di più
Image

Kelly Arison battezzerà Carnival Sunrise

Carnival Triumph, una delle prime nuove navi ad essere realizzate dall’italiana Fincantieri nel lontano 1999,

dopo una traversata atlantica è giunta a Cadice da qualche settimana per essere completamente aggiornata e trasformata.

Quando i lavori di aggiornamento saranno conclusi, il cui costo si aggira sui 200 milioni di dollari, la nave lascerà l’Europa con un nuovo nome sulle fiancate: Carnival Sunrise.

La trasformazione di Carnival Triumph in Sunrise è parte di un milionario progetto diretto a migliorare le unità più anziane della flotta, al fine di dotarle di tutte le più moderne funzionalità e innovazioni.

Tantissime le novità che troveranno posto a bordo, inoltre tutte le sistemazioni saranno rinnovate con nuovi interni dai colori vivaci e pastello ispirati al mare ed alle isole caraibiche.

Dopo il rientro negli Usa la nave, considerata al pari di una nuova unità, verrà battezzata nel corso di un esclusivo evento a New York (Usa).

In questi giorni Carnival Cruise Line ha anche svelato il nome della madrina scelta per la sua nuova Carnival Sunrise, sarà la figlia del Presidente della Corporation, Kelly Arison a battezzarla.

Un passaggio di testimone da madre a figlia, nel lontano 1999 Carnival Triumph venne battezzata dalla mamma di Kelly, per gli amanti delle curiosità infine, la nonna di Kelly, la signora Lin Arison fu scelta nel 2013 come madrina dell’unità gemella dell’attuale Sunrise, cioè Carnival Sunshine.

L’esclusiva cerimonia di battesimo di Carnival Sunrise è in programma il prossimo 23 maggio a New York (Usa), presso il Terminal passeggeri di Manhattan e vedrà la compagnia fare una donazione economica ad un associazione cui Kelly Arison conferisce il suo appoggio.

Dopo aver nuovamente riattraversato l’oceano Atlantico, la nuova Carnival Sunrise  ha in programma delle interessanti crociere di 7 giorni da Norfolk, in Virginia (Usa) a partire dal 29 aprile 2019, oltre ad un intrigante programma estivo in partenza da New York (Usa) per mini crociere da quattro a quattordici giorni. Carnival Sunrise per l’inverno 2019 sarà basata a Fort Lauderdale (Usa) per crociere di quattro o cinque giorni a partire da ottobre 2019, con scali in luoghi esotici come  Half Moon Cay, Princess Cays, Grand Turk e Nassau, Cuba, così come le località balneari di Bahamas, Giamaica, Grand Cayman e Grand Turk.

 

Leggi di più
Image

Princess Cruises ordina due eco navi a Fincantieri

Fincantieri e la compagnia Princess Cruises (brand di Carnival Corporation) hanno firmato un contratto per la realizzazione di due nuove unità, ecologiche e di grandi dimensioni.

Le due nuove navi da crociera avranno una stazza lorda di circa 175.000 tonnellate, saranno basate su di un nuovo innovativo progetto e consegnate rispettivamente per la fine del 2023 e nei primi mesi del 2025, entrambe saranno realizzate presso lo stabilimento Fincantieri di Monfalcone.

Nel panorama dei marchi Carnival PLC cui appartiene, il brand Princess Cruises occupa una posizione importante, i servizi di bordo, per qualità, caratteristiche delle navi si avvicinano molto a quelli dei marchi definiti premium.

A proposito delle prossime due nuove eco unità, oltre ad essere le navi da crociera più grandi ad essere realizzate in Italia, potranno accogliere 4300 ospiti, saranno alimentate da LNG (gas naturale liquefatto) uno dei carburanti fossili più puliti, inoltre disporranno di tutti quei dispositivi tecnologici che consentiranno di limitare il più possibile l’impatto ambientale.

Quando saranno realizzate, diventeranno le prime navi dual-fluel della flotta Princess Cruises ad essere alimentate primariamente a gas naturale liquefatto (LNG). Come ormai da prassi delle ultime costruzioni, molto probabilmente anche queste due nuove navi saranno caratterizzate dalla nuova livrea con il logo storico di Princess Cruises dal colore blu dipinto su entrambe le fiancate a prua della nave.

Con questo nuovo ordine, Princess Cruises prosegue la sua crescita a livello globale con nuove navi ecologiche, affidandosi ancora una volta all’italiana Fincantieri, quale storico partner con decenni di esperienza ed un importante know how tecnologico.

A bordo di queste future unità ecologiche troverà collocazione la piattaforma MedallionClass, basata sull’attuale OceanMedallion, un dispositivo indossabile tra i più avanzati su quelli disponibili nel settore.

Grazie alla tecnologia di OceanMedallion, gli ospiti Princess a bordo delle navi giovano di un servizio personalizzato ed interattivo, entro il 2019 sarà esteso alle altre navi della flotta Royal Princess, Crown Princess e Sky Princess.

Questo nuovo ordine è un vero è proprio attestato di fiducia per l’italiana Fincantieri, non solo realizzerà una nuova classe di navi da record in termini di grandezza, ma saranno innovative e siamo sicuri destinate a fare scuola per le soluzioni adottate. Oramai con quest’ultimo ordine, Fincantieri raggiunge il record di 21 unità ordinate da un'unica compagnia, Princess Cruises.

Infine con ben cinque navi in costruzione nei prossimi sei anni Princess Cruises è il brand  tra quelli premium che crescerà di più al mondo.

Leggi di più
Image

COSTA CROCIERE RITORNA NEL PORTO DI GENOVA

Nella giornata del 26 marzo 2019, Costa Fortuna ha fatto scalo presso la città di Genova, dove fino a novembre sarà il suo home port per itinerari alla scoperta del Mediterraneo Occidentale.

Agli scali programmati di Costa Fortuna si aggiungeranno quelli di altre navi Costa Crociere, per un totale di 40 scali programmati e qualcosa come circa 170.000 passeggeri movimentati per l’anno 2019.

Non solo 2019, anche nel 2020 una nave Costa Crociere tornerà a scalare nel porto di Genova, sarà la volta di Costa Pacifica attesa il 23 marzo e poi ogni venerdì fino a novembre 2020, per un totale di 40 scali programmati con un maggior numero di passeggeri movimentati secondo previsioni rispetto a quelli del 2019.

Con l’arrivo di Costa Fortuna nella città della lanterna, nel 2019 il gruppo Costa raggiungerà i 243 scali totali in Liguria, corrispondenti a circa 1.200.000 passeggeri movimentati.

Queste notizie rappresentano un gradito ritorno per tutti gli appassionati del marchio genovese e non solo, come tutti ricordano Costa Fortuna e Pacifica sono state realizzate entrambe da Fincantieri presso il vicino stabilimento ligure di Sestri Ponente.

Con il ritorno a Genova delle navi Costa Crociere, città che ospita la sede principale da oltre 70 anni si aprono nuovi scenari per il futuro. Nei programmi della compagnia genovese ci sarebbe la realizzazione di un nuovo terminal crociere nel porto. Questo nuovo terminal di Genova si affiancherebbe a quello di Savona, attuale e principale home port oggetto di numerosi investimenti e quello di La Spezia, dove assieme ad altre compagnie hanno ricevuto la concessione per la gestione dei servizi crociere e la costruzione di un nuovo terminal crociere.

Dopo una prima mini crociera dalla durata di 3 giorni, Costa Fortuna tutti i venerdì sarà presente a Genova, dalle 8 del mattino fino alle 18 con due differenti itinerari alla volta del Mediterraneo Occidentale.

Non mancheranno scali presso le note ed affascinanti Civitavecchia, La Spezia, Barcellona, Valencia (Spagna). Con l’arrivo della stagione estiva Costa Fortuna orienterà la prua su Marsiglia (Francia), Tarragona, Palma di Maiorca (Spagna) e due lunghi scali presso  Ibiza (Spagna) e Olbia.

Disponibili nuove ed interessanti escursioni alla scoperta di Genova, tra cui spiccano un interessante trekking urbano alla scoperta delle fortezze di Genova, il parco avventura Righi, Genova in Segway,  un walking tour nella Genova dei Templari oltre ad un escursione di un intera giornata da Boccadasse al centro storico con pranzo presso Palazzo Imperiale.

Infine, tanta Liguria nel presente e futuro di Costa Crociere, a Savona il prossimo 3 novembre è attesa al debutto la futura eco ammiraglia Costa Smeralda, prima nave Costa alimentata a LNG. A proposito di Costa Smeralda, una volta completa avrà una stazza lorda di circa 180.000 tonnellate  oltre a disporre di 2.600 camere. Nel 2021 sarà raggiunta da un unità gemella, sempre realizzata presso il cantiere finlandese Meyer-Turku.  Il 4 novembre 2019 salperà la crociera inaugurale di sei giorni, da Savona alla volta di Barcellona, Marsiglia e Civitavecchia. Costa Smeralda continuerà poi a navigare nel Mediterraneo Occidentale fino ad aprile 2020, offrendo crociere di una settimana per scoprire Savona, Marsiglia, Barcellona, Palma di Maiorca, Civitavecchia e La Spezia. 

Leggi di più
Image

Battezzata nuova unità per CroisiEurope

Nei giorni scorsi la compagnia di crociere fluviale CroisiEurope ha ufficialmente battezzato la sua nuova unità, Amália Rodrigues a Porto (Portogallo).

Con il lancio di questa nuova unità, prosegue il piano di espansione di CroisiEurope, non solo con crociere fluviali in Europa ma anche crociere in Africa sul fiume Chobe con la nave, African Dream dove nel 2019 sono in programma nuovi interessanti tour.

La nuovissima Amalia Rodrigues è stata realizzata a Sambre in Belgio dal cantiere navale Meuse, sono disponibili tre ponti per 132 ospiti nei suoi 80 metri di lunghezza e 66 cabine tutte dotate di aria condizionata, un letto matrimoniale, bagno privato, un armadio, una TV a schermo piatto televisione, asciugacapelli e cassaforte. Ovviamente non manca una cabina per gli ospiti con mobilità ridotta.

Delle cabine totali, 58 sono posizionate tra il ponte medio e superiore, dotate di balconi con grandi finestre per ammirare i paesaggi, così come le quattro suite. Due delle suite sono sul ponte superiore ed hanno delle vere e proprie terrazze. Tra gli altri punti di forza dell’unità Amalia Rodrigues spicca un grande salone, un ristorante con finestre panoramiche, un negozio e una grande terrazza solarium con lettini prendisole e piscina. Gli interni hanno un aspetto moderno, dai colori tenui, tanta luce naturale e non mancano arredi di design.

Nel corso della cerimonia di battesimo erano presenti molte celebrità francesi e portoghesi, il padrino Marco Martins e la madrina Maria Alexandrina Quaresma della Fondazione Amália Rodrigues, chiaro omaggio alla famosa cantante portoghese.

Subito dopo la cerimonia di battesimo, l’unità Amália Rodrigues ha lasciato la città di Porto per la sua prima crociera, effettuando successivamente scali nelle città portoghesi di Regua, Pinhao, Vega de Teron e Barca d'Alva, prima di tornare a Porto.

Con il debutto di questa nuova unità, salgono a sei le unità di CroisiEurope presenti sul fiume Douro, tra aprile e ottobre, la nuovissima Amalia Rodrigues ha in programma diverse crociere fluviali con itinerari di sei e otto giorni attraverso la Valle del Douro, una delle più antiche regioni vinicole del mondo e patrimonio mondiale dell'UNESCO dal 2001.

Un ottima notizia per gli affezionati clienti di CroisiEurope, la maggior parte di essi sono coloro che hanno già fatto una crociera a bordo di un unità della compagnia, desiderosi di poter scoprire a bordo di piccole navi molto simili a yatch, alcuni dei luoghi più belli dell’Europa e non solo.

Leggi di più
Image

Spectrum of the Seas lungo il fiume Ems

In questi giorni, finalmente l’attesa Spectrum of the Seas di Royal Caribbean ha lasciato il cantiere di Papenburg in Germania, per iniziare la sua lenta traversata lungo il fiume Ems.

Un team di esperti piloti del fiume Emden seguirà tutto il trasferimento fino all’arrivo presso lo scalo di Eemshaven (Olanda). Questo speciale team di esperti segue da diversi anni tutte le navi realizzate dal cantiere Meyer Werft a Papenburg durante il loro passaggio fino al Mare del Nord. Tutto il delicato percorso lungo il fiume Ems, viene rivisto e simulato più volte presso un innovativo simulatore computerizzato a Wageningen (Paesi Bassi) per prepararsi meglio all'attività.

La nave a rimorchio, lentamente sarà tirata dalla poppa lungo il fiume Ems fino al Mar del Nord, la scelta di tirare la nave di poppa risulta la migliore poiché consente una migliore manovrabilità. Una volta giunta presso lo scalo di Eemshaven, inizieranno una serie di prove in mare che precederanno la consegna prevista per aprile.

Spectrum of the Seas sarà solo di passaggio in Europa poiché è stata realizzata con delle specifiche caratteristiche per meglio piacere al remunerativo mercato asiatico che la vedrà protagonista. Forte di una stazza lorda di circa 168.000 tonnellate,  occupa la posizione numero cinque tra le navi da crociera più grandi al mondo. Come le navi della precedente classe Quantum, non mancheranno innovazioni tecnologiche e novità che le consentiranno di fregiarsi dell’appellativo di “smart ship”. Direttamente dalle navi da crociera più grandi del mondo di casa Royal Caribbean, per la prima volta saranno disponibili a bordo le Ultimate Family Suite, delle super cabine di 260 mq su due livelli, che possono accogliere fino a 11 persone.

Tra le altre esclusività, per la prima volta questa classe di navi disporrà di una zona dedicata alle suite, situata a prua della nave tra i ponti 13 e 16, dove ci saranno anche le sensazionali luxury suite Golden e Silver. Grazie alla speciale keycard gli ospiti avranno un ascensore privato, ristorante e lounge esclusivi, oltre a una serie di servizi accessori come The Balcony, un sundeck privato dove gli ospiti potranno rilassarsi.

A noi non resta che attendere la prossima nave di classe Quantum Ultra, Odyssey of the Seas, attesa in autunno del 2020, ancora da definire la crociera inaugurale, tuttavia secondo indiscrezioni la nave dovrebbe debuttare nel mercato americano per l’inverno 2020-2021 per poi far rientro in Europa con l’arrivo della bella stagione ed essere posizionata in Inghilterra per delle intriganti crociere.

 

Leggi di più
Image

Norwegian SKY si rinnova

Dopo una sosta in cantiere lunga tre settimane, una rinnovata Norwegian Sky ha fatto rientro nel suo home port in Miami (Usa).

Come le altre navi della flotta Norwegian, questi lavori di rinnovo rientrano nel programma di investimenti della compagnia detto  “Norwegian Edge” che ridefinisce nuovi standard di eccellenza elevati, in ogni ambito dell’esperienza vissuta dagli ospiti a bordo. I miglioramenti sulla flotta , elemento principale del programma The Norwegian Edge™ progressivamente stanno trasformando completamente molte aree di navi della flotta, in modo da riflettere il look e l’atmosfera di alto livello identica a quella delle navi più recenti e spettacolari della compagnia.

La Norwegian Sky che accoglierà i futuri norwegians, simpatico appellativo con cui sono soprannominati i clienti della compagnia, lo farà con nuovi spazi pubblici, cabine rinnovate e corridoi completamente ridisegnati ed altro.

Partendo dal grande Atrium, ora con un nuovo look totalmente nuovo, anche altri diversi ambienti sono stati rifatti ex novo con tanto di nuova pavimentazione ed allestimento.

Tutte le circa 1000 cabine presenti a bordo hanno dei nuovi e moderni schermi tv, prese USB, nuova moquette, nuovi mobili ed illuminazione. Le grandi suite presenti a bordo hanno beneficiato di nuovi bagni e l’istallazione di grandi vasche idromassaggio.

In generale tutti i ristoranti hanno ricevuto degli aggiornamenti estetici e nuovi locali sono ora presenti come un ormai immancabile negozio con licenza Starbucks con servizio completo e dei nuovi Pinnacle Lounge e Sushi Bar per accontentare proprio tutti.

Attualmente la nave ha in programma diverse crociere di breve durata, 4 o 5 notti alternata tra l’incantevole Cuba, l’isola privata della compagnia Great Stirrup Cay (Bahamas) ed altri affascinanti Caraibi, tutte in partenza da Miami (Usa).

Infine, per qualche appassionato di navi da crociera con la grande “C” sul fumaiolo giallo,  in realtà la nave è anche conosciuta come COSTA OLYMPIA. Purtroppo durante la costruzione di questa seconda unità, una grave crisi finanziaria ha portato alla chiusura del cantiere e la nave completa al 35% ceduta a terzi, successivamente completata con il nome di Norwegian Sky per la compagnia Norwegian Cruise Line.

Leggi di più
Image

Varo tecnico per Costa Smeralda

Festeggiato presso il cantiere Meyer di Turku (Finlandia), il varo tecnico (float out) di Costa Smeralda, prima unità della compagnia alimentata con LNG.

Il Direttore Generale di Costa Crociere, Neil Palomba ha dato al via all’operazione, circa 350 milioni di litri d’acqua in 8/10 hanno riempito il bacino di carenaggio facendo entrare in contatto lo scafo di Costa Smeralda con le gelide acque finlandesi per la prima volta.

Ad appena quindici giorni dalla consegna di Costa Venezia, prima nuova unità dedicata al mercato cinese, in casa Costa Crociere si celebra un ulteriore step della prossima ammiraglia nonché di espansione della flotta.

Attesa in servizio il prossimo ottobre, rappresenterà la prima nave Costa Crociere alimentata a gas naturale liquefatto (LNG), il combustibile fossile più “pulito” al mondo. La novità tecnologica di questa classe di navi consiste nell’impiegare il combustibile LNG per generare il 100% dell’energia necessaria sia nei porti sia in mare aperto. Un’innovazione che contribuirà alla tutela ambientale e al raggiungimento degli ambiziosi obiettivi di sostenibilità di Costa Crociere e della sua casa madre Carnival Corporation.

A proposito della futura eco ammiraglia, il cui nome ricorda a tutti un affascinante meta turistica della Regione Sardegna, i suoi interni sono ispirati all’Italia infatti i nomi dei ponti e aree pubbliche sono dedicati a luoghi e piazze famose d'Italia. Disponibili qualcosa come 11 diversi ristoranti, 19 bar, una completa SPA con ben 16 sale riservate ai trattamenti, un parco acquatico con scivoli, 4 piscine e un'area interamente dedicata ai bambini.  A bordo troverà posto anche il Costa Design Museum, un museo dedicato all'eccellenza del design italiano. Nel 2021 sarà raggiunta da un unità gemella, sempre realizzata presso il cantiere finlandese Meyer-Turku.

Costa Smeralda e la sua futura gemella fanno rientrano nel piano di espansione della flotta del Gruppo Costa, tale piano prevede cinquenuove navi in arrivo entro il 2023, per un investimento complessivo di oltre 6 miliardi di euro. Attualmente il Gruppo Costa dispone di 28 navi in servizio, per un totale di oltre 85.000 posti letto disponibili. Come accennato in precedenza, la flotta sarà modernizzata con l’ingresso di 5 nuove navi entro il 2023, di queste, due destinate a Costa Crociere, una a Costa Asia e due ad AIDA Cruises. Dopo questi ingressi,  la capacità del Gruppo Costa aumenterà di oltre il 50%, con l’obiettivo di soddisfare la crescente domanda dei clienti nei prossimi anni.

Il debutto di Costa Smeralda è previsto il 20 ottobre 2019, con la crociera inaugurale di 15 giorni da Amburgo a Savona. L’itinerario prevede soste di due giorni in alcune tra le città europee più ricche di storia e di cultura, come Amburgo, Rotterdam, Lisbona, Barcellona e Marsiglia.

La Cerimonia di battesimo di Costa Smeralda sarà celebrata in grande stile a Savona, il 3 novembre 2019. Il 4 novembre 2019 partirà la crociera inaugurale di sei giorni, da Savona alla volta di Barcellona, Marsiglia e Civitavecchia. Costa Smeralda continuerà poi a navigare nel Mediterraneo Occidentale fino ad aprile 2020, offrendo crociere di una settimana per scoprire Savona, Marsiglia, Barcellona, Palma di Maiorca, Civitavecchia e La Spezia.

Leggi di più
Image

MSC CONFERMA ORDINE PER NAVI DI LUSSO

Nello scorso autunno l’annuncio ufficiale che segnava l’ingresso di MSC Crociere nel settore delle crociere di lusso, oggi un ulteriore step.

MSC Crociere e Fincantieri hanno firmato i contratti definitivi per la realizzazione di quattro nuove unità appartenenti al segmento di mercato extra-lusso, valore della commessa circa 2 miliardi di euro.

Con l’ufficialità di questo ordine, la compagnia ginevrina entra in un nuovo segmento in forte crescita e rinsalda la sua collaborazione con Fincantieri per la realizzazione di un ennesima rivoluzionaria ed unica classe di navi.

Le nuove unità disporranno delle più recenti tecnologie per la tutela dell’ambiente, avranno una stazza lorda di circa 64.000 tonnellate e potranno accogliere gli ospiti in 481 suite, immaginiamo tutte dotate di balcone privato e dal design unico. Presenti a bordo delle interessanti soluzioni per il il comfort e relax degli ospiti oltre ad una raffinata cucina. La prima unità extra-lusso debutterà nella primavera del 2023, seguita a distanza di un anno dalle successive tre unità fino al 2026.

Per questo nuovo prodotto appartenente al segmento di mercato extra-lusso saranno studiati degli itinerari unici, le dimensioni contenute delle nuove unità consentiranno l’accesso in baie o porti non accessibili alle attuali mega navi. A bordo, sulla scia di quanto già visto nell’esclusivo MSC Yacht Club verrà offerto un servizio ancora più esclusivo e di livello superiore che prevede un maggiordomo personale disponibile H24 per tutta la durata della crociera.

Al momento MSC Yacht Club, un esperienza di lusso a bordo di grandi navi con tanto da offrire, ha debuttato in un primo momento sulle quattro navi di classe Fantasia, per poi estendersi su tutte le nuove e prossime navi di MSC Crociere.

MSC Crociere è il ramo d’azienda dedicato alle crociere della seconda società di trasporti e logistica al mondo, MSC Group. Questo nuovo brand dedicato alle crociere di lusso svolgerà la sua attività in parallelo al marchio MSC Crociere, tra i leader del settore in Europa, Sud America e Sud Africa, solo per citare alcuni mercati.

Dopo il progetto “Rinascimento” che ha visto l’allungamento di 4 unità della flotta MSC Crociere, il legame con l’italiana Fincantieri ha prodotto la realizzazione di 4 unità per un valore di circa 3.2 miliardi di Euro.

Dopo i recenti debutti di MSC Seaside e MSC Seaview, le prossime nuove unità di classe Seaside Evo saranno consegnate nel 2021 e nel 2023, con MSC Seashore già in costruzione nello stabilimento Fincantieri di Monfalcone.

Infine, grazie a questo nuovo progetto Fincantieri raggiunge il numero record di 57 navi da crociera nel proprio portafoglio ordini, confermandosi leader assoluto nel mercato delle navi da crociera.

 

Leggi di più
Image

AL VIA I LAVORI PER NUOVA NAVE DI HOLLAND AMERICA LINE

Festeggiato presso lo stabilimento Fincantieri di Marghera, il taglio della prima lamiera per nuova unità di

Holland America Line, premium brand del gruppo Carnival Corporation, da tutti considerato tra i primi operatori al mondo nel settore delle crociere.

Nel panorama dei marchi Carnival Corporation è tra quelli definiti premium, poiché si caratterizza per crociere dagli itinerari affascinanti, grazie ai suoi lunghi scali e le numerose over night disponibili oltre ad un servizio eccellente.

Questa nuova unità è attesa in servizio nel 2021, ancora senza nome, per ora è nota come costruzione numero 6278 sarà la terza nave della classe Pinnacle, dopo Koningsdam e Nieuw Statendam entrate in servizio rispettivamente a marzo 2016 e novembre 2018.

Quando questa terza unità entrerà in servizio, sarà lunga 300 metri, avrà una stazza lorda di circa 99500 tonnellate e potrà accogliere nei suoi interni, immaginiamo contraddistinti da uno stile contemporaneo e raffinato circa 2600 passeggeri in oltre 1300 cabine, di cui il 70% dotate di balcone privato sul mare.

Molto probabilmente i suoi interni saranno studiati dal nuovo architetto della corporation, il designer Adam D. Tihany il quale si ispirerà ad un tema per la realizzazione.

Come ogni nuova costruzione, tutta la nave disporrà di sistemi diretti all’ottimizzazione dell’efficienza energetica ed avrà una serie di accorgimenti per un minimo impatto ambientale, rispondendo alle più stringenti e attuali normative di sicurezza.

Sicuramente, anche questa prossima nuova unità, come tutte le navi di Holland America Line batterà bandiera olandese, gli interni nave saranno resi unici da opere d’arte realizzate da artisti olandesi ed internazionali che faranno bella mostra di se, lungo i vari ponti.

Questa prossima nuova unità, quando entrerà in servizio nel 2021 sarà la nave numero diciassette realizzata dall’italiana Fincantieri per la società armatrice, nonché terza unità della stessa classe realizzata nello stesso cantiere, quello di Marghera.

Infine, molto probabilmente anche su questa terza unità troveranno posto alcune delle caratteristiche più interessanti derivate dalle navi gemelle, come un teatro con un LED wall circolare da venti metri di diametro che si estende a 270°, un immancabile zona lido distribuita su due ponti e caratterizzata da un’innovativa copertura scorrevole dall’ampia superficie vetrata che permette l’utilizzo dell’area in ogni condizione climatica e tanto altro ancora.

 

Leggi di più
Image

Al Comandante Serena Melani Seven Seas Splendor

Nella giornata della festa della donna, la compagnia Regent Seven Seas ha annunciato che al comando della prossima Seven Seas Splendor ci sarà il Comandante italiano Serena Melani.

Quando sarà consegnata nel 2020, Seven Seas Splendor avrà una stazza lorda di circa 55.000 tonnellate e potrà accogliere nelle sue lussuose 375 ampie suite 750 passeggeri. Trattasi di un’unità gemella dell’attuale Seven Seas Explorer, riconosciuta dal pubblico internazionale e dagli addetti ai lavori come la nave da crociera più lussuosa mai costruita. Non di meno, quest’ultima unità sarà resa ancora più esclusiva da ulteriori ritocchi che ne faranno un gioiello di eleganza, comfort ed accoglienza.

Con l’ingresso in flotta di questa unità, saliranno a 5 le unità della compagnia Regent Seven Seas, ed in attesa della terza della serie la compagnia punta a rafforzare la sua presenza nel mercato delle crociere di lusso a livello mondiale.

Questa sensazionale notizia riempie d’onore tutta la marineria italiana, anche perché il Comandante Serena Melani sarà tra le prime donne in  ambito crocieristico, a portare al debutto una nuova unità. Un modello, un esempio ed un vanto italiano dedicato a tutte le donne che desiderano, sognano e sono quotidianamente impegnate in ambito marittimo.

Ampio ed articolato il curricula del Comandante Serena Melani, diplomatasi all’istituto nautico nel 1993, decide subito d’imbarcatasi a bordo di petroliere in un periodo in cui le donne a bordo si contavano con il contagocce, in special modo in quell’ambito. Successivamente cambia tipologia di navi, eccola approdare a bordo di navi da crociera dove sarà solo l’inizio di una intensa carriera che la vedrà raggiungere il grado di Comandante. Dal 2010 entra a far parte della compagnia Regent Seven Seas Cruises nello staff del capitano, successivamente diventerà la donna più autorevole della nave, il suo primo comando sarà a bordo della Seven Seas Mariner cui seguiranno quelli a bordo di Seven Seas Explorer e Seven Seas Navigator.

A proposito del marchio Regent Seven Seas Cruises, tra i più esclusivi operatori crocieristici al mondo, fa parte della famiglia Norwegian Cruise Line, compagnia di crociere tra i leader a livello mondiale che gestisce anche il brand upper premium Oceania Cruises, con una flotta combinata di 25 navi in ogni angolo del mondo.

Una brillante ed intensa carriera che siamo sicuri porterà sempre maggiori soddisfazioni ed emozioni a tutti gli appassionati del settore crociere, nonché modello per le aspiranti donne che vogliono intraprendere una strada analoga.

Leggi di più
Image

Battezzata MSC Bellissima

Una festante e tempestosa Southampton (Inghilterra) ha festeggiato l’ingresso in flotta di MSC Bellissima, nuova ammiraglia della compagnia.

In una nota la compagnia ha spiegato la scelta di celebrare il battesimo di MSC Bellissima a Southampton, trattasi di una dimostrazione di stima e  costante impegno per la crescita dei mercati di Regno Unito e Irlanda.

Un vero è proprio evento mondano, numerose le star internazionali presenti per l’occasione oltre ad agenti di viaggio, media internazionali ed i vertici di MSC Crociere.

Come da tradizione per la compagnia, la madrina di MSC Bellissima è stata Sophia Loren, nota in tutto il mondo per la sua classe e garbo ha battezzato ufficialmente la sua nave numero 14.

Nel corso della serata non sono mancati attimi di suspence, quando un forte vento ha minacciato la tecno struttura che ha ospitato la cerimonia di battesimo, per sicurezza tutti gli invitati sono stati fatti accomodare in teatro a bordo di MSC Bellissima, prima di riprendere con l’intenso programma della serata.

Una serata di festa che ha visto esibirsi il celebre tenore Andrea Bocelli assieme al figlio Matteo oltre ad un inedito spettacolo, realizzato appositamente per il varo da parte del team del Cirque du Soleil at Sea.

Dopo il battesimo tutti a bordo per gustare e celebrare la nuova partnership con uno dei migliori chef al mondo, Raymond Blanc, noto per la sua cucina moderna il quale ha elaborato un gustoso menu che poi sarà offerto  per gli ospiti dello Yacht Club nella serata di gala e non solo. È allo studio un nuovo menù, detto Elegant Dinner, il quale sarà proposto prossimamente per la cena di gala a tutti i passeggeri di MSC Bellissima.

Dal punto di vista tecnico MSC Bellissima, ha una stazza lorda di circa 167,600 tonnellate e può accogliere fino a 5.700 ospiti, al momento è la più grande della flotta di MSC Crociere assieme alla gemella MSC Meraviglia.

A proposito di MSC Bellissima,  seconda nave di classe Meraviglia ad entrare in servizio si contraddistingue per poter navigare in tutte le stagioni oltre ad disporre di interessanti novità tecnologiche come “ZOE” la prima assistente di bordo virtuale del settore crociere e tanto altro.

Numerose ed interessanti le novità offerte agli ospiti che la sceglieranno, come due nuovi show del Cirque du Soleil at Sea in esclusiva solo per i passeggeri di MSC Crociere, 12 aree ristorante, oltre 20 bar e lounge dove trascorrere del tempo, ed un nuovo ristorante di specialità francese detto L’Atelier Bistrot.

Come non ricordare infine il più grande schermo al Led sul mare, lungo ben 80 metri sovrasta la solenne promenade in stile Mediterraneo lunga 96 metri, pensata per essere il punto di ritrovo ideale a bordo.

Al comando di MSC Bellissima il Comandante Raffaele Pontecorvo, originario di Sant’Agnello, vicino Sorrento (Na) formatosi presso la celebre fucina di marittimi, ovvero l’Istituto Tecnico Nautico Nino Bixio di Sorrento. Lo stesso plesso, dove in epoche differenti hanno studiato Achille Lauro e Gianluigi Aponte, solo per citarne alcuni.

MSC Bellissima attualmente è impegnata nel suo viaggio inaugurale verso Genova, la città ligure sarà il suo l’home-port per la prima stagione che la vedrà tra le protagoniste del Mediterraneo occidentale. Dopo aver raggiunto la città della Lanterna, ha in programma crociere settimanali, con imbarchi da Genova ogni domenica, da Napoli ogni lunedì o da Messina ogni martedì, alla scoperta di La Valletta (Malta), Barcellona (Spagna) e Marsiglia (Francia).

Leggi di più
Image

GRANDE FESTA A TRIESTE PER COSTA VENEZIA

Una festante Trieste ha accolto Costa Venezia, prima nuova unità realizzata da Costa Crociere per il mercato cinese.

La nave, giunta dal vicino cantiere Fincantieri di Monfalcone è rimasta attraccata in città per ben 3 giorni, prima di partire per la sua prima crociera vernissage.

Nel corso della sosta presso la città giuliana, la nave è stata battezzata dalla madrina, la poco nota la pubblico europeo Gan Beiye e la sua famiglia. In realtà non si tratta di un personaggio dello spettacolo o artista, ma di una delle clienti del marchio italiano da lunga data, dal 2011 per l’esattezza. La sua scelta, secondo la compagnia rappresenta la famiglia ideale cui il prodotto nave Costa Venezia si rivolge.

L’attesissima cerimonia di battesimo si è svolta presso il teatro di bordo e trasmessa su maxi schermi in diversi punti della città, per consentire anche alla cittadinanza di partecipare.

Prima della cerimonia di battesimo, Costa Venezia è stata sorvolata più volte dalla Pattuglia Acrobatica Nazionale, ovvero le "Frecce Tricolori". Tutti gli ospiti presenti e cittadini hanno potuto assistere a diversi passaggi del noto team acrobatico volante, che ha colorato lo spazio aereo sovrastante del classico colore bianco, rosso e verde.

Per cena un esclusivo menu di gala, preparato dallo chef italiano Umberto Bombana (tre stelle Michelin)ha deliziato i palati degli oltre 2000 ospiti a bordo.

La lunga giornata di festeggiamenti è culminata con un intenso spettacolo di fuochi d’artificio, accompagnati da musica sparati in vari punti del vicino Molo Audace.

A proposito di Costa Venezia, lunga 323 metri, con una stazza lorda di circa 135.500 tonnellate è in grado di accogliere al suo interno, ispirato negli arredi e nei colori alla città di Venezia oltre 5200 ospiti.

Questa nuova e moderna unità è la prima dedicata dalla compagnia Costa al mercato cinese. A bordo non mancano soluzioni appositamente studiate per piacere all’esigente clientela orientale come i suoi singolari interni.

Tutti gli ospiti cinesi che avranno il piacere di scoprire questa nuovissima unità faranno simbolicamente un salto nella lontana Venezia. Numerosi ambienti di bordo ricordano, nei colori, nei simboli alcuni dei più popolari ed apprezzati luoghi della città lagunare. L’atrio principale che accoglierà i futuri ospiti vede un enorme leone alato svettare che ricorda Piazza San Marco. Presenti anche due vere gondole realizzate dagli artigiani dello Squero di San Trovaso, una collocata all’interno del ristorante principale e l’altra lungo il ponte dedicato alla passeggiata con tanti negozi e ristoranti di specialità.

Come si accennava in precedenza, non mancano delle soluzioni che faranno sentire gli ospiti cinesi a casa, come un ampia scelta di cucina cinese, il tipico karaoke ed immancabili party.

Dopo la prima crociera di vernissage, il prossimo 8 marzo Costa Venezia saluterà la città di Trieste ed il mercato europeo per dirigere la sua prua verso oriente per una lunga crociera di posizionamento da 53 notti, sulla scia del celebre Marco Polo. Come tutti ricordano, la crociera di vernissage e quella  inaugurale sono le uniche partenze disponibili per gli ospiti europei e americani per scoprire da vicino la nuova nave. Dal 18 maggio 2019 infatti Costa Venezia sarà dedicata esclusivamente agli ospiti cinesi, offrendo crociere in Asia con partenza da Shanghai.

Tempo qualche mese ed i riflettori saranno puntati sulla futura eco ammiraglia Costa Smeralda attesa in Italia ad ottobre 2019. Una seconda unità, sempre dedicata al mercato cinese e gemella di Costa Venezia è attualmente in costruzione presso lo stabilimento Fincantieri di Marghera, attesa in servizio nel 2020, anch’essa avrà degli interni ispirati ad una nota città italiana d’arte.

Leggi di più
Image

INSTALLATO IL FUMAIOLO DI COSTA SMERALDA

Nuovi interessanti aggiornamenti direttamente dal cantiere finlandese Meyer Turku sull’andamento dei lavori di costruzione della prossima eco ammiraglia, Costa Smeralda.

Come molti appassionati ricordano, Costa Smeralda entrerà in servizio nell’autunno del 2019 e sarà la seconda nave da crociera destinata al mercato mondiale alimentata a LNG, il combustibile fossile più “pulito” al mondo. La novità tecnologica di questa classe di navi consiste nell’impiegare il combustibile LNG per generare il 100% dell’energia necessaria sia nei porti sia in mare aperto. Un’innovazione che contribuirà alla tutela ambientale e al raggiungimento degli ambiziosi obiettivi di sostenibilità di Costa Crociere e della sua casa madre Carnival Corporation.

In questi giorni è stato posizionato sulla nave in costruzione , il tipico fumaiolo di colore giallo con la grande ed inconfondibile “C” di colore blu, emblema delle navi della flotta della compagnia genovese da oltre 70 anni.

A proposito di Costa Smeralda, una volta completa avrà una stazza lorda di circa 180.000 tonnellate  oltre a disporre di 2.600 camere. Nel 2021 sarà raggiunta da un unità gemella, sempre realizzata presso il cantiere finlandese Meyer-Turku.

La futura eco ammiraglia Costa Crociere, rappresenterà un omaggio all’Italia con esperienze di viaggio orientate allo stile, all’ospitalità ed all’accoglienza tipicamente italiana. Oltre al nome, ispirato ad una delle più interessanti zone della regione Sardegna, i nomi dei suoi ponti e delle zone pubbliche riprenderanno quelle di famose località italiane.

Costa Smeralda e la sua futura gemella fanno rientrano nel piano di espansione della flotta del Gruppo Costa, tale piano prevede sette nuove navi in arrivo entro il 2023, per un investimento complessivo di oltre 6 miliardi di euro.

Il debutto di Costa Smeralda è previsto il 20 ottobre 2019, con la crociera inaugurale di 15 giorni da Amburgo a Savona. L’itinerario prevede soste di due giorni in alcune tra le città europee più ricche di storia e di cultura, come Amburgo, Rotterdam, Lisbona, Barcellona e Marsiglia.

La Cerimonia di battesimo di Costa Smeralda sarà celebrata in grande stile a Savona, il 3 novembre 2019. Il 4 novembre 2019 partirà la crociera inaugurale di sei giorni, da Savona alla volta di Barcellona, Marsiglia e Civitavecchia. Costa Smeralda continuerà poi a navigare nel Mediterraneo Occidentale fino ad aprile 2020, offrendo crociere di una settimana per scoprire Savona, Marsiglia, Barcellona, Palma di Maiorca, Civitavecchia e La Spezia. 

Leggi di più
Image

MSC CROCIERE DIVENTA OFFICIAL SPONSOR DEL PARIS SAINT-GERMAIN

Nuova sponsorizzazione nel mondo del calcio per la compagnia MSC Crociere, stipulato nei giorni scorsi un accordo di collaborazione biennale tra la compagnia ginevrina e la squadra di calcio del Paris Saint-Germain.

Un opportunità eccitante che consente alla compagnia di collaborare, attraverso la sponsorizzazione con una delle più importanti squadre di calcio francese oltre che europea.

Attraverso la sponsorizzazione, MSC Crociere vuole far conoscere il più possibile in Francia, un mercato importante, l’esperienza di crociera offerta dalla sua moderna flotta di navi, tra le più attuali ed in espansione del settore.

Il piano d’investimenti industriale decennale verrà ricordato per essere senza precedenti,  con un valore di 13,6 miliardi di euro, prevede  17 nuove moderne ed ecologiche navi in servizio tra il 2017 e il 2027.

La compagnia accoglie a bordo delle sue navi passeggeri provenienti da qualcosa come oltre 170 nazionalità differenti, è tra i leader del mercato in Europa, Golfo Persico, Sud America e Sud Africa.

L’accordo con la squadra di calcio del Paris Saint-Germain, dimostra l’impegno nel diventare partner di società mondiali. Sia MSC Crociere che la squadra del Paris Saint-Germain sono portatori di una cultura rivolta all’eccellenza, hanno una forte impronta globale e sono accomunati dal voler raggiungere sempre nuovi obiettivi in modo appassionante.

L’interesse attorno alla squadra di calcio del Paris Saint-Germain cresce rapidamente in tutto il mondo, sono circa 65 milioni i fan sui social media e molti di essi sono residenti in mercati chiave anche per MSC Crociere, come il Brasile e l’Asia.

A proposito di questa sponsorizzazione, include l’impego dei diritti d’immagine, accoglienza VIP, incontri di benvenuto con i calciatori, advertising sul perimetro LED del campo durante le partite, strategie di brand activation nei tour internazionali, gadget firmati e opportunità di marketing dedicate, come attività digital pensate per aumentare il coinvolgimento di tifosi e crocieristi.

La notizia di questa nuova sponsorizzazione arriva a pochi giorni dall’attesissimo evento di battesimo per MSC Bellissima, ultima nave di classe Meraviglia che sarà battezzata il prossimo 2 marzo a Southampton (Inghilterra) nel corso di un evento senza precedenti.

MSC Bellissima ha una stazza lorda di 167,600 tonnellate e potrà accogliere fino a 5.700 ospiti, questa nuova nave sarà la più grande della flotta di MSC Crociere assieme alla gemella MSC Meraviglia.

La compagnia ha scelto di celebrare il battesimo di MSC Bellissima a Southampton come dimostrazione di un costante impegno per la crescita nei mercati di Regno Unito e Irlanda, tale evento sarà un momento indimenticabile per MSC Crociere ed il Regno Unito.

Leggi di più
Image

Spectrum of the Seas quasi completa

Spectrum of the Seas.

Attualmente la prima nave di classe Quantum Ultra è in costruzione presso il cantiere tedesco Meyer Werft di Papenburg (Germania), il suo debutto è previsto per la primavera del 2019.

Tuttavia, sarà solo di passaggio in Europa poiché è stata realizzata con delle specifiche caratteristiche per piacere al remunerativo mercato asiatico che la vedrà protagonista. Forte di una stazza lorda di circa 168.000 tonnellate,  occupa la posizione numero cinque tra le navi da crociera più grandi al mondo.

Come le navi della precedente classe Quantum, non mancheranno innovazioni tecnologiche e novità che le consentiranno di fregiarsi dell’appellativo di “smart ship”.

Direttamente dalle navi da crociera più grandi del mondo di casa Royal Caribbean, per la prima volta saranno disponibili a bordo le Ultimate Family Suite, delle super cabine di 260 mq su due livelli, che può ospitare fino a 11 persone.

Tra le altre esclusività, per la prima volta questa classe di navi disporrà di una zona dedicata alle suite, situata a prua della nave tra i ponti 13 e 16, dove ci saranno anche le sensazionali luxury suite Golden e Silver. Grazie alla speciale keycard gli ospiti avranno un ascensore privato, ristorante e lounge esclusivi, oltre a una serie di servizi accessori come The Balcony, un sundeck privato dove gli ospiti potranno rilassarsi.

Nei prossimi giorni la nave lascerà il grande capannone coperto per essere ormeggiata al molo esterno al cantiere, successivamente verrà istallata la ciminiera mentre al suo interno prosegue il lavoro di allestimento degli interni.

Quando anche il fumaiolo verrà istallato, nei primi giorni del mese di marzo, salvo condizioni meteo sfavorevoli, Spectrum of the Seas inizierà il suo lento trasferimento lungo le rive del fiume Ems per raggiungere il Mar del Nord in vista delle prime prove in mare.

In questi ultimi scatti mostrati dalla compagnia è possibile ammirare l’imponenza della nave, ormai quasi completa al 90% e pronta ad iniziare la sua avventura nei mari del mondo.

 

Leggi di più
Image

Celebrity Millennium si rinnova

La prima nave del premium brand Celebrity Cruises, a beneficiare delle migliorie previste dal milionario programma detto “Celebrity Revolution" è stata Celebrity Millennium.

Lo scopo di questo programma è di offrire lo stesso livello di servizi che sono presenti a bordo dell’ultima ammiraglia, Celebrity Edge.

Dopo una sosta presso il Cantiere navale di Sembawang a Singapore, lunga 35 giorni, Celebrity Millennium ha ripreso il mare con una nuova colorazione esterna, dove spicca il colore blu che ora adorna la nave da prua a poppa, in luogo della semplice striscia di colore blu.

La nuova livrea esterna non è l’unica novità, tutte le cabine e suite sono state totalmente modernizzate con un look curato da alcuni dei più importanti ed affermati architetti e designer come Kelly Hoppen.

A bordo di Millennium è stata realizzata l’esclusiva zona detta “The Retreat” per gli ospiti delle suite. Questo ponte offre una vasca idromassaggio, delle cabanas, lettini e molto altro ancora. Questo spazio esterno va a sommarsi alla sala interna (precedentemente Michael's Club), dove passeggeri delle suite trovano bevande gratuite, spuntini gourmet, intrattenimento dal vivo e servizi di portineria. Sempre in tema di cabine, nel corso di questi lavori Millennium ha ricevuto 30 nuove cabine, di queste 13 sono della categoria AquaClass, 7 hanno vista mare e le restanti 10 sono interne. Tutte le sistemazioni di bordo, oltre al nuovo aspetto dispongono ora di biancheria da letto eXhale by Celebrity con materassi in cashmere, serrature RFID, funzionalità Xcelerate e Bluetooth. Tra gli altri interventi di cui ha beneficiato la nave segnaliamo, un rinnovato Oceanview Café  con un design aperto, arioso, ispirato al mercato, mentre i ristoranti principali hanno nuovi arredi, nuove finiture ed una maggiore capienza. Anche la SPA ha ricevuto diverse novità, con nuove sale per trattamenti, nuovo centro fitness e  spogliatoi oltre a diverse migliorie presso la suite termale con nuovi spazi come bagno turco, sauna a infrarossi e salina.

Infine, nuovi negozi dedicati allo shopping con marchi di nomi e prodotti di design oltre ad un aggiornamento di tutti i luoghi pubblici.

La prossima nave a beneficiare delle tante migliorie previste dal milionario programma “Revolution” sarà Celebrity Summit, la quale effettuerà i lavori presso un cantiere alle Bahamas prossimamente.

Leggi di più
Image

Royal Caribbean ordina la sesta “Oasis”

Con un annuncio a sorpresa, la compagnia Royal Caribbean ha annunciato l’intesa con il cantiere francese di Saint Nazaire per realizzare una sesta unità di classe Oasis.

La consegna di quella che sarà la nuova nave da crociera più grande del mondo è prevista nell’autunno del 2023.

Come da tradizione Royal Caribbean, questa sesta nave di classe Oasis avrà sicuramente quel qualcosa in più che la farà diventare la nuova nave dei record. Tra le prime indiscrezioni trapelate, sembra che questa ultima nave avrà una stazza lorda di circa 231.000 tonnellate, circa 3.000 in più dell’attuale Symphony of the Seas. Oltre alla stazza lorda, aumenterà anche il numero della cabine disponibili, saranno 2857 per una capacità su base doppia di 5714 ospiti, circa 200 ospiti in più rispetto a quelli attualmente ospitabili sulla recente Symphony of the Seas entrata in servizio lo scorso marzo.

La classe Oasis si è rivelata un vero è proprio successo sotto vari punti di vista per il colosso americano delle crociere, quando entrerà in servizio nel 2023 sarà la ventitreesima nave ad essere prodotta presso gli storiciChantiers de l'Atlantique.

Come molti crocieristi ricordano, le prime due navi della classe Oasis, furono realizzate presso gli allora cantieri STX Finland (oggi Meyer Turku), mentre le ultime due unità sono state prodotte dagli attuali Chantiers de l'Atlantique in Francia. Nessuna anticipazione né sul nome, né sulle dotazioni di bordo, ma sicuramente a bordo della futura nave da crociera più grande del mondo troveranno collocazione tutte le maggiori e più importanti novità di casa Royal Caribbean come la recente suite detta Ultimate Family dedicata alle famiglie, una  Zip Line, 2 simulatori di surf FlowRider®, Ultimate Abyss ovvero lo scivolo che con i suoi 45 metri sopra il livello del mare è il più alto mai realizzato su una nave da crociera, per i più piccoli un parco acquatico per divertirsi e giocare assieme al programma Adventure Ocean, dedicato ai bimbi e ragazzi da 3 a 17 anni. Non mancherà inoltre un intrattenimento di primo ordine con entusiasmanti spettacoli presso l’anfiteatro Acqua Theater, di giorno piscina, la sera palcoscenico per acrobazie e coreografie acquatiche o presso l’immancabile pista di ghiaccio.

Non ci resta che attendere ulteriori info sulla futura nave da crociera più grande del mondo.

 

 

Leggi di più
Image

50 anni di crociere Royal Caribbean

Nel lontano 1969 una fiammante nave da crociera nominata Song of Norway, intraprendeva una sessione di crociere nei paradisiaci Caraibi con i colori di una nuova compagnia.

La nuova compagnia dedicata alla crociere si chiamava Royal Caribbean e nasceva dall’unione di tre compagnie di navigazione norvegesi: Anders Wilhelmsen & Company, I.M. Skaugen & Company e Gotaas Larsen.

La piccola Song of Norway, lunga appena 168 metri, larga 24 metri con una stazza lorda di circa 23.000 tonnellate poteva accogliere al suo interno circa 700 passeggeri. Caratterizzata esternamente da una colorazione bianca con una fascia laterale di colore blu, si contraddistingueva per avere una veranda panoramica collocata nel fumaiolo e il logo che oggi identifica tutte le navi della compagnia.

Questa unità fu seguita da un unità gemella l’anno successivo, Nord Prince ed entrambe a distanza di 10 anni dal lancio vennero ingrandite con l’aggiunta di una sezione lunga 26 metri, per far fronte alla crescente richiesta di crociere. Con questa modifica le navi erano in grado di accogliere 1190 passeggeri in appena, per gli standard del 2019, una lunghezza di 194 metri.

In questi primi 50 anni di crociere Royal Caribbean la flotta è cresciuta tanto, oggi sono 26 le moderne navi da crociera che solcano i mari dei 7continenti, tra queste svettano le navi da crociera più grandi al mondo, le imponenti navi di classe Oasis.

Attualmente il gruppo crocieristico Royal Caribbean è tra i leader del settore crociere, fanno parte del gruppo anche i brand Celebrity Cruises, Azamara Club Cruises, Pullmantur, Silversea Cruises e TUI Cruises, joint venture al 50% con il gruppo tedesco TUI AG.

Sono circa 50 le navi che ogni giorno navigano, a queste vanno aggiunte alcune in costruzione e altre ordinate, tutti questi brand effettuano crociere tutto il mondo con qualcosa come oltre 500 destinazioni raggiunte nei 7 continenti.

Per festeggiare al meglio l’importante traguardo dei 50 anni di crociere Royal, una gradita dolce sorpresa attende tutti gli ospiti.

Una torta speciale è stata ideata dallo staff di cucina della compagnia, questa speciale dolcezza verrà offerta a tutti gli ospiti, su tutte le navi della flotta fino a dicembre 2019.

Un originale e ghiotta idea per celebrare al meglio i primi 50 anni di crociere Royal Caribbean.

Leggi di più
Image

VARATA SEVEN SEAS SPLENDOR

Nei giorni scorsi presso lo stabilimento Fincantieri di Ancona è stato festeggiato il varo di una delle più lussuose navi da crociera al mondo: Seven Seas Splendor.

Questa è la seconda unità che l’azienda italiana realizza per la compagnia dedicata alle crociere del segmento extra lusso Regent Seven Seas Cruises, brand del gruppo Norwegian Cruise Line.

Quando sarà consegnata nel 2020, Seven Seas Splendor avrà una stazza lorda di circa 55.000 tonnellate e potrà accogliere nelle sue lussuose 375 ampie suite 750 passeggeri.

La futura nave è un’unità gemella dell’attuale Seven Seas Explorer, riconosciuta dal pubblico internazionale e dagli addetti ai lavori come la nave da crociera più lussuosa mai costruita. Questa nuova unità sarà caratterizzata da ulteriori accorgimenti che ne faranno un gioiello di eleganza, comfort ed accoglienza.

Queste due lussuose navi avranno una terza unità gemella, consegna prevista per l’anno 2023, così come annunciato dalla compagnia lo scorso mese di gennaio. In attesa di qualche rendering, non possiamo che immaginare con un pizzico di fantasia come sarà l’esclusiva Regent Suite, un vero e proprio grande appartamento dotato di ogni comfort, inclusa una SPA privata.

Con l’ingresso in flotta di questa unità, saliranno a 5 le unità della compagnia Regent Seven Seas, in attesa della terza della serie la compagnia punta a rafforzare la sua presenza nel mercato delle crociere di lusso a livello mondiale.

Tutte le nuove unità realizzate da Fincantieri per la compagnia Regent Seven Seas adotteranno le più moderne tecnologie in materia di rispetto ambientale, inoltre come anticipato, gli allestimenti saranno molto ricercati, lussuosi ed eleganti senza dimenticare il comfort per i futuri passeggeri.

A proposito del marchio Regent Seven Seas Cruises, tra i più esclusivi operatori crocieristici al mondo, dispone di una flotta di cinque unità con oltre 450 destinazioni raggiunte nei 7 continenti. Questo marchio esclusivo fa parte della famiglia Norwegian Cruise Line, compagnia di crociere tra i leader a livello mondiale che gestisce anche il brand upper premium Oceania Cruises, con una flotta combinata di 25 navi.

Ricordiamo che attualmente Fincantieri sta sviluppando per Norwegian Cruise Line un nuovo prototipo di nave da crociera, noto al pubblico con il nome di  “classe Leonardo”, saranno 6 le unità totali attese in servizio tra il 2022 e il 2027.

Con un ricco portafoglio di ordini, Fincantieri si conferma sempre di più quale leader incontrastato nella realizzazione di varie tipologie di navi da crociera, il carico di lavoro sale a 55 navi da realizzare per una pluralità di marchi con consegne previste fino al 2027 tra i suoi principali stabilimenti.

Leggi di più
Image

Oprah Winfrey battezza Nieuw Statendam

Un entusiasta Oprah Winfrey ha battezzato a Port Everglades (Usa) la nuovissima ammiraglia di casa

Holland America Line, Nieuw Statendam.

Oltre ad essere stata scelta come madrina di Nieuw Statendam, Oprah Winfrey è stata la protagonista di una mini crociera dalla durata di tre giorni detta “Girls 'Getaway” avente come tema la "forza dell'amicizia" dove non sono mancati a bordo e fuori la nave dibattiti, work shop diretti a rendere omaggio allo speciale legame tra donne.

A noi europei il nome Oprah Winfrey dice ben poco, tuttavia negli Usa oltre ad essere una conduttrice televisiva, autrice televisiva, attrice e filantropa statunitense, viene  considerata tra le donne più potenti al mondo ed è nota al grande pubblico per il suo talk show.

Anche in questa occasione, la tradizionale bottiglia di champagne si è rotta contro lo scafo di Nieuw Statendam per la gioia dei presenti.

Nel corso della cerimonia di battesimo, alcuni componenti dell’equipaggio tra cui il Comandante Sybe De Boer, hanno raccontato di alcuni momenti personali accaduti durante le fasi di costruzione della nave.

Nieuw Statendam, è la sedicesima nave costruita da Fincantieri per la compagnia Holland America Line e la seconda della classe Pinnacle dopo Koningsdam, consegnata dallo stesso cantiere nel 2016.

Nieuw Statendam  è lunga 300 metri, ha una stazza lorda di circa 99.500 tonnellate e potrà accogliere nei suoi interni, contraddistinti da uno stile contemporaneo ed elegante circa 2660 passeggeri in oltre 1300 cabine, di cui il 70% dotate di balcone privato sul mare.

Il design degli interni è stato curato dal nuovo architetto della corporation, il designer Adam D. Tihany e dall’architetto e designer Bjorn Storbraaten, i quali si sono ispirati alla musica per la progettazione delle numerose aree pubbliche.

Le prime crociere europee di Nieuw Statendam del 2019 sono in programma in estate dalla città di Amsterdam (Olanda), con itinerari variabili dalle 7 a 14 notti tra gli spettacolari fiordi norvegesi, Mar Baltico, Islanda e Capo Nord.  Ad agosto 2019 vi sarà un inedita crociera da Tyne, in Inghilterra, con scali a South Queensferry (Edimburgo) Scozia, Reykjavik (durante la notte), Isafjordur e Akureyri, Islanda e Ålesund , Bergen, in Norvegia.Con la fine dell’estate 2019, precisamente a settembre 2019 Nieuw Statendam dirigerà la sua prua verso il Mar Mediterraneo con una crociera di 12 giorni da Amsterdam (Olanda) a Civitavecchia (Roma), in Italia. Dal porto di Civitavecchia sono previste ben 3 crociere di 10 giorni per scoprire il Mediterraneo orientale e occidentale. Infine Nieuw Statendam  saluterà nuovamente l’Europa quando partirà da Civitavecchia il 27 ottobre 2019 per una crociera transatlantica di 14 giorni con destinazione finale Fort Lauderdale (Usa).

Infine un ultima curiosità sul nome della nave, questa è la sesta unità a chiamarsi Statendam, la prima nave a portare questo nome salpò nel 1898. Una scelta che rende omaggio alla lunga tradizione della compagnia, nella lingua olandese la parola “nuovo” abbinata al classico nome Statendam ha prodotto un originale denominazione che intende omaggiare il passato, il presente ed il futuro del brand.

Leggi di più
Image

Al via la costruzione di Odyssey of the Seas

Nei giorni scorsi è stato festeggiato presso il cantiere tedesco di Papenburg, il taglio della prima lamiera della seconda unità di classe Quantum Ultra di Royal Caribbean.

Molta curiosità anche perché nel corso della cerimonia è stato svelato il nome di questa seconda smart ship, si chimerà Odyessey of the Seas.

Non a caso questa classe di navi viene definita smart ship, a bordo saranno presenti una serie di innovazioni tecnologiche e novità, come un colorato braccialetto con tecnologia RFID che andrà a sostituire l’atavica scheda magnetica. Basterà sfiorare il braccialetto nei pressi degli appositi luoghi per una moltitudine di funzioni, come aprire la porta della propria cabina, fare acquisti, prenotare un escursione e tanto altro.

Dal punto di vista tecnico Odyssey of the Seas avrà una stazza lorda di circa 168.000 tonnellate, sarà lunga circa 347 metri e larga circa 40 metri ed in grado di accogliere un massimo di 5200 ospiti più o meno.

Questi numeri ne fanno la terza classe di navi più grande al mondo, dopo le sorelle di brand di classe Oasis (228.000 tonnellate di stazza lorda) e l’ecologica AIDAnova di Aida Cruises (Gruppo Carnival Corporation) con le sue circa 180.000 tonnellate di stazza lorda.

Ancora top secret le dotazioni che saranno presenti a bordo, tuttavia è lecito supporre la presenza di tutte le più celebri e popolari proposte del marchio Royal Caribbean come quelle presenti sull’unità gemella Spectrum, attesa in servizio nella primavera del 2019. Tra queste troveranno posto a bordo di Odyssey of the Seas una zona esclusiva dedicata alle suite, ristoranti di specialità, il Bionic Bar, l’originale capsula in vetro  North Star, il simulatore RipCord by iFLY , Sky Pad e tanto altro ancora che sarà annunciato dalla compagnia nei prossimi mesi del 2019.

Tra le novità annunciate è certa la presenza di una lussuosa sistemazione dedicata alle famiglie detta “Ultimate Family Suite”, ampia circa 250 metri quadrati su due livelli, può comodamente ospitare fino a 11 persone nelle tre camere da letto e con tante proposte per l’intrattenimento dei più piccoli oltre ai comfort tipici delle suite.

Non resta che attendere il suo debutto atteso in autunno del 2020, ancora da definire la crociera inaugurale, tuttavia secondo indiscrezioni la nave dovrebbe debuttare nel mercato americano per l’inverno 2020-2021 per poi far rientro in Europa con l’arrivo della bella stagione ed essere posizionata in Inghilterra per delle intriganti crociere.

 

Leggi di più
Image

Una classe Quantum ultra in Europa?

Tra il ricco calendario di eventi che caratterizzerà la compagnia Royal Caribbean, un interessante novità potrebbe far la gioia di numerosi crocieristi alla ricerca di qualcosa di nuovo.

La compagnia oltre ad avere in programma l’ambizioso progetto di replicare in altre parti del globo l’esperienza di un isola privata tipo quella attuale di CocoCay alle Bahamas, secondo indiscrezioni vorrebbe posizionare in Europa la sua prossima seconda unità di classe Quantum Ultra.

Attualmente la prima nave di classe Quantum Ultra è in costruzione presso il cantiere tedesco Meyer Werft di Papenburg (Germania), si chiamerà Spectrum of the Seas e debutterà nella primavera del 2019.

Tuttavia, effettuerà solo un breve transito in Europa poiché è stata realizzata con delle specifiche caratteristiche per piacere al remunerativo mercato asiatico che la vedrà protagonista. Forte di una stazza lorda di circa 168.000 tonnellate, rientra tra le 5 più grandi navi da crociera al mondo.

Come le navi della precedente classe Quantum, non mancheranno innovazioni tecnologiche e novità che le consentiranno di fregiarsi dell’appellativo di “smart ship”. Ad esempio a bordo di questa nuova classe di navi l’atavica scheda magnetica che apre le porte delle cabine è sostituita da un colorato braccialetto con tecnologia RFID, con un semplice tocco, consente di orientarsi sulla nave, effettuare acquisti a bordo, aprire la porta della cabina e tanto altro ancora. Altra peculiarità molto gradita è rappresentata dal balcone virtuale presente nelle cabine interne, un grande schermo a LED da 80 pollici diffonde in tempo reale tutto quello che accade intorno alla nave. Infine a bordo non mancheranno alcune delle attrazioni più popolari del brand americano come il Bionic Bar, il simulatore RipCord by iFLY e l’originale SeaPlex che cambia aspetto durante il giorno,  da pista di autoscontro a una pista di pattinaggio, scuola circense oppure un campo da basket. Come non ricordare la presenza a bordo dell’originale capsula in vetro  North Star raggiunge un’altezza di 90 metri  sopra il livello del mare,  girando verso l’alto e su se stessa, regala nei suoi 10 minuti circa, una vista inimmaginabile a 360°, aperta in determinati orari quasi tutto il giorno in porto quanto in navigazione è qualcosa di unico.

Per la prima volta questa classe di navi disporrà di una zona dedicata alle suite, situata a prua della nave tra i ponti 13 e 16, dove ci saranno anche le sensazionali luxury suite Golden e Silver. Grazie ad speciale keycard gli ospiti avranno un ascensore privato, ristorante e lounge esclusivi, oltre a una serie di servizi accessori come The Balcony, un sundeck privato dove rilassarsi.

Direttamente dalle navi da crociera più grandi del mondo, per la prima volta saranno disponibili a bordo le

Ultimate Family Suite, una super cabina di 260 mq su due livelli, che può ospitare fino a 11 persone.

Nondimeno la vera novità per noi crocieristi europei è rappresentata dalla possibilità, secondo indiscrezioni non confermate, di vedere finalmente da vicino una nave di classe Quantum Ultra. Questa seconda unità, ancora senza nome ed attesa in autunno 2020 dovrebbe essere posizionata in Europa, in Inghilterra per la precisione. Di sicuro nei piani del colosso americano delle crociere, questa seconda unità di classe Quantum Ultra non andrà in Asia.

Leggi di più
Image

Oceania Insignia si rinnova

Tempo di aggiornamento per le piccole unità di casa Oceania Cruises,  brand upper premium appartenente al gruppo Norwegian Cruise Line.

Tutte le navi della flotta hanno la giusta dimensione, ma grandi abbastanza per offrire amenities e servizi che si trovano su navi di dimensioni maggiori. Non solo itinerari unici ma soprattutto un’offerta gastronomica senza uguali, con ben 4 diversi ristoranti di specialità inclusi nel prezzo della crociera ed una qualita’ elevatissima, degna di ristoranti stellati.

Insignia assieme alla sue sorelle è una delle quattro navi della classe “R” appartenente alla compagnia.

Come molti appassionati ricordano, questa classe di navi di piccole dimensioni  vennero commissionate a suo tempo dalla compagnia Renaissance Cruises, fallita negli anni 2000. Gli interni originali di questa classe di navi, così come il design esterno fù realizzato dal designer inglese John McNeece. A seguito della bancarotta della compagnia Renaissance Cruises, tutta la serie di 8 navi sono state vendute a varie compagnie (Azamara, Princess Cruises e Oceania Cruises).

Attualmente l’unità Insignia è impegnata in una crociera giro del mondo dalla durata di 180 giorni, dopo essere partita dalla città di New York (Usa) effettuerà scali in qualcosa come oltre 90 porti di cinque continenti e svariate overnight.

Prima di presentarsi ai privilegiati clienti in partenza per il giro del mondo ha ricevuto un intenso aggiornamento a bordo, è stata la prima nave a beneficiare del programma Oceania Next.

Il programma Oceania Next prevede un investimento da oltre 100 milioni di dollari per ammodernare, rinnovare tutte le sistemazioni ed aree pubbliche delle unità più datate della flotta Oceania Cruises in modo da conferirgli un aspetto più moderno. Le altre navi della classe Regatta della flotta subiranno aggiornamenti quasi identici nei prossimi due anni , con Sirena nel maggio 2019, Regata nel settembre 2019 e Nautica nel giugno 2020.

Lo scorso fine anno, Insignia ha fatto una sosta in bacino lunga 16 giorni per essere rinnovata. Tutte le sistemazioni di bordo, nonché le suite e zone pubbliche sono state rinnovate con l’aggiunta di colori più chiari ed ariosi dove svetta la presenza del colore blu che conferisce un aspetto più contemporaneo.

In sintesi ecco alcune delle novità realizzate su Insignia:

Nello specifico, le sistemazioni di bordo hanno ricevuto una nuova illuminazione, inoltre gli arredi in luogo dei precedenti colori scuri tipo simil legno hanno adesso una colorazione chiara, presente una nuova testata imbottita del letto e prese USB su entrambi i lati del letto.

I bagni anche se di modesta quadratura hanno delle nuove docce con porte in vetro in luogo dell’appiccicosa ed economica tenda oltre a nuovi arredi in marmo e granito.

Tutte le opere d'arte presenti ora a bordo sono nuove, raffinate e contemporanee.

The Grand Dining Room ha ricevuto un nuovo lampadario, le sedie sono in pelle chiara ed estremamente comode.

I ristoranti di specialità della nave, Toscana e Polo, hanno alcuni nuovi arredi ma sono forse gli unici ambienti restati fedeli.

 

Infine una buona notizia per gli affezionati clienti del brand upper premium Ocenia Cruises, la piccola Biblioteca di bordo è rimasta invariata con tanto di affresco decorativo.

Leggi di più
Image

Celebrity Flora float out

Celebrity Cruises, premium brand del gruppo Royal Caribbean dispone di una moderna flotta di grandi navi lussuose dall’aspetto moderno e due piccole unità posizionate nelle splendide isole Galapagos.

Oltre ad avere in ordine alcune grandi navi da crociera, come le rivoluzionari navi di classe Edge, il 2019 vedrà il debutto di una moderna piccola unità in grado di accogliere appena 100 ospiti che si chiamerà Flora.

Presso il cantiere olandese “De Hoop” è stato festeggiato nei giorni scorsi il float out della piccola Celebrity Flora, la nave è scesa lungo lo scalo per entrare in contatto con l’acqua per la prima volta, ora si procederà con la fase di allestimento.

Celebrity Flora, dalle dimensioni più vicine a quelle di un grande yatch attualmente è in costruzione in Olanda, attraverso l’impiego di moderne tecnologie questa unità consumerà meno carburante ed emetterà un minor numero di emissioni nocive nell’atmosfera, rispettando quel paradiso naturale che risponde al nome delle isole Galapagos, sua futura destinazione.

Oltre ad essere un unità molto ecologica, sono allo studio diverse soluzioni al fine di ridurre l’uso della plastica a bordo e gestire il ciclo dei rifiuti in modo corretto, cercando di impiegare esclusivamente prodotti riciclabili o biodegradabili.

Per ora sappiamo che a bordo non mancheranno delle ottime opzioni per il ristoro, tanti ponti aperti per osservare da posizione privilegiata le stelle, l’ambiente circostante e l’esclusiva possibilità di poter effettuare il glamping nel ponte più alto. Questo ultimo trend del settore viaggi sarà disponibile pagando un piccolo extra e solo per quattro ospiti a crociera. Incluso nel prezzo di questo extra vi sono una selezione di cocktail, vini, un ampio menu, la colazione completa servita direttamente a letto ed infine la possibilità di poter essere affiancati da un esperto che illustrerà  le costellazioni.

Questa nuova costruzione, si caratterizza per avere un design rivolto verso l’esterno, in modo da consentire a tutti coloro i quali la sceglieranno di giovare tra le migliori esperienze possibili nel contesto singolare che offrono le Galapagos.

Ispirandosi ai grandi yatch, non mancherà nella zona di poppa una “Marina” dove fino a tre Zodiac potranno trasbordare da e verso terra gli ospiti.

La crociera inaugurale di Celebrity Flora è in programma il 26 maggio 2019 e proporrà tutto l’anno itinerari alternati dalla durata di sette notti  da Baltra (Ecuador).

 

Leggi di più
Image

Ocean Cay attende MSC Meraviglia

Ocean Cay è l’isola privata alle Bahamas di MSC Crociere attualmente in fase di realizzazione che aprirà al pubblico il prossimo novembre.

La nave che effettuerà il primo scalo, inaugurando di fatto questa esclusiva destinazione privata sarà MSC Meraviglia il giorno 9 novembre 2019.

La realizzazione della Riserva Marina Ocean Cay, rientra nel piano industriale di MSC Crociere del valore di 10 miliardi di euro, che prevede la costruzione di nuove navi la cui entrata in servizio è iniziata nel 2017 e terminerà nel 2026.

In precedenza, il piccolo atollo era un ex-sito industriale votato all’estrazione della sabbia, durante questi lavori la compagnia assieme a degli esperti ambientali locali ha intrapreso un processo di conversione che porterà alla nascita di una Riserva Marina privata.

I lavori in corso porteranno sull’isola più di 2.300 alberi, più di 7.500 arbusti e piante autoctone, in modo da ricreare un ambiente tipicamente tropicale e naturale.

Distante appena 65 miglia nautiche da Miami (Usa), lo scalo potrà essere goduto fino a tarda notte dai crocieristi poiché le navi avranno tempo sufficiente per raggiungere la vicina capitale delle crociere in mattinata.

Non mancherà la presenza di un molo, dove le navi MSC Crociere attraccheranno per consentire agli ospiti di scoprire l’isola e far rientro a bordo ogni volta che lo desiderano. A partire da novembre 2019 in poi, lo scalo di Ocean Cay sarà inserito in tutti gli itinerari delle navi in partenza da Miami (Usa).

Al centro dell’isola vi sarà una piccola laguna, luogo ideale per il divertimento e relax delle famiglie. Saranno ben otto le spiagge disponibili, ognuna con un proprio aspetto, come ad esempio spiagge di aragonite dal celebre colore bianco, inoltre vi sarà posto per un anfiteatro da 2.000 posti, strutture per sport acquatici, noleggio biciclette e giochi da spiaggia, dei sentieri per camminare e correre, un padiglione per matrimoni e altre celebrazioni. Gli ospiti MSC Yacht Club disporranno di un accesso esclusivo a una struttura benessere con bungalow privati e capanne di massaggio.

Secondo quanto affermato dalla compagnia, per raggiungere il punto più lontano dell’isola partendo dal molo di attracco occorreranno appena 17 minuti. Tutta l’elettricità necessaria sarà generata da pannelli solari che alimenterà anche gli alloggi del personale di stanza sull’isola, oltre 140 Bahamiani.

Tra gli extra che sarà possibile acquistare presso Ocean Cay, figurano l’imperdibile WiFi, delle cabanas per il relax, attrezzature per sport acquatici, nonché l'isola separata più piccola che può essere riservata da singoli o gruppi. Non mancheranno dei negozi per degli originali souvenir o trovare il necessario per la loro vacanza.

Cresce l’attesa per scoprire questa nuova sensazionale destinazione, immersa nel mare, circondata dalla natura e con tante navi della flotta MSC Crociere che vi scaleranno.

Leggi di più
Image

Accordo firmato per MSC Crociere a Miami

Dopo le chiacchiere dei mesi scorsi ecco mettere tutto nero su bianco per MSC Crociere e le autorità della città di Miami (Usa).

E’stata firmata una lettera d’intenti tra le parti coinvolte al fine di espandere dal punto di infrastrutturale il Terminal crociere che dovrà ospitare le future ed innovative nuove navi di classe World. Con il nuovo terminal crociere, MSC Crociere ha stimato di movimentare circa 1.5 milioni di passeggeri attraverso PortMiami ogni anno.

Come molti appassionati ricordano, le prossime innovative navi di classe World saranno quattro, sviluppate su un prototipo avanzato di nuova generazione ed attese in servizio tra il 2022 ed il 2026.

All’interno ci sarà spazio per 6850 ospiti in 2760 cabine di varia tipologia, raggiungendo la più alta capacità ricettiva della flotta, esternamente saranno lunghe 330 metri per una larghezza di 46 metri.

La novità risiede nell’apparato propulsivo, alimentato con LNG oltre ad un nuovo sistema di trattamento delle acque reflue. Navi che avranno un aspetto originale e fuori dagli schemi, dall'alto la forma della nave sarà a ypsilon, per aumentare il numero di cabine con balcone disponibili per gli ospiti. La prua sarà perpendicolare al mare per aumentare la stabilità e l'idrodinamica. Innovativo il bulbo, denominato G-bow , collocato a 90° rispetto la superficie dell’acqua, secondo i progettisti  migliorerà la stabilità e l’idrodinamica a tutto vantaggio del comfort degli ospiti. Altre novità prevedono speciali sistemazioni per famiglie, una poppa panoramica ed una piscina in stile infinity.

Dopo la firma inizieranno i lavori di miglioramento del Terminal dedicato alle navi MSC Crociere, lavori che prevedono nuovi spazi per i passeggeri, uffici, strutture di approvvigionamento, infrastrutture marine e di altro tipo che dovranno concludersi entro novembre del 2022.

Questo accordo e gli investimenti connessi nel Terminal di PortMiami è un'ulteriore conferma dell’impegno nei confronti dei partner di viaggio statunitensi e dei loro ospiti, poiché consentirà a MSC Crociere di continuare a migliorare il servizio offerto, a partire dall'imbarco.

Attualmente la compagnia con sede a Ginevra (Svizzera) dispone di una flotta di 15 navi da crociera in espansione, tre di queste hanno come home port  il Terminal F di PortMiami: MSC Seaside, MSC Divina e MSC Armonia.

L’investimento di MSC Crociere è solo l’ultimo in ordine di tempo, prima di lei altre tre compagnie hanno realizzato o realizzeranno investimenti per migliorare le strutture dei Terminal di PortMiami.

Royal Caribbean lo scorso novembre 2018 ha inaugurato con l’arrivo di Symphony of the Seas il suo nuovo Terminal A, attualmente scalo di alcune delle sue navi classe Oasis da 5.400 passeggeri.

Norwegian Cruise Line ha in programma di inaugurare il suo nuovo Terminal B e C  il prossimo novembre, il quale sarà home port per due navi da 5.000 passeggeri contemporaneamente.

Infine l’autorità portuale ha  approvato nei mesi scorsi i piani di espansione per il Terminal che dovrà accogliere Scarlet Lady, oltre ad essere esclusivo, rappresenterà al meglio lo stile delle crociere firmate Virgin Voyages.

Leggi di più
Image

Gruppo Norwegian Cruise Line ordina una nuova nave

Ad appena una settimana dall’annuncio di Norwegian Cruise Line, circa la firma del contratto con l’italiana Fincantieri per realizzare due nuove navi per il suo brand premium Oceania Cruises, ecco una nuova nave ordinata.

La compagnia Norwegian Cruise Line ha firmato un contratto con Fincantieri per costruire una nuova nave da crociera per il suo brand di lusso Regent Seven Seas Cruises dal valore di circa 475 milioni di euro, consegna prevista nel 2023. Questa nuova unità sarà gemella dell’attuale Seven Seas Explorer definita da numerosi esperti come tra le più lussuose al mondo navi da crociera e Seven Seas Splendor, in consegna nel 2020.

Come l’unità che la precede anche questa futura nuova costruzione sarà costruita per essere una delle navi più lussuose al mondo, con zone comuni eleganti ed ovviamente tutte le sistemazioni offerte saranno del tipo suite, dall’ampia superfice e dotazione interna.

La nave avrà una stazza lorda di circa 55.000 tonnellate, potrà accogliere all’interno dei suoi lussuosi ambienti 750 ospiti e sarà la sesta nave di sole suite della flotta Regent. Non possiamo che immaginare come sarà l’esclusiva Regent Suite, un vero e proprio maxi appartamento dotato di ogni comfort, inclusa una SPA privata.

Grazie al successo di consensi ottenuto dall’ammiraglia Seven Seas Explorer, dalla prossima Seven Seas Splendor la quale si preannuncia ancora più sfarzosa, elegante questa terza nuova unità andrà a rafforzare la presenza sul mercato del brand Regent con l’obiettivo di aumentare la presenza dello stesso a livello globale.

Ricordiamo che attualmente Fincantieri sta sviluppando per Norwegian Cruise Line un nuovo prototipo di nave da crociera, noto al pubblico con il nome di  “classe Leonardo”, saranno 6 le unità totali attese in servizio tra il 2022 e il 2027. Per il brand upper premium  Regent Seven Seas Cruises, sta realizzando ad Ancona un’unità gemella della Seven Seas Explorer con consegna prevista nel 2020 ed infine la scorsa settimana è stato annunciato la firma del contratto che prevede la realizzazione di due nuovi navi per il brand Oceania Cruises.

Grazie a questa nuova nave ordinata, Fincantieri si conferma sempre di più quale leader incontrastato nella realizzazione di varie tipologie di navi da crociera, il carico di lavoro sale a 56 navi da realizzare per una pluralità di marchi con consegne previste fino al 2027 tra i suoi principali stabilimenti.

Leggi di più
Image

Oceania Cruises ordina due nuove navi

Nei giorni scorsi il brand premium Oceania Cruises, appartenente al gruppo Norwegian Cruise Line, ha firmato un contratto con l’italiana Fincantieri per realizzare due nuove unità attese in servizio nel 2022 e nel 2025.

Questo nuovo ordine ha un valore di circa 1 miliardo di euro, le nuove unità saranno un progetto inedito ed origineranno le navi di classe Allura. Saranno navi da circa 67.000 tonnellate di stazza lorda ed in grado di accogliere 1200 ospiti in comode e lussuose sistemazioni di varia tipologia. Fincantieri ha realizzato nel 2011 e 2012 presso il cantiere di Sestri le attuali ammiraglie della flotta Oceania, Marina e Riviera.

Attualmente Fincantieri sta sviluppando per Norwegian Cruise Line un nuovo prototipo di nave da crociera, noto al pubblico con il nome di  “classe Leonardo”, saranno 6 le unità totali attese in servizio tra il 2022 e il 2027. Per il brand upper premium  Regent Seven Seas Cruises, Fincantieri ha realizzato nel 2016 a Sestri Ponente (Genova) una delle unità extra-lusso più raffinate al mondo Seven Seas Explorer ed ora sta realizzando ad Ancona un’unità gemella con consegna prevista nel 2020.

Con questo nuovo ordine Fincantieri si conferma leader indiscusso nella realizzazione di navi da crociera di vario genere, con un carico di lavoro che prevede 55 navi da realizzare per la maggior parte della compagnie di navi da crociera con consegne previste fino al 2027

Con la firma per realizzare queste due nuove unità, Oceania Cruises si prepara a fronteggiare la forte domanda globale di crociere oltre a migliorare l’esperienza offerta a tutti i suoi ospiti futuri.

A proposito del brand Oceania Cruises, poco noto al pubblico italiano ma estremamente ricco e completo, si caratterizza per offrire ai propri ospiti, oltre a comode e lussuose navi, un offerta gastronomica di primo piano. A bordo delle sue navi non vi sono orari fissi per la cena, il ristorante principale offre la possibilità di cenare all’orario desiderato. Oltre al ristorante principale sono disponibili dei ristoranti di specialità, quello francese, quello asiatico, la steakhouse ed infine quello italiano. Tutto il cibo offerto a bordo delle navi Oceania Cruises è di elevata qualità, non a caso sono cucinati solo le migliori carni o pesci per la gioia dei buongustai.  Inoltre tutti i ristoranti di specialità sono inclusi nel prezzo della crociera, vanno solo prenotati, per i più distratti è bene ricordare che è garantita almeno una cena in ognuno nel corso della crociera. La lista degli extra a bordo si riduce drasticamente, poiché tutte le bevande non alcoliche sono incluse nel prezzo della crociera.

Differente la vita di bordo rispetto alle navi della concorrenza, anche se parliamo di un brand di lusso non vi è nessun dress code, nessuna serata di gala ed ogni ospite è libero di indossare ciò che desidera. Non manca un animazione a bordo della flotta, con pregiati spettacoli e musica dal vivo nei vari ambienti.

Anche gli itinerari sono molto ricercati e prevedono delle lunghe soste nei porti, mediamente tra le 10 e 12 ore di scalo e delle immancabili overnight per scoprire la vita notturna dei luoghi visitati.

Infine a bordo delle navi Oceania Cruises, servizi come palestra, sauna e bagno turco sono di libero accesso per tutti i passeggeri.

 

Leggi di più
Image

MSC Grandiosa float out

Nei giorni scorsi presso il cantiere di Saint Nazaire in Francia numerosi curiosi, appassionati ed addetti ai lavori hanno assistito al float out (Varo tecnico) di MSC Grandiosa, prima nave di classe Meraviglia plus.

Il float out (Varo tecnico) è il momento in cui lo scafo della nave entra in contatto per la prima volta con il mare o acqua, segnando il passaggio dalla fase di costruzione a quella dedicata all’allestimento.

MSC Grandiosa è attesa in servizio il prossimo novembre 2019, oltre ad essere la prima nuova unità della classe Meraviglia plus sarà anche la quinta nave ad entrare nella flotta di MSC Crociere in appena due anni e mezzo. Il debutto di nuove navi è parte integrante del piano di espansione lanciato qualche tempo addietro dalla compagnia, prevede complessivamente la realizzazione di ulteriori 12 nuove navi da crociera entro il 2027.

Questa nuova unità di classe Meraviglia plus si contraddistingue per essere un evoluzione migliorata del prototipo Meraviglia, per una stazza lorda di circa 181.000 tonnellate oltre a raggiungere la lunghezza di 331 metri ed in grado di accogliere al suo interno circa 6300 ospiti.

Non mancherà tra le altre novità, un ampia promenade, centro nevralgico della vita di bordo arricchita da ulteriori negozi, ristoranti tematici oltre e  luogo ideale per le feste a bordo. Sempre qui, svetta il grande schermo LED Sky  lungo circa 98.5 metri.

Tra le nuove esperienze disponibili a bordo, gli ospiti che la sceglieranno avranno la possibilità per la prima volta, di ammirare il primo museo di arte figurativa sul mare, disponibile una collezione di arte classica e contemporanea, in grado di innalzare l’esperienza di intrattenimento a bordo ad un livello completamente nuovo, consentendo di ammirare alcune delle più belle opere d’arte al mondo.

Anche su questa unità saranno disponibili nuovi ed esclusivi spettacoli realizzati dal Cirque du Soleil at Sea, leader mondiale nell’intrattenimento artistico. Inoltre su ogni nave di classe Meraviglia saranno offerti degli spettacoli differenti, a quelli attualmente offerti si aggiungeranno nuovi ed inediti per MSC Bellissima ed altri due saranno realizzati per MSC Grandiosa.

Da segnalare la realizzazione di un locale detto L'Atelier Bistrot, trattasi di un nuovo bar lounge con palco, pista da ballo e l’esposizione di opere d'arte impressioniste con sedute "a terrazza" e tavoli tipici che ricordano quelli di un bistrot parigino.

Infine MSC Grandiosa non sarà solo ricca di funzionalità, ma sarà anche dotata di tecnologie per il rispetto dell’ambientale in mare. Sarà infatti dotata dei più recenti e avanzati sistemi ibridi di pulizia dei gas di scarico, catalizzatori SCR, capacità di gestione e riciclaggio dei rifiuti all'avanguardia, sistemi di riduzione delle emissioni e di recupero del calore e trattamento delle acque reflue altamente avanzato. Tutto questo, in una nave progettata per tutte le stagioni e in grado di scalare la maggior parte dei porti di crociera internazionali del mondo.

Quando MSC Grandiosa entrerà in servizio a novembre 2019, offrirà delle crociere dalla durata di sette giorni nel Mediterraneo Occidentale con scali a Genova, Civitavecchia, Palermo, La Valletta (Malta), Barcellona (Spagna) e Marsiglia (Francia), la sua prima crociera è in programma da Genova il 16 novembre 2019.

 

Leggi di più
Image

Giro del mondo al via per MSC e Costa

Lo scorso 5 gennaio 2019 sono partite ben 2 crociere “Giro del Mondo”  la prima per la compagnia MSC Crociere da Genova a bordo della MSC Magnifica e l’edizione numero XII per la compagnia Costa Crociere da Venezia a bordo di Costa Luminosa.

 

MSC Magnifica è la nave scelta da MSC Crociere per la sua prima “World Cruise” che porterà la nave ad effettuare 119 giorni di crociera tra 6 continenti e qualcosa come 49 scali unici in 32 differenti paesi prima di far rientro, sempre a Genova il prossimo 3 maggio. Gli scali previsti da questa singolare crociera avranno in media una durata di 13 ore per consentire agli ospiti di non perdersi nulla delle destinazioni scalate. Il prezzo della speciale crociera include 15 escursioni a terra a scelta, inoltre per chi non può lasciare i propri impegni per così tanto tempo, sono ancora disponibili 3 segmenti, Genova-San Francisco, San Francisco-Melbourne, Melbourne-Genova. In programma  escursioni  lunghe fino a 6 giorni in cui sarà possibile approfondire determinate zone del globo prima di rientrare a bordo di MSC Magnifica.

Quando MSC Magnifica ha mollato gli ormeggi, erano presenti a bordo qualcosa come 2390 passeggeri circa, tutti entusiasti e desiderosi di avventurarsi alla scoperta del mondo i quali hanno sborsato cifre variabili dai 15 mila ai 20 mila euro. Non solo nuovi luoghi da scoprire, anche la cucina riserverà sorprese agli ospiti grazie alle prelibate proposte gastronomiche cucinate a bordo ed arricchite da alcuni piatti elaborati da celebri chef stellati, tra cui l’italiano Cracco.

 

 COSTA Luminosa, è la nave scelta da Costa Crociere per l’edizione numero XII della crociera “Giro del Mondo” che porterà la nave ad effettuare 112 giorni di crociera tra 5 continenti, navigando in 3 oceani e qualcosa come 43 scali prima di far rientro, sempre a Venezia il prossimo 27 aprile 2019. Appuntamento imperdibile per i circa 2300 ospiti partiti a bordo di una delle navi più apprezzate della flotta Costa Crociere, i quali difficilmente sentiranno la mancanza dell’Italia grazie allo stile italiano che contraddistingue il servizio offerto. Questa edizione numero XII della crociera “Giro del Mondo”, visto il successo di partecipanti, viene replicata ogni anno dal 2011. Costa Crociere informa che dal 2011 sono stati circa 60.000 gli ospiti che sono saliti a bordo per almeno una delle tre tratte del Giro del Mondo, di questi oltre 11.000 erano italiani. Tantissimi gli stati che la nave visiterà, tra cui spicca l’Isola di Pasqua, la Polinesia ed altri sempre viaggiando verso ovest. Per chi avesse perso l’edizione numero XII della crociera “Giro del Mondo” sono già disponibili e prenotabili l’edizioni 2020 e 2021, quest’ultima avrà un interessante itinerario che porterà gli ospiti alla scoperta di alcune delle più belle ed affascinanti località dall’Africa all’America tra cui Sud Africa e Terra del Fuoco.

Leggi di più
Image

Costa Venezia prove in mare al via

Costa Venezia ha mollato gli ormeggi del cantiere di Monfalcone in questi giorni per una serie di prove in mare (sea trial) nelle fredde acque del mar Adriatico.

Le prove in mare sono necessarie per provare e testare il corretto funzionamento di tutti gli impianti di bordo, fase che precede la conclusione della costruzione da parte del cantiere. Quando le prove in mare saranno terminate, a bordo di Costa Venezia saranno completati tutti gli allestimenti dei pregiati interni in attesa del suo debutto previsto per il 1 marzo 2019 nella città di Trieste.

Questa nuova e moderna unità è la prima di una serie di nuove navi che entreranno a far parte del Gruppo Costa entro il 2023, per un investimento complessivo stimato in 6 miliardi di Euro.

Come molti appassionati ricordano, Costa Venezia, è la prima nave Costa progettata e costruita per piacere agli usi e consumi del fiorente mercato cinese delle crociere, lunga 323 metri, larga 37 metri, con una stazza lorda di circa 135.500 tonnellate è in grado di accogliere oltre 5.100 ospiti, questi numeri ne fanno della più grande nave introdotta dalla compagnia Italiana nel mercato cinese.

Presenti a bordo delle attraenti novità esclusive per la clientela orientale, il cui tema principale è invitare gli ospiti a scoprire la cultura, lo stile di vita, le tradizioni italiane iniziando dagli interni che hanno diversi elementi che ricordano molto da vicino la città di Venezia.

Tra questi vi è il teatro principale, ispirato al teatro veneziano "La Fenice", mentre l'atrio principale ricorderà "Piazza San Marco" ed i ristoranti ricalcheranno la tipica architettura delle calli e dei campi veneziani con delle vere e proprie gondole, realizzate dagli artigiani dello Squero di San Trovaso.

Agli chef di bordo il compito di far provare agli ospiti orientali il sapore delle migliori prelibatezze della cucina italiana oppure fare shopping nei negozi di bordo tra i tanti marchi famosi del “made in Italy” ed infine godersi un intrattenimento italiano di fama internazionale. Allo stesso tempo respireranno aria di casa grazie all’offerta di un’ampia scelta di cucina cinese, del karaoke in stile cinese e di feste tematiche.

La lunga crociera di posizionamento che condurrà Costa Venezia in Cina è lunga 53 giorni, sulla rotta tracciata tempo addietro dal celebre mercante Marco Polo. La crociera di vernissage e quella inaugurale sono le uniche partenze disponibili per gli ospiti europei e americani per conoscere da vicino la nuova nave ormai quasi al completo. Dal 18 maggio 2019 infatti Costa Venezia sarà dedicata esclusivamente agli ospiti cinesi, offrendo crociere in Asia con partenza da Shanghai.

Nelle scorse settimane la compagnia ha comunicato che la cerimonia di battesimo si svolgerà il giorno 1 marzo 2019 presso la città di Trieste. Eventi del genere sono in grado di calamitare qualcosa come oltre2000 ospiti provenienti da tutto il mondo e principalmente da Cina, Corea, Giappone i quali avranno la possibilità di scoprire la bella città giuliana ed i suoi tesori artistici. La nave resterà ormeggiata nella città giuliana fino al 3 marzo, giorno di partenza della sua prima crociera. Non è la prima volta che Costa Crociere sceglie la città di Trieste per battezzare una sua nuova unità, la memoria ricorda che nel 2011 l’incantevole Piazza Unità d’Italia ha festeggiato l’ingresso in flotta di Costa Favolosa.

Non resta che attendere il debutto di questa nuova unità con la grande “C” sul fumaiolo a marzo 2019.

Leggi di più
Image

MSC Bellissima concluse prove in mare

MSC Bellissima attesa in servizio il prossimo marzo 2019, ha da pochi giorni concluso con successo una sessione di prove in mare (sea trials).

Le prove in mare si sono svolte nelle acque antistanti le coste del cantiere di Saint Nazaire, presenti a bordo qualcosa come oltre 400 persone tra tecnici ed ingegneri. L’obiettivo delle prove in mare è quello di testare il corretto funzionamento di tutti gli impianti di bordo oltre che delle qualità nautiche della nave, passaggio terminale del lungo processo produttivo.

Una volta concluse le prove in mare, MSC Bellissima è stata ormeggiata presso il molo detto “Bassin de Penhoët” dove proseguiranno gli allestimenti degli spazi interni. Una scelta diverse dal solito, poiché il “Bassin C” ad inizio gennaio ospiterà “Grandiosa” prima unità di classe meraviglia plus, quasi completa in bacino di costruzione. Come molti appassionati ricordano, i cantieri francesi di Saint Nazaire realizzeranno due navi di classe meraviglia plus, ovvero più grandi, circa 15 metri in più per una stazza lorda complessiva di circa 180.000 tonnellate e oltre 2400 cabine. MSC Grandiosa, la prima di queste nuove unità plus, sarà pronta in autunno, MSC Virtuosa seconda della stessa classe plus è attesa nel 2020.

MSC Bellissima, seconda unità di classe Meraviglia, ha una stazza lorda di circa 167,600 tonnellate e potrà accogliere fino a 5.700 ospiti, questa nuova nave sarà la più grande della flotta di MSC Crociere assieme alla gemella MSC Meraviglia.

Al comando di MSC Bellissima la compagnia ha scelto il Comandante Raffaele Pontecorvo, originario di Sant’Agnello, vicino Sorrento (Na) si è formato anche lui presso la celebre fucina di marittimi, ovvero l’Istituto Tecnico Nautico Nino Bixio di Sorrento. Lo stesso plesso, dove in epoche differenti hanno studiato Achille Lauro e Gianluigi Aponte, solo per citarne alcuni. Entrato a far parte della compagnia nel 1982, dagli anni 200 è stato trasferito sulle navi passeggeri, assumendo negli anni il comando di varie unità tra cui MSC Musica, MSC Splendida  e nel 2017 MSC Meraviglia dopo la sua consegna.

Completano l’alto staff di MSC Bellissima il Direttore di Macchina Antonio Iaccarino e Orazio Caci come Hotel Director.

Come annunciato nei mesi scorsi, MSC Bellissima sarà battezzata nella città di Southampton (Regno Unito), il 2 marzo 2019. A distanza di 11 anni dall’ultimo battesimo nel Regno Unito, nel 2008 fu la volta di MSC Poesia, anche per questo evento non è da escludere l’insostituibile presenza di Sophia Loren, quale madrina ufficiale. Tra le sue caratteristiche di spicco come non ricordare la presenza a bordo degli spettacoli del Cirque du Soleil at Sea. Tra i leader mondiali nell’intrattenimento artistico, hanno realizzato otto spettacoli inediti che saranno disponibili esclusivamente sulle classi Meraviglia e Meraviglia-Plus. Presente a bordo di MSC Bellissima uno spazio dedicato ampio circa 1000 metri quadrati, in grado di accogliere circa 450 ospiti ed una sala da pranzo da 200 posti. Completano la ricca dotazione di bordo, la più ampia gamma di opzioni gastronomiche di ogni altra nave MSC, con 12 ristoranti e 20 bar.

Infine non mancherà un lungo soffitto a LED, con i suoi 80 metri di lunghezza sovrasta la meravigliosa promenade interna lunga 96 metri e progettata per diventare un punto di ritrovo originale.

Leggi di più
Image

COSTA CROCIERE: VERSO IL “TUTTO ESAURITO" A NATALE E CAPODANNO

Ogni anno aumentano i viaggiatori che scelgono la nave da crociera per festeggiare il Natale e Capodanno lontano da stress, caos e magari anche in un luogo climaticamente migliore rispetto a quello di casa. Prosegue il trend positivo delle crociere, ancora una volta si rivelano il “prodotto vacanza” più gradito a prescindere dalla stagione. Per le prossime festività di Natale e Capodanno la flotta Costa Crociere si prepara ad accogliere a bordo delle sue 14 unità, qualcosa come circa 80.000 ospiti. Il prodotto nave, rispetto al villaggio ha la possibilità di muoversi e posizionarsi ovunque nel mondo, non a caso le navi Costa Crociere si trovano nel mar Mediterraneo come nei Caraibi più belli, negli Emirati, in Sud America, India, Oriente insomma in ogni angolo.

Le navi Costa Crociere posizionate nel Mar Mediterraneo sono quelle che ospiteranno un pubblico più europeo con in prevalenza italiani, spagnoli, svizzeri e tedeschi, mentre tanti francesi sono attesi ai Caraibi.

Il successo delle crociere di Natale e Capodanno europee risiede nella facilità di raggiungere i porti di imbarco dislocati lungo le coste del Mediterraneo occidentale, facilmente raggiungibili da tutti gli europei. Tutti coloro desiderano qualcosa di più, non mancano dei comodi voli charter che porteranno i crocieristi al caldo dei più bei Caraibi come Guadalupa, solo per citarne una. Tra le mete più desiderate ci sono gli Emirati Arabi, non troppo distanti in termini di ore di aereo dall’Europa, offrono un clima mite e la possibilità di scoprire il fascino del deserto e non solo.

Infine, Costa Crociere fa sapere che agli Italiani piace tantissimo festeggiare il Natale a bordo, lo dimostrano le numerose prenotazioni, di gran lunga superiori a quelle del Capodanno. A bordo delle navi Costa Crociere in questo speciale periodo dell’anno sono in programma diverse attività che faranno vivere un Natale unico ma allo stesso tempo tradizionale.

Il 5 gennaio 2019 ci sarà chi si imbarcherà per festeggiare al meglio il nuovo anno a bordo di Costa Luminosa per la crociera Giro del Mondo, un appuntamento imperdibile offerto da diversi anni ormai. Non a caso la nave scelta per la crociera Giro del Mondo è tra le più ammirate della flotta Costa, dove gli ospiti internazionali e italiani che saliranno a bordo avranno la possibilità di scoprire in prima persona tutte le eccellenze della gastronomia e dello stile italiano per sentirsi come a casa anche se distanti migliaia di chilometri.

Il sogno proibito di molti appassionati di crociere porterà i circa 2300 ospiti di Costa Luminosa della crociera  Giro del Mondo, in un viaggio lungo 112 giorni con scali in ben 5 continenti differenti, navigando in 3 oceani e scalando in ben 43 destinazioni differenti prima di concludersi a Venezia il 27 aprile 2019.

L’edizione del 2019 è la numero dodici per la compagnia genovese, dal 2011 viene offerta ogni anno sulla scia di quelle crociere effettuate negli anni Settanta che tanto successo riscuotevano. Giusto per snocciolare qualche numero, Costa Crociere comunica che dal 2011 sono stati circa 60.000 gli ospiti che sono saliti a bordo per almeno una delle tre tratte del Giro del Mondo, di questi oltre 11.000 erano italiani.

 

Leggi di più
Image

Royal Princess si rinnova in attesa del debutto a Los Angeles

Nel 2013 Fincantieri consegnava alla compagnia Princess Cruises (gruppo Carnival Corporation), Royal Princess una nuova e moderna nave da crociera destinata ad essere molto apprezzata al punto da essere ripetuta in 6 unità, se pur con diverse modifiche.

Royal Princess nel 2013, grazie ad una lunghezza di 330 metri, una larghezza di 38 metri per una stazza lorda di circa 141.000 tonnellate è stata la nave da crociera più grande ad essere realizzata in Italia da Fincantieri, record infranto da Msc Seaside con le sue 153.000 tonnellate di stazza lorda nel dicembre 2017 e destinato ad essere aggiornato con il prossimo debutto di Msc Seashore e le sue 169.000 tonnellate di stazza lorda.

Gli amanti delle crociere e non solo, negli anni hanno apprezzato e scoperto questo storico brand oltre per la sua concretezza e qualità anche grazie al celebre serial televisivo “Love Boat”, dopo averlo guardato in tv in molti hanno desiderato una singola crociera o addirittura una vita lavorativa in giro per i mari del mondo a bordo della nave dell’amore.

Princess Cruises ha posizionato la sua unità Grand Princess a San Francisco (Usa) per tutto il 2018, con l’anno nuovo sarà disponibile un interessante itinerario dalla durata di 5 notti con scali più lunghi a San Diego. Sarà sempre  la California ed in particolare la città di Los Angeles (Usa) ad accogliere una rinnovata Royal Princess a partire da marzo 2019, per condurre tutti gli ospiti ad esplorare i classici luoghi della costa californiana come Monterey, San Francisco, San Diego ed Ensenada (Messico). In attesa di questo debutto, molto sentito, Royal Princess in questi giorni è stata sottoposta a dei lavori dal costo milionario per essere sempre attuale ed attraente.

I lavori cui è stata sottoposta non hanno stravolto l’aspetto esterno o interno della nave, semplicemente hanno migliorato con una serie di accorgimenti il ventaglio di esperienze disponibili per i futuri ospiti. Una novità molto apprezzata da tutti, a prescindere dal tipo di cabina scelta, sarà sicuramente la possibilità di provare in prima persona i nuovi letti detti “Luxury Princess”. Questo comodissimo e rilassante letto è il risultato finale di studi e ricerche, definito da numerosi esperti del settore come uno dei migliori, dispone  di un materasso con supporto potenziato e molle avvolte singolarmente per un comfort senza eguali. Anche l’imponente e raffinata SPA di bordo, collocata in posizione centrale ha subito degli aggiornamenti, sono ora offerti dei nuovi spazi dove gli ospiti possono rilassarsi oltre a nuove sale per trattamenti. Tutti gli amanti del fitness avranno a disposizione presso il Fitness Center nuove ed attuali attrezzature. Tra le migliorie disponibili vi saranno anche dei nuovi e sensazionali spettacoli, la compagnia di solito prevede performance accompagnate da musica suonata dal vivo da una band per spettacoli unici, per produzioni in stile Broadway tra le migliori al mondo. Tra queste vi sarà il debutto di una nuova produzione intitolata “The Secret Silk”, sviluppata in collaborazione con il pluripremiato compositore Stephen Schwartz ed un altra detta “Encore” ispirata allo spettacolo più apprezzato tra quelli offerti a bordo della flotta Princess, caratterizzato da un'imponente orchestra sul palco.

Tra meno di 100 giorni, il porto di Los Angeles accoglierà una rinnovata Royal Princess, ripercorrendo le rotte che hanno appassionato milioni di telespettatori di tutto il mondo grazie all’antenata e protagonista del serial televisivo Love Boat. Dopo quasi 50 anni, tutto è pronto per un nuovo capitolo della storia di Princess Cruises grazie alla rinnovata Royal Princess ed a un interessante programma di crociere alla scoperta della West Coast californiana. 

Leggi di più
Image

Carnival Legend ritorna in Europa nel 2020

Carnival Legend è una nave da crociera appartenente alla classe Spirit, realizzata nel 2001 presso il cantiere finlandese Kvaerner Masa-yards, nave Panamax, ovvero in grado di attraversare le chiuse del canale di Panama. Con una stazza lorda di circa 88.500 tonnellate per una lunghezza di 292.5 metri e larghezza di 32 metri può accogliere circa 2100 passeggeri. Rinnovata nel 2014, attualmente risulta posizionata dalla compagnia in Australia assieme alla gemella Spirit.

La bella notizia per tutti gli amanti delle fun ships, simpatico soprannome con cui la compagnia pubblicizza le sue unità, è il ritorno in Europa nel 2020 per Carnival Legend con degli interessanti itinerari.

La novità risiede proprio negli itinerari oltre che nel ritorno della nave, annunciato in questi giorni un interessante calendario di crociere europee con destinazioni scelte accuratamente oltre a quelle solite.

Per la stagione Europea 2020 di Carnival Legend sono in programma crociere di durata variabile da un minimo di 9 giorni fino ad un massimo di 16 notti, previsti scali in 34 differenti porti di 16 Paesi. Si inizia con la lunga traversata atlantica di posizionamento che porterà Carnival Legend a Londra il 19 giugno 2020, non prima di aver navigato tra suggestive località quali Qaqortoq (Groenlandia), Reykjavik, (Islanda), Lerwick (Isole Shetland), Belfast (Irlanda del Nord) e Cork (Irlanda).

La seconda crociera “Europea” durerà 9 giorni portando la fun ship sempre con partenza e ritorno a Londra il 28 giugno 2020, alla scoperta dei pittoreschi fiordi norvegesi di Bergen, Olden, Molde, Trondheim, Alesund e Stavanger.

La stagione prosegue dal 28 giugno al 7 luglio con un salto nel mar Mediterraneo, da Londra a Barcellona con scali presso Le Havre (Francia), La Coruña (Spagna),  Leixoes e Lisbona in Portogallo,  Gibilterra e Malaga, in Spagna.

In piena stagione estiva Carnival Legend ha in calendario crociere mediterranee da 9 a 12 giorni sulla classica rotta per la compagnia tra Venezia e Barcellona con scali nelle più popolari località del bacino mediterraneo come Marsiglia (Francia), Napoli e Cattaro (Montenegro) solo per citarne alcune.

Infine una lunga traversata atlantica dal 30 ottobre al 15 novembre da 16 giorni condurrà Carnival Legend da Barcellona a Tampa (Usa).

Per tutti coloro i quali vogliono provare una nuova fun ship, senza attraversare l’oceano atlantico, Carnival Legend rappresenta una ghiotta novità ed interessante alternativa alle note compagnie europee, il suo design interno pare ispirato ad alcune delle leggende della storia.

A bordo disponibili le migliori ed ultime novità lanciate dalla compagnia come il tipico RedFrog Pub dove sorseggiare speciali birre in un atmosfera caraibica, lasciarsi incantare dalla magia del cocktail di Alchemy Bar, divertirsi presso il parco acquatico di bordo e tanto altro.

Leggi di più
Image

Royal Caribbean e Costa Crociere lanciano la programmazione 2020-2021

A distanza di un giorno l’una dall’altra, ecco svelate le crociere per il biennio 2020-2021 di Costa Crociere e Royal Caribbean.

La compagnia americana Royal Caribbean presenterà alcune navi della flotta rinnovate grazie al programma detto Royal Amplified, in cui investirà circa 900 milioni di dollari. Saranno ben 10 le unità a beneficiare di miglioramenti previsti dal programma Royal Amplified, saranno introdotte nuove innovative funzionalità, nuove esperienze e numerose novità. Oggetto di miglioramenti saranno alcune navi della classe Oasis, Freedom e Voyager.

Nel 2020 la programmazione estiva Europea vedrà il ritorno di una rinnovata Allure of the Seas, una delle navi da crociera più grandi al mondo, con un classico itinerario nel Mediterraneo occidentale.

Non mancherà una nave in partenza dal porto di Civitavecchia, la rinnovata Explorer of the Seas, per crociere da 7 a 12 notti tra Mediterraneo occidentale ed orientale con le imperdibili isole greche.

Tanto nord Europa con Brilliance of the Seas posizionata in partenza da Amsterdam per crociere nel Mar Baltico e Jewel of the Seas per scoprire i fiordi norvegesi, la Scandinavia e la Russia in partenza dalla città di Copenaghen.

Saranno ben due le unità in partenza da Southampton, dopo cinque anni di assenza ritorna la stupenda Anthem of the Seas per degli interessanti itinerari da 8 a 14 notti tra Mediterraneo, nord Europa ed isole Canarie. L’altra nave è la rinnovata Independence of the Seas, offrirà crociere da 7 a 14 notti ai fiordi norvegesi, Isole Canarie e Nord Africa, Scandinavia e Russia e nel Mar Mediterraneo italiano, comprese le nuove destinazioni di Agadir in Marocco e Ponta Delgada nell'arcipelago portoghese delle Azzorre. Per la prima volta una nave della classe Freedom navigherà nel Baltico con un itinerario di 14 notti, con overnight a Copenhagen, in Danimarca e San Pietroburgo, in Russia.

Un'altra interessante novità è rappresentata dal posizionamento a New York (Usa) di Oasis of the Seas, la prima nave da crociera a vantarsi dell’ambito titolo di più grande del mondo. Completamente rinnovata nel corso del 2019, partirà da Cape Liberty a Bayonne, in New Jersey, a partire da maggio 2020 per crociere alla volta delle isole Bahamas per tutta l'estate con itinerari di 7 notti, e qualche crociera breve verso nord, ovvero New England e Canada. Completano l’offerta gli immancabili Caraibi e delle interessanti mini crociere a bordo delle rinnovate Mariner of the Seas e Navigator of the Seas con destinazione Bahamas e presso l’isola privata CocoCay.

 

L’italiana Costa Crociere per le crociere 2020/2021 oltre a confermare alcuni itinerari tra i più richiesti ha in programma alcune novità interessanti. La prossima eco ammiraglia Costa Smeralda, unità alimentata con l’ecologico gas naturale liquefatto, sarà la protagonista indiscussa con un classico itinerario alla scoperta del Mediterraneo occidentale con possibilità di imbarcare in tanti porti italiani e non. La città di Genova, ritornerà ad essere visitata dalle navi Costa Crociere (Pacifica), ci sarà un nuovo itinerario per Diadema che in estate effettuerà una lunga sosta presso l’isola di Ibiza in sostituzione di Valencia. Ancora Mar Adriatico tra isole greche e Croazia per Costa Deliziosa e Costa Luminosa in aggiunta a Costa Mediterranea. Immancabile il sogno proibito di ogni crocierista, la crociera giro del mondo, proposta da Costa Crociere dal 2011, avrà come protagonista Costa Deliziosa in partenza da Savona l’8 gennaio 2021 con un itinerario inedito dedicato all’Africa e all’America, con interessanti scali in Terra del Fuoco, Cile e Perù solo per citarne alcuni. Infine, anche il Nord Europa avrà delle novità tra fiordi, Islanda, Regno Unito e Capo Nord.

Leggi di più
Image

MSC CROCIERE PRESENTA LA WORLD CRUISE 2021

In attesa della prima crociera “giro del mondo” in partenza il prossimo 5 gennaio 2019 a bordo di MSC Magnifica, con una seconda crociera del 2020 quasi al completo ecco annunciata la terza.

Per tutti coloro i quali non hanno avuto la possibilità di partire a bordo di MSC Magnifica, in questi giorni è possibile prenotarsi per la terza crociera “giro del mondo”  a bordo di MSC Poesia in partenza il 5 gennaio 2021 da Genova. Il sogno di tutti i crocieristi firmato MSC Crociere, concede il tris, un viaggio in giro per il mondo per tutti quelli che vogliono concedersi una pausa lavorativa, regalarsi una stupenda vacanza dopo una vita lavorativa oppure godersi questa esperienza singolare in giro per i mari del mondo.

La terza World Cruise di MSC Crociere avrà un itinerario inedito con 53 destinazioni straordinarie in 33 differenti paesi, 6 lunghe overnights in città iconiche come Los Angeles, Sydney e Tokyo per consentire  agli ospiti di scoprire al meglio alcune tra le destinazioni asiatiche più suggestive e molto altro. Questa crociera intorno al globo durerà 119 giorni, MSC Poesia orienterà la sua prua verso Ovest tra alcune delle più belle isole caraibiche, un passaggio nel Canale di Panama e poi su fino a San Francisco (Usa). Una seconda parte di questo lungo viaggio prevede scali alle isole Hawaii, Samoa, Fiji, Auckland in Nuova Zelanda, Sydney e la Golden Coast australiana dove gli ospiti potranno ammirare l'incredibile Grande barriera corallina prima di giungere in Papua Nuova Guinea e Filippine. Si proseguirà con il Giappone, dove MSC Poesia approderà nel corso della stagione dei ciliegi in fiore, non potrebbe esserci stagione migliore per scoprire le bellezze del Sol Levante. Dopo la tappa nipponica, MSC Poesia si dirigerà verso Shanghai in Cina, Hong Kong e da qui Vietnam, Singapore e Malesia, infine attraversando l'Oceano Indiano verso lo Sri Lanka e Dubai, iniziai l’ultima fase della crociera “giro del mondo”  che porterà al passaggio nel Canale di Suez per il rientro nelle acque del mare nostrum. Questa lunga crociera a bordo di MSC Poesia consentirà agli ospiti di approfondire e scoprire numerose località con lunghi scali ed overnight accompagnati da un intrattenimento ricercato, esperienze culinarie raffinate e quell’ospitalità che solo le navi MSC Crociere sanno offrire. A bordo disponibili numerosi servizi per il relax come un moderno e completo centro benessere con bagno turco, sauna e massaggi per il corpo che diventerà  il luogo perfetto per rilassarsi tra le fatiche di lunghi scali. Per gli esploratori più sportivi sarà possibile divertirsi presso il campo da basket e da tennis oppure presso la palestra all'avanguardia. Infine, completano la ricca dotazione di bordo 3 piscine, 4 idromassaggi e uno schermo gigante a bordo piscina.

In questi giorni sono aperte le vendite per la MSC World Cruise 2021 in esclusiva per tutto il mese di dicembre ai soli membri di MSC Voyagers Club, dal 10 gennaio 2019 per tutti gli altri ospiti. Prezzi interessanti, previste quote a partire da 13.500€ incluse le bevande ai pasti, 15 escursioni a scelta ed un 30% di sconto per i servizi di lavanderia.

Leggi di più
Image

Carnival tra Mardi Gras e Panorama

La settimana appena conclusa è stata ricca di eventi per Carnival Cruise Line, una delle maggiori aziende del settore crociere.

Nello stabilimento Fincantieri di Marghera si è svolta la cerimonia di varo per Carnival Panorama, consegna prevista per l’autunno 2019, sarà la terza della classe Vista, avrà una stazza di circa 133.500 tonnellate e sarà lunga 323 metri. Grazie a questi numeri, assieme alle navi gemelle Vista e Horizon, saranno tra le più grandi unità realizzate da Fincantieri per la flotta di Carnival Cruise Line.

Prima della cerimonia di varo, si è svolta la tradizionale e scaramantica “coin ceremony”, una moneta pregiata, in questo caso un dollaro d’argento, è stata saldata sull’ultimo ponte della nave alla presenza della madrina, un esperta dipendente del cantiere di Marghera con oltre trent’anni di servizio alle spalle.

Ciò che caratterizza questa classe di navi è la zona poppiera tematica detta “Havana”, i cui arredi sono chiaramente ispirati all’isola di Cuba. Disponibili delle esclusive cabine adiacenti, un bar all’aperto con piscina in stile Infinity, vasche idromassaggio ed ingresso riservato ai soli passeggeri che la scelgono per quasi tutto il giorno. Disponibili qualcosa come circa 2000 cabine di varia tipologia, cui vanno sommate le oltre 770 dedicate ai componenti dell’equipaggio per una capienza di oltre 6500 persone tra passeggeri ed equipaggio.

Carnival Panorama, riprenderà tutte quelle attrazioni e caratteristiche che hanno reso popolare tra il pubblico dei crocieristi le sorelle Vista e Horizon, come le molteplici opzioni  di ristoro, uniche formule d’intrattenimento ed interessanti attività all’interno quanto all'esterno.

Da un capo all’altro del mondo, dopo la cerimonia di varo nel corso di una nota trasmissione televisiva americana è stato svelato il nome della prima unità Carnival Cruise Line alimentata con gas naturale liquefatto attualmente in costruzione presso il cantiere finlandese Meyer in Turku.

La prossima eco nave da crociera si chiamerà Mardi Gras, lo stesso nome della prima nave acquistata dal fondatore della compagnia Ted Arison negli anni 70. Quando Mardi Gras entrerà in servizio nel 2020 sarà la più grande unità della compagnia, considerando la sua stazza lorda di circa 180.000 tonnellate e la prima ad essere alimentata da un carburante fossile ecologico. Dopo la consegna di questa prima unità di classe XL, nel 2022 debutterà un unità gemella che celebrerà al meglio i primi cinquanta anni di attività dello storico brand. Come svelato qualche settimana addietro, Mardi Gras oltre ad avere il classico funnel a pinna, emblema di tutte le fun ship, avrà uno scafo caratterizzato da una nuova colorazione dove il colore blu ricoprirà tutta la prua per poi lasciare spazio ai consueti rosso e bianco, chiaro omaggio alla nazione dove la compagnia ha la propria sede principale. Ecco qualche curiosità circa la prima storica Mardi Gras, acquistata di seconda mano da un giovane imprenditore americano. Secondo racconti più o meno attendili pare che non ci fossero neanche i soldi necessari per riverniciare tutta la nave con i nuovi colori della neonata compagnia. Grazie alla disponibilità e praticità italiana di un comandante in pensione, in poco tempo viene messo sotto contratto un equipaggio che trasferirà la nave dall’Inghilterra a Miami (Usa) attraverso l’oceano atlantico. Equipaggio di coperta, macchina ed hotel tutto italiano, per lo più ligure. Durante la traversata un folto gruppo di operari era impegnato a trasformare quello che era un transatlantico in una nave da crociera che avrà l’obiettivo di far divertire i propri clienti a bordo con una buona cucina, aree per il relax e tanto divertimento.

Mardi Gras è stata la nave che ha dato il via alle “fun ship” ed ha consentito a Carnival Cruise Line di diventare il primo operatore al mondo del settore crocieristico ed è ancora caratterizzata da un equipaggio di coperta e macchina proveniente dall’Italia.

Leggi di più
Image

A TRIESTE IL BATTESIMO DI COSTA VENEZIA

A pochi mesi dal suo debutto, la compagnia Costa Crociere ha annunciato a Trieste il battesimo di Costa Venezia, prima unità dedicata al mercato cinese.

Attualmente Costa Venezia è in fase di completamento presso lo stabilimento Fincantieri di Monfalcone, sarà la prima di una serie di nuove navi che entreranno a far parte del Gruppo Costa entro il 2023, per un investimento da circa 6 miliardi di Euro.

Costa Venezia, è la prima nave Costa progettata e costruita per essere appetibile nel ricco mercato cinese, lunga 323 metri, larga 37 metri, con una stazza lorda di circa 135.500 tonnellate è in grado di accogliere oltre 5.100 ospiti, grazie a questi numeri sarà la più grande nave introdotta dalla compagnia Italiana nel mercato cinese. Non mancheranno a bordo delle interessanti novità esclusive per la clientela orientale, il cui leitmotiv è invitare gli ospiti a conoscere la cultura, lo stile di vita, le tradizioni italiane iniziando dagli interni che hanno diversi elementi che richiamano emblemi della città di Venezia.

La cerimonia di battesimo è stata programmata per il giorno 1 marzo 2019 presso la città di Trieste, nei prossimi mesi saranno resi noti i programmi dettagliati dei festeggiamenti che siamo sicuri coinvolgeranno l’intera città. Attesi in città qualcosa come oltre 2000 ospiti provenienti principalmente da Cina, Corea, Giappone ed Europa i quali avranno la possibilità di conoscere la bella città giuliana ed i suoi tesori artistici, Costa Venezia resterà ormeggiata fino al 3 marzo, giorno di partenza della sua prima crociera. Un ulteriore buona notizia per l’intera provincia dal punto di vista turistico, in aggiunta all’indotto prodotto dalla costruzione della nave presso lo stabilimento di Monfalcone.

Non è la prima volta che Costa Crociere sceglie la città di Trieste per battezzare una sua nuova unità, come molti appassionati ricordano, l’incantevole Piazza Unità d’Italia nel 2011 ha festeggiato l’ingresso in flotta di Costa Favolosa.

A bordo di Costa Venezia gli ospiti orientali avranno la possibilità di vivere alcuni aspetti della cultura veneziana e italiana. Il teatro principale è ispirato al teatro veneziano "La Fenice", l'atrio principale ricorderà "Piazza San Marco", mentre i ristoranti ricalcheranno la tipica architettura delle calli e dei campi veneziani con delle vere e proprie gondole, realizzate dagli artigiani dello Squero di San Trovaso. Dal punto di vista culinario gli ospiti potranno sentire il sapore delle migliori prelibatezze della cucina italiana come fare shopping nei negozi di bordo ove non mancheranno tanti marchi famosi del “made in Italy” ed infine godersi l'intrattenimento italiano di fama internazionale. Allo stesso tempo potranno sentirsi come a casa loro, grazie all’offerta di un’ampia scelta di cucina cinese, del karaoke in stile cinese e di feste tematiche.

Prima di arrivare in Cina il prossimo maggio, Costa Venezia ha in programma due crociere, entrambe in partenza dal porto italiano di Trieste. La prima il 3 marzo 2019 detta di “vernissage” con destinazione alcune località di Grecia e Croazia, seguita l'8 marzo da una crociera inaugurale lunga 53 giorni, sulla rotta tracciata tempo addietro dal celebre mercante Marco Polo. La crociera di vernissage e quella inaugurale sono le uniche partenze disponibili per gli ospiti europei e americani per conoscere da vicino la nuova nave. Dal 18 maggio 2019 infatti Costa Venezia sarà dedicata esclusivamente agli ospiti cinesi, offrendo crociere in Asia con partenza da Shanghai.

Il 2019 oltre al debutto di Costa Venezia vedrà quello dell’attesissima nuova ammiraglia Costa Smeralda, prima unità alimentata con LNG attesa in servizio ad ottobre. Una seconda nave progettata esclusivamente per il mercato cinese, gemella di Costa Venezia  è attualmente in costruzione presso Fincantieri stabilimento di Marghera, consegna prevista nel 2020.

Leggi di più
Image

Celebrity Edge battezzata da Malala Yousafzai

A poche settimane dal suo debutto negli Usa, Celebrity Edge è stata battezzata da una speciale madrina ed in barba alla secolare tradizione marittima.

La nave ormeggiata presso il nuovissimo Terminal T25 di Port Everglades (Usa), suo attuale home port per la stagione invernale 2018-2019,  ha accolto presso il suo teatro principale, numerosi ospiti accorsi per la cerimonia di battesimo. Per tutta la sua stagione invernale inaugurale, il Terminal T25 sarà la casa di Celebrity Edge oltre a Celebrity Infinity, Celebrity Reflection e Celebrity Silhouette.

Il battesimo di una nuova nave è sempre un momento di festa, in questo caso per la compagnia Celebrity Cruises si tratta del primo battessimo a distanza di sei anni dall’ultima nave (Reflection)oltre ad essere Edge, la prima di una sensazionale nuova classe di navi. Come molti appassionati ricordano, Edge non sarà unica, anche se dovremo attendere qualche anno sarà seguita da altre unità gemelle con consegne previste rispettivamente nella primavera 2020, 2021 e 2022.

Per Celebrity Edge la compagnia ha scelto una madrina speciale Malala Yousafzai, uno dei più giovani premi Nobel per la pace, nota in tutto il mondo per il suo impegno contro l’oppressione delle donne e per le sue campagne a favore dell’istruzione.

La scelta di Malala Yousafzai come madrina per Celebrity Edge è stata un orgoglio, essa incarna l’impegno di Celebrity Cruises per aprire il mondo attraverso l’istruzione e l’uguaglianza di genere. Averla a bordo di Edge, nelle vesti di madrina ha consentito di trasmettere un forte messaggio a tutto l’equipaggio, fatto di uomini e donne appartenenti a 70 differenti nazionalità e agli ospiti che navigano a bordo delle altre navi della flotta in tutto il mondo. Una cerimonia di battesimo toccante, emozionante e diversa dalle solite che rappresenta al meglio i valori del premium brand del gruppo Royal Caribbean. L’ingresso della madrina Malala Yousafzai nel teatro principale di bordo è stato preceduto da una performance della cantante e compositrice Andra Day, sulle note del successo “Rise Up” hanno poi fatto il loro ingresso oltre al più giovane premio Nobel, il Presidente Lisa Lutoff-Perlo e il Comandante Costas Nestoroudis con un immancabile standing ovation.

Per nulla imbarazzata Malala Yousafzai, ha preso la scena raccontando in prima persona la sua drammatica esperienza, pur non essendo mai stata a bordo di una nave da crociera si è detta onorata di essere stata scelta come madrina e di collaborare con la compagnia Celebrity Cruises, con cui condivide il pensiero relativo al futuro legato all'educazione delle ragazze. Ha poi concluso, prima di procedere al battesimo di Edge, di augurarsi che tutti i passeggeri i vacanza a bordo delle navi Celebrity siano curiosi e desiderosi di saperne di più sull'educazione delle ragazze in Pakistan.

Per una nuova ed innovativa nave, anche la tradizionale bottiglia di Champagne è stata sostituita da qualcosa di nuovo, una grande bottiglia di acqua gasata francese Badoit. Un rivoluzionario taglio netto, a seconda dei punti di vista, con la secolare tradizione marittima che si è infranto regolarmente al primo tentativo contro la nave.

Leggi di più
Image

COSTA VICTORIA OSPITERA’ GLI ATLETI DELL’UNIVERSIADE 2019 DI NAPOLI

L’estate 2019 la città di Napoli sarà la cornice di un importante evento sportivo, l’Universiade. Per chi non ne avesse mai sentito parlare, si tratta di una manifestazione sportiva cui partecipano i migliori atleti universitari di tutto il globo. L’Universiade estiva è la perfetta fusione tra olimpiade ed università, oltre ad essere considerata sullo stesso piano, se non superiore alle Olimpiadi Invernali, durante gli anni ha assunto la forma di un festival internazionale dedicato allo sport in senso “universale” oltre alla cultura ed al territorio.

Nel corso del 2016, grazie al sostegno delle autorità nazionali e regionali, la città di Napoli si è aggiudicata l’edizione numero trenta di questa importante manifestazione sportiva. Un evento sportivo di tale grandezza è in grado di calamitare in città fino a 9000 atleti come in alcune edizioni, cui vanno aggiunti i vari media, supporter, dirigenti e quant’altro.

Onde evitare di trovarsi impreparati di fronte ad un afflusso così imponente e per garantire il massimo comfort, è stato deciso di noleggiare delle unità da crociera che fungeranno da hotel per i partecipanti. Dopo l’ufficialità dei mesi scorsi, di una prima nave noleggiata, (Msc Lirica) ecco un'altra nave messa sotto contratto.

Costa Crociere ha raggiunto e firmato un contratto con il Commissario Straordinario per l’Universiade Napoli 2019, Gianluca Basile, per il noleggio della nave Costa Victoria.

Temporaneamente distolta dal suo itinerario estivo, Costa Victoria si fermerà nel porto di Napoli dal 28 giugno al 16 luglio 2019, fungendo da comodo hotel per gli atleti internazionali che parteciperanno all’Universiade. In questi giorni la compagnia Costa Crociere sta contattando tutti gli ospiti con crociere programmate tra giugno e luglio per proporre degli itinerari equivalenti alternativi nel Mediterraneo a bordo della propria flotta. Una volta terminata la manifestazione, Costa Victoria ritornerà a Bari per effettuare il suo programma estivo di crociere con destinazione le isole greche a partire dal 20 luglio.

Costa Victoria è stata realizzata in Germania nel 1996, nei piani della compagnia dell’epoca era in programma un unità gemella, nome scelto Costa Olympia. Purtroppo durante la costruzione di questa seconda unità, una grave crisi finanziaria ha portato alla chiusura del cantiere e la nave completa al 35% ceduta a terzi, successivamente completata con il nome di Norwegian Sky per la compagnia Norwegian Cruise Line.

Costa Victoria, una delle unità più apprezzate e desiderate dagli appassionati del marchio Costa può accogliere al suo interno fino a 2394 ospiti in 964 cabine di varia tipologia. A bordo, nonostante gli anni alle spalle, non manca nulla per competere con le più moderne unità oltre ad avere alcune unicità. Come non citare l’apprezzatissimo salone di prua detto “Concorde Plaza” con le sue ampie superfici in vetro oppure l’accogliente “Bar Capriccio”, dove le pareti sono state realizzate a mosaico su disegno di Emilio Tadini.

Un duro colpo per tutti coloro i quali hanno prenotato una crociera a bordo di Costa Victoria per l’estate 2019, che siamo sicuri sarà presto dimenticato grazie alla disponibilità e professionalità della compagnia.

Tutti gli atleti che vi soggiorneranno avranno la possibilità di toccare con mano il meglio dell’ospitalità italiana che da circa settant’anni caratterizza Costa Crociere.

Leggi di più
Image

Consegnata Nieuw Statendam

Consegnata presso lo stabilimento Fincantieri di Marghera, la lussuosa Nieuw Statendam al premium brand Holland America Line, gruppo Carnival Coroporation & plc.

La compagnia Holland America Line, marchio tra quelli definiti premium dell’universo Carnival Corporation,

è nota per proporre crociere dagli itinerari affascinanti, grazie ai suoi lunghi scali e le numerose over night disponibili. 

Con il suo ingresso in flotta diventano sedici le unità realizzate da Fincantieri per la compagnia Holland America Line,  in particolare questa è  la seconda unità della classe Pinnacle dopo Koningsdam, consegnata dallo stesso cantiere nel 2016. Prevista anche una terza unità della stessa classe, consegna prevista nel 2021.

Nieuw Statendam  è lunga 300 metri, ha una stazza lorda di circa 99.500 tonnellate e può accogliere nei suoi interni, contraddistinti da uno stile contemporaneo e raffinato circa 2660 passeggeri in oltre 1300 cabine, di cui il 70% dotate di balcone privato sul mare. Il design degli interni è stato curato dal nuovo architetto della corporation, il designer Adam D. Tihany e dall’architetto e designer Bjorn Storbraaten, il motivo principale scelto per la progettazione delle numerose aree pubbliche di bordo sembra che sia stato

la musica in generale.

Tra le caratteristiche che contraddistinguono questa nuova unità, ben otto cabine in più rispetto alla stessa unità precedente, di cui 5 con vista sull'oceano e tre interne, portando il numero totale di stanze a 1.339, di queste come accennato, ben 912 hanno un balcone privato. Non manca una copertura mobile scorrevole nel lido centrale, questa geniale invenzione consente l’utilizzo della zona lido a prescindere dalle condizioni climatiche esterne.

Dopo un breve passaggio presso i porti europei, Nieuw Statendam è attesa ad una prima traversata atlantica che porterà la nave nei caldi Caraibi per la fine del 2018 per tutto l’inverno, ad aprile 2019 farà la rotta inversa con destinazione prima l’Europa del Nord e successivamente il Mar Mediterraneo.  Le prime crociere europee di Nieuw Statendam del 2019 sono in programma dalla città di Amsterdam (Olanda), con itinerari variabili dalle 7 a 14 notti tra gli spettacolari fiordi norvegesi, Mar Baltico, Islanda e Capo Nord.

Cresce l’attesa tra il pubblico americano per il suo debutto e battesimo previsto per gennaio 2019, quando

Oprah Winfrey scelta come madrina battezzerà Nieuw Statendam. Oprah Winfrey è una conduttrice televisiva, autrice televisiva, attrice e filantropa statunitense, considerata tra le donne più potenti al mondo, nota al grande pubblico americano per il suo talk show The Oprah Winfrey Show. Oltre ad essere stata scelta come madrina di Nieuw Statendam, sarà anche la protagonista di una mini crociera dalla durata di tre giorni detta “Girls 'Getaway” in programma il prossimo 30 gennaio 2019 da Fort Lauderdale (Usa), con scalo a Half Moon Cay ed avrà come tema la"forza dell'amicizia" con esperienze a bordo che onorano e rendono omaggio allo speciale legame tra le donne. Durante questa mini crociera, i passeggeri potranno partecipare a dei meeting con Oprah dal vivo, oltre a una serie di eventi speciali, a bordo e fuori la nave ospitate dai membri dello staff editoriale della rivista e l’immancabile presenza ospiti speciali.

Infine un ultima curiosità a proposito del nome scelto per questa moderna nave da crociera, la prima nave Holland America Line chiamata Statendam salpò nel 1898, questa sarà la sesta nave nella storia della compagnia a portare questo nome. Combinando la parola olandese "nuovo" con il classico "Statendam", la compagnia celebra il passato, il presente e il futuro dell'azienda in questa nuova unità.

Leggi di più
Image

Posa in bacino di Norwegian Encore

In questi in giorni presso il cantiere tedesco Meyer Werft, la compagnia Norwegian Cruise Line ha festeggiato la posa in bacino della chiglia di Norwegian Encore.

Norwegian Encore è la quarta ed ultima nave della classe Breakaway Plus ad essere costruita per la compagnia, andrà ad aggiungersi a Norwegian Escape, Norwegian Joy e Norwegian Bliss, recentemente entrata in flotta.

L’artista spagnolo Eduardo Arranz-Bravo, ha creato l'opera d'arte che andrà a decorare come ormai da consuetudine per la compagnia, lo scafo della quarta e ultima nave della classe Breakaway-Plus. Lo scafo della nave sarà caratterizzato da un "labirinto di colori" dallo stile moderno e astratto ispirato alla vita ed al mare secondo l’interpretazione di Arranz-Bravo.

Nel corso dell’evento è stata inserita una “moneta commemorativa” sotto la chiglia della nave come da tradizione marittima, passaggio irrinunciabile nella costruzione di una nave.

La giornata di festa in cantiere ha visto inoltre una messa in scena a sorpresa del musical “Kinky Boots” che sarà proposto a bordo di Norwegian Encore. Protagonisti di questo sorprendete fuori programma sono stati quattro artisti dagli abiti molto appariscenti e con degli emblematici stivali, i quali si sono esibiti in alcune performance tra lo stupore dei presenti.

Questa messa in scena è stata un anteprima di quello che poi sarà proposto in esclusiva a bordo di Norwegian Encore, il musical  “Kinky Boots” narra delle vicissitudini di un’improbabile collaborazione tra una star dell’intrattenimento e il proprietario di una fabbrica, collaborando superano le proprie idee per realizzare qualcosa di innovativo. Questo musical di successo ha come colonna sonora delle canzoni originali di Cyndi Lauper, ed ha come messaggio quello di sentirsi liberi di essere ciò che si desidera.

Novità anche per le attività ricreative offerte a bordo, oltre a disporre di una sensazionale pista per

go-kart in mare, a bordo di Norwegian Encore la compagnia prevede di  migliorarla. La pista dovrebbe essere lunga oltre 350 metri, con dieci curve mozzafiato e quattro passaggi che sporgono ai lati della nave per quasi 4 metri. Altra novità di bordo sarà il Galaxy Pavilion, un complesso per la realtà virtuale al coperto di oltre 900 metri quadrati con tecnologie e giochi interattivi di ultima generazione.Qui sarà possibili mettersi alla prova con  esperienze virtuali multisensoriali, simulatori di escape room che conducono in un labirinto di avventure e tanto altro.

Norwegian Encore una volta completata avrà una stazza lorda di circa 165.000 tonnellate, sarà lunga 324 metri, larga 41 metri e potrà accogliere circa 4000 passeggeri. Sulla scia di quanto visto a bordo delle precedenti navi della stessa classe, non mancheranno cabine di varia tipologia, il caratteristico Waterfront sul mare, ovvero un ampio ponte aperto ove sono presenti diversi ristoranti di specialità ed altri numerosi locali. Completano la ricca offerta ristorativa di bordo una grande varietà di bar e lounge oltre a svariate opzioni per il benessere della persona.

Norwegian Encore debutterà a Miami a novembre 2019, in concomitanza con il completamento del nuovo terminal a PortMiami, dedicato a Norwegian Cruise Line. Il terminal sarà caratterizzato da elementi moderni, tra cui illuminazione di ultima generazione, sale di attesa interne ed esterne, una nuova tecnologia per procedure di check-in più efficienti e altre innovative caratteristiche che miglioreranno l'esperienza complessiva degli ospiti.

Leggi di più
Image

MSC CROCIERE, AL VIA COSTRUZIONE DI MSC SEASHORE

Presso lo stabilimento Fincantieri di Monfalcone, si è celebrato il taglio della prima lamiera, della prima nave di classe Seaside Evo di MSC Crociere.

Il taglio della prima lamiera segna l’inizio della costruzione di quella che sarà una delle più grandi navi da crociera ad essere realizzata in Italia, quando nel 2021 vedrà il mare.

Prima di procedere al taglio della lamiera, è stato svelato anche il nome di questa nuova unità che Fincantieri realizzerà per la compagnia MSC Crociere, portando ad un totale di otto le navi da realizzare nei prossimi anni. Questa ulteriore nuova nave contribuirà alla crescita di MSC Crociere, una società che punta ad essere uno dei maggiori operatori nel settore delle crociere.

Visto il successo delle navi di classe Seaside, entrate in servizio tra il 2017 ed il 2018 questa nuova grande nave, naturale evoluzione del progetto, si chiamerà MSC Seashore.

Il nome MSC Seashore, in italiano vuol dire “in riva al mare” ribadendo, come le navi da cui deriva, MSC Seaside e MSC Seaview, il concetto di una crociera a tu per tu con il mare. MSC Seashore deriva da una classe di navi progettate per avvicinare il più possibile gli ospiti al mare ed offrire la migliore esperienza possibile di crociera in mari caldi e climi miti, il tutto grazie ad una spettacolare promenade esterna perimetrale oltre a svariate opzioni per il ristoro e relax.

Tra le sue caratteristiche, spicca una lunghezza di 339 metri, una stazza lorda di circa 169.000 tonnellate, qualcosa come 2270 cabine di svariata tipologia per un totale di 5630 passeggeri ospitati. Per gli amanti delle statistiche, quando MSC Seashore entrerà in servizio nel 2021, sarà la nave numero 19 della compagnia ginevrina, per la sua realizzazione sono state calcolate qualcosa come oltre 10 milioni di ore/uomo necessarie oltre ad impiegare nelle diverse fasi di costruzione fino a 4000 persone. Nel 2022 sarà seguita da un unità gemella ancora senza nome.

MSC Seashore prima navi di classe Seaside Evo, oltre ad avere maggiori dimensioni rispetto alle attuali navi di classe Seaside avrà anche delle novità che renderanno migliore l’esperienza a bordo dei futuri ospiti.

Osservando il rendering grafico, si nota una nuova lounge poppiera ampia due ponti con una grande vetrata panoramica in grado di ospitare fino a 600 ospiti. Viste le maggiori dimensioni, anche il teatro sarà più capiente, non mancheranno più piscine, un nuovo ristorante con il “sushi train” ed un ponte aggiuntivo per il pregiato “Yatch Club”.

Ovviamente anche questi futuri colossi, come tutta la flotta MSC Crociere, disporranno delle più avanzate tecnologie in tema ambientale e di risparmio energetico. Non mancheranno dispositivi per ridurre le emissioni nocive, tecnologie di depurazione dei gas di scarico, sistemi all’avanguardia nel trattamento dei rifiuti, dell’acqua e per il recupero dell’energia, del calore ed altre tecnologie per incrementare l’efficienza energetica.

Come si vociferava da qualche tempo, la compagnia MSC Crociere, durante la cerimonia di taglio lamiera presso il cantiere di Monfalcone ha annunciato di aver acquisito una partecipazione del Trieste Terminal Passeggeri (TTP), inoltre dal 2020 la città giuliana sarà home port di una delle sue navi. Non poteva esserci modo migliore per celebrare una regione italiana, sede di un importante sito per la costruzione di navi oltre ad essere un interessante luogo turistico.

Con queste nuove navi da realizzare, sale a circa 5.5 miliardi di Euro la spesa complessiva della compagnia, con una ricaduta economica, tra annessi e connessi per l’Italia pari a circa 14 miliardi. Un ulteriore dimostrazione di affetto, non solo dal punto di vista della cantieristica, ma dell’economia e del turismo con notevoli benefici per tutto il territorio italiano.

 

Leggi di più
Image

Queen Elizabeth si rinnova

Una delle più belle e raffinate navi da crociera della compagnia Cunard, in questi giorni viene sottoposta a lavori di ristrutturazione dal costo milionario per restare al passo con i tempi, presso il cantiere francese di Brest.

Correva l’anno 2010 quando Fincantieri consegnava alla storica compagnia inglese Queen Elizabeth, moderna nave da circa 90.000 tonnellate di stazza lorda e tra le più grandi navi Panamax, ovvero in grado di transitare attraverso le chiuse del celebre canale essendo lunga appena 294 metri. Nave che è entrata nella storia moderna della compagnia Cunard poiché è stata la seconda nave di grandi dimensioni ad essere ordinata dopo l’iconica Queen Mary 2.

Con l’unico obiettivo di rendere l’esperienza degli ospiti migliore, per disporre degli stessi lussuosi e rinnovati servizi presenti sulle altre “queen” recentemente rinnovate, questa sessione di lavori migliorerà diversi ambienti a bordo di Queen Elizabeth.

Il programma di interventi prevede lavori sulle aree esterne, una SPA completamente nuova, nuove suite, una revisione tecnica del teatro principale ed una nuova zona dedicata allo shopping. A questi lavori puramente diretti a migliorare l’esperienza a bordo si aggiungono quelli di ordinaria manutenzione previsti per la nave.

Curioso vedere in alcune immagini fornite dal web la grande sala da ballo detta “Queens Room”, vero emblema di tutte le navi Cunard, letteralmente invasa da valide maestranze intente a cucire chilometri di nuovi tessuti per la Queen Elizabeth. Per una volta la musica è cambiata, niente più walzer e ritmi swing ma solo un inteso rumore di macchine da cucire indaffarate. Sempre il web fornisce ulteriori immagini, molto strano osservare il Queen's Grill di poppa al ponte 11, punto di ritrovo nei pressi della piscina diventato il quartier generale degli operai ed invaso da attrezzi e suppellettili vari.

Quando nei prossimi giorni la nave Queen Elizabeth riprenderà il mare, lo farà con un aspetto esterno consono al suo rango di nave lussuosa e raffinata, con tante migliorie interne tra cui una nuova SPA, sembra da alcune indiscrezioni, il colore blu del mare sarà quello predominante e non solo nella SPA.

Dopo una prima sessione di crociere per quel di dicembre, tutte le attenzioni sono alla partenza del 3 gennaio 2019, quando Queen  Elizabeth, partirà per una crociera intorno al mondo, un esperienza sensazionale ed il sogno di tanti crocieristi.

Questa ineguagliabile crociera porterà la nave Cunard in giro per il mondo, con passaggi in luoghi unici, siti culturali patrimonio dell’UNESCO il tutto condito da un esperienza elegante e pregiata all’insegna del “British style”. Infine, prima di far rientro presso il porto inglese di Southampton la nave effettuerà un interessante passaggio tra le chiuse del Canale di Panama per concludere al meglio questa strepitosa crociera intorno al globo.

 

 

Leggi di più
Image

CARLO CRACCO A BORDO DEL PRIMO GIRO DEL MONDO FIRMATO MSC

Il prossimo 5 gennaio 2019, una delle più belle navi di classe Musica di MSC Crociere, Magnifica partirà per la sua prima crociera “giro del mondo”. La nave ritornerà a Genova dopo 119 giorni di navigazione, 6 continenti visitati e qualcosa come 49 scali unici in 32 differenti paesi.

Questa singolare crociera, sogno proibito di molti crocieristi è stata pensata per tutti coloro i quali sono alla ricerca di un periodo di pausa dal lavoro, vogliono regalarsi una meritata vacanza dopo una vita lavorativa o semplicemente per chi ne ha la possibilità di vivere una crociera indimenticabile in giro per il mondo sempre con quel singolare tocco che contraddistingue il servizio offerto da MSC Crociere.

Gli scali previsti dalla World Cruise 2019 avranno una durata media di 13 ore per meglio immergersi nelle destinazioni scalate. Incluso nel prezzo della crociera circa 15 escursioni a terra da scegliere tra una selezione in cui figurano il Golden Gate Bridge e il Panoramic Sightseeing in Colombia su tutte.

Previste anche delle escursione più lunghe, fino a 6 giorni in cui sarà possibile approfondire determinate zone del globo prima di rientrare a bordo di MSC Magnifica.

Se da un lato gli ospiti avranno la possibilità di fare il giro del mondo a bordo di una nave, dall’altra potranno gustare e sperimentare la cucina dello chef stellato Carlo Cracco e non solo. Durante i tre mesi di crociera oltre all’italiano Cracco, saranno offerti dei menù elaborati di altri chef stellati internazionali che saranno comunicati successivamente. Ricordiamo che collaborano con MSC Crociere gli chef:

Ramón Freixa, pluripremiato in Spagna e non solo, celebre per la sua cucina che fonde tradizione ed innovazione.

Roy Yamaguchi, Chef pan-Asiatico pioniere della cucina interazionale, la cui cucina è una fusione tra tre ristoranti: Teppanyaki, Asian Fusion e Sushi.

Infine tra gli altri ricordiamo Jean-Philippe Maury, noto pasticcere e Chocolatier francese ed ultimo, non meno importante il cinese Jereme Leung , celebre per la sua interpretazione della cucina cinese con idee innovative.

Oltre a chef di fama mondiale, ciò che contraddistingue una crociera MSC sono i dettagli e le collaborazioni con noti brand del settore alimentare. Come non ricordare la ghiotta opportunità per tutti gli ospiti delle navi di classe Seaside, di gustare le migliori e deliziose bontà della cioccolateria e gelateria firmata Venchi.

Il passo è breve, dall’ammirare i maître chocolatier a lavoro a sentire tutto il sapore della migliore tradizione italiana di cioccolato con la propria bocca.

Infine, non solo i passeggeri di MSC Magnifica potranno gustare un prelibato menù creato dallo chef Cracco, la compagnia ha previsto per tutte le crociere invernali della stagione 2018-2019 dei speciali piatti elaborati sempre dallo chef milanese.

Gli ospiti saranno deliziati con antipasti ricercati come la Crème brùlée al foie gras o la vellutata di asparagi con perle di Tapioca o il cocktail di gamberi in coppa martini o un ristretto di manzo con raviolini di carne. Tra i piatti principali figurano invece il risotto alle seppie, la coda di aragosta alla griglia e l’Halibut dell’Atlantico annerito.

Opulenti e ghiotti menù attendono gli ospiti che sceglieranno di partire a bordo di una nave MSC per questo inverno 2018-2019, dove siamo sicuri nessuno resterà a pancia vuota.

Leggi di più
Image

Benvenuta negli USA Celebrity Edge

La lunga e prima traversata atlantica di posizionamento della nuovissima Celebrity Edge, si è conclusa con il suo primo approdo nel nuovissimo Terminal T25 di Port Everglades (Usa).

Il nuovo Terminal T25 è stato realizzato avendo come elementi distintivi lusso, design e tanta tecnologia in linea con la nuovissima nave della compagnia Celebrity Cruises, che ne farà il suo home port per la stagione invernale 2018-2019.

Per la sua realizzazione ha partecipato il prestigioso studio di architettura Bermelo Ajamil & Partners, oltre a tanta comodità offre un interessante nuovo servizio dedicato a tutti gli ospiti che hanno scelto una suite, per loro un accesso diretto all’area riservata The Retreat oltre ad una lounge esclusiva con terrazza panoramica. Tuttavia ciò che contraddistingue questo nuovo Terminal  T25 è la sua parete esterna, trattasi di un grande schermo interattivo a Led di oltre 1700 metri quadrati, infine al suo interno la compagnia Royal Caribbean da sempre attenta al benessere dei propri dipendenti, ha fortemente richiesto una lounge esclusivamente per i propri equipaggi e dipendenti di terra dotata di free Wi-Fi, TV, deposito e aree relax.

Questa storica giornata di festa ha visto come protagonista Celebrity Edge ed il suo equipaggio, radunato nei ponti esterni per salutare i numerosi colleghi, curiosi e media locali giunti presso il nuovo Terminal T25 per dare un allegro benvenuto alla nave ed al suo equipaggio.

Celebrity Edge prima di fare il suo trionfale ingresso in porto, è stata raggiunta in mare da alcuni elicotteri per delle riprese video, una rotazione di 360 gradi e tanti colpi di sirena hanno catturato gli obiettivi dei cameramen.

Per tutta la sua stagione invernale inaugurale, il Terminal T25 sarà la casa di Celebrity Edge oltre a Celebrity Infinity, Celebrity Reflection e Celebrity Silhouette.

Questa prima nave di classe Edge non passerà inosservata tra i porti dei Caraibi e non solo, suscita molta curiosità il Magic Carpet, elemento distintivo di questa nuova classe di navi, è un ponte mobile esterno di colore arancio, grande quanto un campo da tennis è posto su di un lato della nave. Scende fino a lambire il mare all’altezza del ponte 2 e sale fino al ponte 16, al mattino semplice luogo di passaggio, oppure un estensione a cielo aperto della zona piscina principale, di sera diventa un originale ristorante di specialità dalla vista mozzafiato in grado di accogliere fino a 90 ospiti.

Questa innovativa nave non sarà unica, anche se dovremo attendere qualche anno sarà seguita da altre unità gemelle con consegne previste rispettivamente nella primavera 2020, 2021 e 2022.

Per scoprire o vedere da vicino Celebrity Edge dovremo attendere l’estate 2019 quando farà il suo ingresso nelle acque del Mar Mediterraneo, i suoi porti d’imbarco sono Barcellona (Spagna) e Civitavecchia per interessanti crociere caratterizzate da scali unici, oltre 11 diversi porti in programma tra le più affascinanti località del Mediterraneo Occidentale, un solo scalo sarà ripetuto, quello di Livorno (Italia) oltre a quelli d’imbarco.

 

Leggi di più
Image

Battezzata Symphony of the Seas

Il giorno 15 novembre presso la capitale mondiale delle crociere Miami (Usa), la nave da crociera più grande del mondo Symphony of the Seas è stata battezzata da una famiglia.

La sorprendente scelta di scegliere un intera famiglia nei mesi scorsi aveva suscitato molta curiosità, anche perché la famiglia PenaVega risulta abbastanza nota nel paese degli yankee.

La cerimonia di battesimo ha visto la partecipazione delle massime cariche della compagnia Royal Caribbean oltre a numerosi invitati ed ospiti speciali. Nel corso dell’evento non sono mancate singolari performance artistiche precedute dalle consuete benedizioni del pastore Dan Bailey e del rabbino Jeremy Barras.

Tuttavia ciò che ha reso ancora più singolare il battesimo di Symphony of the Seas è stato il tradizionale infrangersi della bottiglia di champagne sullo scafo. Una tradizione marittima che la compagnia Royal Caribbean non effettuava da ben 19 anni, in precedenza la bottiglia veniva lanciata all’interno della nave presso un qualche luogo emblematico o azionata in tempi recenti dagli automi del Bionic Bar.

Ormai a distanza di mesi dalla sua entrata in servizio in molti conosciamo a memoria i suoi numeri da record, Symphony of the Seas è lunga 361 metri, larga 47 metri per una stazza lorda di circa 228.000 tonnellate ed è grado di accogliere circa 6600 passeggeri assistiti da un equipaggio di 2200 unità. Come le altre navi gemelle della Classe Oasis, è suddivisa in 7 quartieri tematici che consentono agli ospiti di vivere esperienze divertenti e compatibili con il proprio stile di vita ed esigenze.

Grazie all’aggiunta di 28 cabine ed un conseguente aumento della stazza lorda di circa 1.100 tonnellate ha letteralmente rubato lo scettro di nave da crociera più grande del mondo alla sorella di classe, Harmony of the Seas. Record che resterà imbattuto fino alla consegna della quinta unità di classe Oasis che senza dubbio avrà quel qualcosa in più e si vanterà di essere la nuova nave da crociera più grande del mondo.

Dopo il battesimo, Symphony of the Seas partirà dal suo nuovo home-port di Miami (Usa) diventando la prima nave della classe Oasis a salpare dalla capitale crocieristica del mondo e dal nuovo Terminal all'avanguardia di Royal Caribbean. Disponibili due differenti itinerari dalla durata di sette notti alternati tra Caraibi occidentali ed orientali oltre alcuni scali presso l'isola privata della compagnia CocoCay alle Bahamas.

Leggi di più
Image

Al via costruzione prima unità LNG di Carnival

Storico taglio della prima lamiera per la compagnia Carnival Cruise Line, presso il cantiere finlandese Meyer in Turku. Inizia in questo modo la costruzione di una nuova classe di navi detta XL, alimentate con Gas Naturale Liquefatto, con una stazza lorda di circa 180.000 tonnellate ed in grado di accogliere a bordo circa 5000 ospiti.

Giornata storica perché oltre ad essere la più grande unità ad essere realizzata per il marchio americano, dal punto di vista della stazza lorda, è anche la prima ad essere alimentata attraverso l’impiego di un carburante fossile ecologico. La consegna di questa prima unità di classe XL è prevista per l’anno 2020, sarà seguita nel 2022 da un unità gemella che celebrerà al meglio i primi cinquanta anni di attività dello storico brand. Questa scelta d’avanguardia porterà la compagnia Carnival Cruise Line ad essere ricordata come pioniera di una nuova era per l'uso di carburanti alternativi che riducono le emissioni in atmosfera di CO2, le nuove navi di classe XL utilizzeranno LNG per generare il 100 per cento di energia necessaria per tutti i servizi di bordo sia in porto che in mare aperto.

Nei mesi scorsi il colosso delle crociere ha siglato un accordo con una nota azienda petrolifera per la fornitura di LNG (Gas Naturale Liquefatto) per le prossime due nuove unità attese in servizio in Nord America nel 2020 e nel 2022. Il rifornimento di combustibile LNG sarà eseguito attraverso l’impiego di una specifica unità navale della compagnia petrolifera.

Sempre in occasione del via della costruzione di questa nave di classe XL, ancora senza nome, i vertici hanno svelato il design esterno che caratterizzerà questa classe di navi.

Oltre ad avere il classico funnel a pinna, emblema di tutte le fun ship, lo scafo avrà una nuova colorazione dove il colore blu ricoprirà tutta la prua per poi lasciare spazio ai consueti rosso e bianco, chiaro omaggio alla nazione dove la compagnia ha la propria sede principale.

La nuova veste grafica delle unità di classe XL è stata ideata dalla società Bluarch Architecture di New York (Usa), che ha elaborato graficamente i  celebri colori della compagnia in questa nuova veste molto attraente.

In attesa di scoprire ulteriori dettagli di questa prima unità di classe XL, per ora è noto solo che sarà moderna, ecologica e disporrà di tutte quelle funzionalità che hanno reso celebre ed apprezzato il marchio Carnival nel settore delle crociere. Lecito suppore che a bordo saranno offerti dei servizi innovativi e mai visti in precedenza. Anche l’itinerario inaugurale ancora non è noto, si conosce il solo home-port, di partenza che sarà Port Canaveral, in Florida nel 2020.

Come di consueto, poco alla volta, nei prossimi mesi saranno svelati interessanti aspetti di questa moderna unità che siamo sicuri lascerà il segno nel settore delle navi da crociera.

Leggi di più
Image

Celebrity Flora ed il Glamping

Celebrity Cruises, premium brand del gruppo Royal Caribbean dispone di una moderna flotta di grandi navi lussuose dall’aspetto moderno e  due piccole unità posizionate nelle splendide isole Galapagos.

Oltre ad avere in ordine alcune grandi navi da crociera, come le rivoluzionari navi di classe Edge, il 2019 vedrà il debutto di una moderna piccola unità in grado di accogliere appena 100 ospiti che si chiamerà Flora.

Questa moderna unità, dalle dimensioni più vicine a quelle di un grande yatcht attualmente è in costruzione in Europa, attraverso l’impiego di moderne tecnologie questa unità consumerà meno carburante ed emetterà un minor numero di emissioni nocive nell’atmosfera. Tutti questi accorgimenti tecnici votati all’ecologia del suo sistema propulsivo consentiranno a Flora di navigare rispettando quel paradiso naturale che risponde al nome delle isole Galapagos. Oltre ad essere un unità molto ecologica, la compagnia Celebrity Cruises sta studiando diverse soluzioni al fine di ridurre l’uso della plastica a bordo e gestire il ciclo dei rifiuti in modo corretto, cercando di impiegare prodotti riciclabili.

Con l’obiettivo di rendere l’esperienza degli ospiti tra le migliori e di proiettarli letteralmente in questo singolare contesto naturale, Celebrity Flora è stata progettata con un design rivolto verso l’esterno per essere vissuta al meglio.

Tra le sue caratteristiche, saranno disponibili interessanti opzioni per la ristorazione, presenti degli ampi ponti aperti per osservare le stelle e l’ambiente circostante, inoltre gli ospiti avranno la possibilità di fare glamping, ed infine non mancheranno seminari informativi presieduti da esperti aventi come tema principale il rispetto dell’ambiente. Tra gli ambienti di bordo svetta The Vista, intimo,  a cielo aperto con vista a 360 gradi  dispone di lettini stile bozzolo e cabine private, dove poter ammirare i paesaggi mozzafiato in contesto circondato da grandi vetrate. In pieno stile yatcht, Celebrity Flora disporrà di una zona detta “Marina” dove fino a tre Zodiac potranno trasbordare da e verso terra gli ospiti.

A proposito del glamping, uno degli ultimi trend nel settore viaggi è una sorta di campeggio ma con tutte le comodità di un hotel, una perfetta fusione tra lusso ed ecologia con un tocco chic.

A bordo di Celebrity Flora sarà disponibile il glamping, pagando un piccolo extra tutti gli ospiti potranno dormire in apposite cabine collocate nel ponte più alto. Questa sistemazione di tendenza dispone di un letto matrimoniale per dormire ed una sistemazione dove poter cenare o pranzare. Inclusi nel prezzo di questo extra vi sono una selezione di cocktail, vini, un ampio menu, la colazione completa servita direttamente a letto ed infine durante la notte gli ospiti saranno affiancati a richiesta, da un esperto che illustrerà loro le costellazioni.

Tuttavia, questo nuovo e sensazionale extra è disponibile solo per quattro ospiti a crociera già dalla crociera inaugurale, in calendario il prossimo 26 maggio 2019 da Baltra (Ecuador).

Celebrity Flora punta ad essere la migliore soluzione lussuosa, per vivere da vicino lo scenario naturale delle isole Galapagos, rispettando al contempo l’ambiente.

Leggi di più
Image

Symphony of the Seas approda a PortMiami

Symphony of the Seas dopo una lunga prima traversata atlantica nei giorni scorsi è arrivata a PortMiami, presso il nuovo Terminal A di Royal Caribbean.

La nave da crociera più grande del mondo ha concluso con successo la sua prima stagione estiva europea ed ora è pronta a farsi scoprire dal pubblico americano, per crociere alla scoperta dei Caraibi orientali e occidentali con scali anche presso la rinnovata isola privata CocoCay alle Bahamas.

Symphony of the Seas, è lunga 361 metri, larga 47 metri per una stazza lorda di circa 228.000 tonnellate ed è grado di accogliere circa 6600 passeggeri ed un equipaggio di 2200 unità.

Quarta nave di classe Oasis, ha rubato il record di “più grande” alla sorella Harmony grazie all’aggiunta di 28 cabine per un incremento di circa 1.100 tonnellate di stazza lorda. Record che resterà imbattuto almeno fino al 2021, quando entrerà in servizio la quinta nave di classe Oasis, secondo  la prassi di Royal Caribbean avrà sicuramente quel qualcosa in più che la farà diventare la nuova nave dei record.

A bordo di Symphony of the Seas è possibile giovare di un intrattenimento che prevede tanti spettacoli emozionanti come quelli offerti presso l’anfiteatro Acqua Theater, di giorno piscina, la sera palcoscenico per acrobazie e coreografie acquatiche. Inoltre è presente una  Zip Line, 2 simulatori di surf FlowRider®, Ultimate Abyss ovvero lo scivolo che con i suoi 45 metri sopra il livello del mare è il più alto mai realizzato su una nave da crociera, The Perfect Storm tre scivoli d'acqua con curve mozzafiato, Rock Climbing una parete di arrampicata adrenalinica ed infine per i più piccoli, lo Splashaway Bay Park, il parco acquatico per divertirsi e giocare assieme al programma Adventure Ocean, dedicato ai bimbi e ragazzi da 3 a 17 anni, con attività, giochi e feste sotto l’occhio attento del personale specializzato.

La cerimonia ufficiale di battesimo di Symphony of the Seas è in programma giovedì 15 novembre, per la prima volta nella lunga tradizione marittima, una famiglia sostituirà la scelta di una “madrina” come spirito guida di una nuova nave. Una scelta innovativa e fuori dagli schemi, la famiglia PenaVega composta da Carlos, Alexa e dal piccolo Ocean di appena 17 mesi sarà la prima ad avere l'onore di battezzare una nave, benedicendola per la tutela del suo equipaggio e degli ospiti durante una cerimonia ufficiale.

Entusiasmo alle stelle per Papà Carlos, con alle spalle numerose crociere tra cui la sua indimenticabile prima crociera all’età di 4 anni. Inoltre le navi della flotta Royal Caribbean sono state lo sfondo di tanti momenti indimenticabili della loro vita familiare e siamo sicuri che questa “prima volta” finirà nel loro libro dei ricordi.

Non resta che attendere il 17 novembre, quando Symphony of the Seas partirà dal suo nuovo home-port di Miami (Usa) diventando la prima nave della classe Oasis a salpare dalla capitale crocieristica del mondo e dal nuovo Terminal all'avanguardia di Royal Caribbean.

Leggi di più
Image

Ocean Cay, lavori in corso

Dopo un leggero ritardo nei lavori, in questi giorni è iniziata la fase finale che porterà all’inaugurazione attesa per dicembre 2019 di Ocean Cay l’isola privata alle Bahamas di MSC Crociere.

In precedenza, il piccolo atollo era un ex-sito industriale votato all’estrazione della sabbia, durante questi lavori la compagnia assieme a degli esperti ambientali locali ha intrapreso un processo di conversione che porterà alla nascita di una Riserva Marina privata.

In questa prima fase di lavori, sono state demolite le precedenti infrastrutture industriali esistenti, così da realizzare ex-novo un parco incontaminato in cui sono vietate tutte le attività di pesca e costruzioni di edifici. Gli specialisti scelti stanno lavorando duramente per ricreare il fondale marino perimetrale dell’isola, in modo che possa ripopolarsi con una fauna marina florida. Ocean Cay, ospiterà un laboratorio marino con finalità di ricerca, per studiare la resistenza dei coralli ai cambiamenti climatici, per condividerne in futuro i risultati della ricerca con altre isole caratterizzate da habitat similari.

La realizzazione della Riserva Marina Ocean Cay, rientra nel piano industriale di MSC Crociere del valore di 9 miliardi di euro, che prevede la costruzione di nuove navi la cui entrata in servizio è iniziata nel 2017 e terminerà nel 2026.

Durante questa seconda fase di lavori, saranno piantate più di 75.000 piante ed arbusti di circa 60 specie differenti, in modo da ricreare un ambiente tipicamente tropicale e naturale. L’obiettivo è quello di offrire a croceristi una perfetta isola in stile caraibico, inoltre saranno realizzate delle strutture ecocompatibili come bar, ristoranti e alloggi per il personale. Infine sarà realizzato un faro, il quale sarà l’emblema iconico di Ocean Cay oltre a punto di ritrovo per l’intrattenimento serale.

Non mancherà la presenza di un molo, dove le navi MSC Crociere attraccheranno per consentire agli ospiti di scoprire l’isola dalla mattina alla sera.

La realizzazione di Ocean Cay MSC Marine Reserve, vuole essere sia un opportunità positiva e duratura per l’ambiente sia per gli abitanti delle Bahamas. Nel corso dei lavori, MSC Crociere ha utilizzato dove possibile fornitori e materie locali, secondo previsioni a fine lavori, circa 800 persone residenti alle Bahamas saranno coinvolte nella realizzazione e circa 140 troveranno lavoro nell’isola come tecnici, guardiani, assistenti bagnanti, soccorritori e nel settore dell’accoglienza.

Tra le anticipazioni, al centro dell’isola vi sarà una piccola laguna, luogo ideale per il divertimento e relax delle famiglie. Disponibili otto spiagge differenti, ognuna con un proprio aspetto, come ad esempio spiagge di aragonite dal celebre colore bianco, un anfiteatro da 2.000 posti, strutture per sport acquatici, noleggio biciclette e giochi da spiaggia, una zip-line che attraversa l'isola, dei sentieri per camminare e correre, un padiglione per matrimoni e altre celebrazioni. Gli ospiti MSC Yacht Club disporranno di un accesso esclusivo a una struttura benessere con bungalow privati e capanne di massaggio.

Non resta che attendere l’inaugurazione a fine 2019 ed i primi approdi delle navi MSC Crociere presso Ocean Cay, isola situata ad appena 65 miglia ad est di Miami (Usa) e prossima regolare meta delle navi della flotta.

Leggi di più
Image

Costa Crociere cede Atlantica ed Mediterranea

Sempre più Cina per il gruppo Carnival Corporation, in questi giorni è giunta l’ufficialità, saranno realizzate presso i cantieri cinesi di Shanghai Waigaoqiao Shipbuilding Ltd due nuove navi da crociera con possibilità di opzione per ulteriori quattro navi.

Fincantieri fornirà in licenza la piattaforma tecnologica e una serie di servizi tecnici per la realizzazione di queste nuove unità, la prima è attesa nel 2023.

Non solo nuove navi, il gruppo Carnival Corporation ha lanciato una nuova collaborazione con una compagine cinese che ha assunto il nome di CSSC (Carnival Cruise Shipping) e dato al via una nuova compagnia crocieristica con sede in Cina.

Le operazioni commerciali, ovvero le crociere, inizieranno entro il 2019 attraverso l’impiego di unità di seconda mano provenienti dalla stessa Carnival Corporation. La prima nave ad entrare nella flotta della compagnia cinese sarà Costa Atlantica, seguita successivamente dalla nave gemella Costa Mediterranea.

Una notizia entusiasmante per il fiorente mercato cinese delle crociere ed allo stesso tempo triste per tutti gli appassionati del brand Costa Crociere, pronti a salutare due delle più affascinanti navi della flotta.

In realtà Costa Atlantica ha salutato l’Europa nel 2013, posizionata in Asia con alcune modifiche alle dipendenze di Costa Asia, divisione di Costa Crociere dedicata al mercato asiatico creata nel 2006. In questi anni, Costa Asia ha introdotto nel mercato delle crociere asiatico numerose novità per un prodotto eccellente senza mai dimenticare le proprie radici italiane. In oltre un decennio di attività i crocieristi orientali hanno avuto la possibilità di scoprire alcune delle più belle navi della flotta genovese, come Costa Classica, Costa Victoria, Costa Serena solo per citarne alcune.

Tuttavia, siamo sicuri che il più grande dispiacere per gli appassionati del brand, sarà rinunciare a Costa Mediterranea, attualmente tra le più belle ed affascinanti navi della flotta con il suo singolare “Giardino d’Inverno”.

Costa Mediterranea è stata realizzata nel 2003 presso il cantiere finlandese Masa Yard, lunga 292 metri, larga 32 metri per una stazza lorda di circa 85.500 tonnellate ed in grado di accogliere 2100 ospiti.

Il design dei suoi interni, realizzato dallo storico architetto della corporation Joseph Farcus, si ispira ad alcuni elementi architettonici della tradizione italiana passata. All’interno della nave non mancano alcune opere dell’artista e scultore Gigi Rigamonti e non solo. In molti, nel Casinò di bordo hanno riconosciuto la sua somiglianza con il palazzo Barbaro di Venezia,  a prua si trova un ambiente emblematico di questa nave, il Giardino d’Inverno. Quest’ultimo riprende alcuni elementi del giardino di Villa La Pietra a Firenze, luogo tra i più ricercati e fotografati.

Per delle navi che salutano la flotta Costa Crociere, altre nuove e moderne arriveranno nel futuro prossimo come l’attesa ammiraglia Costa Smeralda, con tante innovazioni, attrazioni, pronte a riempire di gioia gli appassionati del brand e non solo.

 

Leggi di più
Image

Consegnata Celebrity Edge

Consegnata alla compagnia premium Celebrity Cruises (gruppo Royal Caribbean),l'innovativa  Celebrity Edge.

Realizzata presso il cantiere STX France a distanza di 23 mesi dal taglio della lamiera, con una stazza lorda di 117.000 tonnellate ed in grado di accogliere fino a 2.900 passeggeri, per una lunghezza di 300 metri e larghezza di 37 metri, Celebrity Edge sarà seguita da altre navi gemelle con consegne previste rispettivamente nella primavera 2020, 2021 e 2022.

Presente in cantiere per la cerimonia di consegna tutto lo stato maggiore del gruppo Royal Caribbean, tra cui il Presidente Richard D. Fain ed il Presidente di Celebrity Cruises Lisa Lutoff-Perlo i quali hanno successivamente accolto a bordo di Celebrity Edge  1.377 membri dell’equipaggio, in rappresentanza di 72 nazionalità di tutto il mondo.

Ancora qualche giorno in cantiere per Celebrity Edge in attesa della partenza, prevista per il giorno 6 novembre quando orienterà la prua su Miami (Usa) per una sensazionale prima traversata atlantica. La prima crociera è programmata per il giorno 9 dicembre alla scoperta dei Caraibi Occidentali, seguita da un'altra alla scoperta di quelli orientali.

Questo è solo un arrivederci all’Europa, Celebrity Edge affronterà la sua prima stagione estiva in Europa nel 2019, nelle miti acque del Mar Mediterraneo con possibilità di imbarcare dagli home-port di Barcellona (Spagna) e Civitavecchia.  Ogni itinerario estivo dalla durata di 7 notti sarà caratterizzato da scali unici, sono previsti oltre 11 differenti porti in programma ed un solo scalo sarà ripetuto, quello di Livorno (Italia) oltre a quelli d’imbarco.

Una nuova nave che non passerà inosservata, il Magic Carpet Dining, è  l’elemento distintivo di questa nuova classe di navi, trattasi di un ponte mobile esterno, grande quanto un campo da tennis è posto su di un lato della nave. Potrà salire e scendere dal ponte 2 fino al 16 e viceversa, di giorno “semplice” luogo di transito, oppure espansione a cielo aperto della zona piscina principale per happy hour e feste fino a tardi,  mentre di sera diventerà un originale ristorante di specialità dalla vista mozzafiato in grado di accogliere 90 ospiti.

Infine, per concludere al meglio la giornata di festa presso il cantiere francese, dopo la cerimonia di consegna di Celebrity Edge, gli ospiti sono stati trasportati in un'altra zona del cantiere per assistere alla cerimonia della posa della chiglia della Celebrity Apex,  un blocco di 762 tonnellate è stato posizionato nel bacino sopra l’immancabile e benaugurale “moneta della fortuna”.

 

Leggi di più
Image

MASTERCHEF JUNIOR A BORDO DELLE NAVI MSC CROCIERE

Nuova interessante proposta d’intrattenimento per tutti i piccoli ospiti delle navi MSC Crociere, a breve sarà disponibile su tutta la flotta il gioco di cucina MasterChef Juniors at Sea.

Dopo l’ottimo successo in termini di pubblico dell’edizione dedicata agli adulti di MasterChef at Sea, ecco un edizione dedicata ai bimbi, pronti a sfidarsi in cucina tra divertenti ricette e tanti ingredienti.

Il nuovo gioco di cucina, sarà lanciato a bordo di MSC Seaview ultima nuova nave della compagnia entrata in servizio appena lo scorso giugno 2018. Successivamente, da marzo 2019 il nuovo game show di cucina dedicato ai bambini sarà presente su tutta la flotta MSC Crociere.

MasterChef Juniors at Sea è solo l’ultima proposta della compagnia dedicata ai più piccoli ospiti, non manca a bordo delle navi un completo e ricco programma di intrattenimento.

Rivolto ai bimbi dai 5 a 12 anni, Masterchef Junior at Sea ripropone a bordo di una nave il celebre game show televisivo che tanto diverte ed appassiona milioni di telespettatori. Oltre ad una finalità puramente ricreativa, il gioco ha come obiettivo di insegnare ai giovani partecipanti gli aspetti fondamentali di una sana e corretta alimentazione. Tutte le ricette prevedono l’impiego di prodotti freschi e salutari oltre a testare le abilità in cucina dei giovani partecipanti.

Rukmini Iyer, concorrente MasterChef dell’edizione 2013 ed autore di alcuni libri di cucina di successo, ha realizzato le ricette per il gioco Masterchef Junior at Sea.

A proposito di MasterChef Juniors at Sea:

Un Executive Chef di MSC Crociere sovraintenderà i bimbi nella realizzazione di speciali piatti, fornendo consigli, aiuti e svelando qualche prezioso segreto. In questo modo i ragazzi diventeranno veri Masterchef per una notte e successivamente saranno protagonisti del gioco di cucina presso il teatro di bordo. Senza imbarazzo, dovranno mettersi alla prova dinanzi alla platea di crocieristi.

Un'altra forma di gioco, prevede la selezione casuale di circa 20 bimbi tra i presenti al teatro, i quali saliranno sul palco per creare una speciale ricetta con ingredienti misteriosi contenuti all’interno di una

Mistery Box challenge. Ovviamente anche qui, non mancherà la supervisione ed aiuto dell'Executive Chef per la realizzazione del piatto da presentare alla giuria.

 

Infine, quella di MSC Crociere si conferma non una crociera qualunque, dalle proposte culinarie più ricercate all'intrattenimento senza precedenti, a bordo c’è tanto per ogni ospite.

Leggi di più
Image

CroisiEurope battezzerà nuova unità a Porto

L’operatore CroisiEurope, una delle più rinomate compagnie di crociere fluviali e oceaniche operante principalmente in Europa, annuncia che la nuova unità Amalia Rodrigues sarà battezzata a Porto (Portogallo) il 20 marzo 2019.

Con l’ingresso nel 2019 di questa nuova unità, prosegue il piano di espansione di CroisiEurope, non solo con crociere fluviali in Europa ma anche crociere in Africa sul fiume Chobe con la nave, African Dream dove nel 2019 sono in programma nuovi interessanti tour.

La nuova unità Amalia Rodrigues è stata realizzata dal cantiere navale Meuse e Sambre in Belgio, dispone di tre ponti per i suoi 132 ospiti in appena 80 metri di lunghezza, accomodati in 66 cabine tutte dotate di aria condizionata, un letto matrimoniale, bagno privato, un armadio, una TV a schermo piatto televisione, asciugacapelli e cassaforte. Disponibile anche una cabina per gli ospiti con mobilità ridotta. Di queste cabine, ben 58 collocate tra il ponte medio e superiore avranno dei balconi con grandi finestre per ammirare i paesaggi, così come le quattro suite. Due delle suite saranno sul ponte superiore ed avranno delle vere e proprie terrazze. Tra gli altri punti di forza dell’unità Amalia Rodrigues un grande salone, un ristorante con finestre panoramiche, un negozio e una grande terrazza solarium con lettini prendisole e piscina. Gli interni hanno un aspetto moderno, dai colori tenui, tanta luce naturale e non mancano arredi di design.

L’Amalia Rodrigues è la sesta nave della flotta di CroisiEurope posizionata sul fiume portoghese Douro, una delle regioni vinicole più antiche del mondo e patrimonio mondiale dell'UNESCO dal 2001.

Da aprile a ottobre, offrirà itinerari di sei e otto giorni in partenza da Porto attraverso la valle del Douro, con scali a Regua, Pinhao, Teron Vega, Barca d'Alva, Salamanca  e Ferradosa. Nella formula della crociera, sono inclusi tutti i pasti e bevande, un interessante intrattenimento e perfino una serata di gala.

Visto la crescente richiesta di visitare e scoprire le località del fiume Douro, per non parlare della città di Porto, l’ingresso di questa nuova unità fluviale di CroisiEurope è un ottima notizia per tutti quelli che hanno in mente un viaggio nel 2019 in questa meravigliosa zona geografica tra Portogallo e Spagna.

Non è un caso che la maggior parte dei clienti della compagnia, sono coloro che hanno già fatto una crociera firmata CroisiEurope entusiasti di poter scoprire a bordo di piccole navi molto simili a yatch, alcuni dei luoghi più belli dell’Europa e non solo.

Infine, al battesimo della nuova unità Amalia Rodrigues in programma il 20 marzo 2019 nella città di Porto (Portogallo), sarà presente anche la proprietà di CroisiEurope, la famiglia Schmitter.

Leggi di più
Image

Holland America Line punta forte su Alaska nel 2019

Il premium brand del gruppo Carnival Corporation, Holland America Line punta forte sulla stupenda Alaska per il 2019, dove saranno disponibili ben 133 partenze.

Una presenza quella della compagnia che si conferma ogni anno da ben 70 anni a questa parte.

La novità del 2019 è l’aggiunta di 3 crociere dalla durata di 21 giorni a bordo della nave Maasdam, tutte in partenza da San Francisco (Usa),  il 7 e 28 maggio e il 18 giugno 2019, comprendono 12 porti di scalo in Alaska e Canada. Oltre ai grandi nomi come Hubbard Glacier, Ketchikan, Sitka, Haines e Juneau, Maasdam farà scalo nei porti meno noti di Valdez, Kodiak e Wrangell, in Alaska e Port Alberni, British Columbia.

Non solo crociere, disponibili diversi ed interessanti tour terrestri per scoprire questa affascinante località.

Oltre a queste lunghe crociere, saranno offerte numerose crociere dalla durata variabile da 7 a 14 notti a bordo delle unità Amsterdam, Eurodam, Nieuw Amsterdam, Noordam, Oosterdam, Volendam e Westerdam. Tutte le crociere tra maggio e settembre 2019 avranno come porti d’imbarco Vancouver, Seattle e Seward.

Agli ospiti, inoltre la possibilità di imbarcarsi a Vancouver (Canada) e poter scegliere tra crociere di andata e ritorno o in un unico senso con la possibilità di combinarle con dei tour terrestri che prevedono visite presso il Parco Nazionale di Denali o allo Yukon del Canada, prima o post crociera.

Nei mesi scorsi, il gruppo Carnival Corporation & plc ha stipulato un accordo, per l'acquisizione della divisione White Pass & Yukon Route di TWC Enterprises Limited. L’aspetto più significativo di questa acquisizione è la presenza della celebre ferrovia panoramica White Pass, che collega Skagway a Whitehorse, oltre alle operazioni portuali e di vendita al dettaglio di tour a Skagway, in Alaska.

Il White Pass & Yukon Route è una ferrovia a scartamento ridotto che collega il porto di Skagway, in Alaska, con Whitehorse, capitale dello Yukon. La costruzione di questa ferrovia iniziò nel 1898 durante la corsa all'oro del Klondike. Oggi, il White Pass è un punto di riferimento storico nazionale dell'ingegneria, che trasporta 400.000 passeggeri all'anno. Oltre all’acquisto di questa ferrovia turistica, il gruppo Carnival ha intenzione di migliorare le strutture di ormeggio presenti a Skagway, che dovranno essere in grado di accogliere la nuova generazione di navi da crociera ordinate.

Infine, che partirà a bordo delle navi Eurodam e Oosterdam da Seattle avrà la possibilità di scoprire alcune delle località più popolari dell’Alaska, oltre a una sosta nella capitale della Columbia Britannica, Victoria.

I passeggeri che navigano su Eurodam potranno godere di crociere panoramiche attraverso la Glacier Bay, mentre gli ospiti di Oosterdam potranno sperimentare una crociera panoramica sul ghiacciaio di Hubbard.

Leggi di più
Image

AUTENTICA FOCACCIA GENOVESE sulle navi Costa Crociere

Ospiti di tutto il mondo sono pronti a gustare l’autentica focaccia genovese a bordo delle navi Costa Crociere. Una sfiziosa pietanza che può essere assaporata a colazione oppure come aperitivo in attesa del pranzo.

In questi giorni la compagnia Costa Crociere ha stretto una collaborazione con l’ Associazione Panificatori Genovesi, l’obiettivo è quello di riproporre a bordo delle navi l’autentica focaccia tradizionale genovese.

Tutto lo staff di cucina addetto alla panificazione riceverà progressivamente una formazione specifica, in modo da apprenderne tutti gli aspetti, dall’impasto alla lievitazione, per poi offrire agli ospiti una genuina focaccia genovese.

In questo modo, tutta la focaccia preparata a bordo della flotta Costa Crociere sarà autentica, rispetterà la ricetta tradizionale certificata dal Marchio Focaccia Genovese, garantendo l’originalità del prodotto.

Questa interessante e appetitosa proposta gastronomica sarà disponibile al pomeriggio presso tutti i buffet della flotta, ovunque nel mondo.

La prima nave della flotta a giovare di questa piacevole novità per il palato sarà Costa Fascinosa, poco a poco sarà poi preparata ed offerta anche su tutte le altre navi della flotta.

Non solo suggerimenti sulla preparazione, l’Associazione Panificatori Genovesi oltre a formare lo staff di panettieri che lavorano a bordo della flotta Costa Crociere, ha supportato la compagnia nel selezionare le materie prime da utilizzare come ingredienti per la focaccia, in modo da garantirne quel gusto unico e inimitabile.

Con questa nuova e gustosa iniziativa, tutti gli ospiti Costa Crociere potranno finalmente assaporare uno de tanti prodotti liguri più popolari ed apprezzati, nella comodità che solo una grande nave da crociera ha da offrire. Inoltre, la focaccia raggiungerà oltre 250 destinazioni al mondo tra Mediterraneo, Nord Europa, Sud America, Caraibi, Oceano Indiano, Dubai, solo per citare alcune che verranno raggiunte dalle navi Costa.

Con questa iniziativa, la compagnia genovese si conferma ancora una volta, ambasciatrice del made in Italy, ponendo l’attenzione su di un prodotto tipico che sarà, gustato ed apprezzato ovunque nel mondo.

La scelta della focaccia, emblema della città di Genova, oltre ad omaggiarla richiama ulteriormente quel legame imprescindibile tra compagnia e città che ospita la sua sede.

Legame che sarà più vivo dal prossimo 26 marzo 2019, quando Costa Fortuna farà scalo a Genova una volta alla settimana, ogni venerdì e fino a novembre 2019. Saranno 34 gli scali programmati, un gradito ritorno per tutti gli appassionati del marchio genovese e non solo, come tutti ricordano Costa Fortuna è stata costruita da Fincantieri presso lo stabilimento ligure di Sestri Ponente ed inaugurata nella città della “lanterna” il 22 novembre 2003.

Leggi di più
Image

CroisiEurope aggiunge un’unità sul Rodano

CroisiEurope è una delle più apprezzate compagnie di crociere fluviali e oceaniche operante principalmente in Europa, la sua sede si trova a Strasburgo in Francia ed attualmente dispone di una flotta di circa 26 navi fluviali e non.

La metà dei clienti della compagnia, sono coloro che hanno già fatto una crociera firmata CroisiEurope entusiasti di poter scoprire a bordo di piccole navi molto simili a yatch, alcuni dei luoghi più belli dell’Europa e non solo. La crescente domanda per questo esclusivo prodotto, sta spingendo la compagnia ad inserire delle nuove navi da crociera fluviali nella sua flotta oltre a proporre nuove rotte.

A tal proposito, la compagnia ha deciso di aggiungere un ulteriore unità sul fiume Rodano, per proporre crociere dalla durata di sette e otto giorni in partenza dalla città francese di Lione.

Saranno ben quattro le unità presenti nella città di Lione (Francia) pronte ad offrire svariate opzioni per scoprire le affascinanti località nei dintorni del fiume Rodano.

Le crociere alla scoperta del Rodano di CroisiEurope percorrono alcuni dei paesaggi più belli e meglio conservati della Francia, tra cui la Camargue, le gole dell'Ardèche e il massiccio del Vercors, nonché città emblematiche come Arles, Avignone, Montelimar.  Nel corso della crociera non mancheranno visite a vigneti di fama mondiale, antiche cittadine fortificate oltre alla capitale gastronomica della Francia, Lione, in conclusione, una crociera lungo il fiume Rodano ha davvero tanto da offrire per tutti.

Una delle crociere più attese lungo il fiume Rodano nel 2019 sarà quella dedicata all’esplorazione della storia e tradizioni culinarie della regione francese, non a caso è stata battezzata “crociera gourmet”.

L’attesa crociera "gourmet "dalla durata di sette giorni si preannuncia molto entusiasmante in quanto include una serie di interessanti escursioni legate al cibo che sono completate dal favoloso cibo servito a bordo. Una crociera da non perdere per tutti gli amanti del buon cibo.

Prosegue l’ascesa di CroisiEurope, non solo con crociere fluviali in Europa ma anche crociere in Africa sul fiume Chobe con la sua nave, African Dream dove nel 2019 sono in programma nuovi tour oltre a disporre di una nuova unità Amalia Rodrigues, che navigherà sul fiume Douro del Portogallo.

Leggi di più
Image

MSC CROCIERE ENTRA NEL SEGMENTO EXTRA-LUSSO

Dopo insistenti rumor, ecco arrivare l’annuncio ufficiale che segna l’ingresso di MSC Crociere nel settore delle crociere di lusso.

MSC Crociere e Fincantieri hanno siglato un contratto per la realizzazione di quattro nuove navi da crociera appartenenti al segmento di mercato extra-lusso, valore della commessa circa 2 miliardi di euro.

Con questo nuovo ordine, MSC Crociere introduce una nuova classe di navi che porterà il lusso in mare a dei nuovi livelli per qualità e standard con quell’immancabile tocco di made in Italy.

Le nuove unità disporranno delle più recenti tecnologie per la tutela dell’ambiente, avranno una stazza lorda di circa 64.000 tonnellate e potranno accogliere gli ospiti in 500 cabine, supponiamo tutte dotate di balcone privato.

La prima unità vedrà il mare nella primavera del 2023, seguita anno dopo anno dalle unità gemelle. Il loro aspetto esterno sarà innovativo e non mancheranno a bordo interessanti soluzioni per il comfort e relax degli ospiti.

Per questo nuovo prodotto appartenente al segmento di mercato extra-lusso saranno studiati degli itinerari unici, le dimensioni contenute delle nuove unità consentiranno l’accesso in baie o porti non accessibili alle attuali mega navi. A bordo, sulla scia di quanto già visto nell’esclusivo MSC Yacht Club verrà offerto un servizio ancora più esclusivo e di livello superiore che prevede un maggiordomo personale disponibile H24 per tutta la durata della crociera.

A proposito del MSC Yacht Club, un esperienza di lusso a bordo di navi che hanno tanto da offrire, lanciato in un primo momento sulle quattro navi di classe Fantasia, sarà presente su tutte le prossime nuove navi ordinate da MSC Crociere.

L’accesso a questa zona esclusiva e riservata consente altresì la possibilità di accedere a tutte quelle attività ricreative e di intrattenimento disponibili a bordo di una grande nave da crociera.

Per tutti gli ospiti del MSC Yacht Club sono disponibili delle suite lussuose con un maggiordomo dedicato 24 ore al giorno e concierge dedicata. La ristorazione del tipo all inclusive è servita all’orario preferito presso un esclusivo ristorante privato inoltre non manca un solarium ed una lounge riservata. Un esperienza a 360 gradi che inizia dall’imbarco e prosegue per tutta la crociera, scali inclusi. Per tutti gli ospiti del MSC Yacht Club sono offerte delle escursioni su misura, senza rinunciare a stile, privacy ed eleganza in modo da rendere la giornata perfettamente corrispondente all’esigenze dei clienti.

Infine, grazie a questo nuovo progetto Fincantieri raggiunge il numero record di 53 navi da crociera nel proprio portafoglio ordini, confermandosi leader assoluto nel mercato delle navi da crociera.

 

Leggi di più
Image

Carnival Victory si trasforma in Radiance

Prosegue il costoso programma milionario di rinnovamento delle unità più anziane della flotta Carnival Cruise Line, nel 2020 sarà la volta di Carnival Victory.

La nave si trasformerà nell’aspetto esterno e specie al suo interno, al punto che sarà rinominata Carnival Radiance.

Come già annunciato nei mesi scorsi per l’unità della stessa classe Triumph, anche Carnival Victory è attesa a Cadice in Spagna per effettuare una sosta di 38 giorni per essere trasformata.

Carnival Victory quando venne consegnata alla compagnia Carnival era tra le prime navi da crociera ad abbattere il muro delle 100.000 tonnellate di stazza lorda, dando il via a quel fenomeno del gigantismo navale, ovvero realizzare navi da crociera sempre più grandi ed accoglienti.

Un prodotto  di successo per l’italiana Fincantieri, complessivamente sono state realizzate tra evoluzioni e ripetute ben 16 unità di questa classe di navi per la corporation Carnival, l’ultima ad entrare in servizio nel 2012 è stata l’italiana Costa Fascinosa.

Quando i lavori di trasformazione saranno conclusi, la neonata Carnival Radiance offrirà un interessante e nuova programmazione di crociere che sarà comunicata successivamente.

La trasformazione di Carnival Victory in Radiance rientra nel milionario progetto diretto a migliorare le unità più anziane della flotta, in modo da dotarle di tutte le più moderne funzionalità e novità.

Tra le migliorie che saranno presenti a bordo di Carnival Radiance, una nuova Cucina del Capitano, storico luogo di ristoro ispirato all’Italia con specialità italiane e nuovi classici in un'atmosfera più intima. La classica steakhouse americana Fahrenheit 555 , offrirà bistecche appetitose, antipasti gourmet, antipasti e dessert, in un ambiente essenziale. Sarà realizzato il Bonsai Express, dedicato all’immancabile cibo del momento, dove sono disponibili una serie di sushi, sashimi, panini e molto altro. Il parco acquatico o WaterWorks, vedrà la presenza di un nuovo scivolo lungo circa 60 metri, un adrenalinico scivolo Twister lungo oltre 60 metri circondato da un'area dedicata ai bambini con tanti giochi d’acqua.

In generale, tutte le sistemazioni di bordo saranno rinnovate con nuovi interni dai colori vivaci e pastello ispirati al mare ed alle isole caraibiche. Infine, tutti gli spazi di vendita saranno ampliati e prevedono la disponibilità di nuovi prodotti e brand noti oltre agli imperdibili prodotti a marchio Carnival.

 

Leggi di più
Image

Norwegian Bliss, maiden call a San Francisco

Il maiden call o primo scalo di una nave in un porto, è sempre un momento di festa, di gioia e qualche volta anche di primati.

Nei giorni scorsi l’ultima arrivata in casa Norwegian Cruise Line, Norwegian Bliss ha fatto scalo per la prima volta nella città di San Francisco (Usa) e grazie alla sua stazza lorda di circa 167.000 tonnellate è anche la nave da crociera più grande ad avervi scalato.

Norwegian Bliss, dopo aver concluso con successo la sua stagione inaugurale in Alaska si sta dirigendo verso la mite Los Angeles (Usa), dove ha in programma diverse crociere alla volta delle località messicane più popolari per poi giungere nel suo nuovo home-port invernale di Miami (Usa).

Gli oltre 77.000 passeggeri che l’hanno scelta nel corso di 17 crociere hanno apprezzato le sue novità oltre al suo marchio di fabbrica, il “free style cruising” ovvero liberi di scegliere come vivere la propria vacanza, senza regole e orari stabiliti.

Tra le caratteristiche più apprezzate di Norwegian Bliss vi è sicuramente la pista da go-kart lunga circa 300 metri su due livelli, lo stupendo e panoramico salone di prua detto OBSERVATION LOUNGES, dotato di un ampia superficie vetrata oltre ad una piccola selezione di cibi e bevande. Infine, altra caratteristica unica di questa classe di navi è il Waterfront, una spettacolare passeggiata aperta intorno alla nave che offre agli ospiti la possibilità di poter cenare all'aria aperta o bere un drink nei bar e spazi lounge, osservando panorami circostanti o semplicemente la navigazione.

La giornata di festa a bordo di Norwegian Bliss in occasione del maiden call ha visto il tradizionale scambio di crest (targhe) tra autorità locali e comando della nave.

Quello di Norwegian Bliss è solo un arrivederci alla città del “Golden Gate” la nave ritornerà prima ad aprile 2019 e poi in autunno dato che l’anno prossimo sarà nuovamente posizionata a Seattle (Usa), per una nuova stagione alla scoperta delle meraviglie paesaggistiche dell’Alaska, assieme alla sorella Norwegian Joy e Norwegian Jewel.

Leggi di più
Image

MSC ARMONIA countdown per le crociere da Miami

Meno di due mesi e MSC Armonia raggiungerà nella città di Miami (Usa) le sorelle di brand MSC Seaside e MSC Divina per un’offerta crocieristica sempre più variegata.

MSC Armonia ha in programma, dal 10 dicembre 2018 un nuovo interessante itinerario e diversi miglioramenti a bordo nel settore culinario e dell’intrattenimento, per lasciare senza fiato tutti i futuri ospiti.

Con l’introduzione di MSC Armonia a Miami e la possibilità di imbarco, MSC Crociere diventa l’unica compagnia ad offrire crociere di 7 notti con ben 2 giorni di sosta presso L’Avana (Cuba).

Il nuovo itinerario prevede la partenza dal home-port di Miami (Usa), città ideale per un breve soggiorno prima o dopo la crociera, per scoprire alcune delle località dei Caraibi più note come Montego Bay (Giamaica), Georgetown (Isole Cayman)  e Cozumel, (Messico) ed infine L'Avana, la capitale cubana, dove la nave effettuerà una lunga sosta (overnight) dal sabato fino alla domenica.

Il lungo scalo in quel di Cuba, consentirà a tutti gli ospiti di osservare, vivere e trascorrere oltre un giorno in questa stupenda isola caraibica da poco apertasi al turismo delle navi da crociera.

Oltre ad un nuovo interessante itinerario, a bordo di MSC Armonia saranno disponibili diverse attraenti novità, come un nuovo ristorante di specialità, un nuovo bar e delle nuove opzioni gastronomiche.

Il piccolo ristorante di specialità, battezzato “Surf & Turf” sarà in grado di deliziare 38 ospiti alla volta, con un ricco menù di carne o pesce della migliore qualità, come filet mignon o aragosta al costo di soli 35$.

Nel ponte più alto di MSC Armonia troverà posto il Mojito Bar, dove gli abili barman presenteranno una variegata gamma di cocktail, tra cui quello preferito da Hemingway, il mojito.

In aggiunta a tutti i party più popolari già offerti a bordo, il nuovo intrattenimento di MSC Armonia prevede la presenza di musica cubana, suonata da musicisti scelti durante lo scalo di Cuba. Di crociera in crociera vari musicisti saliranno a bordo assieme agli ospiti per suonare una selezione della migliore musica cubana nel corso della overnight del sabato sera a L’Avana.

Durante la settimana di crociera un rinnovato intrattenimento debutterà nel teatro di bordo con nuovi spettacoli tutte le sere ed un tocco di tecnologia grazie all’introduzione di set dinamici, virtuali con la presenza di uno schermo LED centrale sul palco per visualizzare sfondi diversi in ogni spettacolo.

Chi deciderà di partire a bordo di MSC Armonia troverà una nave aggiornata e migliorata dal programma Rinascimento di MSC Crociere, sono ora disponibili più cabine con balconi, servizi aggiuntivi per la ristorazione, nuovi spazi di intrattenimento ed una ampia MSC Aurea Spa.

Come tutti ricordano, al termine del programma “Rinascimento”   MSC Armonia e le altre navi della stessa classe, sono state allungate di 24 metri, sono ora lunghe 275 metri, con una stazza di circa 65.000 tonnellate e sono in grado di ospitare 2680 passeggeri.

MSC Armonia è la scelta giusta per tutti coloro che sono alla ricerca di una nave compatta, non mostruosamente gigante, ma allo stesso tempo moderna ed ospitale per tutti gli 2680 ospiti, partner ideale per scoprire le belle località del mare dei Caraibi, il tutto condito dall’eccellenza del servizio MSC Crociere.

Leggi di più
Image

Silversea Cruises ordina 3 nuove navi

Dopo la sua acquisizione da parte del colosso Royal Caribbean, la compagnia di lusso Silversea Cruises ha annunciato che realizzerà tre nuove navi.

Nei mesi scorsi, Royal Caribbean  ha acquistato una quota del 66,7%, dell'operatore di crociere di lusso Silversea Cruises, copiando altri colossi del mercato come Norwegian Cruise Line con Regent e Carnival Corporation con Seabourn e debuttando in questo modo nel settore delle crociere ultra lussuose.

Con questa  prestigiosa acquisizione il gruppo Royal può diversificare la propria offerta crocieristica e rafforzare la presenza in quei segmenti ultra lussuosi e di esplorazione, un mercato secondo previsioni in ascesa.

Per la compagnia Silversea nessun cambiamento all’orizzonte, l’attuale numero uno Roberto Martinoli, mantiene il suo incarico alla guida della compagnia, fondata nel 1994 da Antonio Lefebvre (padre di Manfredi). Attualmente la flotta di Silversea dispone di 9 navi, a cui si aggiungeranno altre due unità in costruzione presso Fincantieri, in consegna nel 2020 e 2021.

Due nuove unità saranno realizzate dal cantiere tedesco Meyer Werft, saranno un progetto inedito noto al momento con il solo nome di classe evolution. Una scelta sicura per il gruppo Royal, infatti il cantiere tedesco Meyer ha realizzato per il gruppo diverse classi di navi dal design unico e dotate di tanta tecnologia.

L’altra nave sarà realizzata dal cantiere navale olandese De Hoop e sarà una nuova nave per spedizioni, Silver Origin il suo nome, sarà posizionata alle isole Galapagos dove attualmente naviga la Silver Galapagos. In questi giorni il cantiere De Hoop, ha celebrato il taglio della lamiera della nuova piccola unità in grado di accogliere 100 ospiti.

La prima nuova nave di classe Evolution è prevista in consegna nel 2022 dal cantiere Meyer Werft, saranno navi ecocompatibili, ultra lussuose e dotate di svariati comfort.

Ulteriori dettagli, rendering e maggiori info saranno comunicate nel 2019.

Leggi di più
Image

MSC CROCIERE AL TTG INCONTRI CON TANTISSIME NOVITÀ

In questi giorni, la compagnia MSC Crociere ha presentato diverse novità in occasione del TTG Incontri, una delle più importanti manifestazioni italiane per la promozione mondiale del turismo e la commercializzazione dell’offerta turistica italiana nel mondo.

Disponibile un ampia e variegata programmazione di crociere per i prossimi anni e fari puntati al 2019 per l’arrivo di due mega navi di ultima generazione che rispondono al nome di MSC Bellissima e MSC Grandiosa.

A bordo delle due nuove navi debutteranno anche 4 nuovi spettacoli del Cirque du Soleil at Sea, attualmente disponibili solo per gli ospiti di MSC Meraviglia. Questi unici show sono proposti in un apposito ampio lounge di bordo, dove gli ospiti tra un drink ed uno spuntino ammirano gli artisti in azione.

L’estate 2019 nelle acque del Mar Mediterraneo sarà particolarmente affollata poiché la compagnia posizionerà ben 9 navi, di cui 5 nelle acque orientali e 4 in quelle occidentali.

Di spessore la presenza in Nord Europa per l’estate 2019, dove ritornerà la grande MSC Meraviglia assieme ad altre 3 navi e ci sarà una eccezionale crociera dalla durata di 22 notti che toccherà la Groenlandia tra cui le affascinanti località di Prins Christian Sund, Nuuk, Ilulissat e Qaqortoq.

Per l’autunno 2019 saranno ben 4 le unità ad avere come homeport la città di Miami (Usa), oltre a poter scoprire diverse isole caraibiche come Cuba o le Antille si potrebbe aggiungere qualche giorno prima o dopo la crociera per scoprire da molto vicino gli USA.

Infine, di particolare interesse potrebbero essere le 3 uniche crociere dalla durata di 10 giorni in partenza dalla città della grande mela, New York dirette alla scoperta della costa atlantica in luoghi come Halifax e Boston solo per citarne alcuni.

Finalmente sono aperte le vendite per il primo viaggio di MSC Grandiosa, la nave partirà dal porto di Amburgo (Germania), dove si svolgerà il suo battesimo e si dirigerà a Genova attraverso l’Europa atlantica.

Una crociera di posizionamento inedita e molto originale a bordo di quella che sarà la nave più grande ad essere realizzata da MSC Crociere. Per tutti i membri di MSC Voyagers Club, fino al 21 ottobre in esclusiva la possibilità di prenotare il viaggio inaugurale con uno speciale sconto fedeltà oltre a scegliere per primi, le migliori cabine disponibili.

Sempre in questi giorni e fino al 10 novembre una nuova interessante promozione detta “Promo Vista Mare” consentirà a tutti i clienti di prenotare una cabina con balcone al prezzo di una cabina vista mare per tutti gli itinerari dell’estate 2019 tra i mesi di giugno e novembre nel Mediterraneo.

Infine, sulla scia di quanto già fatto dal altri concorrenti MSC Crociere non utilizzerà più cannucce in plastica per i suoi cocktail e si impegnerà con tutti i suoi fornitori ad impiegare meno imballaggi in plastica.

Progressivamente a bordo della sua flotta, saranno introdotti dei prodotti monouso eco compatibili, biodegradabili derivati dalla lavorazione di acido polilattico a base di mais, zucchero, bambù o carta.

L’obiettivo della riduzione di plastica ha come fine quello di conservare e proteggere la risorsa più importante del nostro pianeta, il mare!

Leggi di più
Image

Costa Crociere punta forte su Singapore

Rinnovata la collaborazione tra Costa Crociere, ente del turismo di Singapore (Singapore Tourism Board) (STB) e Changi Airport Group.

Questo nuovo accordo avrà una durata di tre anni, Singapore sarà un importante home port per alcune navi della flotta oltre un porto di partenza per scoprire gli stupendi luoghi del Sud-est asiatico.

Singapore può essere tranquillamente definita la porta d’ingresso per scoprire il Sud-est asiatico, grazie alla sua posizione geografica, al dinamico mercato del turismo e alle sue ottime infrastrutture aeree e crocieristiche. Nell’ultimo anno sono state ben 421 le navi da crociera ad effettuare uno scalo in Singapore, facendo registrare la cifra record di 1.38 milioni di passeggeri in transito.

Sono oltre dieci anni che Costa Crociere è presente in Asia con le sue navi, offrendo sempre un prodotto eccellente, unico senza mai dimenticare l’origine italiana del marchio. Numerosi clienti nel corso di questi lunghi anni hanno scoperto, anno dopo anno, alcune delle navi più amate da tutti gli appassionati del marchio, Costa Allegra nel 2006 ha fatto da apripista, seguita nel 2009 dalla più grande Costa Classica, poi nel 2010 Costa Romantica e nel 2012 è giunta Costa Victoria (La nave fashion), nel 2013 Costa Atlantica, nel 2015 Costa Serena e nel 2016 Costa Fortuna.

L’obiettivo del rinnovato accordo è quello di movimentare oltre 100.000 crocieristi internazionali a Singapore, grazie alla formula fly&cruise.

Al momento sono 4 le unità posizionate, su 14 totali in Asia e disponibili tutto l’anno per fantastiche crociere alla scoperta dell’oriente, come Giappone, Corea, Cina e tanto altro.

Tra queste c’è Costa Fortuna, la nave che riporterà la grande “C” a Genova nel 2019, sarà sottoposta a dei lavori di rinnovamento dal costo di 8 milioni di Euro, presso un cantiere di Singapore il prossimo dicembre. L’obiettivo dei lavori è di rinfrescare le numerose aree pubbliche interne, ispirate ai grandi transatlantici italiani del passato ed introdurre nuove funzionalità per gli ospiti.

Da metà novembre 2018 fino a marzo 2019, Costa Fortuna avrà come homeport Singapore, per delle crociere alla scoperta di Thailandia, Malesia e Cambogia per due diversi itinerari dalla durata di una settimana, combinabili tra loro in attesa della lunga crociera di posizionamento da Singapore a Genova.

E non finisce qui, grande attesa nel mercato asiatico a partire dal 2019 e 2020 quando la compagnia posizionerà ben 7 navi in Asia,  di queste, due saranno le nuove unità realizzate da Fincantieri appositamente studiate per il mercato orientale. La futura Costa Venezia ed un unità gemella, progetto evoluto della recente classe Carnival Vista.

A proposito di Costa Venezia, sarà un vero e proprio tuffo nella cultura veneziana e italiana. Il teatro principale avrà un design ispirato al teatro veneziano "La Fenice",  l'atrio principale ricorderà "Piazza San Marco", mentre i ristoranti ricalcheranno la tipica architettura delle calli e dei campi veneziani.

Infine, a bordo ci saranno anche delle vere e proprie gondole, realizzate dagli artigiani dello Squero di San Trovaso e tanto altro.

Leggi di più
Image

NCL, in crociera con JON BON JOVI

Norwegian Cruise Line, ideatore del concetto “free style cruise” ha in programma due interessanti crociere che avranno come protagonista, con performance uniche un artista dal calibro di  Jon Bon Jovi.

Jon Bon Jovi, noto al grande pubblico grazie alle sue canzoni rock, ha anche utilizzato la sua popolarità per raccogliere milioni di dollari per aiutare i meno abbienti, i senzatetto e chi soffre la fame.

La prima crociera è in programma a bordo di Norwegian Jade, partirà il 12 aprile 2019 da Miami (Usa) verso le Bahamas, l’altra sarà di scena nelle calde acque del Mar Mediterraneo a bordo di Norwegian Pearl  il 26 agosto 2019 da Barcellona alla volta di Maiorca.

A bordo delle due navi sarà cosi possibile ascoltare dal vivo delle performance rock allestite in alcuni luoghi di bordo oltre ad avere la possibilità di poter fare delle domande. Prevista una  galleria che  ripercorre la lunga e ricca carriera di successi dell’artista. Non mancheranno spettacoli di altri artisti di supporto, i cui nomi saranno comunicati nei prossimi mesi.

Sarà possibile osservare da molto vicino, presso alcuni saloni di bordo dei cimeli storici di Jon Bon Jovi, oltre alla possibilità di potersi regalare degli originali souvenir. Per i primi 400 crocieristi che prenoteranno la crociera, Norwegian Cruise Line promette l’opportunità di fare una foto con Jon Bon Jovi oltre portarsi a casa un originale litografia autografata.

Entusiasta anche la rock star Jon Bon Jovi, il quale ha dichiarato di essere felice di intrattenere i fan e di poter raccontare cosa c’è dietro alle sue canzoni. Ha aggiunto, mi piace l’idea che un gruppo di persone si ritrovino per andare alla scoperta di nuove destinazioni, in questo modo nascono nuove amicizie che poi proseguono oltre il singolo evento, non vedo l’ora di essere a bordo.

Protagoniste di queste due uniche crociere saranno le navi Norwegian Jade e Norwegian Pearl, navi lunghe 294 metri, larghe 32 metri ed in grado di accogliere all’insegna del “free style cruise” circa 2300 ospiti in varie sistemazioni. Non mancano a bordo di entrambe, svariate possibilità di ristoro, divertimento, intrattenimento e relax senza nulla di stabilito, ovvero liberi di scegliere di orari più comodi per tutti i sevizi di bordo. Da poco rinnovate dal programma  detto Norwegian Edge, offrono nuovi e moderni spazi pubblici in cui trascorrere la propria crociera. Molto interessante anche la recente formula lanciata dalla compagnia, detta Premium All Inclusive che include alcune bevande alcoliche e non, le tasse di servizio e 60 minuti di Wifi a persona per una crociera da vivere senza pensieri.

Il 2019 di Norwegian Cruise Line non è solo crociere uniche, cresce l’attesa per Norwegian Encore,  quarta ed ultima nave della classe Breakaway Plus ad essere costruita per la compagnia, andrà ad aggiungersi a Norwegian Escape, Norwegian Joy e Norwegian Bliss. Sulla scia di quanto visto a bordo delle precedenti navi della stessa classe, non mancheranno cabine di varia tipologia, un ampio parco acquatico e molto probabilmente anche l’originale pista da go-kart su due livelli. Durante la sua stagione inaugurale, Norwegian Encore partirà ogni domenica da Miami (Usa), offrendo crociere di sette giorni nei Caraibi orientali dal 17 novembre 2019 al 12 aprile 2020.

Leggi di più
Image

COSTA FORTUNA SI RINNOVA PER L’EUROPA

In attesa di rivedere Costa Fortuna attraccare nel porto di Genova a marzo 2019, giungono nuove info in merito al suo rientro in Europa.

A partire dal 26 marzo 2019 Costa Fortuna farà scalo a Genova una volta alla settimana, ogni venerdì e fino a novembre 2019 offrirà agli ospiti che la sceglieranno due diversi itinerari nel Mar Mediterraneo Occidentale con scali in alcune delle più note località come Valencia e Tarragona (Spagna) solo per citarne alcune. Gli scali programmati sono 34, un gradito ritorno per tutti gli appassionati del marchio genovese e non solo, come tutti ricordano Costa Fortuna è stata costruita da Fincantieri presso lo stabilimento ligure di Sestri Ponente ed inaugurata nella città della “lanterna” il 22 novembre 2003.

Prima di giungere a Genova la nave sarà sottoposta a dei lavori di rinnovamento dal costo di 8 milioni di Euro, presso un cantiere di Singapore il prossimo dicembre. Gli interventi hanno l’obiettivo di rinfrescare le numerose aree pubbliche interne, ispirate ai grandi transatlantici italiani del passato ed introdurre nuove funzionalità per gli ospiti.

Dopo i lavori in Singapore, Costa Fortuna disporrà di nuovi ambienti ed esperienze compatibili all’offerta del marchio Costa Crociere per l’Europa, al ponte 10 troverà posto la Pizzeria Pummid’Oro. Questa moderna pizzeria preparerà pizze con materie prime di prima scelta, come pomodori San Marzano Dop, farine pregiate e l’immancabile mozzarella prodotta a bordo. Grazie alla partnership con Latteria del Curatino e ad un innovativo macchinario, tutta la mozzarella prodotta a bordo dal fior di latte alla treccia, dalla mozzarella di bufala alla stracciatella sarà tra i protagonisti di numerosi  gustosi piatti e spuntini.

La Gelateria Bar Amarillo, troverà collocazione al ponte 9 nei pressi della piscina centrale, il suo design si ispirerà nell’aspetto e nei colori ai tipici stabilimenti balneari italiani.

Al ponte 4 farà bella mostra un nuovo photo shop con galleria espositiva dove sarà possibile farsi immortalare in nuove accattivanti pose, come ritratti, foto professionali o le classiche foto Souvenir, dei vari momenti della crociera.

Un rinnovato atrio darà il benvenuto a tutti gli ospiti, ove faranno bella mostra tre grandi vele illuminate da led di svariati colori.

Il salone Conte Verde, sarà trasformato in uno spazio polifunzionale, dove sorseggiare un drink al bar attiguo oppure organizzare meeting, anche il salone Conte Rosso si rinnoverà, qui gli ospiti verranno accolti da una “costellazione” di luci sotto le quali degustare un bicchiere di vino dalla selezione del wine bar e ascoltare musica live.

Infine, particolare attenzione alle suite che saranno dotate di nuove docce emozionali complete di luci, che andranno a sostituire le jacuzzi.

Una volta terminati i lavori di ristrutturazione, Costa Fortuna lascerà Singapore per orientare la sua prua verso Thailandia, Malesia e Cambogia per due diversi itinerari dalla durata di una settimana, combinabili tra loro in attesa della lunga crociera di posizionamento da Singapore a Genova.

Leggi di più
Image

Norwegian Bliss saluta l’Alaska

Conclusa con la fine di settembre, la stagione inaugurale in Alaska di Norwegian Bliss, ultima nuova nave della compagnia Norwegian Cruise Line.

In questi giorni la nave ha orientato la prua verso la mite Los Angeles (Usa), dove sono in programma diverse crociere alla scoperta della riviera messicana prima di giungere al suo nuovo home-port di Miami (Usa) per la stagione autunnale ed invernale alla scoperta dei Caraibi. Norwegian Bliss offrirà crociere di sette giorni alla scoperta della Riviera messicana con scali a Puerto Vallarta, Mazatlan e Cabo San Lucas, dal 5 al 27 ottobre 2018.

Era il mese di aprile, quando la nuovissima Norwegian Bliss lasciava la minuscola cittadina tedesca di Bremerhaven per iniziare la sua lunga traversata di posizionamento alla volta di Seattle (Usa).

Dopo essere giunta a Seattle (Usa) la nave è stata battezzata il 30 maggio dal suo padrino, Elvis Duran, con la simbolica rottura della bottiglia sullo scafo della nave, augurando buon viaggio a tutti gli ospiti e all'equipaggio.

Questa prima stagione inaugurale in Alaska è stata un vero successo per la compagnia del “free style cruising”, sono stati accolti qualcosa come 77.000 ospiti in 17 crociere con scali presso le affascinanti Ketchikan, Skagway e Juneau in Alaska e Victoria, British Columbia.

Norwegian Bliss è lunga 333 metri, larga 41 metri per una stazza lorda di circa 167.800 tonnellate ed in grado di accogliere circa 4000 ospiti all’insegna del “free style cruising” ovvero liberi di scegliere come vivere la propria vacanza, senza regole e orari stabiliti.

Una nuova nave molto attesa ed apprezzata dal pubblico grazie alle sue caratteristiche uniche come l’adrenalinica pista da corsa lunga circa 305 metri, per auto elettriche su due livelli e non solo. Come non citare la singolare e panoramica OBSERVATION LOUNGES. Quest’ultimo è un ambiente luminoso dall’ampia superfice vetrata, comodo,  ampio circa 325 m2, dispone di alcuni angoli che propongono una selezione di cibi proposti dal buffet sovrastante.

Infine, tra le sue caratteristiche ricordiamo il Waterfront, una spettacolare passeggiata aperta lanciata per la prima volta sulla Norwegian Breakaway nel 2013, consentirà agli ospiti di poter cenare all'aria aperta o bere un drink nei bar e spazi lounge osservando al contempo i panorami circostanti.

Questo è solo un arrivederci, Norwegian Bliss ritornerà a Seattle (Usa) per una nuova stagione alla scoperta delle meraviglie paesaggistiche dell’Alaska il prossimo 5 maggio 2019 assieme alla sorella Norwegian Joy e Norwegian Jewel.

Leggi di più
Image

MSC FANTASIA ritornerà a Napoli per il 2019

Il bacino del Mar Mediterraneo continua ad essere una destinazione crocieristica molto ambita, in particolare le regioni del Sud Italia diventano sempre desiderate dai crocieristi.

MSC Crociere, da sempre attenta all’esigenze e richieste della propria clientela ha deciso di aggiungere la tappa di Napoli all’itinerario estivo 2019 della sua MSC Fantasia.

MSC Fantasia per l’estate 2019 ha in programma un itinerario che porterà gli ospiti alla scoperta di Napoli, Livorno, Genova, Marsiglia (Francia) e le isole Baleari con Palma de Maiorca e Ibiza.

Durante lo scalo nella città partenopea, dal 25 aprile al 1 novembre 2019 la nave sosterà per ben 10 ore, dalle 7.00 alle 17.00 in modo da consentire a tutti gli ospiti di scoprire le bellezze turistiche locali ed alcuni dei siti storici più noti al mondo in tutta comodità, grazie allo scalo lungo.

Con l’introduzione di questo lungo scalo a Napoli, la città si candida a diventare una tappa molto richiesta tra i crocieristi, grazie alle sue molteplici e svariate offerte turistiche come i siti della vicina Pompei ed Ercolano oppure la stupenda isola di Capri per un itinerario tra le acque del Mar Mediterraneo molto ricco di fascino, glamour e storia.

In particolare, la città di Napoli può tranquillamente essere definita una “capitale dello street food”,  la sua cucina è così popolare in tutto il mondo che in pochi resistono alla sua molteplice offerta gastronomica disponibile in ogni dove della città, sia dolce o salata. Inoltre non è possibile lasciare la città senza aver gustato la celebre “pizza napoletana” o sorseggiato uno dei migliori caffè d’Italia.

L’ampio ventaglio di escursioni offerte da MSC Crociere prevede, una visita guidata della città o delle semplici passeggiate in cui sarà possibile osservare da molto vicino stupefacenti autentici pezzi di storia.

Molto interessante potrebbe essere l’escursione detta “Delicious Naples”, un ricco tour che prevede caffè, pizza e salto in pasticceria per scoprire in un sol colpo buona parte della gastronomia partenopea, si inizia da una tazza del singolare caffè partenopeo, poi sarà la volta della pizza, servita, come da abitudine piegata in quattro, da gustare rigorosamente in piedi. Infine il tour termina con un assaggio di sfogliatella, uno fra i più popolari dolci napoletani.

Non solo Napoli, questo interessante itinerario nel Mar Mediterraneo Occidentale porterà gli ospiti a bordo di MSC Fantasia in altri due porti italiani, differenti ma sempre stimati per la loro offerta artistico culturale come Livorno, punto di partenza ideale per raggiungere la rinascimentale Firenze o la vicina Pisa con la sua torre inclinata.

L’altra tappa italiana è la città di Genova, capitale mondiale del settore marittimo offre diversi scorci interessanti da scoprire come il porto Antico, i tipici “carrugi” e tanto altro. MSC Fantasia proseguirà poi alla volta di Marsiglia (Francia), in grado di offrire shopping e vita movimentata. Infine un cambio di ritmo, nelle rilassanti isole Baleari, prima a Palma di Maiorca e poi Ibiza, luoghi perfetti per ricaricarsi e divertirsi, completando questo mix perfetto di esperienze mediterranee.

A proposito di MSC Fantasia, prima nave della classe che porta il suo nome, dispone di tanti servizi ed è particolarmente adatta alle famiglie grazie a numerose funzionalità, come strutture sportive e di intrattenimento. Ad esempio sono disponibili dei campi da tennis e da basket, mini-golf, pista da jogging, una moderna palestra, un parco acquatico, un simulatore di Formula 1 e cinema 4D, per la serie, c'è tanto da fare e da vivere a bordo di questa nave MSC Crociere. Ovviamente, come da tradizione MSC Crociere non manca una ricca offerta gastronomica con proposte mediterranee e internazionali in grado di soddisfare tutti gli esigenti palati. 

Leggi di più
Image

COSTA CROCIERE OFFRIRA' TOUR ACCESSIBILI ANCHE AGLI OSPITI DISABILI

Costa Crociere, in collaborazione con AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) e Costa Crociere Foundation con l’obiettivo di rendere le vacanze accessibili a tutti, è lieta di annunciare la disponibilità di tour per persone con disabilità motorie.

Questi nuovi tour, non prevedono dei costi aggiuntivi o particolari oneri e sono disponibili per tutti gli ospiti disabili che vorranno prenotarli.

I nuovi tour detti “Adagio Tour” potranno essere prenotati a partire dal 1 gennaio 2019 per tutte le crociere a bordo di Costa Diadema nel suo itinerario alla scoperta del Mar Mediterraneo.

Per tutte le tappe della crociera sarà disponibile almeno un escursione di gruppo accessibile a tutti, inclusi gli ospiti con disabilità motorie, che potrà essere acquistata senza alcun sovraprezzo.

Tra i tour disponibili per ora, visite nelle città di Marsiglia (Francia), Barcellona e Palma di Maiorca (Spagna) Palermo, Roma, Genova e Cagliari. L’accessibilità dei luoghi da visitare è stata verificata da AISM, in accordo con le più avanzate buone pratiche internazionali.

Questi nuovi “Adagio Tour” sono stati realizzati cercando di accontentare le molteplici esigenze degli ospiti che desiderano scoprire queste stupende città mediterranee in modo rilassante e calmo per goderne appieno ogni attimo. Grazie a questa intuizione, i tour diventano indicati per famiglie con passeggino, ospiti anziani e persone con disabilità motorie permanenti o temporanee.

I nuovi “Adagio Tour” sono stati realizzati, testati e verificati attraverso la preziosa collaborazione di 15 donne affette da sclerosi multipla, formate e selezionate da AISM, attraverso il progetto “WAT! Women Accessibility Tourism”, finanziato da Costa Crociere Foundation.

Queste preziose collaboratrici, tra loro inoccupate, studentesse, neodiplomate  e impiegate part-time

hanno frequentato un corso di formazione specifica di 160 ore a terra e a bordo delle navi Costa, avvalendosi dell’esperienza di AISM e di un team di esperti in escursioni di Costa Crociere.

Dopo la formazione, hanno contribuito alla progettazione dei tour tra quelli disponibili nell’offerta di Costa Crociere, testandoli in prima persona e considerando ogni dettaglio relativo ad accessibilità, mappa dei percorsi, turismo esperienziale, valorizzazione delle eccellenze del territorio.

Grazie a questo percorso formativo che le ha fatto acquisire delle competenze, si spera possa aiutarle a trovare un impiego nell’ambito del turismo sostenibile.

Questa interessante novità degli “Adagio Tour” si aggiunge alla variegata offerta disponibile per gli ospiti disabili di Costa Crociere a bordo della sua flotta.

Tutti le navi della flotta sono dotate di cabine specificatamente attrezzate, dotate di tutti i comfort e prive di barriere architettoniche. Inoltre per tutti gli ospiti che necessitano di particolare assistenza, sarà possibile usufruire della gratuità per l’accompagnatore che andrà in cabina con loro. Sono inoltre garantiti i servizi di imbarco e sbarco preferenziale, posti riservati a teatro, nei ponti piscina e nei ristoranti buffet.

Leggi di più
Image

Queen Victoria maiden call a Kiel

Lo scorso martedì, Queen Victoria di Cunard è stata accolta a colpi di acqua dagli allegri rimorchiatori del porto tedesco di Kiel, in occasione del suo primo scalo (maiden call). Proveniente da San Pietroburgo (Russia), lo scalo di Kiel è stata solo una tappa di una crociera con destinazione Southampton (Inghilterra).

La compagnia assieme alle autorità locali hanno allestito in porto, per celebrare al meglio il primo scalo di Queen Victoria, un Queens Village, collocato a nord del terminal nei pressi della celebre Kiellinie Fiord Promenade, con numerose bancarelle che hanno messo in vendita gadget legati alle crociere oltre agli immancabili stand di cibo e bevande tipiche tedesche.

In questi anni il porto di Kiel, ha realizzato una “Walk of Fame” per rendere omaggio a tutte le compagnie di navigazione che hanno scalato nel porto oltre a celebrare quegli eventi di particolare importanza nel campo marittimo.

Nel corso della giornata è stato celebrato il tradizionale scambio di crest (targhe) alla presenza del sindaco, del presidente del porto ed il comandante di Queen Victoria.

Alle ore 17.00 è stato preparato un thè dal gusto speciale, aromatizzato allo champagne e servito su di un grande divano lungo ben 70 metri. I proventi economici derivanti dalla vendita di questo speciale thè, sono poi stati donati dalla compagnia Cunard ad un ospedale locale.

Sempre più Kiel, forte di una privilegiata posizione geografica, risulta molto attraente come punto di partenza per le crociere dette a “farfalla” quelle che prevedono un alternanza tra rotte baltiche e norvegesi.

Oltre ad essere un porto di imbarco e sbarco, la città di Kiel rappresenta un porto turistico e una destinazione tutta da scoprire, così come le vicine e fascinose città di Lubecca ed Amburgo.

Secondo previsioni, il porto di Kiel ha in programma 165 visite di 32 diverse navi da crociera per il 2019, entro la fine della stagione saranno circa 600.000 crocieristi in transito.

Una giornata di festa che ha salutato Queen Victoria ed i suoi ospiti, nel 2019 l’elegante “Queen” ritornerà altre due volte per farsi ammirare nuovamente.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare


Leggi di più
Image

Holland America Line prua sulle Hawaii

La compagnia Holland America Line, marchio premium dell’universo Carnival è rinomata per proporre crociere dagli itinerari affascinanti e dai lunghi scali oltre numerose over night.

Una gradita novità attende i futuri crocieristi, dall’autunno 2018 e fino alla primavera 2019 l’unità Eurodam dirigerà la sua prua verso le isole Hawaii.

Le isole Hawaii sono da sempre tra i più meravigliosi scenari paesaggistici al mondo, esse invitano gli ospiti ad esplorare e rilassarsi. A bordo delle navi Holland America Line sarà offerta una vacanza indimenticabile, con itinerari ulteriormente arricchiti da offerte culturali e culinarie esclusive.

Disponibili nove crociere con itinerari che vanno dai 16 ai 20 giorni di durata, con partenze da Seattle  (Washington), Vancouver (British Columbia), San Diego e Los Angeles (California).

Nel corso di questi nuovi itinerari non mancheranno dei lunghi scali con overnight a Honolulu, per offrire agli ospiti più tempo a disposizione per fare quello che desiderano, come rilassarsi sulla spiaggia di Waikiki, ammirare le viste mozzafiato dal Diamond Head State Monument ed infine trascorrere la serata gustando piatti tradizionali hawaiani.

La prima crociera diretta alle isole Hawaii è in programma il 29 settembre, Eurodam partirà da Seattle (Usa) per una crociera di 18 giorni con scali a Victoria e Vancouver, nella British Columbia, prima di dirigersi verso i porti hawaiani di Nawiliwili, Honolulu, Lahaina e Hilo. Possibilità d’imbarcarsi anche a Vancouver due giorni dopo, il 1 ottobre per un itinerario di 16 giorni.

Un'altra crociera dalla durata di 18 giorni sempre a bordo di Eurodam è in programma il giorno 11 novembre 2018 da San Diego (Usa). Gli ospiti potranno visitare gli stessi porti hawaiani, oltre a Kona, ancora alle Hawaii, e Ensenada (Messico).

Infine il programma Explorations di Holland America, consentirà a tutti gli ospiti di scoprire le tradizioni locali, le specialità culinarie e le bellezze culturali delle Hawaii guidati da esperti locali per provare in prima persona lezioni di ukulele, di hula e di lingua locale, oltre a diverse esperienze e dimostrazioni culinarie.

Una volta scesi a terra, non mancheranno numerosi tour appositamente pensati da esperte guide locali

per esplorare al meglio i territori toccati dagli itinerari, il tutto preceduto da una ricca selezione di film e documentari TV che potranno essere liberamente seguiti sulle tv delle proprie cabine.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Norwegian Cruise Line posizionerà 6 navi in Europa nel 2019

La compagnia americana Norwegian Cruise Line, al fine di andare in contro alla forte domanda per alcune delle destinazioni più richieste dai propri ospiti, come Italia ed Europa ha modificato i suoi itinerari estivi 2019-2020.

Per le stagioni estive europee 2019-2020 saranno ben 6 le unità disponibili, ultima nave ad aggiungersi a quelle già programmate sarà la Norwegian Pearl.

Dall’altro capo del globo Norwegian Joy si unirà alla sua nave gemella, la Norwegian Bliss, navigando stagionalmente in Alaska durante l'estate 2019, mentre offrirà crociere lungo la Riviera messicana e il Canale di Panama nell'inverno 2019/2020. A Norwegian Jade e Norwegian Jewel il compito di espandere la presenza di Norwegian Cruise Line in Australia e Asia per la stagione 2019.

Per la stagione estiva 2019-2020, i 2400 passeggeri della Norwegian Pearl andranno alla scoperta dell'Europa con itinerari in partenza da Amsterdam (Olanda), porto strategico per soggiorni pre e post crociera in cui gli ospiti hanno facile accesso al cuore della città e al terzo aeroporto più grande d'Europa.

Norwegian Pearl salperà inoltre per crociere nel Mediterraneo con partenze dai porti di Roma (Civitavecchia), Venezia e Barcellona. Con il posizionamento della sesta nave, la compagnia rafforzerà la sua presenza in Europa, continente per il quale la domanda rimane molto forte da parte di tutti i mercati del mondo.

Molto interessante il posizionamento di Norwegian Joy da Shanghai (Cina) a Seattle (Usa) per offrire crociere di sette giorni in Alaska nel 2019. La nave andrà a sostuire Norwegian Pearl diventando la terza nave in navigazione in questa regione e andando quindi ad aggiungersi alla Norwegian Jewel e alla Norwegian Bliss, l’ultima nave della flotta nonchè quella che ha ottenuto maggiore successo nella storia di Norwegian Cruise Line. Prima dell’arrivo a Seattle, Norwegian Joy sarà sottoposta a miglioramenti e adattamenti del suo design per renderla quasi identica alla sua nave gemella Norwegian Bliss, per un investimento di $50 milioni. La nave sarà migliorata aggiungendo una caffetteria Starbucks®, ristoranti, bar e opzioni di intrattenimento. La Norwegian Joy sarà una gradita novità per gli ospiti che desiderano navigare su una nave di alto livello in una delle destinazioni più desiderate al mondo.

Per completare gli itinerari della Norwegian Bliss e offrire agli ospiti più luoghi da esplorare e in cui sperimentare le bellezze naturali dell'Alaska, la Norwegian Joy offrirà crociere che includono tappe a Juneau, Ketchikan, Skagway, Holkham Bay e Icy Strait Point, da sempre noti per la natura incontaminata, la ricca cultura locale e il pesce fresco. La nave farà scalo anche a Victoria, nella British Columbia.

Infine una rivitalizzata Norwegian Spirit servirà stagionalmente il mercato cinese a partire dall’estate 2020

offrendo itinerari stagionali ai suoi 2.000 passeggeri. Prima del suo arrivo, la Norwegian Spirit subirà una restyling già precedentemente programmato, completando l’esteso programma di riqualificazione della flotta The Norwegian Edge. Nel febbraio del 2020, il suo viaggio dall'Europa all'Asia includerà nuovi porti di scalo per Norwegian Cruise Line, tra cui Sudafrica, Mauritius, Seychelles e Maldive.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

La Rivoluzione di Celebrity Cruises

Si chiamerà “Celebrity Revolution" il milionario programma per rinnovare tutta la flotta del premium brand del gruppo Royal Caribbean.

Lo scopo di questo programma è di offrire lo stesso livello di servizi che saranno presenti a bordo della prossima ammiraglia, Celebrity Edge.

Attualmente Celebrity Edge è in costruzione presso il cantiere STX France, avrà una stazza lorda di 117.000 tonnellate e potrà ospitare fino a 2.900 passeggeri, per una lunghezza di 300 metri e larghezza di 37 metri.

La nuova ammiraglia entrerà in servizio ad autunno 2018, sarà seguita da altre navi gemelle con consegne previste rispettivamente nella primavera 2020, 2021 e 2022.

Celebrity Edge affronterà la sua prima stagione estiva europea nel 2019, nelle miti acque del Mar Mediterraneo con possibilità di imbarcare dagli home-port di Barcellona (Spagna) e Civitavecchia.

Ogni itinerario estivo dalla durata di 7 notti sarà caratterizzato da scali unici, sono previsti oltre 11 differenti porti in programma ed un solo scalo sarà ripetuto, quello di Livorno (Italia) oltre a quelli d’imbarco.

La compagnia Celebrity proporrà un nuovo concetto di ristorazione e nuovi ristoranti di specialità uniti ad una innovativa tecnologia per stupire e deliziare tutti i futuri ospiti di Celebrity Edge.

Il programma “Celebrity Revolution" coinvolgerà numerosi architetti e designer tra i più bravi, tra cui

Kelly Hoppen avrà l’incarico di progettare qualcosa di elegante e lussuoso per le esclusive cabine.

Direttamente dall’ammiraglia Celebrity Edge, saranno introdotti  dei nuovi  esclusivi ambienti per tutti gli ospiti della classe The Retreat, ogni nave offrirà The Retreat Sundeck e The Retreat Lounge, entrambi progettati dalla designer Kelly Hoppen.

Tutte le cabine avranno un nuovo design, dotati di biancheria da letto eXhale di Celebrity con materassi in cashmere, serrature RFID, funzionalità Xcelerate e Bluetooth.

Altre caratteristiche del programma Celebrity Revolution includono:

Oceanview Café sarà ridisegnato con un design aperto, arioso, ispirato al mercato, mentre i ristoranti principali subiranno una riprogettazione, con nuove trame e nuove finiture.

Espansione della nuova SEA Thermal Suite.

Nuove esperienze di shopping con marchi di nomi e prodotti di design.

Bar e salotti sopraelevati, tra cui il Passport Bar recentemente rinnovato e un'espansione del concetto Gastrobar di Celebrity, che serve più di 40 birre artigianali, cocktail e cibi confortevoli.

Aggiornamenti per i luoghi pubblici in ogni nave, inclusi The Hideaway, Team Earth, The Library e altro.

 

Celebrity Millennium sarà la prima nave a beneficiare del programma Celebrity Revolution nel 2019 che proseguirà  con le altre navi della flotta fino al 2023.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare



Leggi di più
Image

Costa Crociere, anche a Palermo cibo per i poveri

Con l'arrivo di Costa Fascinosa, il capoluogo siciliano entra nel programma di donazioni alimentari delle navi Costa Crociere, per il recupero e il riutilizzo a fini sociali delle eccedenze prodotte a bordo delle navi della flotta.

Il progetto, nato un anno fa dalla collaborazione tra Costa Crociere e fondazione Banco alimentare Onlus, prevede la raccolta del cibo preparato, ma non servito, nei ristoranti delle navi e la sua distribuzione a organizzazioni locali per l'assistenza a persone in difficoltà. L'iniziativa è partita a Savona nel luglio 2017 e punta a raggiungere le oltre 50 mila porzioni donate, lo scorso  9 luglio erano oltre 42 mila.

Un interessante progetto che rappresenta un percorso concreto per costruire un'alternativa al degrado attuale e alla cultura dello scarto. Un progetto che inizia a diffondersi anche fuori i confini nazionali, come a Marsiglia (Francia).

Per il 2018 saranno ben 51 gli scali programmati cui si aggiungeranno 45 nel 2019, a dimostrazione di quanto la Sicilia e la città di Palermo siano importanti per Costa Crociere.

Costa Fascinosa farà scalo a Palermo tutti i martedì. Ogni lunedì precedente l'arrivo della nave, al termine della cena, verranno raccolti i piatti preparati e non serviti agli ospiti, i così detti ready to eat. I pasti saranno riposti in appositi contenitori d'alluminio, sigillati ed etichettati, e conservati nelle celle frigorifere di bordo. La mattina seguente saranno consegnati ai volontari del Banco alimentare, che li porteranno alla Missione San Francesco dei Frati Cappuccini di Palermo che offre una media di oltre cento pasti al giorno.

Un nuovo ed importante traguardo raggiunto, con l’obiettivo di poter fare ancora meglio nell’anno in cui la compagnia genovese festeggia i suoi primi 70 anni di attività.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Azamara Pursuit quasi pronta al debutto

L’azienda inglese MJM Group ha quasi terminato i lavori di conversione a bordo di Azamata Pursuit, i lunghi lavori sono iniziati a Belfast il 4 aprile.

Azamara Pursuit,  terza nave della flotta in questi mesi è sottoposta a lavori di ristrutturazione dall’azienda britannica specializzata in allestimenti marini MJM Group, parte di questi lavori milionari saranno compiuti presso il cantiere Harland & Wolff di Belfast. Questo è lo storico cantiere navale che ha realizzato il celebre transatlantico inaffondabile Titanic e le navi gemelle, (Olympic e Britannic) tra le navi più sfortunate al mondo.

Tutto procede secondo tabella, i componenti dell’azienda MJM, i subappaltatori e l'equipaggio della nave, per un totale di circa 900 persone sono tutti impegnati a lavorare a bordo per rispettare i termini di consegna.

Il ponte 8 è quello che ha necessitato di maggiori interventi, sono stati realizzati nuovi balconi e suite inoltre tutte le cabine sono state completamente demolite e ricostruite da MJM, compresi nuovi moduli bagno.

Azamara Pursuit, può accogliere circa 710 passeggeri, ha una lunghezza di 181 metri, una larghezza di 25 metri ed è stata costruita presso l’odierno STX France di St. Nazaire nel 2001. Ultima di una classe di 8 navi gemelle, venne ordinata dalla compagnia Renaissance Cruises, fallita negli anni 2000. Dopo il fallimento della compagnia, tutte le 8 unità sono state vendute a diverse compagnie, tra cui Princess Cruises e Oceania Cruises.

Quando saranno terminati i lavori a bordo di Azamara Pursuit, partirà per la sua crociera inaugurale prevista per il 3 agosto 2018, destinazione saranno le più belle località di Spagna, Portogallo, Francia ed Inghilterra, seguiti da una crociera con destinazione Islanda dalla durata di 15 notti.

Dopo una prima crociera inaugurale, la nave farà ritorno al porto di Southampton (Inghilterra) il giorno 28 agosto in occasione del suo battesimo in presenza delle due madrine, il primo per una nave Azamara.

Dopo la cerimonia di battesimo, la nave si dirigerà in Francia per consentire a tutti i 690 ospiti di godersi un evento AzAmazing gratuito a Cherbourg. Il viaggio si concluderà con una Notte Bianca, dove gli ufficiali e l'equipaggio di Azamara serviranno cibo e bevande agli ospiti sul ponte della piscina.

La stagione inaugurale di Azamara Pursuit sarà caratterizzata da ben 61 scali presso porti che non saranno toccati dalle sorelle Azamara Quest e Journey, per rendere più esclusivo il suo ingresso in flotta.

Dopo l’esclusiva cerimonia di battesimo, Azamara Pursuit ritornerà nel Mediterraneo, dove effettuerà numerose crociere  tra le più belle località della Grecia e dintorni. All’inizio di novembre è in programma una lunga crociera di posizionamento transatlantica con destinazione Miami (Usa), dove trascorrerà l’inverno con toccate all’inizio del nuovo anno a Rio de Janeiro (Brasile) per poi ritornare in occasione del celebre carnevale.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Fincantieri, nuova classe di navi LNG per TUI cruises

Fincantieri ha ricevuto da TUI Cruises, joint venture tra i gruppi TUI AG e Royal Caribbean Cruises, un ordine per la realizzazione di 2 navi da crociera di nuova concezione a propulsione a gas(Liquid Natural Gas – LNG). Le navi saranno costruite a Monfalcone e consegnate nel 2024 e 2026.

Con circa 161.000 tonnellate di stazza lorda queste unità costituiranno la spina dorsale della flotta del futuro di TUI Cruises. L’ordine si basa su un progetto prototipale sviluppato da Fincantieri che valorizza le caratteristiche consolidate di modernità e sostenibilità di TUI Cruises, società che vanta una delle flotte più avanzate sotto il profilo ecologico. Con una configurazione di prodotto innovativa, al centro del progetto è posta l’efficienza energetica, con il duplice obiettivo di contenere i consumi in esercizio e minimizzare l’impatto ambientale, in linea con tutte le più recenti normative in materia.

Leggi di più
Image

NCL conferma commessa per quinta e sesta nave di classe Leonardo

Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. ( NYSE : NCLH ) , (insieme a NCL Corporation Ltd., "Norwegian Cruise Line Holdings", "Norwegian" o la "Compagnia") ha confermato oggi l'opzione , precedentemente annunciata , per la costruzione della quinta e della sesta nave di Classe Project Leonardo con Fincantieri S.p.A. per conto del brand Norwegian Cruise Line, la cui consegna è prevista nel 2026 e nel 2027.

"Questi ordini estendono il nostro programma di nuove costruzioni e la nostr a forte crescita", dichiaraFrank Del Rio, presidente e c hief executive officer di Norwegian Cruise Line Holdings Ltd.

"La nostra flotta di se i nav i di Classe Leonardo ci consentirà di estendere il dispiegamento delle nostre navi in nuove destinazioni e in quelle già consolidate e di offrire nuove esperienze ai nostri ospiti".

Con 140.000 tonnellate di stazza lorda e una cap acità di circa 3.300 ospiti, questa classe di navi di prossima generazione sarà costruita basandosi sul concept di libertà e flessibilità che gli ospiti trovano a bordo della f lotta Norwegian Cruise Line, anche sul le più recenti navi di Classe Breakaway Plus, e presenterà elementi innovativi che aumenteranno ulteriormente l’esperienza degli ospiti. Una delle priorità del design del protot ipo è l'efficienza energetica, perseguendo l'obiettivo di ottimizzare il consumo di carburante e ridurre l'impatto sull'ambiente . Inoltre, il minor impatto ambientalle amplie rà le opportunità di dispiegamento in tutto il mondo . 

Leggi di più
Image

MSC Crociere nuovo terminal a Miami per le World class

MSC Crociere e la contea di Miami-Dade hanno firmato un accordo per i diritti di approdo preferenziale e un memorando per la costruzione di un nuovo Cruise Terminal a PortMiami, che dovrà accogliere le future nuove navi della classe World.

Questo nuovo terminal, dovrebbe essere inaugurato nel 2022 e consentire alle navi MSC Crociere degli approdi preferenziali alla domenica e sabato.

In questi mesi i crocieristi nord americani stanno scoprendo e apprezzando MSC Seaside, che ha debuttato ad inizio 2018 nell’affollato mercato nord americano, la nuovissima nave naviga tutto l'anno da Miami ai Caraibi e parte dal Terminal F.

Questo nuovo importante accordo e la partnership con PortMiami e Miami-Dade County rappresenta un ulteriore passo avanti fondamentale nella crescita di MSC Crociere, al quale prosegue a rafforzare il suo aspetto globale.

MSC Divina navigherà nei Caraibi da ottobre a marzo e MSC Armonia si unirà alle sorelle maggiori dal prossimo autunno. La flotta nordamericana di MSC Crociere ha iniziato le crociere tutto l'anno a L'Avana, Cuba, nel dicembre 2018, infine a partire dal novembre 2019, MSC Meraviglia, si unirà alle altre tre navi a PortMiami.

A proposito delle prossime navi di classe World, al momento sappiamo che  saranno quattro, sviluppate su un prototipo avanzato di nuova generazione e consegnate nel 2022, nel 2024, nel 2025 e nel 2026.

Disporranno di 2.760 cabine,  potranno accogliere 6.850 ospiti, la più alta capacità ricettiva della flotta, avranno una lunghezza di 330 metri ed una larghezza di 46.

La vera novità è che saranno dotate di propulsori alimentati con LNG, nonché di un nuovo sistema di trattamento delle acque reflue.

Navi dall’aspetto originale e fuori dagli schemi, dall'alto la forma della nave sarà a ypsilon, aumentando il numero delle cabine con balcone. La prua sarà perpendicolare al mare per aumentare la stabilità e l'idrodinamica. Innovativo il bulbo, denominato G-bow , collocato a 90° rispetto la superficie dell’acqua, secondo i progettisti  migliorerà la stabilità e l’idrodinamica a tutto vantaggio del comfort degli ospiti. Altre novità prevedono speciali sistemazioni per famiglie, una poppa panoramica ed una piscina in stile infinity.

La costruzione di un nuovo terminal crociere è un'ulteriore conferma dell’impegno nei confronti dei partner di viaggio statunitensi e dei loro ospiti, poiché consentirà a MSC Crociere di continuare a migliorare il servizio offerto, a partire dall'imbarco.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Disney Magic fa rotta in Italia

Per l’estate 2019 Disney Cruise Line propone nuovi itinerari includendo rotte esclusive in Europa che toccheranno anche Roma, la Svezia, la Francia, la Spagna, la Danimarca e l’Irlanda del Nord.
Tra le novità della programmazione, per la prima volta, il 14 giugno 2019 la Disney Magic, una delle navi appartententi alla flotta Disney, salperà dal porto di Civitavecchia e navigherà per 8 notti alla volta del Mar Mediterraneo. Diverse le soste che permetteranno di visitare parte dalla nostra bellissima penisola. Tra queste Salerno, con escursioni possibili ad Amalfi, Pompei e Positano e La Spezia per un salto a Firenze e Pisa. Il viaggio itinerante poi proseguirà alla volta della Francia con Monte Carlo, Cannes, Nizza e Marsiglia approdando poi nell’assolata Barcellona.

Leggi di più
Image

Costa sogna un terminal a Genova

Entro cinque anni Costa Crociere ha un obiettivo molto ambizioso, avere un proprio terminal crociere a Genova così da portare le ultime navi della flotta,  in aggiunta a tutto ciò che è stato creato a Savona che è l'home port principale della compagnia. Cosi ha dichiarato Neil Palomba, direttore generale di Costa Crociere.

E anche l'ad di Costa Crociere Michael Thamm conferma il progetto di tornare a Genova con un proprio terminal. "A partire da marzo del prossimo anno avremo scali anche a Genova e stiamo pianificando di fare di più. Senza che questo comporti una riduzione per Savona perché avremo molte navi che nei prossimi anni entreranno nella nostra flotta e ci sono volumi per tutti i porti liguri" dice Thamm a margine dell'incontro al Ducale in occasione del Costa Zena Festival che festeggia i 70 anni della compagnia con una giornata di eventi. I tempi non saranno brevi. 

Leggi di più
Image

Norwegian Breakaway pit-stop presso Damen

Norwegian Breakaway lo scorso maggio ha effettuato una sessione di manutenzione programmata presso il cantiere Damen Shiprepair di Brest (Inghilterra).

Non è la prima volta che i cantieri Damen di Brest (Inghilterra) effettuano lavori di manutenzione su grandi navi da crociera, grazie ai suoi grandi bacini di carenaggio da 420 metri e 338 metri, collocati in una posizione comoda e facilmente raggiungibile per le navi da crociera in arrivo e partenza dall’Atlantico.

Norwegian Breakaway è stata realizzata nel 2013 da Meyer Werft, è lunga 324 metri, larga 39.70 metri per una stazza lorda di circa 144.000 tonnellate, al suo interno possono essere ospitati circa 4000 passeggeri.

Oggetto del rapido intervento di manutenzione, solo 11 giorni di sosta in cantiere, la manutenzione del sistema propulsivo che consta di due azipod di ABB. Inoltre, tutto lo scafo di Norwegian Breakaway è stato riverniciato e numerosi chilometri di nuova moquette sono stati istallati.

Fino al 24 settembre Norwegian Breakaway è posizionata nel Mar Baltico, offre  stupende crociere dalla durata di 8 e 9 giorni con partenze da Copenhagen (Danimarca), Warnemünde oppure Rostock (Germania) e scali a Tallinn (Estonia), San Pietroburgo (Russia) incluso un pernottamento in porto, Helsinki (Finlandia) e Nynäshamn/Stoccolma (Svezia).

Norwegian Cruise Line è colei che ha lanciato il concetto di Freestyle Cruising, ovvero la possibilità per gli ospiti di avere quella libertà e flessibilità per godersi al meglio la vacanza in crociera senza alcun tipo di vincolo per la ristorazione, per l’abbigliamento ed altro.

Norwegian Breakaway, come tutte le navi Norwegian Cruise Line ha tanto da offrire, gli ospiti possono cimentarsi in numerose attività sportive o divertirsi con un ampio programma di intrattenimenti e show di fama internazionale in pieno stile Broadway.

I “norwegian” ovvero i clienti che viaggiano a bordo delle navi Norwegian Cruise Line, possono scegliere la cabina che più soddisfa le loro esigenze tra una vasta gamma di categorie, tra cui Studios pensati per passeggeri che viaggiano da soli e le lussuose suite The Haven.

Disponibili a bordo circa 27 opzioni di ristorazione e 22 bar e aree lounge, oltre ai numerosi ristoranti inclusi nel prezzo di crociera. Non mancano ristoranti di specialità con menu à la carte per intraprendere un vero e proprio viaggio culinario, spaziando dalla cucina francese, brasiliana, americana, italiana e giapponese alle più raffinate specialità a base di pesce e frutti di mare.

Una crociera alla scoperta delle bellezze offerte dalle località che affacciano sul Mar Baltico da vivere intensamente all’insegna del freestyle, by Norwegian Cruise Line.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

P&O svela l'atrium di IONA

Dopo il taglio della prima lamiera, ecco che la compagnia P&O Cruises svela ulteriori dettagli della sua prossima nuova unità IONA.

IONA sarà la prima unità alimentata con LNG di P&O Cruises oltre ad essere tra le più grandi dedicate al mercato inglese del gruppo Carnival Corporation. IONA avrà una stazza lorda di circa 180.000 tonnellate e potrà accogliere circa 5200 ospiti, caratteristiche comuni alle navi già in ordine presso lo stesso cantiere e sarà consegnata nel 2020. Una seconda unità gemella, sempre alimentata a LNG, sarà invece consegnata alla compagnia nel 2022.

Leggi di più
Image

Copenaghen avrà un nuovo terminal crociere nel 2020!

La stagione crocieristica 2018 per la città di Copenaghen sarà la più lunga di sempre, con una durata di 215 giorni. Un aumento importante , rispetto al 2016, dove la stagione delle crociere durò solo 173 giorni. Tuttavia la vera novità è rappresentata dalla presenza di ben 7 navi da crociera durante il prossimo periodo natalizio di dicembre 2018.

Una crescita continua che porterà nel porto di Copenaghen per questo 2018 a ben 346 scali, il trend proseguirà anche nel 2019 con 355 approdi e 900.000 ospiti complessivi movimentati.

Non è passata inosservata la presenza in porto della grande Norwegian Breakaway di Norwegian Cruise Line, la più grande unità ormeggiata quest’anno, mentre lo scorso 20 maggio  sono approdate in contemporanea sei navi, per un totale di 24.000 passeggeri e 8.000 membri d’equipaggio movimentati in un singolo giorno.

Per far fronte a questi numeri in continua ascesa, le autorità locali hanno da poco annunciato che realizzeranno un nuovo terminal crociere, in grado di accogliere 5.000 persone con una banchina lunga 370 metri e profonda 12. Il nuovo terminal crociera sarà pronto entro aprile 2020, l’edificio disporrà inoltre di due piani, per una superficie complessiva di 10.000 metri quadri, e sarà dotato di due passerelle d’imbarco.

Entro la fine dell’anno, il totale dei passeggeri in transito raggiungerà quota 1,1 milioni, per un impatto economico, secondo stime di 200 milioni di euro.

Sarà un 2018 impegnativo per i porti danesi, con l’ambizioso traguardo del milione di passeggeri da raggiungere. Nello specifico, il turismo derivante da navi da crociera porterà circa 250.000 passeggeri nei porti lontani da Copenaghen, 100.000 ospiti sono attesi ad Aarhus, Skagen e nel nord della Danimarca. Ma anche località come Bornholm, Kalundborg, Elsinore e Hundested attendono un significativo aumento degli ospiti in crociera durante questa stagione.

Sono numerose le compagnie che hanno come porto d’imbarco la capitale danese per le crociere con destinazione Nord Europa, alcuni dei luoghi più celebri si trovano in centro storico, facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici dal porto (tra i più cari in Europa), come il palazzo reale di Amalienborg, l’antico parco divertimenti Giardini di Tivoli, il colorato porto di Nyhavn e la celebre Sirenetta, collocata incomprensibilmente in una zona nascosta e poco frequentata.

Non solo, il suo centro caratterizzato da caldi cortili color pastello, vicoli animati di negozi, ristoranti e tanti edifici storici dispone di una lunga strada pedonale (Strøget )dedicata allo shopping, tra le più lunghe d’Europa, sempre molto frequentata. 



 Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

AL VIA IL NUOVO BANDO DI COSTA CROCIERE FOUNDATION

Costa Crociere Foundation apre il Bando 2018 alla ricerca di progetti a stampo sociale da sostenere, tutte

le organizzazioni non profit potranno inviare le proprie proposte online tramite il sito web della Fondazione entro il 5 agosto 2018, sino al raggiungimento del limite massimo di 200 proposte.

 

I progetti potranno essere proposti sino al 5 agosto 2018 (per un massimo di 200 proposte) e per essere presi in considerazione dovranno essere realizzati in Italia e dimostrare di generare benefici misurabili e a lungo termine. 

Il Bando 2018 si focalizza sulla lotta alle principali cause di povertà ed esclusione sociale al fine di garantire ai membri più bisognosi della società le risorse necessarie a condurre una vita dignitosa; le aree di intervento saranno quindi:

•             women empowerment: in particolare a favore di donne vittime di violenza;

•             assistenza al soddisfacimento dei bisogni di base (cibo, riparo, assistenza medica) ai membri più bisognosi della comunità;

•             educazione, formazione o training per giovani NEETS (Not Engaged in Education, Employment or Training), cioè ragazzi non impegnati in attività formative o lavorative.

 

Particolare attenzione sarà data ai progetti che dimostreranno di essere rivolti alle donne, di generare impatti positivi che durino nel tempo anche dopo la conclusione delle attività, di essere in grado di definire quantitativamente e precisamente i beneficiari e l’impatto generato e di essere economicamente sostenibili.

Importante sarà anche la valorizzazione delle risorse non finanziarie a disposizione di Costa Crociere S.p.A. e di Costa Crociere Foundation e il co-finanziamento di almeno il 15% dei costi totali con risorse proprie dell’organizzazione proponente o di altri finanziatori.

Costa Crociere Foundation è un’organizzazione indipendente, il cui obiettivo è quello di migliorare le condizioni sociali e ambientali delle comunità in Italia, Paese in cui Costa Crociere è nata e dove ha la sede principale, e negli altri Paesi in cui la Compagnia opera. Nel perseguire questo obiettivo, che oggi gestisce  numerosi progetti, la Fondazione valorizza le risorse messe a disposizione dalla Compagnia e dai suoi partner.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Grande successo per il Costa Zena Festival

Il 7 luglio sarà una data da ricordare per Costa Crociereche oggi a Genova, in occasione del Costa Zena Festival, la festa per celebrate insieme alla città i 70 anni della compagnia, si è aggiudicata un sorprendente primato mondiale e sta cercando di aggiudicarsi un secondo record.

 

Misura ben 340 metri lo scivolo gonfiabile ad acqua progettato e installato per aggiudicarsi il tanto ambito Guinness World Records per la distanza più lunga “scivolata” in un’ora! Dalle 10.00 di questa mattina, genovesi e turisti hanno provato l’emozionante esperienza di scivolare lungo il gonfiabile posizionato nella centralissima via XX Settembre, per provare a stabilire il nuovo record di 775 chilometri in un’ora. Ospite speciale la conduttrice televisiva e radiofonica Diletta Leotta. Lo scivolo è stato inaugurato da Neil PalombaDirettore Generale di Costa Crociere, dal Sindaco di Genova Marco Buccie dal Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

 

Il Costa Zena Festival ha già conquistato un altro incredibile record mondiale:il primato per il gran pavese più lungo di sempre.2.070 bandierinetipiche della tradizione nautica per una lunghezza totale di ben 2 km: sono questi i numeri che hanno permesso a Costa Crociere di raggiungere l’obiettivo salendo sul gradino più alto del podio. Il gran pavese è stato issato sulle strade di Genova, da via XX Settembre al Porto Antico, per segnalare le aree del festival.


Leggi di più
Image

Nuove navi d’esplorazione per NCL e MSC?

Sono 32 le navi da crociera dedicate all’esplorazione che entreranno in servizio dal 2018 al 2022,

per un notevole aumento di capacità disponibile in un segmento di mercato definito di nicchia,  nell’arco temporale di appena quattro anni.

Secondo recenti stime, questa crescita esponenziale di posti letto e navi disponibili potrebbe essere leggermente inferiore, poiché saranno diverse le nave anziane dedicate all’esplorazione ad essere dismesse da vari operatori.

Questo boom di nuovi ordini  per navi dedicate alle crociere d’esplorazione riguarda tutti i maggiori gruppi del settore crociere e non solo, qualche giorno addietro la compagnia Seabourn Cruise Line (Carnival Coporation) ha annunciato l'ordine per due navi di questa tipologia che si somma a quello di Genting Hong Kong, impegnato a realizzare nuove navi per il suo brand Crystal Cruises.

La vera novità del settore è rappresentata dalla nave Lapérouse della compagnia Ponant, prima di sei unità di classe Explorer ordinate a Vard, la costruzione di altre navi gemelle è in corso, con date di consegna comprese tra il 2018 e il 2021. Presente a bordo di Lapérouse il Blue Eye, ovvero un innovativa lounge posizionata al ponte 0, sotto la superficie dell’acqua, dotata di due finestre la cui forma è ispirata agli occhi di una balena e di schermi che proiettano le immagini filmate da tre telecamere subacquee, mentre speciali idrofoni inseriti sotto la chiglia intercettano i richiami dei mammiferi marini fino a cinque chilometri di distanza. Incredibile!

Tra nuove navi e non solo, la settimana scorsa il brand Silversea Cruises è entrato nell’orbita del colosso Royal Caribbean.

Quando e se due player come Norwegian Cruise Line e MSC Crociere faranno il loro ingresso nel mercato delle navi da crociera dedicate all’esplorazione?

Difficile fare previsioni, Norwegian Cruise Line è già proprietaria di Regent Seven Seas Cruises, anche se le sue  navi sono troppo grandi per il mercato dell’esplorazione, che richiede nuove costruzioni più piccole con particolari caratteristiche tecniche.

MSC Crociere per ora sembra orientata ad una strategia mono brand, tuttavia potrebbe in qualsiasi momento decidere di realizzare delle nuove piccole navi da crociera da 1000 pax o meno dedicate all’esplorazione, per proporre a bordo il suo collaudato servizio Yacht Club.

MSC Yacht Club, un’esperienza di crociera di lusso senza eguali è presente sulle ultime nuove navi e le quattro navi di classe Fantasia, è un luogo dove si assaporerà un mondo di esclusività e riservatezza, in un universo di scelte. Si potrà vivere il lusso di un club esclusivo, con la libertà di accedere alla miriade di attività ricreative e di intrattenimento di una nave da crociera. Disponibili suite lussuosamente arredate, un servizio esclusivo con maggiordomo dedicato 24 ore al giorno e concierge dedicata. Pranzi e cene all-inclusive serviti all'orario che più preferisci presso il ristorante privato, bevande illimitate nelle aree MSC Yacht Club o nel mini-bar e accesso esclusivo al solarium Sun Deck e Top Sail Lounge sono solo alcuni dei tanti privilegi riservati. La dedizione al servizio dell’MSC Yacht Club si estende dalle navi fino ai porti di scalo e consentirà di esplorare il mondo senza rinunciare a stile, privacy, eleganza e comfort. Gli ospiti MSC Yacht Club, possono scegliere una delle escursioni MSC e tour guidati, ma anche progettare escursioni su misura, potendo contare sui consigli personali dei maggiordomi e della Concierge, per fare in modo che l’esperienza in ogni porto di scalo corrisponda perfettamente ai gusti dei clienti.

Infine  l’aumento della capacità disponibile sarà grande per un settore di nicchia che offre prodotti dal costo elevato ad un segmento demografico ristretto, non è da escludere per il futuro una guerra dei prezzi tra i vari brand a colpi di sconti pur di riempire le navi.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Impostata Sky Princess

Festeggiato presso lo stabilimento Fincantieri di Monfalcone, l’impostazione di Sky Princess, quarta nave di classe Royal per la compagnia Princess Cruises.

Sky Princess,  avrà una stazza lorda di circa 145.000 tonnellate e potrà accogliere al suo interno circa 4250 ospiti.

Quando nel 2019 entrerà in servizio, quasi l’81% delle sistemazioni di bordo offriranno una vista sul mare, in alcuni casi, saranno disponibili delle vere e proprie terrazze affacciate sul mare per rendere indimenticabile l’esperienza a bordo e probabilmente potrebbe avere delle caratteristiche uniche rispetto alle altre navi della stessa classe.

La nuovissima Sky Princess  dopo la sua entrata in servizio, offrirà degli interessanti itinerari di 7 giorni alternando Caraibi occidentali e orientali, dal 7 dicembre 2019 al 4 aprile 2020. La prima crociera prevede una sosta presso Princess Cays, l’esclusiva isola privata della compagnia alle Bahamas, nelle altre crociere previsti scali con soste fino a tarda notte presso St. Thomas e Cozumel.

Tra le anticipazioni già annunciate, le Sky Suite saranno le più grandi  e lussuose sistemazioni disponibili a bordo, potendo vantare una posizione alta, collocata in un esclusivo punto per ammirare il maxi-schermo dei Movies Under the Stars.

Per la prima volta, nelle Sky Suite potranno essere accolti fino a 5 ospiti con dei balconi privati di ampia quadratura.

SKY Princess sarà caratterizzata dalla nuova livrea con il logo storico di colore blu della Princess Cruises, dipinto su entrambe le fiancate a prua della nave. Emblema distintivo di questa classe di navi è il suo spettacolare Seawalk, una passeggiata mozzafiato di cristallo sospesa sul mare ad un altezza di circa 39 metri, lunga 18 metri ha una sporgenza di 8.5 metri rispetto al fianco della nave.

Sarà accogliente e stupefacente il suo atrio centrale, realizzato in stile europeo, rappresenterà il centro vitale della nave, dove musica live, intrattenimento e gustose tentazioni culinarie non mancheranno mai. Per scoprirla dal vivo non resta che attendere l’autunno 2019 nonché la sua crociera inaugurale lungo le acque del mare nostrum.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

6 motivi per partire in inverno con MSC Meraviglia

Per l’inverno MSC Meraviglia, la nave adatta a tutte le stagioni, ritorna nel Mediterraneo dopo aver trascorso l’estate in Nord Europa alla scoperta di questa splendida regione.  Dotata di ogni funzionalità, la pluripremiata  unità battezzata un anno fa rappresenta già di per sè una destinazione, con una proposta di intrattenimento h24, un'incredibile offerta per famiglie, diverse opzioni per la sistemazione a bordo, 20 bar e lounge, 12 ristoranti e molto altro ancora.

1. Gli esclusivi show del Cirque du Soleil at Sea

Una delle caratteristiche di MSC Meraviglia è il Cirque du Soleil at Sea con due spettacoli differenti, creati esclusivamente per gli ospiti MSC.  

Gli artisti del Cirque si esibiscono nel Carousel Lounge, appositamente dotato di una tecnologia all’avanguardia e di attrezzature speciali che consentono ai performer di coinvolgere il pubblico in uno show sublime. Sono due gli spettacoli da una delle aziende leader mondiali dell’intrattenimento, pensati e creati per MSC Crociere: 

SONOR – uno show in cui il protagonista indiscusso è senz’altro e il suono e gli spettatori vivono un'atmosfera uditiva popolata da ballerini, acrobati e altri personaggi che si muovono a ritmo di musica, in un susseguirsi di melodie incantevoli capaci di stimolare i sensi e risvegliare le emozioni più profonde.

VIAGGIO -  la storia di un eccentrico e appassionato artista che sente il richiamo della sua “Musa Senza Volto” (una donna che ha tentato di dipingere molte volte, ma sempre invano). Misterioso e seducente, lo spirito femminile invita il pittore ad attraversare con coraggio la soglia che separa la realtà dall’illusione nel vivido paesaggio della sua immaginazione sfrenata. Qui finalmente l’artista completerà il suo capolavoro.

Leggi di più
Image

CERIMONIA DELLA MONETA PER COSTA SMERALDA

Cerimonia della Moneta a Turku (Finlandia) presso il cantiere navale Meyer, per Costa Smeralda, la nuova nave di Costa Crociere.

Costa Smeralda entrerà in servizio nel 2019 e sarà la prima nave da crociera destinata al mercato mondiale alimentata a LNG, il combustibile fossile più “pulito” al mondo.

Costa Smeralda sarà completamente alimentata da LNG sia in porto sia in navigazione, una svolta ambientale che migliorerà la qualità dell'aria, in quanto l’LNG previene quasi interamente le emissioni di particolato e ossidi di zolfo in mare e in porto. Inoltre riduce significativamente l'emissione di ossidi di azoto e CO2.

Nel corso della cerimonia alcune monete commemorative sono state posizionate sulla chiglia della nave come simbolo beneaugurante per i membri dell’equipaggio, i passeggeri e i viaggi futuri. Questo momento simbolico, parte della tradizione cantieristica navale, è stato celebrato con un evento a cui hanno partecipato il top management di Costa Crociere e dei cantieri navali Meyer Turku. La ventottenne messinese Elisabetta Moraci, 2° Ufficiale di Coperta in forza alla flotta Costa, è stata scelta come madrina dell’evento.

Il Gruppo Costa, così come tutte le compagnie parte di Carnival Corporation, è leader nel settore per la promozione e lo sviluppo di soluzioni eco-sostenibili. Oltre all'utilizzo dell’LNG per le navi da crociera, il Gruppo Costa ed i marchi di Carnival Corporation sono stati in prima fila nell’utilizzo dei sistemi di depurazione dei gas di scarico (Exhaust Gas Cleaning System). L’EGCS è installato ad ora sul 60% delle navi della flotta del Gruppo Costa e di Carnival Corporation. L’uso dell’LNG e dell’EGCS svolgeranno un ruolo importante nel migliorare ulteriormente l'impatto delle operazioni marittime del Gruppo Costa.

Con una stazza lorda di oltre 180.000 tonnellate Costa Smeralda offrirà più di 2.600 camere ed entrerà in servizio nell’ottobre 2019. Nel 2021 è prevista la consegna di una seconda nave, gemella di Costa Smeralda, sempre costruita da Meyer-Turku.

Costa Smeralda e la sua gemella saranno tra le prime navi per il mercato crocieristico globale a utilizzare l’LNG per generare il 100% della loro energia sia nei porti sia in mare aperto. Un’innovazione che contribuirà alla tutela ambientale e al raggiungimento degli ambiziosi obiettivi di sostenibilità di Costa Crociere e della sua casa madre Carnival Corporation.

Il debutto di Costa Smeralda è previsto il 20 ottobre 2019, con la crociera inaugurale di 15 giorni da Amburgo a Savona. L’itinerario prevede soste di due giorni in alcune tra le città europee più ricche di storia e di cultura, come Amburgo, Rotterdam, Lisbona, Barcellona e Marsiglia.

La Cerimonia di battesimo di Costa Smeralda sarà celebrata in grande stile a Savona, il 3 novembre 2019. Il 4 novembre 2019 partirà la crociera inaugurale di sei giorni, da Savona alla volta di Barcellona, Marsiglia e Civitavecchia. Costa Smeralda continuerà poi a navigare nel Mediterraneo Occidentale fino ad aprile 2020, offrendo crociere di una settimana per scoprire Savona, Marsiglia, Barcellona, Palma di Maiorca, Civitavecchia e La Spezia.



 Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Fincantieri Vard, nuova nave di lusso per HAPAG-LLOYD

Vard Holdings Limited (“VARD” o “Company”), uno dei maggiori progettisti e costruttori navali di imbarcazioni specializzate, è lieta di annunciare che ha ottenuto un nuovo contratto per la progettazione e la costruzione di uno nave da crociera per navi da crociera di lusso per la compagnia di crociere tedesca Hapag-Lloyd Cruises.
La nuova nave da crociera per le spedizioni si unirà alla serie HANSEATIC di Hapag-Lloyd Cruises, insieme alle due navi che VARD ha già in costruzione per la compagnia di crociere con sede in Germania. Sviluppato da VARD in stretta collaborazione con Hapag-Lloyd Cruises, le navi sono progettate appositamente per le crociere nelle regioni polari dell’Artico e dell’Antartide, nonché per le operazioni in destinazioni di acqua calda come l’Amazzonia.
Roy Reite, CEO e direttore esecutivo di VARD, ha commentato: “È incoraggiante vedere clienti di ritorno come Hapag-Lloyd Cruises, che testimoniano la qualità delle nostre navi e dei nostri servizi. Al momento abbiamo due navi in ??costruzione da consegnare a Hapag-Lloyd Cruises nel 2019, ed è un nostro onore ricevere questo ultimo contratto per la loro nuova nave da crociera di lusso. ”
Leggi di più
Image

NCL premiata come compagnia leader in Europa

Norwegian Cruise Line e? orgogliosa di annunciare di essere stata premiata come “Compagnia di crociere leader in Europa” alla cerimonia di gala degli annuali World Travel Awards, tenutasi sabato 30 giugno ad Atene. Il riconoscimento segna l'undicesimo anno consecutivo in cui Norwegian Cruise Line riceve questo premio, battendo altri nove candidati leader del settore crocieristico.

"Siamo lieti di essere stati riconosciuti ancora una volta come i leader del settore dei viaggi in crociera, celebrando l'undicesima vittoria consecutiva come “Compagnia di crociere leader in Europa” ai World Travel Awards, ha dichiarato Kevin Bubolz, Vice Presidente e Managing Director Europa di Norwegian Cruise Line. "Vogliamo ringraziare i professionisti del settore che hanno votato per noi. Continueremo a lavorare per raggiungere l'eccellenza nell'offrire un'esperienza di vacanza indimenticabile a chi naviga con noi"

Leggi di più
Image

COSTA ZENA FESTIVAL

Ancora pochi giorni di attesa per la grande festa di sabato 7 luglio in cui Costa Crociere festeggerà insieme alla città di Genova il suo 70° compleanno con numerosi eventi.

Un evento da record, poiché nel giorno della festa si cercherà di battere il primato mondiale della distanza più lunga “scivolata” in un’ora, scivolando sull’attesissimo maxi scivolo gonfiabile ad acqua di 340 metri installato in via XX settembre.

Un appuntamento unico per cittadini e turisti, tutti i partecipanti avranno a disposizione spogliatoi per cambiarsi a inizio e fine dello scivolo, e buste impermeabili dove riporre gli oggetti personali e indumenti. Lo scivolo sarà aperto anche dopo il record, l’ultima scivolata è infatti prevista alle ore 20. Per poter utilizzare lo scivolo è necessario avere almeno 7 anni ed essere alti più di 1,1 metri, mentre i minori di 12 anni dovranno essere accompagnati da un adulto.

Oltre alla scivolata da record, il Costa Zena Festival cercherà di battere anche un altro primato, quello per il gran pavese più lungo. Il gran pavese è la serie di bandiere tipiche della tradizione nautica, che sono già state installate lungo il percorso del festival, da via XX Settembre fino ad arrivare al Porto Antico, per un totale di 2 km e ben 2.070 bandierine.

Non mancheranno prevede tanti appuntamenti che animeranno il centro città di Genova, il Porto Antico e Piazza Caricamento con più di 60 performer provenienti da tutta Europa e 29 artisti tra cantanti, dj, e attori comici genovesi.

Presente una gustosa offerta gastronomica, Costa offrirà ben 2000 Kg di gelato, nei “Food District si potranno degustare la selezione Bruno Barbieri, i mini hot dog per i più piccoli e i Burger d'Autore, sorseggiando Aperol Spritz o la birra del Birrificio Angelo Poretti.

Attrazioni e intrattenimento assicurato per tutti, in Piazza de Ferrari i più piccoli potranno divertirsi con laboratori e giochi insieme alle mascotte di Peppa Pig e PJ Masks, oppure ci si potrà rilassare sulle sdraio del solarium, allestito proprio vicino alla fontana.

Dalle 20.30 alle 22.30, presso l’ Arena del Mare, imperdibile concerto dell’intramontabile coppia Al Bano e Romina Power, artisti celebri in Italia e nel mondo che canteranno di nuovo insieme per celebrare la felicità, tema particolarmente caro a Costa Crociere. L’ultima canzone del concerto, che sarà proprio il celebre brano “Felicità”, sarà accompagnata da spettacolari fuochi artificiali.

Infine dalle 23.30 circa, nello specchio di mare del Porto Antico di fronte a Calata Falcone e Borsellino, per la prima volta in Liguria un incredibile show di luci e acqua che conquisterà il pubblico.



 Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Una speciale traversata atlantica a bordo della QM2

8 ore (o poco più!) per andare, 8 giorni per tornare! Un viaggio con accompagnatore by Cunard e Gioco Viaggi (Tour & Cruise Operator e Agente Cunard) che inizia e termina in Italia. In mezzo ci sono lo skyline di New York con le sue luci scintillanti e l’atmosfera urban style, l’Atlantico su cui prima sorvolerete e poi navigherete e Queen Mary 2, una nave leggendaria che merita ogni superlativa definizione attribuitale.

 

Compiere una Traversata Atlantica a bordo di Queen Mary 2 rappresenta l’esclusiva occasione di vivere una serie inesauribile di esperienze emozionanti a bordo della nave più grandiosa di tutti i tempi, l’unico Ocean Liner attualmente in servizio e l’unico ad effettuare un collegamento dall’Europa agli Stati Uniti e viceversa.

Ogni giorno potrete scegliere fra tantissime attività, da quelle più adrenaliniche come il corso di scherma (l’unico presente in mare) o di cha-cha, a quelle più golose come il wine tasting o il rito dell’english tea, fino alle più rilassanti come quelle della Canyon Ranch Spa, certi che il vostro tempo sarà esattamente come lo avete immaginato.

Leggi di più
Image

Con Hal una crociera per sole donne in compagnia di Oprah Winfrey

Salirà sul nuovo fiore all’occhiello della flotta HAL anche Gayle King, grande amica di Oprah nonché editrice della rivista, assieme a parte del suo staff. Le fortunate partecipanti alla crociera, che prevede itinerario roundtrip con un giorno di scalo presso l’isola privata di Half Moon Cay, potranno sbizzarrirsi con un ricco programma di attività, che prevede:

  • Tre incontri dal vivo con la presentatrice americana, denominati A conversation with Oprah: durante i Q&A, la Winfrey non mancherà di raccontarsi al pubblico, ripercorrendo le tappe fondamentali della propria carriera e citando le principali figure femminili che l’hanno ispirata.
  • Love that!, una sessione di consigli di stile a cura del direttore creativo del magazine, Adam Glassman.
  • O’s Reading Room, in compagnia dell’editor Leigh Haber, che verterà sull’ultima selezione di libri dell’Oprah’s Book Club.
  • Just Breathe, esperienza di ginnastica e meditazione che avrà luogo nell’area lido e a terra, nel corso dello scalo presso Half Moon Ca
Leggi di più
Image

Prinsendam venduta a Phoenix Reisen

Prinsendam, l’unità più piccola della flotta Holland America Line, premium brand del gruppo Carnival Corporation è stata venduta alla compagnia tedesca Phoenix Reisen.

Prinsendam continuerà a navigare con gli attuali colori fino al 1 luglio 2019, successivamente tutti i suoi itinerari già programmati saranno offerti dalle altre piccole navi della flotta Holland America Line, Rotterdam, Volendam e Veendam.

La compagnia spiega in una nota, con uno sguardo al futuro e con l’obiettivo di offrire ai propri ospiti tutte le innovazioni possibili ha deciso di cedere piccola ed anziana unità.

Il prossimo dicembre è atteso l’ingresso in flotta della nuova ammiraglia Nieuw Statendam, la sedicesima nave costruita da Fincantieri per la compagnia Holland America Line e la seconda della classe Pinnacle dopo Koningsdam, consegnata dallo stesso cantiere nel 2016.

Nieuw Statendam  è lunga 300 metri, ha una stazza lorda di circa 99.500 tonnellate e potrà accogliere nei suoi interni, contraddistinti da uno stile contemporaneo ed elegante circa 2660 passeggeri in oltre 1300 cabine, di cui il 70% dotate di balcone privato sul mare.

La carriera di Prinsendam inizia nel 1988, anno cui entra in servizio con il nome di Royal Viking Sun per la compagnia Royal Viking Line. Nel suo passato anche un passaggio con i colori Cunard dal 1994 al 1998 e poi con i colori di Seabourn Cruise Line, dove è diventata Seabourn Sun nel 1999. Infine dal 2002 assume il nome di Prinsendam oltre ad assumere i colori tipici del brand premium di Carnival Corporation.

Per una piccola ed anziana unità che esce dalla flotta, Prinsendam è lunga appena 204 metri, larga 28 metri per una stazza lorda di circa 37.000 tonnellate a dicembre farà il suo ingresso in flotta Nieuw Statendam.

La nuovissima ammiraglia avrà un design degli interni curato dal designer Adam D. Tihany e dall’architetto e designer Bjorn Storbraaten, che si sono ispirati alla musica per la progettazione delle numerose aree pubbliche. Inoltre la lussuosa Pinnacle suite è stata completamente ridisegnata ed alla nave sono state aggiunte 8 cabine in più rispetto alla nave gemella Koningsdam. Nello specifico la Pinnacle suite, di ampia superficie, avrà un design con soggiorno e sala da pranzo in un unico ambiente, non mancherà un intima camera da letto e l’immancabile balcone con vista mare dotato di jacuzzi.

Dall’Italia ai Caraibi, dopo una prima traversata atlantica che porterà la nave nei caldi Caraibi per la fine del 2018 e per tutto l’inverno, ad aprile 2019 farà la rotta inversa con destinazione prima l’Europa del Nord e successivamente il Mar Mediterraneo. 




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Silver Muse, scalo inaugurale a Cagliari

La nuova unità extra lusso Silver Muse ha fatto il suo debutto nel porto di Cagliari con i suoi 600 passeggeri e oltre 400 membro dell'equipaggio.  Nuova unità Silversea, costruita da Fincantieri negli stabilimenti di Sestri Ponente e varata nella primavera del 2017. 

In occasione dello scalo inaugurale nel porto c'è stata la simbolica cerimonia di scambio crest tra il comandante della Silver Muse e le autorità locali. L'arrivo di nuove navi da crociera è legato anche alla stretta collaborazione tra Comune, Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna e Cagliari Cruise Port.

Leggi di più
Image

Mariner of the Seas si rinnova

Mariner of the Seas di Royal Caribbean nelle scorse settimane è stata sottoposta a costosi lavori di rinnovamento presso il cantiere spagnolo di Cadice.

La nave è stata realizzata nel 2003 in Finlandia, è l’ultima nave dell’apprezzata classe Voyager lunga 311 metri, larga 38 metri è in grado di accogliere circa 3800 passeggeri. I massicci lavori di rinnovamento cui è stata sottoposta, fanno parte del programma milionario "Royal Amplified" che prevede il rinnovo di un totale di 10 navi nei prossimi quattro anni.

In questi giorni, Mariner of the Seas si è presentata al pubblico americano di Miami nella sua nuova veste, ricca di tante interessanti novità per proporre crociere brevi di 3 e 4 giorni con itinerari diretti a scoprire le bellezze dei Caraibi come le Bahamas e l’isola privata della compagnia CocoCay. Le nuove funzionalità disponibili a bordo la renderanno una nave molto appetibile, in particolare per i giovani crocieristi “millennial” i quali prediligono brevi vacanze e frequenti oltre ad uno sfrenato spirito di avventura.

Ecco in sintesi tutte le novità presenti a bordo della rinnovata Mariner of the Seas

La prima Bamboo Room di Royal Caribbean, è un rilassante bar in stile polinesiano con un'atmosfera unica, che farà divertire gli ospiti grazie alla sua atmosfera da ritrovo oltre a propone cocktail freddi e gustose kitsch. Questo sensazionale nuovo ambiente infiammerà le notti a bordo di tutti gli ospiti, con il suo arredamento tiki-chic e diventerà il luogo ideale per una foto ricordo da condividere sui social network.

Izumi Hibachi & Sushi, l’introduzione di questa opzione ristorativa a bordo delle navi di classe Oasis si è rivelata un successo, poco a poco inizia a diffondersi anche su altre navi della flotta,  un ristorante tematico molto apprezzato.

Sky Pad, un nuovo modo di offrire emozioni combinate all’alta tecnologia. Un trampolino in stile bungee attraverso la realtà virtuale consente di provare un’esperienza davvero unica.

Nuovo parco acquatico, più grande con nuovi scivoli d’acqua detti Cyclone e Typhoon. Non manca il simulatore di surf FlowRider per la gioia di tutti.

Escape Room, dove i giocatori devono collaborare tra loro per trovare indizi nascosti,  decifrare dei  codici nel tentativo di salvare uno scienziato che viaggia nel tempo.

Playmakers Sports Bar & Arcade, il nuovo punto di ritrovo degli sportivi mutuato dalla nuovissima Symphony. Qui sarà possibile seguire tutti i più grandi eventi sportivi dal vivo su 25 grandi schermi televisivi oltre a bere birre ghiacciate, assaggiare gustosi spuntini e divertirsi nella sala giochi.

Jamie's Italian, ristorante di specialità offre piatti italiani freschi, con pregiati prodotti italiani (su tutti il prosciutto San Daniele)  secondo le indicazioni dello chef Jamie Oliver.

Infine, numerose zone pubbliche sono state totalmente rinnovate ed aggiunte 40 nuove sistemazioni a bordo, per un totale di 1.674 disponibili. 




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Costa Crociere & Alitalia insieme fino al 2021

Continua la partnership fra Alitalia e Costa Crociere,  le due aziende hanno rinnovato l’accordo di collaborazione triennale grazie al quale i crocieristi in partenza dall’Italia continueranno a volare con Alitalia fino al 2021 per raggiungere i porti di imbarco delle crociere Costa nel mondo.

Le due più popolari aziende italiane del settore viaggi hanno deciso di rafforzare la proficua collaborazione avviata nel 2011, che garantisce ai crocieristi che scelgono la formula “volo + crociera” il massimo del comfort e servizi di qualità durante il trasferimento in aereo.

Secondo previsioni, fra il 2018 e il 2021, saranno oltre 100.000 i posti messi a disposizione da Alitalia per gli ospiti di Costa Crociere attraverso collegamenti di linea e voli charter.

Nel triennio 2018-2021, Alitalia opererà per Costa Crociere voli charter dedicati per Point-à-Pitre, Guadalupa (da Fiumicino e Malpensa); Rostock, Germania (da Fiumicino, Catania e Venezia); Amburgo, Germania (da Fiumicino e Malpensa). I crocieristi Costa saliranno a bordo anche dei voli di linea Alitalia da Roma Fiumicino verso Miami, Maldive, Mauritius, Buenos Aires, San Paolo, Stoccolma, Copenaghen, Amsterdam, e da Milano Linate per Stoccolma, Copenaghen e Amsterdam.

Negli aeroporti di Rostock, Point-à-Pitre, Stoccolma e Amburgo, verrà inoltre proposto un servizio ancora più innovativo per il rientro a casa, alla vigilia dello sbarco, i crocieristi potranno consegnare i bagagli e ottenere le carte d’imbarco per il volo di ritorno già a bordo della nave.

Rispetto all’accordo precedente, questa volta la compagnia aerea mette a disposizione dei crocieristi Costa due nuove destinazioni, Maldive e Mauritius, che rappresentano per Alitalia il prodotto di punta della sua offerta invernale. L’intesa con Costa è molto importante anche perché dimostra la capacità di fare sistema da parte di due società protagoniste del turismo italiano nel mondo, rafforzando in questo modo l’ offerta  “volo + crociera”, che rappresenta uno dei punti di forza di Costa Crociere da ben 50 anni.


Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Royal Princess debutterà in California nel 2019

Princess Cruises brand del gruppo Carnival Corporation, ha annunciato dei nuovi itinerari per la sua stupenda Royal Princess.

Per tanti appassionati il marchio Princess è famoso in tutto il mondo anche per via del celebre telefilm girato negli anni 80, Love Boat, in molti sognavano una vita da crociera o semplicemente una crociera a bordo delle navi dell’amore.

Nel 2019 la Royal Princess offrirà nove partenze da Los Angeles (Usa) su un itinerario detto "Classic California Coast", con scali a Monterey, San Francisco, San Diego ed Ensenada (Messico).

Con il debutto di Royal Princess nella West Coast Californiana la compagnia vuole consolidare la propria presenza ed offrire al contempo più opportunità in termini di crociere, per scoprire le bellezze di questa zona della California.

Princess Cruises offre partenze tutto l’anno da San Francisco (Usa) con la Grand Princess, che effettuerà nel 2019 un nuovo itinerario di 5 notti con scali più lunghi a San Diego. Star Princess sarà posizionata a Seattle e Vancouver nel 2019, con crociere di sette o dieci notti nella California settentrionale che includono scali notturni ed overnight in porti come Victoria, Los Angeles e San Francisco, per offrire più tempo ai propri ospiti per scoprire queste metropoli. Non mancheranno speciali escursioni a terra in collaborazione con un noto esperto di cucina latinoamericana, per guidare i passeggeri attraverso il paesaggio culinario della California. Inoltre i passeggeri delle crociere in California avranno l'opportunità di dare un'occhiata dietro le quinte di Hollywood con delle speciali escursioni, con relatori famosi che mostreranno il loro lavoro nell'industria della musica e del cinema.

Tuttavia la novità più attesa sarà Royal Princess, nave realizzata da Fincantieri nel 2013 ha una stazza lorda di circa 141.000 tonnellate, per 330 metri di lunghezza e 38 di larghezza.

Di tutte le sistemazioni di bordo, quasi 81% di esse offrono una vista sul mare, in alcuni casi, con quelle che sono delle vere e proprie terrazze affacciate sul mare per rendere unica ogni giornata.

Esternamente nel Sun deck, colpisce il grande schermo ad alta definizione, visibile con qualsiasi tipo di luce atmosferica , sbandierato dalla compagnia come uno dei più grandi in assoluto istallato su di una nave. Dal punto di vista culinario, il grande buffet Horizon Court, saprà sorprendervi con tanti angoli prelibati, non mancano infatti quello di cucina asiatica, mediterranea ed un Pasta Station e tanto altro.

Ciò che caratterizza e rende unica e riconoscibile questa classe di navi, il tanto chiacchierato Seawalk, immaginiamo bellissimo da attraversare in navigazione,  è una spettacolare passeggiata di cristallo sospesa sul mare ad un altezza di 39 metri. Lungo 18 metri ha una sporgenza di 8.5 metri rispetto al fianco della nave.

Infine agli appassionati non sarà sfuggito ciò che contraddistingue la Royal Princess e la sue gemelle da altre navi. Ci riferiamo al suono univoco della sua sirena, emesso quando la nave lascia il porto, il mitico gingle della serie tv Love Boat, uno spettacolo per l’udito poter assistere ad una ”battaglia” con le altre navi presenti in porto.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

A tutta Cuba con Royal Caribbean | tante novità per le crociere invernali

Più crociere, più escursioni, ma soprattutto più scali nella programmazione sulla Isla Grande a partire dal prossimo novembre: accanto all'Avana, anche in overnight, entrano Santiago, la città ribelle capitale dell'Est, e Cienfuegos, la Perla del Sud, novità assoluta tra le grandi compagnie di crociere.


A tutta Cuba per Royal Caribbean International che anche per il prossimo anno conferma la Isla Grande nella sua programmazione, rinnovandola e rafforzandola con l'inserimento degli scali di Santiago de Cuba e di Cienfuegos, unica tra le grandi compagnie di crociere.

Si amplia dunque la gamma di prodotto Royal che da novembre offrirà nell'area crociere per tutti i gusti e tutte le tasche: da 3 fino a 8 notti a bordo di due navi - Empress of the Seas e Majesty of the Seas - che fin dal programma di bordo offriranno agli ospiti un assaggio di Cuba con musica, cibo, lezioni di ballo, lingua e cultura cubana. I porti di imbarco saranno Miami e Fort Lauderdale per crociere che scaleranno, in varie combinazioni, anche Florida Keys, Bahamas, Messico.

Leggi di più
Image

Azamara Pursuit avrà due madrine

In questi giorni Azamara Cruises ha comunicato che saranno due le madrine per la sua nuova unità Pursuit, si tratta di Ellen Asmodeo-Giglio e Lucy Huxley, entrambe con un ampia esperienza nel settore dei viaggi ed ai vertici di due importanti magazine.

Assieme vantano quasi 50 anni di esperienza nel settore, sono state scelte come madrine in riconoscimento della loro passione per i viaggi e della loro capacità di rappresentare il marchio Azamara negli Stati Uniti e nel Regno Unito.

Azamara Pursuit,  terza nave della flotta in questi mesi è sottoposta a lavori di ristrutturazione dall’azienda britannica specializzata in allestimenti marini MJM Group, parte di questi lavori milionari saranno compiuti presso il cantiere Harland & Wolff di Belfast. Questo è lo storico cantiere navale che ha realizzato il celebre transatlantico inaffondabile Titanic e le navi gemelle, (Olympic e Britannic) tra le navi più sfortunate al mondo.

Azamara Pursuit, può accogliere circa 710 passeggeri, ha una lunghezza di 181 metri, una larghezza di 25 metri ed è stata costruita presso l’odierno STX France di St. Nazaire nel 2001. Ultima di una classe di 8 navi gemelle, venne ordinata dalla compagnia Renaissance Cruises, fallita negli anni 2000. Dopo il fallimento della compagnia, tutte le 8 unità sono state vendute a diverse compagnie, tra cui Princess Cruises e Oceania Cruises.

Quando saranno terminati i lavori a bordo di Azamara Pursuit, partirà per la sua crociera inaugurale prevista per il 3 agosto 2018, destinazione saranno le più belle località di Spagna, Portogallo, Francia ed Inghilterra, seguiti da una crociera con destinazione Islanda dalla durata di 15 notti.

Dopo una prima crociera inaugurale, la nave farà ritorno al porto di Southampton (Inghilterra) il giorno 28 agosto in occasione del suo battesimo in presenza delle due madrine, il primo per una nave Azamara.

Dopo la cerimonia di battesimo, la nave si dirigerà in Francia per consentire a tutti i 690 ospiti di godersi un evento AzAmazing gratuito a Cherbourg. Il viaggio si concluderà con una Notte Bianca, dove gli ufficiali e l'equipaggio di Azamara serviranno cibo e bevande agli ospiti sul ponte della piscina.

La stagione inaugurale di Azamara Pursuit sarà caratterizzata da ben 61 scali presso porti che non saranno toccati dalle sorelle Azamara Quest e Journey, per rendere più esclusivo il suo ingresso in flotta.

Dopo l’esclusiva cerimonia di battesimo, Azamara Pursuit ritornerà nel Mediterraneo, dove effettuerà numerose crociere  tra le più belle località della Grecia e dintorni. All’inizio di novembre è in programma una lunga crociera di posizionamento transatlantica con destinazione Miami (Usa), dove trascorrerà l’inverno con toccate all’inizio del nuovo anno a Rio de Janeiro (Brasile) per poi ritornare in occasione del celebre carnevale.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

MSC porta a Livorno 50mila crocieristi

MSC Crociereha reso noto che, per l’estate 2018e la stagione estiva 2019, la città di Livornosarà una delle mete principali dei suoi itinerari nel Mediterraneo. Dal 22 giugno a metà settembre, infatti, ogni venerdì MSC Opera farà scalo nel porto labronico. Da aprile a novembre 2019 sarà invece MSC Fantasia– una nave ancora più grande – a scalare il porto toscano per ben 28 volte.
L’annuncio è stato dato durante la tradizionale cerimonia di scambio del crest tra i vertici della compagnia crocieristica e le autorità cittadine. A dare il benvenuto per festeggiare insieme l’estate di MSC Crociere a Livorno sono stati il Dott. Franco Ronzi, rappresentante del gruppo MSC, e Leonardo Massa, Country manager di MSC Crociere in Italia.
Leggi di più
Image

Carnival acquista una ferrovia in Alaska

Il gruppo Carnival Corporation & plc ha stipulato un accordo, per l'acquisizione della divisione White Pass & Yukon Route di TWC Enterprises Limited.

Carnival Corporation & plc è il gruppo che include i brand Holland America Line, Princess Cruises e Cunard.

L’aspetto più significativo di questa acquisizione è la presenza della celebre ferrovia panoramica White Pass, che collega Skagway a Whitehorse, oltre alle operazioni portuali e di vendita al dettaglio di tour a Skagway, in Alaska.

Il White Pass & Yukon Route è una ferrovia a scartamento ridotto che collega il porto di Skagway, in Alaska, con Whitehorse, capitale dello Yukon. La costruzione di questa ferrovia iniziò nel 1898 durante la corsa all'oro del Klondike. Oggi, il White Pass è un punto di riferimento storico nazionale dell'ingegneria, che trasporta 400.000 passeggeri all'anno.

Skagway è amata dagli ospiti e membri dell'equipaggio per la calorosa ospitalità e l'ampia gamma di attività turistiche e ricreative presenti in Alaska oltre ad essere la porta d'accesso alla leggendaria regione Klondike Gold Rush.

Oltre all’acquisto di questa ferrovia turistica, il gruppo Carnival ha intenzione di migliorare le strutture di ormeggio presenti a Skagway, che dovranno essere in grado di accogliere la nuova generazione di navi da crociera ordinate.

Il porto di Skagway continuerà ad essere di proprietà locale e gestito in modo indipendente da una società dell'Alaska, non mancheranno continui investimenti diretti a migliorare le strutture presenti in questa stupenda regione, che poco a poco sta diventando la destinazione più richiesta nel mercato delle crociere.

Nelle acque dell’Alaska da qualche settimana è giunta la nuovissima Norwegian Bliss di Norwegian Cruise Line, la quale partirà dal Molo 66 di Seattle ogni sabato per crociere di 7 notti in Alaska, offrendo agli ospiti il miglior modo di vedere l’ultima frontiera americana fornendo, al tempo stesso, tutti gli elementi innovativi, l’intrattenimento, i caratteristici ristoranti e le esperienze a bordo per cui Norwegian Cruise Line è nota in tutto il mondo. L’itinerario della nave includerà scali a Ketchikan, Juneau, Skagway e Victoria, in Canada, oltre a una navigazione panoramica tra i ghiacciai.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Sushi da record a bordo di Koningsdam

A bordo dell’ammiraglia Holland America Line non si è badato a spese per festeggiare al meglio la giornata dedicata al cibo più cool del momento, il Sushi.

Seguendo le rigide indicazioni dello chef stellato Andy Matsuda, lo staff di cucina ha realizzato un prelibato Sushi Roll tra i più grandi ad essere realizzati a bordo di una nave da crociera.

Nel corso di una crociera ai fiordi, tutti i passeggeri presenti hanno potuto ammirare la cura, l’attenzione ai particolari con cui il celebre chef ed il suo staff hanno realizzato questo mega Sushi Roll.

Ecco qualche numero, prima di essere arrotolato il mega Sushi Roll era lungo ben 15 metri, largo quasi 1 metro oltre ad aver impiegato circa 35 kg di riso.

Dopo aver assistito presso il lido centrale della nave alla sua preparazione e dopo aver visto lo chef arrotolarlo successivamente sono iniziati i festeggiamenti e le degustazioni.

Una volta arrotolato delicatamente, Matsuda ha tagliato il rotolo grande a metà in modo che gli ospiti potessero vedere i pregiati ingredienti che includevano riso, salmone, tonno, gamberetti, granchi, tamago (omelette giapponese), tobiko, cetrioli, cipolla rossa e ravanelli.

Avere un chef dal calibro di Andy Matsuda a bordo di Koningsdam non capita tutti i giorni, grazie alle sue abilità nel creare Sushi ha mostrato e realizzato per tutti questo mega Sushi Roll per omaggiare la giornata dedicata a questo cibo.

Holland  America Line è l’unica compagnia di navi da crociera ad avere ben 7 chef stellati nel proprio staff detto Consiglio Culinario, che suggeriscono gustose e raffinate pietanze da offrire a tutti gli ospiti.

Inoltre, grazie alla presenza dello chef a bordo di Koningsdam gli ospiti hanno vissuto un'esperienza  divertente, unica e memorabile.

Dal 2016, Matsuda condivide le sue conoscenze ed attraverso seminari formativi istruisce gli chef di bordo di Holland America Line per garantire che lo staff sia sempre in prima linea nelle tendenze e nelle tecniche del sushi.

Gli ospiti possono concedersi dei gustosi panini firmati Matsuda al Tamarind, il premiato ristorante fusion asiatico a bordo di diverse navi Holland America Line.

Per migliorare ulteriormente l'esperienza del sushi a bordo della prossima ammiraglia Nieuw Statendam attesa a fine 2018,  sarà disponibile un sushi bar separato chiamato Nami Sushi che offrirà più rotoli creati esclusivamente da Matsuda.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

VARO TECNICO PER COSTA VENEZIA

Per la prima volta, Costa Venezia attualmente in costruzione presso Fincantieri stabilimento di Monfalcone ha toccato il mare per la prima volta.

Come da  tradizione marinara per queste occasioni, è stato allagato il bacino dove la nave ha preso forma negli ultimi mesi, successivamente il taglio del nastro per la rottura della bottiglia da parte della madrina Chiara Ustulin, una dipendente del cantiere di Monfalcone.

Costa Venezia, è la prima nave Costa progettata e costruita appositamente per il mercato cinese, entrerà in servizio a marzo 2019, una volta completati gli allestimenti interni. Il design degli interni della nave è ispirato alla città di Venezia. La crociera di vernissage partirà da Trieste il 3 marzo 2019 ed oltre ad accrescere ulteriormente la flotta Costa che opererà in Cina, Costa Venezia segna un nuovo traguardo per la compagnia italiana e il suo impegno per lo sviluppo del settore crocieristico cinese.

Costa Venezia sarà la più grande innovazione introdotta da Costa nel mercato cinese dal 2006, anno in cui la compagnia è entrata per prima al mondo nel mercato locale. Con una stazza di 135.500 tonnellate lorde, una lunghezza di 323 metri e una capacità di oltre 5.100 ospiti, Costa Venezia sarà inoltre la più grande nave da crociera di Costa in Cina.

Costa Venezia farà rivivere agli ospiti cinesi l’unicità della cultura veneziana e italiana. Il teatro della nave sarà ispirato al teatro veneziano "La Fenice", l'atrio principale ricorderà "Piazza San Marco", mentre i ristoranti ricalcheranno la tipica architettura delle calli e dei campi veneziani. A bordo ci saranno anche delle vere e proprie gondole, realizzate dagli artigiani dello Squero di San Trovaso, mentre un'incantevole festa in maschera ricreerà la magica atmosfera del famoso Carnevale di Venezia. Gli ospiti potranno inoltre assaporare le prelibatezze della cucina italiana, fare shopping nei negozi di bordo con tanti marchi famosi del “made in Italy” e godersi l'intrattenimento italiano di fama internazionale. Allo stesso tempo potranno sentirsi come a casa loro, grazie all’offerta di un’ampia scelta di cucina cinese, del karaoke in stile cinese, e di feste come il "Golden Party", pieno di sorprese e di regali da poter vincere ogni dieci minuti.

Prima di arrivare in Cina il prossimo maggio, Costa Venezia ha in programma due crociere, entrambe in partenza dal porto italiano di Trieste. Il 3 marzo 2019 partirà la crociera vernissage in Grecia e Croazia, seguita l'8 marzo da una crociera inaugurale di 53 giorni, sulle orme di Marco Polo, che attraverserà il Mediterraneo, il Medio Oriente, il sud-est asiatico e l'Asia orientale, prima di arrivare a Tokyo. Quella di vernissage e la crociera inaugurale saranno le uniche partenze disponibili per gli ospiti europei e americani per godersi una vacanza sulla nuova nave. Dal 18 maggio 2019 infatti Costa Venezia sarà dedicata esclusivamente agli ospiti cinesi, offrendo crociere in Asia con partenza da Shanghai.

Una seconda nave progettata esclusivamente per il mercato cinese, gemella di Costa Venezia, è attualmente in costruzione da Fincantieri a Marghera, con consegna prevista nel 2020. Il piano di espansione del Gruppo Costa prevede in totale 7 nuove navi in arrivo entro il 2023. Dopo Costa Venezia arriverà Costa Smeralda, nuova ammiraglia del marchio Costa Crociere, la cui entrata in servizio è prevista nell’ottobre 2019.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

IL TERMINAL DEL FUTURO DI CELEBRITY CRUISES

Il nuovo Terminal 25 in costruzione a Port Everglades (Usa) sarà all’insegna del design, lusso e della tecnologia più avanzata.

In linea con il rivoluzionario design della nuova ammiraglia della compagnia, la Celebrity Edge, che proprio da qui salperà alla scoperta dei Caraibi, il T25 è stato costruito da Celebrity Cruises in collaborazione con Broward Country’s Port Everglades e realizzato dallo studio di architettura Bermelo Ajamil & Partners.

T25 è un riuscito mix tra un design accogliente e tecnologia sofisticata, come il sistema Frictionless Arrival, che consente un check-in veloce e senza problemi e offrirà anche un servizio dedicato agli ospiti che alloggiano in suite, garantendo un accesso diretto all’area riservata The Retreat, con lounge esclusiva e

terrazza panoramica.

La parete esterna del T25 sarà interamente rivestita con un GKD Mediamesh, uno schermo interattivo a Led di oltre 1.700 metri quadrati, all’interno del terminal Royal Caribbean Cruises ha voluto anche la prima lounge appositamente realizzata per l’equipaggio, con  free Wi-Fi, TV, deposito, aree relax per i dipendenti.

Il Terminal sarà pronto entro la fine di ottobre 2018 e sarà la “casa” delle navi Celebrity, tra cui l’attesa Celebrity Edge oltre a Celebrity Infinity, Celebrity Reflection e Celebrity Silhouette  per il periodo delle crociere invernali.

Celebrity Edge, è in costruzione presso il cantiere STX France, una volta in servizio avrà una stazza lorda di 117.000 tonnellate e potrà ospitare fino a 2.900 passeggeri, per una lunghezza di 300 metri e larghezza di 37 metri. La sua consegna è in programma per l’autunno 2018, la buona notizia è che sarà seguita da altre navi gemelle con consegne previste rispettivamente nella primavera 2020, 2021 e 2022.

Tuttavia per navigare a bordo di Celebrity Edge nel mare nostrum, dovremo pazientare fino al 2019,

quando inizierà la sua stagione estiva europea 2019 dal porto britannico di Southampton per arrivare nelle acque del Mar Mediterraneo. Ampiamente noti i porti d’imbarco, che saranno Barcellona (Spagna) e Civitavecchia per crociere di 7 notti con scali unici. Sono previsti oltre 11 differenti porti in programma tra le più belle località del Mediterraneo Occidentale, un solo scalo sarà ripetuto, quello di Livorno (Italia) oltre a quelli d’imbarco.

Il marchio Celebrity Cruises  (premium brand del gruppo Royal Caribbean) è simbolo di lusso moderno e stile contemporaneo, spazi caldi e accoglienti, esperienze gastronomiche in luoghi dal design tanto curato quanto quello dei piatti che vengono proposti e un servizio esclusivo che solo Celebrity Cruises può offrire.

Le 12 navi da crociera Celebrity offrono moderne vacanze luxury in tutti i sette continenti,  disponibili  crociere in Alaska e Canada. 



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Costa Diadema, l'ammiraglia in mattoncini Lego

Costa Diadema, l’ultima ammiraglia di Costa Crociere, è stata riprodotta in scala 1:100 utilizzando circa 124.500 mattoncini, dando vita a un modellino straordinario che misura 306 centimetri di lunghezza, 69,15 centimetri di altezza e ha un peso di circa 125 chilogrammi. Il risultato è una vera nave Costa Diadema in miniatura, curata nei minimi dettagli: è dotata di 995 luci, sirena e fumaiolo funzionanti, cabine con balcone, piscine, di cui una con copertura mobile, terrazza sul mare, ombrelloni e sdraio, bar e ristorante buffet.

Non manca nemmeno la bandiera italiana che sventola a poppa. L’autore dell’opera, che ha richiesto 450 ore di lavoro, è Pierluigi Alberto Cervati, proprietario del negozio “La città del mattoncino” di Bergamo.L’incredibile modellino sarà esposto durante l’evento “ExhiBricks – Mattoncini a Genova”, sabato 23 e domenica 24, presso la Sala Chiamata del Porto, in Piazzale San Benigno, a pochi metri dalla Lanterna. L’esposizione, a ingresso gratuito, è stata organizzata dalla neonata associazione LiguriaBricks con l’intento di condividere e divulgare la passione per i mattoncini non solo a bambini e famiglie ma a chiunque sia curioso di vedere alcune delle infinite applicazioni creative di questo splendido gioco.

Leggi di più
Image

7 sport adrenalinici da provare durante una crociera NCL

Le attività all’insegna dell’adrenalina come l’arrampicata e il surf fanno per voi? Siete alla ricerca della vostra prossima avventura da brividi? Probabilmente molti pensano che una crociera non rappresenti la tipologia di vacanza più idonea alle esigenze di chi desidera vivere esperienze elettrizzanti e stimolanti, eppure dovrebbe essere inserita al primo posto nella vostra lista dei desideri. Se credete che una crociera offra solo giornate sdraiati a bordo piscina, resterete stupiti da queste attività ed esperienze, originali e fuori dalle convenzioni, da sperimentare durante una vacanza con Norwegian Cruise Line.
1. Camminare sospesi sull’oceano
Vi siete sempre chiesti come ci si sente a camminare su un’asse che sporge sull’oceano, come il celebre Jack Sparrow nel film “Pirati dei Caraibi”? The Plank, la piattaforma sospesa sull’oceano, lunga circa 2,5 metri e mezzo e larga 15 centimetri, elettrizza anche i più avventurosi amanti del brivido. Disponibile sulle navi di classe Breakaway (Norwegian Breakaway e Norwegian Getaway) e di classe Breakaway Plus (Norwegian Escape), The Plank è l’esperienza imperdibile per chi desidera aggiungere un pizzico di vitalità alla sua crociera o trasformarsi in corsaro moderno.
Leggi di più
Image

Costa presenta i nuovi menù salutari per bambini

Costa Crociere conferma il suo impegno nel rivisitare il tema del cibo in chiave sostenibile, presentando un nuovo progetto dedicato agli ospiti più piccoli delle sue navi, nato in collaborazione con Barilla, l’Università di Parma e Madegus – Maestri del Gusto.L’obiettivo è quello di sensibilizzare i bambini sul valore del cibo e sulla corretta alimentazione, proponendo nuovi menù di bordo collegati a un divertente gioco educativo. L’offerta gastronomica per i più piccoli è stata interamente rivista secondo i principi della dieta mediterranea e della varietà degli alimenti. Pasta, frutta e verdura saranno i protagonisti dei nuovi piatti.

Questo permetterà ai genitori in vacanza a bordo delle navi Costa di inserire nella dieta dei propri figli alimenti che stimolino la crescita di mente e corpo, così da non perdere mai le sane abitudini, nemmeno in vacanza.I bambini avranno a disposizione ben sette menù tra cui scegliere, ognuno contraddistinto da un nome speciale: Pianeta Rosso, Pianeta Giallo, Pianeta Bianco, Pianeta Viola, Pianeta Verde, Tesoro Nascosto e Arcobaleno. Pizza al pomodoro, caciotta fresca e wurstel, mini penne Barilla con panna, piselli e prosciutto, crescenza e stick di carota pastellati, e legumotti al pomodoro con tonno olive e mozzarella, fusilli ai 5 cereali con carbonara di verdure sono solo alcune delle delizie proposte.

Ogni volta che i piccoli ospiti sceglieranno uno dei sette menù a loro dedicati nel Ristorante Principale, o durante il pranzo con gli animatori dello Squok Club, riceveranno un pacchetto di 10 carte da gioco, illustrate dal famoso vignettista Fogliazza, con colorati e originali personaggi raffiguranti i 5 colori di frutta e verdura. I bambini potranno collezionare e scambiare tra loro tutte le carte (per un totale di 85) e proseguire il gioco una volta tornati a casa. In questo modo frutta e verdura entreranno a far parte della vita dei bambini attraverso il gioco ed il divertimento, accrescendo la loro consapevolezza sull’importanza di una dieta sana, anche in vacanza.

Leggi di più
Image

Costa Zena Festival | il 7 luglio una giornata di festa a Genova

Continuano i preparativi per il Costa Zena Festival (www.costa.it/festival), il grande evento del 7 luglio in cui Costa Crociere festeggera? insieme alla citta? di Genova il suo 70° compleanno.

Dalle 10 sino a dopo la mezzanotte il festival, organizzato da Costa insieme al Comune di Genova e con il patrocinio della Regione Liguria, trasformera? la citta? in una nave da crociera, con oltre 20 attrazioni a ingresso libero tra cui poter scegliere.

Il programma ufficiale, progettato e realizzato da Realize Networks, prevede una ricca serie di appuntamenti che animeranno due zone di Genova: il centro citta?, con Via XX Settembre, Piazza De Ferrari e Piazza Matteotti, dove si concentreranno in prevalenza le attivita? durante il giorno; il Porto Antico e Piazza Caricamento, che saranno protagonisti degli spettacoli del tardo pomeriggio e della sera. Per non perdersi neanche un appuntamento del festival, su tutto il percorso da seguire sara? innalzato, tra le vie della citta?, ungran pavese (la tipica serie di bandiere della tradizione nautica presente su tutte le navi Costa da poppa a prua) lungo ben 1,8 km.

Una delle attrazioni piu? attese e? sicuramente lo scivolo gonfiabile ad acqua di 340 metri, il piu? lungo mai costruito in una citta? nel mondo! Lo scivolo sfruttera? la naturale pendenza di Via XX Settembre, permettendo a tutti, dalle 10 sino alle 20, di provare l’emozione di tuffarsi e scivolare tra i palazzi di Genova. Chi preferisceil relax potra? invece godersi il “Solarium in piazza” di Piazza De Ferrari, che sara? attrezzata con sedie a sdraio, ombrelloni e servizio bar. Sempre in Piazza De Ferrari, dalle 10 alle 20, le mascotte di Peppa Pig PJ Masksincontreranno i piu? piccoli, con laboratori e animazioni, mentre in Piazza Matteotti, dalle 10 alle 22, ci saranno show di danza acrobatica.

La stretta collaborazione con Radio 105 garantira? la presenza di tanti super ospiti e sorprese. Si inizia gia? alle 10 con la diretta dal Radio 105 truck, un vero e proprio studio mobile posizionato in Piazza De Ferrari e dotatodi palco dal quale i dj dell’emittente trasmetteranno e intratterranno il pubblico presente.

Leggi di più
Image

Il Gruppo Costa rafforza il team dirigente

Il Gruppo Costa, compagnia di crociere leader in Europa, rafforza il proprio vertice dirigenziale con una nuova funzione nell’area comunicazione. A partire dal 1 giugno 2018 Achim Bahnen e? entrato a far parte della societa? come Vice President, Head of Communication & Public Affairs.

In questo ruolo supervisionera? tutte le attivita? di comunicazione corporate e di public affairs del Gruppo Costa, coordinandosi con i tre marchi Costa Crociere, AIDA Cruises e Costa Asia. Achim Bahnen riporta


Leggi di più
Image

Il vulcano Kilauea concede una tregua

Da oltre una settimana a questa parte il vulcano Hawaiano Kilauea in piena attività eruttiva ha stravolto i piani delle compagnie crocieristiche che avevano in programma degli scali presso alcune località hawaiane.

Nello specifico la compagnia più colpita da questi eventi naturali è Norwegian Cruise Line, l’unica compagnia da crociera al mondo ad avere una nave, la Pride of America basata tutto l’anno presso le isole Hawaii.

Dopo un attenta analisi in concerto con le autorità locali, la nave Pride of America riprenderà il suo itinerario abituale alla scoperta delle più belle località hawaiane in partenza da Honolulu.

L’eruzione del vulcano Kilauea delle scorse settimane ha costretto Pride of America, per motivi di sicurezza a cancellare i suoi porti di scalo di Kona e Hilo, sostituiti da una giornata di navigazione ed un giorno in più di sosta presso Maui.

Hilo è la città più grande della Big Island delle Hawaii, Volcanoes National Park, si trova a circa 45 minuti da Hilo ed è una delle più grandi attrazioni dell'isola per tutti i crocieristi, era stata chiusa causa un terremoto di magnitudo 6,9 lo scorso 4 maggio, anche se alcune parti del parco sono state riaperte prontamente.

Le Hawaii sono una destinazione incredibile, da oltre un decennio Norwegian Cruise Line scala nei  suoi porti ed è nuovamente entusiasta di poter tornare a Hilo e Kona in piena sicurezza. La sicurezza degli ospiti e membri dell'equipaggio resta la prima priorità, la compagnia continuerà a monitorare e valutare la situazione giorno dopo giorno.

I funzionari delle Hawaii hanno appoggiato con entusiasmo la decisione di Norwegian Cruise Line, con la speranza che aumenti la fiducia tra le altre compagnie turistiche e viaggiatori che stanno valutando di visitare le isole Hawaii.

In queste lunghe settimane la comunità locale hawaiana ha lavorato intensamente per promuovere tutte le numerose attrazioni al di fuori del vulcano, magnifici luoghi sicuri per tutti senza mai dimenticare di informare e monitorare sulla qualità dell'aria e delle altre condizioni.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Crown Princess si rinnova

Da qualche settimana ha debuttato in Italia, una rinnovata Crown Princess della compagnia Princess Cruises.

I lavori di rinnovamento a bordo della Crown Princess sono stati eseguiti presso il cantiere di Grand Bahama, in piena attuazione del programma lanciato dalla compagnia "Come Back New Promise", che prevede oltre 450 milioni di dollari per rinnovare la flotta di Princess Cruises.

Non manca la nuova colorazione della prua di colore blu che simboleggia le onde dell’oceano e cerca di trasmettere emozioni, avventure per una crociera indimenticabile a bordo di una delle navi della compagnia.

Crown Princess sarà impegnata per tutta l’estate in interessanti crociere dalla durata di 7 notti combinabili, con possibilità di imbraco a Barcellona (Spagna), Civitavecchia e Atene (Grecia) con scali in alcune delle più belle ed affascinanti località del Mediterraneo come Mykonos (Grecia), Creta, Gibilterra solo per citarne alcune.

Crown Princess, è una nave di classe Grand, realizzata da Fincantieri nel 2006, al momento della sua entrata in servizio era tra le navi da crociera più grandi del mondo essendo lunga 288 metri, larga 36 metri per una stazza lorda di circa 113.000 tonnellate ed in grado di accogliere circa 3100 ospiti.

Ecco in sintesi alcune delle novità presenti a bordo di Crown Princess:

Disponibili in tutte le cabine a bordo di Crown Princess, i nuovi letti Princess Luxury . Sviluppato da Princess Cruises in collaborazione con esperti del sonno di fama mondiale, il letto offre un comfort senza precedenti.

Nuovi negozi, migliorata l’esperienza offerta grazie a degli accorgimenti estetici dove non manca la presenza di brand di prestigio quali Effy Fine Jewelry. Non mancano i nuovi prodotti d’abbigliamento con logo della compagnia.

Camp Discovery Youth & Teen Centre, dedicato agli ospiti dai 3 ai 17 anni è stato rinnovato. Consente agli ospiti adolescenti di fare nuove amicizie e partecipare ad attività appositamente progettate per aiutarli a scoprire, giocare, divertirsi assieme.

Lotus Spa & Fitness Center, dispone ora di nuove sale per trattamenti oltre alle ultime attrezzature per il fitness.

Burger in Sea, l’angolo dedicato al fast food dispone ora di nuove pietanze, come alcune selezioni di patatine condite con alcun ingredienti extra come peperoncino o pancetta e formaggio. Non mancano gli Hot dog classici oltre a nuovi menu disponibili.

Il nuovo Salty Dog Grill offrirà un ampia varietà di carne alla griglia, panini e tacos.

Presso la pizzeria Slice, disponibili nuove gusti della classica pizza in stile napoletano, tra cui marinara, polpette e formaggio, toast artigianale californiano tra cui cali-avocado o caprese, oltre ad un calzone italiano pieno di salumi e formaggi.

The Mix, il bar della piscina è stato rinnovato e i nuovi ambienti luminosi creano un'atmosfera festosa per gli ospiti desiderano trascorrere la giornata o incontrarsi per un cocktail.

Infine tutte la nave ha beneficiato di miglioramenti e rinnovo delle aree pubbliche comuni.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

MSC Crociere ordina una quinta unità di classe Meraviglia

Giornata da ricordare per la compagnia MSC Crociere, attualmente ha in costruzione tre navi presso il grande cantiere francese di Saint Nazaire e nella giornata del 14 giugno ha celebrato il “taglio della lamiera” della quarta nave della classe Meraviglia, che si chiamerà MSC Virtuosa, la “cerimonia della moneta” di MSC Grandiosa e il “Float-out” di MSC Bellissima.

Sempre in questa storica giornata, la stessa compagnia ha annunciato un nuovo ordine dal valore di 900 milioni di Euro per la costruzione di una quinta nave da crociera della classe Meraviglia.

La nuova nave sarà consegnata nel 2023 ed equipaggiata con motori di nuova generazione, a doppia alimentazione, progettati per funzionare a gas naturale liquefatto (LNG). La nave verrà dotata, inoltre, delle più recenti e innovative tecnologie ambientali, in particolare di un avanzato sistema di trattamento delle acque reflue conforme agli standard normativi più severi del mondo.

Questo nuovo ordine rappresenta una nave aggiuntiva rispetto al piano industriale in essere, che prevede la costruzione di 12 imbarcazioni entro il 2026, di cui 3 già consegnate nel corso degli ultimi 12 mesi , con un investimento complessivo pari a 10,5 miliardi di euro che porterà la flotta a 24 unità entro il 2026.

Grazie alla quinta nave della classe Meraviglia, costruita nei cantieri di Saint-Nazaire, le nuove navi saliranno a 13, tutte di ultima generazione, portando così la flotta MSC Crociere a raggiungere il traguardo delle 25 unità. Gli investimenti del piano industriale aumenteranno, nel contempo, a 11,5 miliardi.

Pierfrancesco Vago, Executive Chariman di MSC Cruises, ha dichiarato: "Con l'annuncio di un'altra nuova nave, la tredicesima del nostro piano di investimenti decennale, vogliamo sottolineare il nostro impegno per una crescita sostenibile di MSC Crociere. E lo dico mentre ci sono tre navi di nuova generazione in costruzione simultanea nel cantiere. Con la quinta nave della classe Meraviglia, MSC Crociere porterà sul mercato una nuova generazione di tecnologie ambientali all'avanguardia e una nuova generazione di motori alimentati a LNG. Questo ci aiuterà a ridurre ulteriormente l’impatto ambientale e a proseguire il percorso di costante miglioramento. La nuova nave si aggiunge ad altre quattro navi classe World Class, anch’esse alimentate a LNG, a sottolineare il nostro impegno per la tutela dell’ambiente grazie all’utilizzo di tecnologie e soluzioni di ultima generazione sull’intera flotta MSC Crociere”.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Royal Caribbean Cruises acquisisce parte di Silversea Cruises

Royal Caribbean Cruises ha acquistato una quota del 66,7%, per un controvalore di circa 2 miliardi di dollari dell'operatore di crociere di lusso Silversea Cruises.

Sulla scia di quanto già fatto da altri player del settore crociere come Norwegian Cruise Line con Regent e Carnival Corporation con Seabourn, il colosso americano con questa acquisizione fa il suo ingresso nel settore delle crociere ultra lussuose.

Grazie a questa prestigiosa acquisizione il gruppo Royal può diversificare la propria offerta crocieristica e rafforzare la presenza nei segmenti ultra lussuosi e di esplorazione, un mercato secondo previsioni in rapida espansione.

All’interno di Silversea nessun cambiamento all’orizzonte, l’attuale numero uno Roberto Martinoli, continuerà a mantenere il suo incarico alla guida della compagnia, fondata nel 1994 da Antonio Lefebvre (padre di Manfredi). Attualmente la flotta di Silversea dispone di 9 navi, a cui si aggiungeranno altre due unità in costruzione presso Fincantieri, in consegna nel 2020 e 2021.

Ha commentato Manfredi Lefebvre:"Questa partnership rafforzerà la crescita di questo eccezionale marchio fondato da mio padre. Sono sempre stato affine a Richard e condividiamo la visione di offrire eccellenza e leadership ai nostri ospiti. Questa nuova partnership offre a Silversea l'opportunità di accelerare la crescita del marchio di lusso e di crociere più riuscito al mondo. Non stavo pensando di collaborare con nessuno, ma poi ho realizzato che Richard condivideva una visione simile alla mia e ora vedo Royal come unico partner".

Richard D. Fain, Presidente e CEO di Royal Caribbean Cruises, ha dichiarato: "Silversea è un gioiello, oltre ad essere leader riconosciuto nel settore del lusso e nelle crociere di esplorazione, due mercati chiave che sono destinati a crescere. Unire le nostre due aziende presenta un'opportunità straordinaria per ampliare le opzioni di vacanza per gli ospiti e creare entrate in aree di crescita strategica. Siamo orgogliosi di dare il benvenuto a Manfredi Lefebvre, un leader visionario con elevati standard e storia di innovazione che rispettiamo profondamente, Manfredi resterà presidente esecutivo di Silversea, continuando a guidare l’azienda a lungo termine.”

 


Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare


Leggi di più
Image

Symphony of the Seas parte da Civitavecchia

A partire dal 14 giugno, iniziano le operazioni di interporting per la Symphony of the Seas, la nuova ammiraglia di Royal Caribbean International, al nuovo terminal di Civitavecchia. Fino a ottobre sarà quindi possibile imbarcarsi anche dal porto italiano per una crociera di 7 notti nel Mediterraneo che tocca Napoli, Barcellona(homeport europeo della Symphony of the Seas), Palma di Maiorca, Marsiglia e La Spezia.

Il porto di Civitavecchia rappresenta uno snodo strategico in Italia perché, da un lato, consente ai crocieristi stranieri l’accesso ad alcune delle più importanti zone turistiche del nostro Paese, prima fra tutte Roma, e dall’altro, grazie alla rete di collegamenti stradali e ferroviari, è facilmente raggiungibile dai turisti italiani per l’imbarco” - commenta Silvio Ciprietti, Head of Sales di Royal Caribbean in Italia. “Il mercato ha accolto positivamente la possibilità di partire da Civitavecchia in una crociera alla scoperta di alcune delle località più belle del Mediterraneo e soprattutto a bordo di una nave di ultimissima generazione come la Symphony of the Seas. Infatti, le prenotazioni sono in continua crescita, con diverse date già esaurite”.
Leggi di più
Image

Azamara Club Cruises ed il WWF

Azamara Club Cruises, luxury brand del gruppo Royal Caribbean,  sta promuovendo la sua partnership con il WWF attraverso il programma detto World Wildlife at Sea.

Questo speciale programma prevede la presenza a bordo di una serie di relatori esperti del WWF, una delle principali organizzazioni mondiali dedicata alla tutela dell’ambiente.

In particolare, durante una crociera nel Mar Mediterraneo un esperto del WWF sarà a bordo e porterà gli ospiti alla scoperta di un caseificio della Regione Campania, per informarli e mostrare i modi in cui gli allevamenti soddisfano la domanda alimentare globale senza sprecare terra e acqua.

Sia Azamara che il WWF hanno in comune l’obiettivo di mantenere gli oceani puliti e sicuri per le generazioni future. L’oceano è ciò che collega Azamara a ogni destinazione scalata dalla sue tre navi, la compagnia è fortemente impegnata a tutelarlo attraverso numerose iniziative.

Presente a bordo delle navi Azamara, un ufficiale dedicato al rispetto ambientale cui spetterà il compito di far interagire i passeggeri interessati con i componenti dell’equipaggio che illustreranno tutti gli accorgimenti e programmi diretti a tutelare l’ambiente. Sempre a questo ufficiale presente a bordo anche il compito di organizzare attività in porto tra l’equipaggio assieme ad organizzazioni del WWF.

In tema di rispetto e tutela ambientale e con l’obiettivo di ridurre l’uso di plastica monouso a bordo delle navi Royal Caribbean dislocate in giro per il mondo la compagnia ha fatto un importante annuncio.

A partire dal 2019 su tutte le 50 navi del gruppo Royal Caribbean, che include anche i brand  Celebrity Cruises, Azamara Cruises, TUI Cruises e Pullmantur Cruceros non saranno più impiegata le cannucce di plastica. Questo è solo il primo passo di un più ampio programma che prevede una riduzione sostanziale della plastica a bordo delle navi del gruppo americano. Inoltre l’azienda sta anche valutando i modi in cui può eliminare o ridurre l'uso di altre materie plastiche, come i pacchetti di condimento, le tazze e borse. I rifiuti di plastica sono una preoccupazione crescente, si calcola che un camion colmo di spazzatura di materie plastiche viene scaricato in discarica ogni minuto nel mondo.

Da oltre un anno, a bordo delle navi del gruppo Royal Caribbean le cannucce sono su richiesta, nel 2019 si farà un ulteriore passo avanti quando, agli ospiti che faranno richiesta di una cannuccia di plastica, ne verrà offerta una in carta. Inoltre, gli ospiti potranno utilizzare cucchiaini da caffè monouso in legno certificato Forest Stewardship Council e bastoncini da cocktail in bambù.

L’obiettivo è “zero discarica”, ovvero tutti i rifiuti sono riutilizzati, riciclati o inceneriti, una pratica già in uso per RCL nei porti con strutture adeguate.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare





Leggi di più
Image

Oprah Winfrey sarà la madrina di Nieuw Statendam

La compagnia Holland America Line, marchio premium dell’universo Carnival Corporation ha scelto

Oprah Winfrey come madrina della prossima nuova nave Nieuw Statendam.

Oprah Winfrey è una conduttrice televisiva, autrice televisiva, attrice e filantropa statunitense, 

considerata tra le donne più potenti al mondo, nota al grande pubblico per il suo talk show The Oprah Winfrey Show.

Oltre ad essere stata scelta come madrina di Nieuw Statendam, sarà anche la protagonista di una mini crociera dalla durata di tre giorni detta “Girls 'Getaway” in programma il prossimo 30 gennaio 2019 da Fort Lauderdale (Usa), fermandosi a Half Moon Cay e si concentrerà sulla celebrazione della "forza dell'amicizia" con esperienze a bordo che onorano e rendono omaggio allo speciale legame tra le donne.

Nel corso di questa mini crociera, i passeggeri potranno partecipare a dei meeting con Oprah dal vivo, oltre a una serie di eventi speciali, a bordo e fuori la nave ospitate dai membri dello staff editoriale della rivista e l’immancabile presenza ospiti speciali.

Nieuw Statendam è attualmente in costruzione presso il cantiere Marghera di Fincantieri, in Italia, nessuna data è stata annunciata per la cerimonia ufficiale di battesimo, la prima crociera partirà il 5 dicembre 2018 da Civitavecchia (Roma).

Nieuw Statendam, quando nell’autunno 2018 entrerà in servizio sarà la sedicesima nave costruita da Fincantieri per la compagnia Holland America Line e la seconda della classe Pinnacle dopo Koningsdam, consegnata dallo stesso cantiere nel 2016.

Nieuw Statendam  è lunga 300 metri, ha una stazza lorda di circa 99.500 tonnellate e potrà accogliere nei suoi interni, contraddistinti da uno stile contemporaneo ed elegante circa 2660 passeggeri in oltre 1300 cabine, di cui il 70% dotate di balcone privato sul mare.

Il design degli interni sarà curato dal nuovo architetto della corporation, il designer Adam D. Tihany e dall’architetto e designer Bjorn Storbraaten, che si sono ispirati alla musica per la progettazione delle numerose aree pubbliche.

Sempre in tema di cabine, la compagnia ha svelato qualche anticipazione. La lussuosa Pinnacle suite è stata completamente ridisegnata ed alla nave sono state aggiunte 8 cabine in più rispetto alla nave gemella Koningsdam. Nello specifico la Pinnacle suite, di ampia superficie, avrà un design con soggiorno e sala da pranzo in un unico ambiente, non mancherà un intima camera da letto e l’immancabile balcone con vista mare dotato di jacuzzi.

Dall’Italia ai Caraibi, dopo una prima traversata atlantica che porterà la nave nei caldi Caraibi per la fine del 2018 per tutto l’inverno, ad aprile 2019 farà la rotta inversa con destinazione prima l’Europa del Nord e successivamente il Mar Mediterraneo.



 Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Costa rinnova collaborazione con Alitalia

Prosegue e si rafforza la partnership fra Alitalia e Costa Crociere. Le due aziende hanno rinnovato l’accordo di collaborazione triennale grazie al quale i crocieristi Costa in partenza dall’Italia continueranno a volare con Alitalia anchenel periodo 2018-2021 per raggiungere i porti di imbarco delle crociere Costa nel mondo. Le due compagnie, ambasciatrici dell’eccellenza italiana nel mondo, hanno deciso di rafforzare la proficua collaborazione avviata nel 2011, che garantisce ai crocieristi chescelgono la formula “volo + crociera” il massimo del comfort e servizi di qualita? durante il trasferimento in aereo. Complessivamente, fra il 2018 e il 2021, saranno oltre 100.000 i posti messi a disposizione da Alitalia per gli ospiti di Costa Crociere attraverso collegamenti di linea e voli charter.

Siamo orgogliosi di aver rinnovato questa partnership con Costa Crociere, partner di lunga data per Alitalia, perche? cosi? possiamo garantire ai crocieristi Costa, grazie al nostro networknazionale, un servizio al top e all’insegna dello stile italiano anche durante il volo”, ha dichiaratoNicola Bonacchi, Vice President Leisure Travel Sales di Alitalia. “Rispetto all’accordoprecedente, questa volta mettiamo a disposizione dei crocieristi Costa due nuove destinazioni, Maldive e Mauritius, che rappresentano per Alitalia il prodotto di punta della sua offerta leisureinvernale. L’intesa con Costa e? molto importante anche perche? dimostra la capacita? di faresistema da parte di due societa? protagoniste del turismo italiano nel mondo, che stanno provando a replicare questa collaborazione anche in altri mercati presidiati da entrambe le aziende”, haaggiunto il manager.

Leggi di più
Image

ROYAL CARIBBEAN SVELA LE MERAVIGLIE DI SPECTRUM OF THE SEAS

La prima nave della Classe Quantum Ultra, attualmente in costruzione presso i cantieri Meyer Werft a Papenburg, in Germania disporrà della prima area privata per gli ospiti delle suite, nuove tipologie di cabine, concetti gastronomici innovativi e straordinarie funzionalità ed esperienze, alcune delle quali mai viste prima in mare.

Spectrum of the Seas può accogliere 4.246 ospiti in cabina doppia e 1.551 membri di equipaggio e quando debutterà a Shanghai, nel giugno 2019, sarà la nave più innovativa ad aver mai navigato in Asia.

L’arrivo sul mercato di questa innovativa nave di classe Quantum Ultra, rappresenterà per  l’industria crocieristica un salto, è il caso di dire, quantico, con particolare riferimento alla progettazione e alle esperienze di bordo, studiate su misura per gli ospiti cinesi.

Creata specificatamente per il mercato cinese, Spectrum of the Seas offrirà tantissime nuove ed emozionanti esperienze, come Sky Pad, il trampolino bungee in realtà virtuale a poppa nave: imbracature e occhiali in VR trasporteranno gli ospiti in un altro tempo e su un altro pianeta. È un’esperienza adatta ai passeggeri di tutte le età, che chi preferisce guardare l’oceano con i propri occhi potrà fare anche senza gli occhiali.

A bordo di Spectrum of the Seas debutterà  per la prima volta un’area dedicata alle suite, una zona privata all’estrema prua della nave sui ponti da 13 a 16, dove verranno ubicate le magnifiche luxury suite Golden e Silver. Gli ospiti accederanno con una speciale keycard e avranno ascensore privato e ristorante e lounge dedicati, oltre a una serie di servizi esclusivi, anche l’accesso a The Balcony – un sundeck privato dove rilassarsi - e a The Boutique, un'area commerciale dove prenotare shopping privati e personalizzati.

Per le famiglie che vogliono trascorre più tempo insieme, Spectrum of the Seas avrà per la prima volta a bordo la Ultimate Family Suite, una super cabina di 260 mq su due livelli, che può ospitare fino a 11 persone.

Il ristorante principale di Spectrum of the Seas sarà su tre livelli, con 1.844 posti a sedere e un menu à la carte composto da specialità cinesi e occidentali diverse ogni giorno. Per gli ospiti che cercano una soluzione più informale sempre disponibile il Windjammer Marketplace che offrirà un'ampia scelta di piatti orientali e occidentali.

Sempre sulla Royal Esplanade sarà la nuova sala da tè e caffetteria Leaf and Bean, che proporrà una raffinata selezione di autentici tè cinesi, caffè e dolci cinesi e occidentali sempre appena sfornati.

A bordo di Spectrum of the Seas debutterà lo Star Moment, un vivace locale dedicato al karaoke, mentre all’interno del SeaPlex, il più grande centro coperto sul mare per lo sport e il divertimento, con pareti e pavimento in realtà aumentata,  troverrano posto autoscontri, pista da pattinaggio, pallacanestro e altre divertenti attività da vivere in famiglia. Altre innovazioni che gli ospiti troveranno a bordo sono North Star, una capsula di vetro che porterà gli ospiti a quasi cento metri sopra l'oceano; RipCord di iFly, il simulatore di paracadutismo e FlowRider, il simulatore di onde per praticare il surf. E poi ancora il Two70, dove le ampie vetrate dal pavimento al soffitto offrono viste mozzafiato a 270 gradi sull'oceano e dove gli Roboscreen che eseguono performance a sorpresa in ogni crociera.

Non resta che attendere il suo esordio previsto per giugno 2019, con due toccate anche nei porti italiani di Civitavecchia e Napoli prima di raggiungere l’oriente.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Costa presenta l'edizione 2017 del bilancio di Sostenibilità

osta Crociere pubblica la nuova edizione del Bilancio di Sostenibilita? “Sea You Tomorrow – Rotta verso il futuro”, disponibile per il download su www.costacrociere.it/sostenibilita.

Il documento presenta la strategia e il piano programmatico della compagnia crocieristica italiana in ambito di sostenibilita?, descrivendo i principali progetti e i risultati raggiunti nel 2017. In questa edizione, vengono pienamente recepiti e integrati gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG’s) fissati dall’Agenda 2030definita dall’ONU per promuovere lo sviluppo responsabile a livello globale.

La sostenibilita? e? per Costa un asset strategico pienamente integrato in tutti i processi aziendali, perseguitocon un approccio orientato all’innovazione responsabile – commenta Neil Palomba, Direttore Generale di Costa Crociere. - In questo percorso i Sustainable Development Goals dell’ONU rappresentano per noi una straordinaria opportunita? e ci offrono un quadro di riferimento all’interno del quale operare insieme per ricercare soluzioni mai sperimentate, promuovere nuove forme di economia e costruire nuovi scenari. E?questa la sfida che abbiamo raccolto, per primi nell’industria delle crociere, e che affrontiamo con grande senso di responsabilita? e importanti investimenti. Lo dimostrano le due nuove navi in ordine, le prime navi da crociera per il mercato intrenazionale ad essere alimentate a LNG, il combustibile fossile piu? pulito attualmente disponibile”.

Il Bilancio di Sostenibilita? presenta risultati siginificativi, resi possibili grazie a un approccio integrato e multistakeholder che coinvolge direttamente tutti gli attori di riferimento, inclusi gli ospiti a bordo, che vogliamo rendere sempre piu? protagonisti - spiega Stefania Lallai, Direttore Sostenibilita? di Costa Crociere.– Siamo fortemente impegnati nel lancio e consolidamento dell’innovativo progetto 4GOODFOOD, con cui ciponiamo l’ambizioso obiettivo di ridurre del 50% lo spreco alimentare a bordo delle nostre navi entro il 2020, 10 anni in anticipo rispetto all’Agenda UN 2030, e la nostra partecipazione attiva al Festival dello Sviluppo Sostenibile, promosso dall’Alleanza Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile e? il segno della direzione intrapresa.

Le tre sezioni in cui e? suddiviso il Bilancio di Sostenibilita? di Costa Crociere – SEA, YOU e TOMORROW affrontano, rispettivamente, i temi della tutela dell’ambiente, della creazione di valore condiviso e dell’innovazione responsabile, pilastri su cui si basano le iniziative di sostenibilita? di Costa Crociere.

Leggi di più
Image

Battezzata MSC Seaview

MSC Seaview, la nuova ammiraglia di MSC Crociere, è stata  battezzata a Genova nel corso di un evento di gala internazionale al quale hanno partecipato la madrina Sophia Loren, numerosi rappresentanti delle Istituzioni e personaggi del mondo dello spettacolo e del cinema, agenti di viaggio partner di MSC Crociere e l’armatore Gianluigi Aponte, insieme alle famiglie Aponte e Aponte-Vago, al top management della compagnia e del Gruppo MSC.

La cerimonia di battesimo è stata presentata da Michelle Hunziker, che ha dato il benvenuto a Zucchero Fornaciari, padre del blues italiano. Lorella Cuccarini introdurrà invece un momento davvero speciale presentando le giovani voci del Piccolo Coro Dell'Antoniano, che si esibiranno in qualità di ambasciatori dell’UNICEF.Sul palco anche il giovane talento Matteo Bocelli, figlio del celebre cantante che a dicembre scorso si è esibito a Miami alla cerimonia di battesimo di MSC Seaside, la nave gemella di MSC Seaview. Matteo Bocelli canterà durante la Parata degli Ufficiali, in onore degli uomini dell’equipaggio per ringraziarli per il loro impegno a bordo.La madrina Sophia Loren, ormai parte della famiglia di MSC Crociere, concluderà la cerimonia con il momento tradizionale del taglio del nastro che porta la bottiglia di champagne a infrangersi contro lo scafo, battezzando così la 15esima nave della compagnia, come accaduto per tutte le navi precedenti.Alla serata di gala, che si concluderà con un grande spettacolo di fuochi d’artificio, parteciperà Ramon Freixa, chef stellato spagnolo che ha esteso la sua partnership con MSC Crociere per aprire il suo primo ristorante a bordo di una nave da crociera. Lo chef pan-asiatico Roy Yamaguchi assisterà invece al secondo battesimo di una nave MSC Crociere insieme ad altre star come il modello e attore spagnolo Jon Kortajarena, la presentatrice e attrice brasiliana Giovanna Ewbank e la francese Ariane Brodier.“Genova e la Liguria sono orgogliose di ospitare il varo di questa nuova, imponente ammiraglia della flotta MSC – ha dichiarato il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti.

Leggi di più
Image

ROYAL CARIBBEAN ELIMINERÀ LE CANNUCCE DI PLASTICA DAL 2019

L’obiettivo è quello di ridurre l’uso di plastica monouso a bordo della flotta Royal Caribbean dislocata in giro per il mondo.

A partire dal 2019 su tutte le 50 navi del gruppo Royal Caribbean, che include anche i brand  Celebrity Cruises, Azamara Cruises, TUI Cruises e Pullmantur Cruceros non saranno più impiegata le cannucce di plastica.

Questo è solo il primo passo di un più ampio programma che prevede una riduzione sostanziale della plastica a bordo delle navi del gruppo americano.

Da oltre un anno, a bordo delle navi Royal Caribbean le cannucce sono su richiesta, nel 2019 si farà un ulteriore passo avanti quando, agli ospiti che faranno richiesta di una cannuccia di plastica, ne verrà offerta una in carta. Inoltre, gli ospiti potranno utilizzare cucchiaini da caffè monouso in legno certificato Forest Stewardship Council e bastoncini da cocktail in bambù.

La compagnia da oltre 25 anni sostiene e promuove il programma Save the Waves, con l’obiettivo di rispettare e tutelare dal punto di vista ambientale il mare, questo programma vede la compagnia impegnata a ridurre, riutilizzare e riciclare tutto quello che si può. Eliminare l’utilizzo degli oggetti monouso in plastica rappresenta un ulteriore step di questo programma.

Dopo cannucce, cucchiaini e palettine, i prossimi sforzi della compagnia saranno concentrati sull’eliminazione di altri oggetti monouso in plastica, come sacchetti, tazze e le bustine dei condimenti. È in corso una mappatura generale di tutta la plastica a bordo e si prevede di completare il piano globale entro il 2020.

A partire dal 1992, il programma Save the Waves di Royal Caribbean ha introdotto le migliori pratiche di sostenibilità a bordo delle navi della compagnia con centri di riciclo all’avanguardia, equipaggiati con impianti di triturazione, presse, compattatori, demolitori di vetro, lampadine, stagno, alluminio. L’obiettivo è “zero discarica”, ovvero tutti i rifiuti sono riutilizzati, riciclati o inceneriti, una pratica già in uso per RCL nei porti con strutture adeguate. Per il resto, la media dei rifiuti in discarica per ospite è stata già ridotta a circa 2 etti al giorno, meno di 1/8 della media USA.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Costa presenta il Global Wellness Day

Costa Crocieresarà partner della sesta edizione del Global Wellness Day, progetto no profit presente in più di 100 paesi nel mondo, che quest’anno si celebra il 9 giugno. Come recita il motto della manifestazione “One day, can change your whole life!” (un solo giorno può cambiare la tua intera vita!), questa giornata sarà dedicata al benessere e alla diffusione della consapevolezza che condurre uno stile di vita sano e sostenibile sia il primo passo per volersi bene e prendersi cura non solo di sé stessi ma anche degli altri, rispettando delle semplici indicazioni che possono essere seguite da tutti.
Costa Crociere, grazie alla sua flotta, porterà il Global Wellness Day in ben sei diverse nazioni: Italia, Spagna, Germania, Croazia, Svezia e Danimarca1.Tutti gli ospiti a
bordopotranno partecipare gratuitamente a numerose lezioni di fitness, tra cui yoga, stretching e pilates. Verranno organizzati anche diversi workshop e seminari a tema
benessere interiore ed esteriore, alimentazione detox e molto altro. Inoltre gli ospiti in attesa di imbarcarsi per la propria crociera al terminal Palacrociere di Savona, verranno travolti dalla coinvolgente atmosfera di due flashmob “a tema”!

Leggi di più
Image

Royal Caribbean-promo "Wow Caraibi": credito di bordo per le crociere invernali confermate entro l'11 giugno.

Leader indiscusso sui Caraibi, Royal Caribbean propone, anche per la stagione invernale 2018 e i primi mesi del 2019, centinaia di crociere per scoprire ogni giorno incantevoli isole diverse, a bordo delle navi Royal Caribbean, da sempre le più innovative e sorprendenti.

E proprio ai Caraibi, la compagnia ha appena lanciato la promozione flash “Wow Caraibi”, valida per le nuove prenotazioni individuali entro l’11 giugno 2018. È applicabile alle crociere Royal Caribbean di 6 o più notti nei Caraibi con partenza dal 1° ottobre 2018 al 30 giugno 2019.
La promozione consiste in un credito di bordo per camera equivalente a: 50$ per camere interne ed esterne, 100$ per camere con balcone e 200$ per suite. Il credito a bordo non è rimborsabile, convertibile in denaro o trasferibile. Il credito è utilizzabile fino alle 22:00 dell’ultima notte di crociera.

"Wow Caraibi" è combinabile con le altre promozioni in corso come “fino al 30% di sconto”, “Pacchetto volo e crociera” e “Offerta speciale per famiglie”, ma non con le tariffe CaribSale o con qualsiasi altra tariffa di sconto o promozione.
Leggi di più
Image

Costa Foundtion a sostegno delle donne vittime di violenza

Regione LiguriaCosta Crociere Foundation, la Consigliera di parita? della regione Liguria AIDDA (Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti d’Azienda) presentano l’iniziativa “Il Viaggio delle Scarpette Rosse” a sostegno delle donne vittime di violenza.

Il protocollo di intesa firmato oggi per la realizzazione del progetto prevede una raccolta fondi itinerante, che avra? inizio in tre diverse citta? della Liguria – GenovaLa Spezia Savona – e proseguira? a bordo delle naviCosta Crociere. I donatori verranno omaggiati di un foulard di seta decorato con le scarpette rosse, che sono diventate da anni il simbolo della lotta contro la violenza sulle donne, prodotto dall’atelier di Sanremo MaisonDaphne. I fondi raccolti saranno destinati a bonus occupazionali e tirocini volti all’inserimento lavorativo a favore delle donne vittime di violenza, con l’obiettivo di aiutarle a riacquisire indipendenza e ricostruire la propria autostima.

Leggi di più
Image

Compleanno Costa, Genova diventa una nave da crociera

Sarà una Genova festosa quella che ospiterà il prossimo 7 luglio i festeggiamenti per il 70° compleanno di Costa Crociere.

Nel corso della giornata ci saranno oltre 20 attrazioni che animeranno la zona del centro città tra Via XX Settembre, Piazza De Ferrari, Piazza Matteotti, Piazza Caricamento e il Porto Antico, quest’ultimo ornato con ben 1.8 km di Gran Pavese.

La grande festa è organizzata in collaborazione e col patrocinio di Regione Liguria e Comune di Genova,

prevede la realizzazione di un  grande scivolo d’acqua lungo ben 320 metri nel cuore della città. Un momento importante della compagnia che viene condiviso con la città d’appartenenza. Per un giorno il centro città assumerà il clima festoso che si respira a bordo delle navi Costa Crociere estendendo anche ai comuni cittadini e turisti lo stesso trattamento che quotidianamente viene riservato agli ospiti di bordo.

Presso il salotto buono della città di Genova, ovvero in via XX Settembre, sarà collocato il grande scivolo gonfiabile ad acqua lungo ben 320 metri, il quale consentirà a tutti di provare l'emozione di tuffarsi e scivolare tra i palazzi di Genova.

Non mancheranno in strada acrobati, giocolieri, animatori e le mascotte dedicate ai più piccoli come Peppa Pig e PJ Masks. In serata presso il Porto Antico un grande concerto con ospiti internazionali, in fine dalle 23 show di luci e acqua.

Straordinaria sarà anche l’offerta gastronomica proposta, in 3 piazze della città dalle ore 10.00 in poi saranno offerti diversi piatti forte di Costa Crociere. Al pomeriggio, per rinfrescare il pubblico presente alla speciale festa, Costa offrirà 2 tonnellate di gelato della sua Gelateria Amarillo.

I Food District, selezione Bruno Barbieri, pizza e burger si troveranno in Piazza De Ferrari, Piazza Matteotti e Piazza Caricamento, dove tutti potranno acquistare alcune delle specialità offerte a bordo delle navi Costa.

Al Palazzo Ducale sarà allestita la mostra di Oliviero Toscani, Ladro di Felicità con oltre 150 fotografie del celebre fotografo che hanno come tema la felicità vissuta dagli ospiti a bordo delle navi Costa. La mostra aprirà al pubblico dal 6 luglio sino al 14 ottobre, con ingresso libero.

Costa con la sua scelta di festeggiare 70 anni di attività a Genova, ancora oggi sede ufficiale con oltre mille dipendenti e dal 2019 ritornerà a scalare nel porto ha reso felice in molti.

Costa Crociere è una delle realtà imprenditoriali più importanti della Liguria, porta il nome di Genova e della regione in giro per il mondo. Un azienda nata a Genova, rimasta qui e che da 70 anni continua a dare lavoro a tantissimi, non poteva esserci luogo migliore per festeggiare questo importante traguardo raggiunto da Costa, simbolo di un settore, quello turistico, molto importante.

Siamo sicuri che questa festa animerà il centro di Genova per una giornata davvero da ricordare, grazie al suo programma ricchissimo. 




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Fincantieri consegna MSC Seaview

MSC Crociere ha preso oggi ufficialmente in consegna MSC Seaview, 15ma nave della sua flotta e nuova ammiraglia per il Mediterraneo, presso il cantiere Fincantieri di Monfalcone. La cerimonia di consegna si è svolta alla presenza di Gianluigi Aponte, Armatore nonché Fondatore e Presidente Esecutivo del Gruppo MSC. Alla cerimonia hanno partecipato Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di MSC Cruises, Giuseppe Bono, Amministratore Delegato di Fincantieri, e i Governatori della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, e della Regione Veneto, Luca Zaia.

La costruzione di MSC Seaview ha richiesto investimenti per circa 800 milioni di euro.
Con una stazza lorda superiore a 153 mila tonnellate e una lunghezza di 323 metri, MSC Seaview è la nave più grande e tecnologicamente avanzata ad essere mai stata progettata e costruita in Italia, dove ha generato occupazione per migliaia di persone con circa 10 milioni di ore/uomo. Grazie al suo design iconico e innovativo, che segna un punto di svolta nell’architettura navale contemporanea, riuscendo a ricavare grandi spazi all'aperto, la nave offre un'esperienza di vacanza in forte simbiosi con il mare, particolarmente adatta a chi ama navigare le acque temperate.
Insieme alla gemella MSC Seaside, consegnata a novembre 2017, MSC Seaview è la seconda nave costruita in Italia da MSC Crociere ad entrare in servizio nel giro di soli 6 mesi, generando presso Fincantieri un nuovo record occupazionale con 10.000 persone impegnate contemporaneamente nello stabilimento di Monfalcone.
Leggi di più
Image

MSC Crociere presenta Zoe

MSC Crociere ha rivelato che il suo primo assistente digitale presente a bordo delle navi verrà nominato Zoe.

MSC Crociere è un azienda a conduzione familiare con oltre 300 anni di patrimonio marinaresco all’attivo, è tradizione marittima coinvolgere le donne membri della famiglia in eventi e sviluppi chiave. Zoe è un nome di famiglia per MSC Crociere oltre ad essere un nome riconosciuto a livello internazionale e facile da pronunciare indipendentemente dalla lingua parlata da un ospite.

Scegliere un nome di famiglia è un modo per combinare la tradizione con la continua attenzione all'innovazione per la compagnia.

L'introduzione di Digital Personal Assistant segna una nuova fase nell’evoluzione del programma di innovazione digitale di MSC Crociere MSC For Me, introdotto per la prima volta nel 2017 con il lancio di MSC Meraviglia.

Questa esperienza di crociera collegata è ora disponibile anche su MSC Seaside, MSC Splendida con uno speciale adattamento per l'Asia, e sarà presentata su MSC Seaview tra qualche giorno, quando l’ammiraglia entrerà in servizio il prossimo  10 giugno.

Zoe è stato sviluppato in collaborazione con HARMAN International una consociata interamente controllata di Samsung Electronics.

La tecnologia è stata progettata appositamente per essere utilizzata nelle cabine di bordo e sarà disponibile in sette lingue: inglese, francese, italiano, spagnolo, tedesco, portoghese brasiliano e mandarino. L'obiettivo principale di questo servizio digitale è quello di fornire all'ospite un modo semplice e privo di stress per scoprire le informazioni che tradizionalmente vengono poste di persona presso lo sportello delle relazioni con gli ospiti.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Il centro benessere più innovativo su Celebrity EDGE

Celebrity Edge - la nuova ammiraglia che verrà consegnata a dicembre 2018 a Celebrity Cruises, il marchio di modern luxury design del Gruppo Royal Caribbean Cruise Lines - aggiunge un altro, importante tassello al ricco mosaico degli annunciati primati a bordo: si tratta del centro benessere The Spa, che offrirà agli ospiti una serie di trattamenti innovativi e mai proposti prima su una nave da crociera.

The Spa, progettata dalla designer sudafricana Kelly Hoppen - autrice anche di alcune suite e dell’esclusiva area relax The Retreat - si estende su oltre 2.000 metri quadrati e presenta un’intera palette di toni caldi e neutri ispirati dai materiali naturali, in grado di creare un’atmosfera di lusso e relax nel momento stesso in cui si accede al centro benessere – dove una scultura zen funge da reception – e si viene accolti da essenze aromatiche diffuse e da un rituale di benvenuto che accarezza e prepara l’ospite per i successivi trattamenti. "Per realizzare The Spa, ci siamo lasciati guidare dalla stessa ispirazione con la quale abbiamo progettato Celebrity Edge: offrire ai nostri ospiti una connessione più intensa e profonda con il mare e l’ambiente circostante - ha dichiarato Lisa Lutoff-Perlo, Presidente e CEO di Celebrity Cruises. -

Leggi di più
Image

NORWEGIAN BLISS BATTEZZATA A SEATTLE

A distanza di un mese dalla sua partenza da Southampton (Inghilterra), dopo una lunga traversata atlantica e lo storico passaggio attraverso il Canale di Panama, Norwegian Bliss è giunta a Seattle (Usa) suo home-port estivo.

Ingresso festante in porto per Norwegian Bliss che si è ormeggiata assieme alle sorelle di marca Norwegian Jewel e Norwegian Pearl, formando così la flotta più giovane che abbia mai navigato in Alaska.

Dopo le tradizionali benedizioni, il padrino Elvis Duran, ha battezzato ufficialmente Norwegian Bliss con la simbolica rottura delle bottiglia sullo scafo della nave, augurando buon viaggio a tutti gli ospiti e all'equipaggio, dando così inizio a una serata di spettacoli senza sosta.

Tra gli ospiti speciali dell’evento, il governatore dell'Alaska, Bill Walker oltre i funzionari locali. Era presente anche l'artista di fama internazionale Wyland, il cui murale adorna lo scafo della Norwegian Bliss. L’opera, a tema marino, è ispirata allo splendore dell'Alaska e vuole sensibilizzare verso la preservazione gli oceani in tutto il mondo. Oltre 2.400 persone hanno assistito alla cerimonia di battesimo di Norwegian Bliss, dove il padrino della nave, Elvis Duran assieme allo staff del programma radiofonico The Morning Show, ha  trasmesso in diretta in ogni area della nave l’evento per rendere la cerimonia un'esperienza interattiva per tutti coloro che erano a bordo.

Norwegian Cruise Line offre crociere dal porto of Seattle da diciotto anni. L'investimento pubblico-privato tra Norwegian Cruise Line Holdings e Port of Seattle,  ha reso possibile il potenziamento del Terminal Crociere di Bell Street, al Pier 66, a dimostrazione del l'impegno preso dalla compagnia nei confronti della città di Seattle.

Con l’arrivo di Norwegian Bliss la compagnia raggiunge la più grande capacità disponibile in Alaska della sua storia, offrendo agli ospiti più opportunità per sperimentare la maestosità di questa destinazione.

Norwegian Bliss trascorrerà l’estate offrendo crociere di sette giorni in Alaska da Seattle mentre a ottobre navigherà alla volta della Riviera messicana partendo da Los Angeles. In autunno e inverno, la nave salperà da Miami per i Caraibi orientali. Nel 2019 Norwegian Bliss partirà da New York offrendo itinerari che faranno tappa in Florida, Bahamas e Caraibi meridionali e occidentali.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Spectrum of the Seas aggiornamento lavori

Nuovo ed interessante aggiornamento fotografico sull’andamento della costruzione di Spectrum of the Seas della compagnia Royal Caribbean.

Ricordiamo che questa prima nave di classe Quantum Ultra è in costruzione presso il cantiere tedesco Meyer Werft di Papenburg.

Per completare la costruzione di Spectrum of the Seas  sarà necessario assemblare qualcosa come oltre 70 grandi blocchi che consentiranno alla nave di raggiungere una stazza lorda di circa 168.000 tonnellate che le consentirà di essere annoverata tra le 5 più grandi navi da crociera al mondo.

Per scoprirla dal vivo dovremo attendere il 2019, anche se la nave riceverà delle specifiche caratteristiche per piacere all’esigente mercato asiatico che la vedrà protagonista al debutto.

Come le navi della precedente classe Quantum, a bordo di Spectrum of the Seas non mancheranno innovazioni tecnologiche e novità al punto da definirla una “smart ship”.

L’atavica scheda magnetica a bordo di Spectrum of the Seas è sostituita da un colorato braccialetto con tecnologia RFID, con un semplice tocco, consente di orientarsi sulla nave, effettuare acquisti a bordo, aprire la porta della cabina e tanto altro ancora.

Tra le innovazioni presenti a bordo, molto apprezzate dai crocieristi è il balcone virtuale presente nelle cabine interne, un grande schermo a LED da 80 pollici diffonde in tempo reale tutto quello che accade intorno alla nave. Non mancherà il Bionic Bar, dove agli ospiti basterà un touch dal proprio tablet per azionare i baristi bionici che in pochi secondi prepareranno il cocktail desiderato.

Un intrattenimento senza precedenti attende il crocierista a bordo, l’originale capsula in vetro  North Star raggiunge un’altezza di 90 metri  sopra il livello del mare,  girando verso l’alto e su se stessa, regala nei suoi 10 minuti circa, una vista inimmaginabile a 360°, aperta in determinati orari quasi tutto il giorno in porto quanto in navigazione.

Dedicato agli amanti del volo il simulatore RipCord by iFLY, in un ambiente sicuro riproduce un lancio con il paracadute. Un grande cilindro trasparente alto circa 7 metri e consente agli ospiti di simulare il volo ammirando il panorama circostante.

Divertimento per ogni età presso il SeaPlex che cambia aspetto durante il giorno e, da pista di autoscontro diventa una pista di pattinaggio, una scuola circense oppure un campo da basket e tanto altro ancora.

Non resta che attendere il suo debutto previsto per il 2019 per un’esperienza offerta di bordo all’insegna del divertimento ed innovazione.





Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

MSC Seaside ospita le Cheerleaders dei Miami Dolphins

A distanza di mesi, il pubblico a stelle e strisce apprezza sempre di più la nuovissima MSC Seaside, secondo cui una settimana crociera non è sufficiente per scoprire tutte le sue numerose funzionalità.

Unica la sua linea esterna, suscita in tutti amore a prima vista oppure odio, appositamente progettata per navigare in zone miti e calde può vantare una generosa passeggiata aperta con vista sul mare sottostante.

MSC Seaside, è una nave da circa 153.000 tonnellate di stazza lorda, lunga 323 metri, larga 41 metri è in grado di accogliere circa 5.000 ospiti nelle sue 2.067 cabine di diversa tipologia (di cui il 73% con balcone) a cui vanno aggiunti 1.413 membri dell’equipaggio alloggiati in 756 cabine.

MSC Seaside, la nave che segue il sole, altamente innovativa sia dal punto di vista tecnologico che alberghiero è stata la prima nuova costruzione realizzata da Fincantieri, presso lo stabilimento di Monfalcone, per la compagnia MSC Crociere.

Qualche giorno addietro MSC Seaside ha ospitato a bordo oltre 20 ragazze dei Cheerleaders Miami Dolphins per una crociera nei Caraibi oltre che come speciale set  per le riprese di foto e video.

Nel corso della speciale crociera le ragazze, oltre ad effettuare un servizio fotografico, hanno anche avuto la possibilità di poter interagire con gli ospiti comuni per alcune attività.

A partire dall’imbarco, presso il Terminal di Miami non è mancata una calorosa accoglienza verso tutti gli altri ospiti, da parte dei Miami Dolphins, delle cheerleader e la mascotte "TD" .

Con l’obiettivo di rendere eccellente l’accoglienza degli ospiti MSC Crociere fin dal loro ingresso in porto, l’ampio terminal “F” del porto di Miami è stato recentemente rinnovato nel suo aspetto ed è stata

realizzata anche una esclusiva zona dedicata agli ospiti dello Yacht Club. Grazie a questi accorgimenti  MSC Crociere può offrire un prodotto fantastico, non solo a bordo di MSC Seaside, ma sin dall’ingresso in porto degli ospiti, per generare una crescente domanda per la nave nel mercato nordamericano con potenziali altri sviluppi.

Dopo il successo per questa speciale crociera a tema, con a bordo le affascinanti ragazze Cheerleaders Miami Dolphins, per il 2019 è in programma una nuova crociera a tema. La speciale crociera tematica, sarà dedicata alla squadra di football dei Miami Dolphins, una grande opportunità per gli appassionati e non di incontrare direttamente a bordo di MSC Seaside i propri beniamini oltre le incantevoli ragazze Cheerleaders.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

ITALIA TRAVEL AWARDS 2018 PREMIATA ROYAL CARIBBEAN

La compagnia Royal Caribbean sale sul palco della terza edizione di Italia Travel Awards, il premio nato per celebrare l’impegno e la competenza nel settore turistico italiano. Nel corso della serata da notte degli Oscar del Turismo, svoltasi a Roma presso la struttura The Church Palace, la Compagnia ha vinto nella categoria Crociere e Traghetti come Compagnia Crocieristica extra-europea preferita.

Ha ritirato il premio per la compagnia Silvio Ciprietti, Head of Sales per il mercato italiano, dando merito alla squadra Royal Caribbean in Italia.

Il mercato italiano è un mercato importante per la compagnia, da qualche anno a questa parte oltre ad offrire diversi ed interessanti prodotti in partenza da Civitavecchia e Venezia ha proposto in più di una stagione le sue navi da crociera più grandi del mondo, le navi di classe Oasis.

Dallo scorso aprile, una nuovissima Symphony of the Seas, la nave da crociera più grande del mondo con i suoi 361 metri di lunghezza , 47 metri di larghezza per una stazza lorda di circa 228.000 tonnellate ed è grado di accogliere circa 6600 passeggeri con un equipaggio da 2200 unità ha iniziato la sua stagione inaugurale nelle acque del Mar Mediterraneo con scali nelle città italiane di La Spezia, Civitavecchia e Napoli. Oltre ad offrire nuove funzionalità e svariati comfort per gli ospiti, la nave potrà vantare molte delle innovazioni rivoluzionarie, delle esperienze emozionanti che hanno ottenuto riconoscimenti a livello mondiale a bordo della sorella di classe, Harmony of the Seas. Tra le attrazioni più acclamate ricordiamo i sette diversi quartieri tematici, i fantasiosi e sofisticati ristoranti, il sorprendente Bionic Bar con baristi robot, creato dalla start up italiana Makr Shakr, l’intrattenimento che vanta show del calibro di Broadway, il favoloso teatro all’aperto Aqua Theater, il trio di scivoli Perfect Storm e Ultimate Abyss, lo scivolo più alto mai esistito su una nave da crociera.

Il prodotto offerto da Royal caribbean oltre ad essere innovativo piace tantissimo al consumatore italiano, attratto non solo da navi stupefacenti e tra le più innovative al mondo, ma anche perché offre tanti comfort e servizi disponibili a bordo inclusi nel prezzo della crociera, come il gelato o la tipica limonata americana, solo per citarne i più popolari.

Con la sua flotta di navi tra le più innovative al mondo offre esclusivi itinerari in Europa, Bermuda e Caraibi, Canada e New England, Alaska, Sud America, Asia, Australia e Nuova Zelanda.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

The Love Boat e la Hollywood Walk of Fame Star

Anche se sono trascorsi oltre quarant’anni dalla prima messa in onda del telefilm The Love Boat, ambientato a bordo di una sfavillante nave da crociera, la Pacific Princess della compagnia Princess Cruises, il successo non sembra arrestarsi.

Questa storica serie televisiva risulta tutt’ora apprezzatissima, specie per il pubblico americano e popolare assieme al suo cast storico oltre le immancabili navi Princess Cruises.

Alla Pacific Princess e Island Princess le due navi su cui erano stati girati gran parte delle prime stagioni, ma man mano che lo show crebbe in popolarità, alcune puntate furono girate a bordo di molte altre navi Princess in destinazioni esotiche in tutto il mondo.

Nell’immaginario collettivo le navi Princess Cruises continuano ad essere identificate come le navi di Love Boat, la serie girata a bordo di varie navi della flotta in note destinazioni di tutto il mondo.

A proposito della serie tv The Love Boat, ha visto la partecipazione di oltre 1.000 celebrity guest tra cui Tom Hanks, Florence Henderson, Charo e Ginger Rogers e tanti altri. Tradotta in più di 29 lingue diverse e vista da milioni di fan in oltre 93 paesi.

In questi anni, lo storico cast, anche se visibilmente invecchiato ha partecipato a numerosi eventi ufficiali della compagnia Princess Cruises, tutt’oggi compare nei video sulla sicurezza di bordo trasmessi dalla tv interna con in sottofondo il gingle della sigla originale.

La scorsa settimana, il cast originale dello storico serial tv è stato omaggiato con una stella nella celebre Walk of Fame di Hollywood, presso il Dolby Theater nel famoso Hollywood Boulevard.

Love Boat attraverso le sue storie ha consentito a milioni di persone di scoprire virtualmente angoli del mondo, ha creato nuove amicizie tra gli appassionati e diffuso il concetto di “crociera” come vacanza per tutti. The Love Boat ha fatto sognare, innamorare assieme a quel desiderio di viaggiare per scoprire nuovi luoghi a bordo di fantastiche navi sempre più confortevoli e grandi, questa stella sembra il giusto riconoscimento.


 Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

MSC premia l'eccellenza e la lealtà sportiva

Si è tenuto ieri a Napoli l’evento Football Leader 2018, premio nazionale dell’associazione italiana allenatori (AIAC), che riconosce e celebra il valore della leadership nel mondo del calcio. Tra i campioni premiati figura anche Zdenek Zeman che si è aggiudicato il “Fair Play alla carriera”, consegnato da Leonardo Massa Country Manager Italia di MSC Crociere. Secondo gli allenatori italiani infatti Zeman è un “modello da seguire per il calcio che propone, manifesto dello sport pulito ed esempio di lealtà per i giovani con il suo comportamento dentro e fuori dal campo”. 
Leonardo Massa, Country Manager Italia di MSC Crociere ha dichiarato: “Siamo lieti di premiare Zdenek Zeman, uno dei migliori simboli del calcio italiano ed europeo, per il suo comportamento sempre improntato al fair play e alla lealtà sportiva. Un’eccellenza nei cui valori e prestigio internazionale riconosciamo anche gli asset principali di MSC Crociere” 
Leggi di più
Image

NCL sconta 200 euro per cabina

A chi cerca un'offerta per una vacanza last minute o sta gia? pianificando una crociera da sogno per il prossimo anno, Norwegian Cruise Line offre l’imperdibile occasionedi ottenere uno sconto fino a 200 euro per cabina prenotando una crociera di almeno 5 giorni entro il 1 giugno 2018.

Norwegian Cruise Line festeggia lo straordinario risultato ottenuto agli ITA - Italia Travel Awards lanciando una promozione flash sale di inizio estate. La compagnia e? risultata finalista agli ITA in ben due categorieCompagnia di Crociere Preferita”, votata dai viaggiatori, e “Compagnia Crocieristica Extra-Europea Preferita”, premio assegnato sulla base delle preferenze delle agenzie di viaggio.

La promozione flash sale offre uno sconto fino a 100 euro a persona applicato al primo e al secondo ospite, per un massimo di 200 euro a cabina. L’offerta e? valida su tutte le crociere di 5 o piu? giorni (ad esclusione degli itinerari della Norwegian Joy) prenotate entro il 1 giugno 2018.

In base alla sistemazione prenotata, lo sconto riconosciuto per persona e? il seguente:

*sconto applicato solo al 1° e 2° ospite in cabina

page1image3780256

Booking window

Durata

page1image5782144

Studio / Cabina interna / Cabina esterna (occupazione doppia)

Cabina con Balcone / Mini Suite / Suite / The Haven®(occupazione doppia)

Prenotazioni entro il 1 giugno 2018*

5+ giorni

page1image5799200

50 euro a persona*

100 euro a persona*


Leggi di più
Image

Costa festeggia i 70 anni con i soci Costa Club

Costa crociere ha festeggiato il suo 70° anniversario insieme ai suoi ospiti nel corso di una crociera speciale dedicata ai soci CostaClub, il Club di chi sceglie la crociera Costa come vacanza preferita.

A bordo di Costa Pacifica, nel corso di un viaggio di 12 giorni, con un itinerario inedito che ha visitato alcune delle piu? belle localita? del Mediterraneo, un programma di eventi ricco di sorprese e invitati d’eccezione ha coinvolto circa 3000 soci del CostaClub, provenienti da 18 paesi differenti.

Lo Chef Pa?tissier francese Christophe Adam ha realizzato una piramide alta 3 metri con i suoi celebri e coloratissimi E?clair de Ge?nie” (dolci di pasta)che e? stata l’attrazione principale di una festa grandiosa. LoChef Bruno Barbieri, 7 stelle Michelin in carriera, da anni partner di Costa Crociere, e? stato protagonista di un eccezionale showcooking, facendo partecipare alcuni soci CostaClub alla preparazione dei piatti, ed ha presentato il suo nuovo menu? realizzato in esclusiva per le navi Costa.

Leggi di più
Image

MSC premiata come miglior compagnia d'Europa

MSC Crociere vince il premio come migliore compagnia crocieristica in Europa e come compagnia di crociere preferita dai viaggiatori. Questo è il verdetto della terza edizione di Italian Travel Awards 2018, evento che si è svolto nei giorni scorsi a Roma per celebrare limpegno e la competenza nel settore turistico italiano, un riconoscimento prestigioso e ricercato nel settore dei viaggi e turismo. Una vera e propria notte degli Oscar, tutta dedicata all’eccellenza turistica italiana.

I riconoscimenti assegnati alla più grande compagnia di crociere al mondo a capitale privato sono dovuti al verdetto espresso dagli agenti di viaggio e dai viaggiatori stessi.

Leggi di più
Image

- 15 al battesimo di MSC Seaview

A 15 giorni dal varo di MSC Seaview - nuova nave ammiraglia della flotta - MSC, compagnia di crociere leader mondiale nel settore a livello europeo, ha annunciato che Michelle Hunziker presenterà il favoloso evento in programma a Genova il 9 Giugno. Nata in Svizzera e star della TV italiana, la talentuosa attrice, presentatrice, modella e cantante incarna perfettamente lo spirito internazionale distintivo della compagnia. Come consuetudine alla cerimonia sarà presente anche Sophia Loren, star del cinema e madrina di tutte le navi MSC Crociere dal 2003. Sarà proprio Sophia Loren a tagliare il nastro, battezzando così MSC Seaview. Tra le altre special guest star presenti alla cerimonia figurano Lorella Cuccarini e i 50 giovani talenti del "Piccolo Coro Dell'Antoniano", che per MSC Crociere ha già inciso il brano “I Can Believe – MSC for UNICEF”, colonna sonora della raccolta fondi a favore di Unicef a bordo delle navi della flotta MSC.
Leggi di più
Image

Costa, crescita capacità del 43% entro io 2021

Costa Crociere prosegue il programma di rinnovamento e crescita della sua flotta battente bandiera italiana. Nello stabilimento Fincantieri di Marghera e? iniziata la costruzione di una nuova nave da 135.500 tonnellate di stazza e 2.116 cabine, la cui consegna e? prevista nel 2020. Come la sua gemella Costa Venezia, sara? progettata appositamente per il mercato cinese.

Tra il 2019 e il 2021 entreranno in servizio per Costa quattro nuove navi, con un aumento complessivo della capacita? pari al 43%. A febbraio 2019 arrivera? Costa Venezia, in costruzione nello stabilimento Fincantieri di Monfalcone; ad ottobre 2019 l’ammiraglia Costa Smeralda, la prima nave da crociera per il mercato mondiale alimentata a LNG, costruita dai cantieri Meyer a Turku (Finlandia); nel 2020 arrivera? la gemella di Costa Venezia, mentre nel 2021 quella di Costa Smeralda.

Leggi di più
Image

Crociere nel Baltico con NCL Breakaway

Dal 29 maggio la Norwegian Breakaway tornera? a navigare in Europa, celebrando il suo ritorno nel Vecchio Continente per la prima volta dal 2013, anno in cui fu costruita nel cantiere navale della Meyer Werft di Papenburg e infine consegnata a Norwegian Cruise line. La Norwegian Breakaway, una delle cinque navi della compagnia a navigare nelle acque europee durante l’estate 2018, portera? 4.000 passeggeri alla scoperta degli straordinari panorami della regione baltica.

Dal 29 maggio al 24 settembre, la Norwegian Breakaway proporra? crociere di 8 e 9 giorni con partenze da CopenhagenBerlino Warnemu?nde oppure Berlino Rostock e scali a Tallinn, San Pietroburgo (incluso un pernottamento in porto), Helsinki e Nyna?shamn/Stoccolma.

page1image3777344page1image5770496page1image5771952page1image5772160

“Siamo lieti di aver posizionato anche quest’anno una nave di classe Breakaway sul Mar Baltico. Siamo in grado di offrire ai nostri ospiti una crociera che tocca le piu? spettacolari destinazioni della regione baltica a bordo di una delle navi piu? moderne al mondo”, affermaKevin Bubolz, Managing Director Europe di Norwegian Cruise Line.

Leggi di più
Image

Battezzata a New York Carnival Horizon

Serata di festa a bordo di Canrival Horizon attraccata al Manhattan Cruise Terminal nell’incantevole scenario offerto della città di New York (Usa) in occasione della cerimonia ufficiale di battesimo.

Unità gemella di Carnival Vista, la più grande nave finora costruita da Fincantieri per la flotta di Carnival Cruise Line, Horizon ha una stazza lorda di 133.500 tonnellate, è lunga 323 metri e può ospitare a bordo oltre 6.400 persone, tra passeggeri ed equipaggio. La nave è giunta a New York (Usa), dopo una breve stagione inaugurale di crociere europee ed una traversata atlantica.

In un clima di festa, presso il grande atrio di bordo la madrina, l’artista Queen Latifah, vincitrice di un Grammy Award, attrice acclamata di cinema e TV e molto altro ha battezzato ufficialmente la nuovissima Carnival Horizon. La madrina Queen Latifah, assieme al Comandante Luigi De Angelis ed al brand ambassador John Heald hanno versato champagne su una grande campana, battezzando ufficialmente la nave.

Scegliere una celebrità per un evento così importante come quello di battezzare una nuova nave da crociera è diventata una pratica diffusa, tuttavia in questa occasione, Queen Latifah ha manifestato tutto il suo entusiasmo verso il prodotto crociera, indicandolo tra i suoi preferiti.

In occasione della cerimonia di battesimo, è stata festeggiata la lunga partnership tra Carnival e l’ospedale pediatrico St.Jude, con la consegna dei fondi raccolti in diverse attività ed eventi sia a bordo che a terra. L’importanza di questa donazione ed in generale di questa partnership è diretta ad aiutare i bambini a combattere il cancro. 

Infine riflettori anche per il celebre chef Guy Fieri  ed il mastro birraio Colin Presby che hanno inaugurato i  nuovi locali di Carnival Horizon, Guy's Pig & Anchor Bar-B-Que Smokehouse e Brewhouse, dove è possibile gustare specialità di carne e bere delle uniche birre artigianali prodotte a bordo.

A bordo della più recente fun ship della flotta, Horizon disponibili diverse attrazioni come la stupefacente esperienza di bicicletta sospesa SkyRide, un cinema IMAX ed il divertente nuovo parco acquatico Dr. Seuss WaterWorks, ispirato al mondo fantasioso e alle parole del leggendario autore di libri dedicati ai bambini.

Carnival Horizon offre un ampia proposta di sistemazioni, che includono cabine SPA con esclusivi privilegi fruibili presso la Cloud 9 SPA di bordo, spaziose cabine nel Family Harbor, e alloggi ispirati alle calde e variopinte atmosfere caraibiche nell’area Havana, con accesso diurno esclusivo al bar e piscina di poppa a tema cubano.

Dopo alcune crociere in partenza dalla città della grande mela, Carnival Horizon orienterà la prua su Miami (Usa), dove sono in programma crociere con destinazione le località più belle dei Caraibi.


Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Due tronconi navi da crociera per Fincantieri di Castellammare

La Regione CampaniaFincantierihanno firmato un protocollo di collaborazione per l’avvio di un percorso di intervento finalizzato alla realizzazione delle condizioni di mantenimento dei livelli occupazionali e di incremento del carico di lavoro dello stabilimento di Castellammare di Stabia, nonché allo sviluppo economico, produttivo, sociale ed occupazionale dell’area, in condizioni di sostenibilità ambientale.

La firma è avvenuta oggi tra Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania e Giuseppe Bono, Amministratore delegato del gruppo cantieristico.

Gli obiettivi delle linee fondamentali di intervento individuate dall’accordo mirano a dare un forte impulso alla valorizzazione delle eccellenze industriali e di ricercagià presenti sul territorio e ad attrarre nuovi investimenti, nazionali ed esteri.

Regione e azienda opereranno in stretta collaborazione nelle materie di mutuo interesse al fine di favorire la ripresa e lo sviluppo del territorio, la salvaguardia e la valorizzazione dell'occupazione.

Leggi di più
Image

Vulcano Kilauea devia le navi alle Hawaii

Sembra non fermarsi l'attività eruttiva del grande vulcano Kilauea nelle isole Hawaii, dove fiumi di lava uscendo dalle bocche minacciano e distruggono case e strade.
A destare maggiore preoccupazione per la salute degli abitanti è il continuo flusso di lava che si riversa in mare, al cui contatto origina il temibile acido cloridrico che provoca problemi alla respirazione e non solo.
Hilo è la città più grande della Big Island delle Hawaii ed a soli 45 minuti si trova il Volcanoes National Park, la principale attrazione turistica che tanto piace ai crocieristi. Nonostante un forte terremoto di magnitudo 6.9 alcune zone del parco sono state riaperte e sono tutt'oggi visitabili.
Dallo scorso 3 maggio, giorno in cui il vulcano Kilauea ha iniziato ad eruttare, diverse compagnie di navi da crociera dovuto modificare i loro itinerari che prevedono scali nelle stupende Hawaii.
In questi giorni sono 4 le compagnie che hanno modificato i loro itinerari causa il continuo eruttare del vulcano Kilauea sulla Big Island.

Crystal Cruises ha sostituito la scalo di Crystal Symphony del 23 maggio a Hilo con un giorno di navigazione, invariato lo scalo presso Kailua Kona del 24 maggio.
Pride of America di Norwegian Cruise Line, l'unica nave da crociera battente bandiera Usa e posizionata tutto l'anno alle isole Hawaii, ha sostituito lo scalo di Hilo con una giornata di navigazione e molto probabilmente nella prossima crociera la nave allungherà di un giorno la sua sosta a Maui.
Radiance of the Seas di Royal Caribbean ha cancellato il suo scalo a Hilo senza alternative.
La compagnia Princess Cruises, per motivi di sicurezza ha cancellato lo scalo a Hilo della sua unità Sea Princess ma ha confermato lo scalo a Kona, che rimane aperta al traffico navale e funziona normalmente. Precisa la compagnia che non sono previste ulteriori cancellazioni, inoltre tutte le escursioni programmate nella città di Kona sono regolarmente disponibili. Tuttavia, la compagnia invita e raccomanda a tutti gli ospiti che hanno in programma tour privati di prestare la massima attenzione ed informarsi presso le autorità locali sull'accessibilità di alcune zone dell'isola.

Leggi di più
Image

Civitavecchia, inaugurato il Terminal Amerigo Vespucci

Finalmente anche Civitavecchia ha un Terminal in grado di ricevere i numerosi crocieristi che ogni anno scalano nel porto poco distante da Roma. Inaugurato ad appena 18 mesi dall'inizio dei lavori, il Terminal Amerigo Vespucci con i suoi 11.000 mq è uno dei terminal più grandi d'Europa e segna uno step importante per la società di proprietà Roma Cruise Terminal Srl.
La società Roma Cruise Terminal Srl, è una società di proprietà Costa, MSC e Royal Caribbean Cruises, dal 2007 gestisce l'attività crocieristica nel porto di Civitavecchia, per il 2018 prevede di movimentare 2.4 milioni di passeggeri ed oltre 700 navi.
Costato circa € 20 milioni, il nuovo terminal è in grado di ospitare le grandi e moderne navi da crociera facendo di Civitavecchia uno dei maggiori terminal crocieristici in Europa. All'interno della struttura i più moderni servizi per il controllo dei passeggeri e dei bagagli al piano terra, disponibile una sala dedicata  all'equipaggio per snellire e rendere più agevoli i controlli.
Una volta all'interno i passeggeri si dirigono verso la sala check-in, ubicata al primo piano, dotata di 60 postazioni che possono diventare 120. I 90 schermi  serviranno a trasmettere informazioni aggiornate ai passeggeri circa l'itinerario ed ulteriori dettagli inerenti il viaggio. 
La sala VIP, il "Cruise Bar" e una terrazza garantiscono un’ospitalità d’eccellenza ai passeggeri in procinto d’imbarcare sulla nave.
Il terminal offre una vista panoramica di grande respiro, all’ interno è dotato di riproduzioni dei luoghi più affascinanti della Città Eterna per gli amanti della fotografia. I passeggeri possono imbarcarsi tramite dei moderni finger (passerella), alcuni già operativi dal giorno dell'inaugurazione.
In termini di unicità il terminal offre uno spazio espositivo con reperti romani ed etruschi affidati dalla Capitaneria di Porto e dalla Soprintendenza delle Belle 
Arti e Cultura per Roma Metropolitana, Viterbo e per l’Etruria meridionale come testimonianza dell’affascinante storia di Civitavecchia come porto di Roma e del Lazio. Come parte integrante del progetto, la Roma Cruise Terminal ha completato i lavori in banchina con l’installazione di colonne LAN, di una nuova bitta di 250 tonnellate, nonché con il ripristino dei parabordi e con l’ufficio della sicurezza.
La sua realizzazione ha coinvolto 50 aziende, di cui 20 di Civitavecchia, un contributo di grande rilevanza per l'economia della città, della regione Lazio e 
dell’intera Italia. L'industria crocieristica a Civitavecchia genera ogni anno attività economiche per circa € 90 milioni e contribuisce per ulteriori € 400 milioni all’economia dell’intera regione Lazio. L'attività crocieristica a Civitavecchia impiega circa 1700 unità.
Il Consiglio di Amministrazione ha designato il nuovo terminal Amerigo Vespucci quale fulcro di collegamento tra il porto di Civitavecchia e il mondo grazie alle navi da crociera che transitano ogni giorno nel porto e a quelle che utilizzano Civitavecchia come porto di sbarco ed imbarco.  
L'attività crocieristica è diventata una tra le più importanti se non la prima attività nel porto di Civitavecchia. In questo senso, Il Terminal Amerigo Vespucci, 
offre un’ulteriore testimonianza dell’impegno e del contributo apportato dagli azionisti Costa, MSC e Royal Caribbean per la crescita economica del porto, della città di Civitavecchia e del Lazio.


Leggi di più
Image

Costa, il banco alimentare sbarca a Bari

Prosegue il progetto di collaborazione tra Costa Crociere Fondazione Banco Alimentare Onlus per il recupero e il riutilizzo a fini sociali delle eccedenze alimentari prodotte a bordo delle navi da crociera. Oggi, con lo scalo della nave Costa Deliziosa, Bari e? entrata ufficialmente nel programma delle donazioni alimentari delle navi Costa come primo porto nel Mar Adriatico.

Questo progetto consente la raccolta del cibo preparato, ma non servito, nei ristoranti delle navi e la suadistribuzione a organizzazioni locali che forniscono assistenza a persone in difficolta?. L’iniziativa e? partita a Savona il 15 luglio 2017 e a dicembre e? arrivata anche a Civitavecchia, permettendo di donare in 10 mesi (dal 15 luglio 2017 al 15 maggio 2018) un totale di 28.700 porzioni. Parte integrante del progetto e? l'estensione nel Mediterraneo non solo in Italia ma a livello internazionale, come confermato dalla recente implementazione nel porto di Marsiglia.

Leggi di più
Image

Independence of the Seas si rinnova

Independence of the Seas, si rinnova totalmente a distanza di 10 anni dalla sua entrata in servizio avvenuta nell’anno 2008. I lavori di rinnovamento sono stati eseguiti presso il cantiere Bahamas Shipyard nell’ambito del programma milionario Royal Amplified previsto dalla compagnia.

Una volta conclusi i lavori, la nave ha effettuato una lunga crociera di posizionamento attraversando l’oceano atlantico con destinazione il suo home-port estivo di Southampton (Inghilterra). Per la stagione estiva europea rappresenta un ottima novità, sia in termini di itinerari offerti che per quello che riguarda le nuove funzionalità di bordo disponibili.

Disponibili da Southampton (Inghilterra) diverse crociere dalla durata di 3, 7 e 14 giorni con scali in alcune delle più belle località delle isole Canarie, Portogallo, Spagna atlantica e mediterraneo, arricchite da numerose lunghe soste notturne oltre all’imprescindibile Nord Europa fino a novembre 2018.

Interessanti le nuove opzioni culinarie disponibili a bordo di Independence of The Seas, esse includono

Izumi Hibachi & Sushi, per la prima volta disponibile su di una nave di classe freedom e tra i più grandi (lato hibachi) ristoranti tematici in stile teppanyaki della flotta. Non manca un originale Fish & Ships, collocato a bordo piscina dove gli ospiti possono gustare prelibatezze tipicamente ispirate alla cucina britannica. Infine per i più golosi ecco il negozio di caramelle Sugar Beach, un meraviglioso luogo, dove deliziose caramelle e numerose sorprese golose eccitanti non mancano.

Per il divertimento di grandi e piccini ecco disponibile un nuovo parco acquatico, più grande con nuovi scivoli d’acqua come il Cyclone e Typhoon. Inoltre il luogo della zona H2O ora è disponibile Splashaway Bay, con scivoli, cannoni d’acqua e tanto altro per la gioia degli ospiti più piccoli.

Nuove emozioni con il nuovo Tag Laser, lo Studio B si trasforma in una illuminata arena dove è possibile sfidarsi in squadre a colpi di pistola laser, non prima di aver indossato degli speciali gilet con etichetta laser.

La novità più visibile, collocata a poppa è Sky Pad, un modo di offrire emozioni combinate alla alta tecnologia. Trattasi di un trampolino in stile bungee attraverso la realtà virtuale consente di provare un’esperienza davvero unica.

Infine per tutti gli amanti degli spettacoli in stile Broadway, a bordo di Independece of the Seas presso il teatro principale nel corso delle crociere verrà messo in scena il celebre e famoso musical Grease, include tutte le celebri canzoni come Summer Nights, Greased Lightnin, Look at Me, I'm Sandra Dee e altre ancora.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Usa e Caraibi: aumenta l'offerta di MSC e Energy Tour

Si rafforza il legame su Caraibi e Usa tra Energy Tour ed Msc Crociere. L'obiettivo di Energy Tour è quello di offrire al cliente la massima flessibilità, combinando pacchetti competitivi che comprendono non solo la crociera ma anche il volo e il soggiorno in uno o più paesi.
 
Leggi di più
Image

Sky Princess, svelati itinerari ed altro

Anche se ufficialmente non è stato annunciato il “via alla costruzione” di Sky Princess, prossima ammiraglia della flotta Princess Cruises, ecco svelati i suoi itinerari e non solo.

La quarta nave di classe Royal, sarà costruita da Fincantieri presso lo stabilimento di Monfalcone, avrà una stazza lorda di circa 145.000 tonnellate e potrà accogliere al suo interno circa 4250 ospiti.

Quando nel 2019 entrerà in servizio, quasi l’81% delle sistemazioni di bordo offriranno una vista sul mare, in alcuni casi, saranno disponibili delle vere e proprie terrazze affacciate sul mare per rendere indimenticabile l’esperienza a bordo.

La nuovissima Sky Princess offrirà degli interessanti itinerari di 7 giorni alternando Caraibi occidentali e orientali, dal 7 dicembre 2019 al 4 aprile 2020. La prima crociera prevede una sosta presso Princess Cays, l’esclusiva isola privata della compagnia alle Bahamas, nelle altre crociere previsti scali con soste fino a tarda notte presso St. Thomas e Cozumel.

Tra le anticipazioni, le Sky Suite saranno le più grandi sistemazioni disponibili a bordo, potendo vantare una posizione alta, collocata in un esclusivo punto per ammirare il maxi-schermo dei Movies Under the Stars.

Per la prima volta, nelle Sky Suite potranno essere accolti fino a 5 ospiti con dei balconi privati molto ampi.

Anche SKY Princess sarà caratterizzata dalla nuova livrea con il logo storico di colore blu della Princess Cruises, dipinto su entrambe le fiancate a prua della nave. Emblema distintivo di questa classe di navi è il suo spettacolare Seawalk, una passeggiata mozzafiato di cristallo sospesa sul mare ad un altezza di circa 39 metri, lunga 18 metri ha una sporgenza di 8.5 metri rispetto al fianco della nave.

Sarà accogliente e stupefacente il suo atrio centrale, realizzato in stile europeo, rappresenterà il centro vitale della nave, dove musica live, intrattenimento e gustose tentazioni culinarie non mancheranno mai.

Il marchio Princess è famoso in tutto il mondo anche per via del celebre telefilm girato negli anni 80, Love Boat, in molti sognavano una vita da crociera o semplicemente una crociera a bordo delle navi dell’amore.

Così come le unità precedenti, anche SKY Princess riproporrà l’univoca sirena che riproduce il suono del mitico gingle della serie tv ogni volta che salperà da un porto.

Non mancheranno a bordo tutte quelle soluzioni di maggior successo già presenti sulle navi della stessa classe, come il grande schermo ad alta definizione situato nel sun deck, visibile con qualsiasi tipo di luce atmosferica , sbandierato dalla compagnia come uno dei più grandi in assoluto istallato su di una nave e tanto altro. Disponibile una varietà di ristoranti come il Salty Dog Grill, Alfredo's Pizzeria, Vines Wine Bar, Chef's Table Lumiere e World Fresh Marketplace.

Per altre info circa SKY Princess, dovremo attendere il suo debutto, previsto per il 2019.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Costa Serena da record a Vladivostok

Costa Serena, unità della flotta posizionata in Asia con il suo scalo dei giorni scorsi presso il porto di Vladivostok (Russia) ha segnato un record.

E’ diventata la nave da crociera più grande ad aver fatto scalo presso le banchine del porto russo di Vladivostok, località che affaccia sul Pacifico, forte dei suoi 290 metri di lunghezza, 35 di larghezza per una stazza lorda di circa 114.000 tonnellate.

La nave noleggiata per una crociera privata da un tour operator coreano, con circa 3000 ospiti per lo più coreani è partita da Busan (Corea del Sud), oltre Vladivostok sono previsti scali anche a Sokcho ed in altre note località.

Passeggeri ed equipaggio di Costa Serena sono stati accolti da una festante cerimonia di benvenuto, organizzata dal Terminal Crociere di Vladivostok in collaborazione con tour operator locali e dall'Università tecnica della pesca dell'Estremo Oriente. Momenti di festa per gli ospiti, i quali si sono visti accogliere in banchina da alcune rappresentazioni artistiche con ballerini, cantanti e banda musicale.

Non è mancata la presenza di autorità locali, come il capo del turismo nel governo del territorio di Primorsky e il console generale dell'ambasciata coreana. I vertici del porto russo sono impegnati a migliorare i servizi offerti dalla struttura, oltre ad effettuare importanti lavori di dragaggio dei fondali per accogliere nel 2019 la nuovissima Spectrum of the Seas e la Quantum of the Seas della compagnia Royal Caribbean.

Disponibili numerose ed interessanti escursioni per gli ospiti, i quali hanno svolto le procedure di sbarco e controlli sull’immigrazione in appena 2 ore. Tra i tour più richiesti vi erano quelli diretti a scoprire la stazione di partenza o arrivo della ferrovia transiberiana, che collega la città di Vladivostok a Mosca con un viaggio di sette giorni.

Un altro record per Costa Asia, che dal lontano 2006 continua ad investire ad innovare nel mercato asiatico con alcune delle sue navi più belle senza mai dimenticare l’origine Italiana del brand.

Sono trascorsi oltre dieci anni quando una piccola Costa Allegra ha fatto da apripista, seguita nel 2009 dalla più grande Costa Classica, poi nel 2010 Costa Romantica e nel 2012 è giunta Costa Victoria (La nave fashion), nel 2013 Costa Atlantica, nel 2015 Costa Serena e da aprile 2016 Costa Fortuna.

Tuttavia le novità più importanti saranno quelle previste per il 2019 e 2020 quando la compagnia posizionerà ben 7 navi in Cina, di queste, due saranno le nuove unità realizzate da Fincantieri, come Costa Venezia appositamente studiata per il mercato orientale ed ispirata alla citta di Venezia.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare


Leggi di più
Image

Costa partner del festival dello sviluppo sostenibile

Costa Crociere e? partner del Festival dello Sviluppo Sostenibile, la grandeiniziativa dedicata alla sostenibilita?, promossa da Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS)e diffusa su tutto il territorio nazionale dal 22 maggio al 7 giugno 2018.

A conferma dell’impegno costante di Costa per la sostenibilita? e l’innovazione responsabile, le navi della Compagnia diventano ambasciatrici dello sviluppo sostenibile, ospitando eventi e attivita? per coinvolgere gli ospiti e l’equipaggio, e diffondere la cultura della sostenibilita? e di comportamenti responsabiliUn contributo concreto al raggiungimento degli Obiettivi di SviluppoSostenibile (SDGs) dell’Agenda 2030 dell’ONU.

“Quest’anno il Festival sale a bordo delle navi della nostra flotta e viaggia per mare, con unmomento simbolico importante, il 5 giugno, Giornata Mondiale dell’Ambiente, con l’eventodedicato al Goal 14 (Life below water) su Costa Fascinosa a Palermo – ha dichiarato Stefania Lallai, Sustainability and External Relations Director di Costa Crociere. – Una tappa significativa per ilFestival, che si pone l’obiettivo di diffondere sempre di piu? la cultura dello sviluppo sostenibile. Unascelta naturale per Costa, che da sempre ha il mare nel cuore e lavora per essere agente di cambiamento, con un approccio che punta a coinvolgere anche gli ospiti e l’equipaggio nell’adozione di comportamenti responsabili”.

La partecipazione di Costa Crociere al Festival inizia con la Conferenza di apertura, martedi? 22 maggio a Roma, sul tema “Italia 2030 Innovare, riqualificare, investire, trasformare: dieci anni per realizzareun’Italia sostenibile”, a cui interverra? Massimo Brancaleoni, Senior Vice President WolrdWide Sales diCosta Crociere, per raccontare l’impegno dell’azienda per l’innovazione responsabile e la sostenibilita?.

Leggi di più
Image

Queen Mary 2, iniziano le Transatlantiche 2018

La mitica regina dei mari Queen Mary 2 della compagnia Cunard, l’indiscussa ed unica a poter essere considerata un Ocean Liners a breve riprenderà ad offrire traversate transatlantiche da New York (Usa) a Southampton (Inghilterra) e viceversa.

Quest’anno saranno ben 24 le traversate transatlantiche disponibili, da maggio fino a dicembre con tariffe molto convenienti per una settimana di traversata molto originale a bordo di una nave unica.

Dopo aver concluso con successo una straordinaria “crociera giro del mondo” Queen Mary 2 in questi giorni giungerà nella città di New York (Usa) per iniziare il suo servizio di linea tra America ed Europa nelle acque dell’oceano Atlantico, una storica rotta che viene ripetuta quasi ininterrottamente dalla Cunard da oltre un secolo.

In realtà la traversata oceanica moderna è una comoda e rilassante crociera a bordo di una nave, Queen Mary 2, tra le più grandi e lussuose del gruppo Carnival. Tutti gli appassionati e non desiderano effettuare almeno una crociera a bordo di questa nave originale, realizzata sia per effettuare delle semplici crociere che per svolgere un servizio di linea transatlantico tra due continenti. Linea esterna ispirata agli storici transatlantici del novecento, scafo rinforzato con acciai molto più resistesti e spessi per affrontare al meglio le eventuali condizioni avverse dell’oceano Atlantico ed ambienti confortevoli e lussuosi, tutto questo è QM2.

Ogni anno sono in tanti gli artisti, celebrità che effettuano una traversata atlantica a bordo della QM2, ultimi in ordine di tempo il produttore musicale e attore Ed Sheeran, il regista e sceneggiatore Wes Anderson ed il  leggendario Francis Ford Coppola.

Secondo dati forniti dalla stessa Cunard, nell’ultimo anno vi è stata un aumento di domanda per questo tipo di viaggio transatlantico oltre che per il prodotto crociera.

La moderna traversata transatlantica offerta dalla QM2 sulla rotta tra Europa-America e viceversa oggi è una rilassante crociera che consente di rilassarsi per 7 giorni. A bordo di QM2 gli ospiti possono scegliere tra una moltitudine di affascinanti attività, dalla degustazione di vini e cocktail, alle lezioni di pittura, scherma e ballo, fino ad esplorare la più grande biblioteca in mare oppure meditare sui misteri dell'universo presso l'unico planetario in mare.

Infine, la QM2 è l’unica nave da crociera o liners in grado di accogliere gli amici fedeli dell’uomo a quattro zampe, ora hanno a disposizione una rinnovata zona a loro dedicata, 10 nuovi box per un totale di 20 box disponibili tra grandi e piccoli. Ampliata e migliorata anche l’area dedicata alla passeggiata esterna e disponibile una nuova zona giochi.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Una Famiglia battezzerà la Symphony of The Seas

Annuncio a sorpresa da parte della compagnia Royal Caribbean, la nave da crociera più grande del mondo Symphony of the Seas, non avrà una Madrina, ma una Godfamily/Famiglia.

Symphony of the Seas, è lunga 361 metri, larga 47 metri per una stazza lorda di circa 228.000 tonnellate ed è grado di accogliere circa 6600 passeggeri ed un equipaggio di 2200 unità.

Quarta nave di classe Oasis, ha rubato il record di “più grande” alla sorella Harmony grazie all’aggiunta di 28 cabine per un incremento di circa 1.100 tonnellate di stazza lorda. Record che resterà imbattuto almeno fino al 2021, quando entrerà in servizio la quinta nave di classe Oasis, secondo  la prassi di Royal Caribbean avrà sicuramente quel qualcosa in più che la farà diventare la nuova nave dei record.

Per la prima volta nella lunga tradizione marittima, una famiglia sostituirà la scelta di una “madrina” come spirito guida di una nuova nave.

Una scelta innovativa e fuori dagli schemi, la famiglia PenaVega composta da Carlos, Alexa e dal piccolo Ocean di appena 17 mesi sarà la prima ad avere l'onore di battezzare una nave, benedicendola per la tutela del suo equipaggio e degli ospiti durante una cerimonia ufficiale.

Entusiasmo alle stelle per Papà Carlos, con alle spalle numerose crociere tra cui la sua indimenticabile prima crociera all’età di 4 anni. Inoltre le navi della flotta Royal Caribbean sono state lo sfondo di tanti momenti indimenticabili della loro vita familiare e siamo sicuri che questa “prima volta” finirà nel loro libro dei ricordi.

La cerimonia di battesimo per la nave da crociera più grande del mondo Symphony of The Seas si svolgerà il prossimo novembre 2018 a Miami (Usa), dove giungerà dopo la straordinaria stagione inaugurale da sold out nelle acque del Mar Mediterraneo.

A partire da novembre, Miami (Usa) diventerà home-port di Symphony of the Seas, prima nave della classe Oasis a salpare dalla capitale crocieristica del mondo e dal nuovo Terminal all'avanguardia di Royal Caribbean per crociere di 7 notti nei Caraibi orientali e occidentali.

Chi sono i componenti della famiglia PenaVegas ?

Una famiglia formatasi lontano dai riflettori ma tra stelle del piccolo schermo, Carlos ha raggiunto la fama dopo aver recitato nella commedia musicale di grande successo Nickelodeon BIG TIME RUSH, da allora, ha recitato in numerosi film. Alexa è nota al grande pubblico tv per aver interpretato un personaggio nella serie di film di Spy Kids, da allora ha recitato in numerosi film, serie TV e originali. Insieme, Alexa, Carlos e Ocean vantano nove milioni di follower collettivi sulle loro piattaforme di social media e rappresentano una moderna giovane famiglia globetrotters aperti ad una varietà di culture, cibi ed esperienze tra le più eccitanti al mondo.

Royal Caribbean si conferma unica ed in grado di offrire esperienze indimenticabili agli ospiti di tutte le età, grazie anche a scelte innovative come questo singolare annuncio di scegliere una Godfamily in luogo della classica Madrina.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Crociera per famiglie: le novità di MSC

L’organizzazione di una vacanza in famiglia rappresenta spesso un grosso grattacapo per i genitori che viaggiano con bambini. Pianificare una vacanza intorno ai bisogni e alle esigenze dei figli appartenenti magari a fasce diverse di età richiede tempo e un grosso dispendio di energie. Questo è il motivo per cui molti genitori optano per le vacanze in crociera, una soluzione in grado di offrire un’ampissima gamma di opzioni e di possibilità adatte a tutti. Quest'estate, con l’arrivo di MSC Seaview (attesa al battesimo del 9 giugno a Genova) MSC Crociere, la più grande compagnia di crociere di proprietà privata e leader di mercato in Europa e Sud America, accoglierà a bordo 250.000 bambini. Un numero sempre maggiore che ha richiesto, dunque, l’arricchimento dell'offerta con nuove ed entusiasmanti novità.
Come azienda a conduzione familiare, MSC ha sempre posto le esigenze delle famiglie al centro dell'esperienza in crociera, proponendo soluzioni di qualità, al punto da aggiudicarsi prestigiosi riconoscimenti, come il Best Cruise Line For Families assegnato dalla testata Pick Awards.
Leggi di più
Image

MSC incontra i tour operator

Msc Crociere ha incontrato 33 tour operator, iniziativa inedita per la compagnia, nata per condividere le prossime strategie e le principali novità comuni.

Tanti i temi affrontati nel corso dell’incontro avvenuto a Milano e intitolato “L’intermediazione dei tour operator sul medio e lungo raggio”. Il country manager Italia, Leonardo Massa ha tenuto le fila di un meeting con finestra sull’attività del presente, ma soprattutto sul biennio 2018 – 2020 in cui Msc raccoglierà i primi frutti dell’imponente piano industriale in corso.

“Con grande entusiasmo siamo riusciti a organizzare questo incontro, cui la compagnia tiene in maniera particolare, insieme a molti dei tour operator che pubblicano il nostro prodotto con cui abbiamo condiviso tutte le novità della nostra programmazione presente e futura. E’ stato il calcio di inizio in vista di un biennio che si annuncia straordinario in cui incrementeremo le combinazioni di vendita con al centro il prodotto crociera unito ai loro indispensabili servizi a terra. 

Leggi di più
Image

Costa Crociere vuole un suo spazio a Genova

Costa Crociere vuole uno spazio a Genova: la risposta di Toti„«A seguito della decisione di tornare a Genova con una nave dopo 15 anni, Costa Crociere ha annunciato oggi anche l’intenzione di creare una sua nuova “casa” nel Porto del capoluogo ligure, un’ipotesi che è ovviamente la benvenuta e che è un altro importante segnale del lavoro che le istituzioni e la compagnia di navigazione stanno svolgendo per valorizzare al meglio il territorio ligure».Risponde così in una nota il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti all'ipotesi lanciata oggi da Costa Crociere. «Per questo - prosegue - con il Comune di Genova e Autorità Portuale saremo a disposizione di Costa Crociere: cercheremo di aiutarla a trovare il luogo più adatto per la realizzazione di questa struttura.
Leggi di più
Image

Il nuovo menu Barbieri per Costa Crociere

Presentato e gustato da tutti gli ospiti presenti a bordo di Costa Favolosa in occasione dell’edizione numero 25 dei Protagonisti del Mare 2018, il nuovo attesissimo menu ideato dallo chef stellato Bruno Barbieri.

Come da consuetudine Costa Crociere, il nuovo esclusivo menu sarà proposto a tutti gli ospiti in occasione della serata di gala della crociera.

Il leitmotiv per questo nuovo menu del 2018 è un riassunto di ispirazioni, suggestioni, luoghi ed esperienze stellate fatte dallo chef nel corso della sua vita lavorativa e personale.

Ha commentato Bruno Barbieri: “Quest’anno per gli ospiti di Costa Crociere ho voluto creare un menù che vuole raccontare una storia: la mia storia, i miei 40 anni di carriera. Dalla mia infanzia in Emilia, passando per le prime esperienze professionali, fino ai ristoranti stellati e al mio ritorno a Bologna, i piatti che vi propongo sono una sintesi della mia vita e del mio lavoro, dove ho racchiuso le suggestioni, le emozioni, gli ingredienti e le preparazioni che mi hanno “plasmato” come chef e che mi hanno portato dove sono oggi. Un menù inedito ed emozionante, creato in esclusiva per Costa, reso ancora più speciale dalla location nella quale potrà essere gustato: sul mare, mentre si raggiungono paesi diversi!”

Tutti i piatti offerti a bordo delle navi Costa Crociere sono delle rivisitazioni in chiave moderna fatte dallo chef, legati a luoghi e ricordi come la campagna emiliana con le sue tradizioni, la riviera adriatica fino a quel tocco di innovazione frutto della sua esperienza a bordo di navi da crociera.

Il menù inizia con due antipasti: una spuma di mortadella, pan brioche e pistacchi con glassa di parmigiano, oppure una tartare di salmone marinato con avocado, intingolo di gamberi e maionese speziata.

I primi piatti vedono protagonista la pasta all’uovo: Tortelloni di erbette e caprino on cipolla di Tropea, guanciale e ricotta forte oppure Gramigna al torchio con ragù di seppie, pane, capperi e bottarga in salsa di piselli.

I secondi piatti: Trancio di branzino con battuto di melanzane e provola affumicata in salsa datterini e acciughe oppure Filetto di manzo arrostito agli odori salsa di pane con soffice di patate e vecchio balsamico oppure Bon Bon di anatra agli odori, con olive taggiasche, crema di taleggio (dop) sedano rapa croccante.

I dessert: Bignè fritti e caramellati salsa inglese e zeste d’arancia oppure Ghiacciato di torrone al sapore di mandorle e salsa di gianduia.

Infine, non manca una proposta vegetariana che prevede: flan di zucca con succo di mostarda funghi brasati olio e prezzemolo cracker al sesamo oppure composta di carciofi tiepida con la giardiniera marinata polvere di taralli al finocchio.


Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Battezzata Seabourn Ovation a Malta

Grande festa presso il porto maltese di La Valletta, per celebrare il battesimo dell’ultimo arrivo della flotta Seabourn, Ovation.

La serata di festeggiamenti ha visto come madrina Elaine Paige, pluripremiata ed apprezzatissima artista inglese considerata una delle più grandi interpreti di musical del XX secolo.

Nel lungo curricula dell’artista Elaine Paige spicca la sua interpretazione di Evita Perón, nella produzione originale del musical di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice, Evita oltre ad altri numerosi successi teatrali e musicali.

Con l’arrivo di Seabourn Ovation sono ben 5 le nuove unità entrate in flotta negli ultimi 10 anni, un continuo investimento diretto ad offrire la migliore flotta nel settore delle crociere ultra lusso.

Seabourn Ovation  assieme alla sua unità gemella Encore, è una nave da crociera innovativa, oltre ad essere stata progettata per ridurre al minimo l’impatto ambientale, dispone di avanzate tecnologie che la rendono molto efficiente dal punto di vista energetico.

I suoi interni sono stati disegnati e studiati dal nuovo architetto della corporation Carnival, Adam D. Tihany il quale gli ha conferito uno stile dal design contemporaneo, elegante e moderno in piena sintonia con la sobrietà e leggiadria che caratterizzano da sempre il marchio di lusso Seabourn.

Seabourn Ovation, ha una stazza lorda di circa 40.000 tonnellate,  lunga circa 210 metri, larga 28 e può raggiungere i 18,6 nodi di velocità di crociera. A bordo possono essere accolti 600 passeggeri, in 300 spaziose suite tutte dotate di balcone privato. L’esclusivo servizio offerto a bordo prevede quasi un rapporto 1 a 1 tra passeggeri ed equipaggio.

Il prodotto Seabourn è un prodotto esclusivo, consente di scoprire luoghi particolari, è caratterizzato da un ampia scelta gastronomica di qualità eccelsa ed un servizio di altissimo livello. Incluso nel prezzo della crociera ci sono le quote di servizio, tutte le bevande e numerosi vini. Sono esclusi alcuni vini o liquori pregiati, i trattamenti SPA, l’ingresso alla Thermal Suite e ad alcune zone riservate di bordo.

Seabourn Ovation navigherà nella sua stagione inaugurale tra il Nord Europa ed il Mediterraneo da maggio a novembre 2018 prima di trasferirsi verso climi miti.


Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

MSC CROCIERE E LO CHEF SPAGNOLO RAMÓN FREIXA

La notizia adesso è ufficiale, lo Chef Spagnolo Ramòn Freixa entra nelle cucine di MSC Crociere e va ad aggiungersi agli altri stellati CRACCO, BASTIANICH, YAMAGUCHI, MAURY, LEUNG.

Una cucina dallo stile avanguardistico, Freixa incarna tutta l’eccellenza della cucina spagnola e va ad arricchire ulteriormente la raffinata offerta culinaria di MSC Crociere che è in attesa dell’arrivo della nuova ammiraglia MSC Seaview che sarà battezzata a Genova il prossimo 9 giugno a Genova.

Obiettivo del nuovo chef, realizzare piatti eccezionali e tapas ideate appositamente per gli ospiti della flotta MSC Crociere, oltre ad una selezione esclusiva di proposte pensate per i menu di Natale e Capodanno.

Non mancherà in futuro il lancio di una crociera gastronomica per vivere una vera e propria esperienza di viaggio e di gusto.

Tra i suoi piatti forti, vi saranno “Anatra Reale”, “Pluma Iberica Glassata” ed un’ampia gamma di tapas ispirate alla più autentica tradizione iberica.

Lavorando con il team di chef d'élite di MSC Crociere, Ramón Freixa condurrà un training approfondito ed interattivo, trasmettendo così le proprie competenze e la propria esperienza ai colleghi a bordo, consentendo a tutti di ricreare i piatti d'autore adeguandosi ai più alti standard possibili.

Freixa è noto per la sua capacità di trovare il giusto equilibrio tra tradizione e avanguardia, traendo ispirazione dalle proprie radici mediterranee. Oltre ad essere stato insignito di due stelle Michelin e di “tre soli” della guida spagnola Repsol, per il ristorante di Madrid, è stato anche premiato con riconoscimenti di eccellenza culinaria come miglior chef e per il miglior locale. Con due ristoranti a Madrid, uno in Colombia, le apparizioni nell’edizione spagnola di Celebrity Masterchef e la pubblicazione di quattro libri, lo Chef Freixa vanta estimatori a livello internazionale.

Tutte le navi della flotta MSC Crociere propongono un’ampia selezione di opzioni dining ogni sera, presso i ristoranti principali, un menu diverso verrà offerto ogni sera con le migliori scelte di specialità mediterranee ed internazionali, offrendo una cucina raffinata in un ambiente elegante.

Gli ospiti di MSC Yacht Club non potranno resistere al gusto ricercato della Pluma Iberica Glassata con verdure saltate, vera delizia da assaporare; se invece desiderano uno spuntino saporito e leggero, potranno scegliere tra la vasta offerta di appetitose tapas. In aggiunta, il ristorante privato all’interno dell’MSC Yacht Club offre una selezione di leccornie gastronomiche da provare immersi in un’atmosfera chic ed esclusiva.

Questi sono solo alcuni degli highlights offerti da MSC Crociere, una Compagnia che desidera soddisfare tutti i palati, proponendo una vasta gamma di stili di ristorazione, dalle opzioni dining più genuine fino a quelle gourmet.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Oliviero Toscani, le sue foto per i 70 anni di Costa Crociere

Costa Crociere festeggia i suoi 70 anni di storia a Genova, con un progetto speciale in collaborazione con un partner d’eccezione: Oliviero Toscani.

Il 6 luglio debuttera? a Palazzo Ducale una mostra dedicata alla felicita? a cura del celebre fotografo italiano, con il patrocinio della Regione Liguria e del Comune di GenovaIl titolo della mostra e? “Oliviero Toscani. Ladro di Felicita?2”, perche? si tratta di oltre 100 fotografie “rubate” da Toscani a bordo di CostaPacifica, nel corso di una crociera di una settimana ai Caraibi partita lo scorso 31 marzo, giorno esatto del compleanno di Costa, la cui storia e? iniziata proprio il 31 marzo 1948 con il primo viaggio della nave passeggeri "Anna C". Il progetto si avvale della collaborazione di Canon Italia come digital imaging partner.

Le fotografie hanno come tema la felicita? vissuta dagli ospiti a bordo delle navi Costa. Come suggerisce il titolo della mostra, sono state scattate per cogliere al meglio le emozioni nella loro spontaneita? e naturalezza. Si dice che in teatro, al cinema o in televisione, sia piu? facile far piangere che far ridere. Lastessa cosa in fotografia, e? piu? facile fotografare gli orrori, le guerre, le carestie, l’infelicita? che la pace, l’amore, la concordia, la felicita?! Avere la Felicita? come tema da fotografare e? un grande privilegio e una grande sfida” - ha dichiarato a riguardo Oliviero Toscani.

Leggi di più
Image

Helix Cruise Centre, nuovo terminal crociere a Barcellona

Inaugurato lo scorso sabato a Barcellona (Spagna) il nuovo terminal Helix Cruise Centre, secondo terminal di Carnival Corporation nel porto.

La nuova struttura realizzata nei pressi del molo detto Adossat, ha una superficie di circa 12.500 metri quadrati ed assieme all’adiacente Palacruceros sempre di Carnival rappresenta un importante investimento da parte della compagnia americana.

Progettato da alcuni importanti architetti catalani, il nuovo terminal ha un aspetto moderno, contemporaneo oltre ad essere confortevole per tutti i futuri crocieristi in transito.

In una città e in una regione rinomata per la sua architettura unica, è interessante ammirare lo straordinario nuovo terminal Helix di Carnival Corporation abbellire il Porto di Barcellona, siamo sicuri che negli anni sarà un vero e proprio punto di riferimento oltre ad essere apprezzato dai numerosi passeggeri in transito.

Il nuovo terminal Helix accoglierà le future nuove eco navi del gruppo, interamente alimentate con il combustibile ecologico LNG.

Saranno ben 8 le compagnie della corporation, tra cui AIDA, Carnival, Costa, Cunard, Holland America Line, Princess, Seabourn e P&O ad effettuare scali nella città di Barcellona per tutto il 2018. Inoltre ben 6 di queste compagnie hanno come home-port totale e parziale la città catalana.

Secondo alcune stime, il gruppo Carnival prevede di movimentare qualcosa come 1 milione di passeggeri nel porto di Barcellona (Spagna) per il 2018 grazie ai quasi 290 scali di oltre 38 navi da crociera.

Il caso ha voluto che la prima nave ad attraccare nel nuovo terminal, dopo ben 3 anni di assenza sia stata l’iconica Queen Mary 2 di Cunard Line. La nave impegnata in una crociera “giro del mondo” dalla durata di 120 giorni ha sostato presso il nuovo terminal ed ha salutato a colpi di sirena le cugine di corporation Costa Favolosa e Britannia di P&O Cruises ormeggiate nei pressi. Più distante invece la piccola AIDAstella ormeggiata presso il World Trade Center.

L’obiettivo di Carnival Corporation è di offrire ai tutti gli ospiti vacanze straordinarie, siamo certi che il nuovo terminal aiuterà a migliorare l'esperienza complessiva  degli ospiti.

 


Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

MSC Seaview sarà battezzata a Genova il 9 giugno

MSC Seaview, tra le navi più tecnologiche mai realizzate in Italia, attualmente in completamento presso Fincantieri, stabilimento di Monfalcone sarà battezzata a Genova il prossimo 9 giugno.

La cerimonia di battesimo cui prenderanno parte istituzioni e personaggi del mondo dello spettacolo, italiano e internazionale saranno svelati nel corso delle prossime settimane. Sicura la presenza della madrina di casa MSC Crociere, Sophia Loren, la quale ha tenuto a battesimo tutte le altre navi MSC Crociere, la cui flotta raggiungerà così le 15 unità.

Caratterizzata da un design inconfondibile, MSC Seaview è dotata di una promenade esterna che gira intorno alla nave collocata sui ponti inferiori, offrendo in questo modo ai crocieristi l’esperienza unica di vivere la vacanza ancora più a contatto con il mare.

MSC Seaview  sarà di base al porto di Genova nel 2018. Da qui, ogni domenica, partirà alla volta delle 7 perle del Mediterraneo raggiungendo gli altri porti di imbarco di Napoli, Messina, Barcellona (Spagna) e Marsiglia (Francia) per una crociera piena di sole, spiagge, vivaci locali notturni, musei, negozi e monumenti.

Al termine della stagione estiva la nuova futuristica nave si sposterà in Sud America per offrire crociere verso i luoghi più affascinanti del Brasile La nave sarà dotata di cabine ‘a grappolo’ per famiglie e gruppi che viaggiano assieme, lussuose suite con Jacuzzi private e giardini pensili. MSC Seaview vanterà anche un MSC Yacht Club ancora più esclusivo con piscina, lounge e solarium privati. Gli spazi comuni offriranno viste mozzafiato attraverso l’atrio vetrato a doppia altezza ed ascensori esterni panoramici. La nave sarà il nuovo standard di riferimento nel settore crocieristico grazie alla raffinata combinazione di proposte per le famiglie e all’eleganza, oltre alla vasta scelta, di bar, ristoranti e aree dedicate all’intrattenimento dal design innovativo.

Questo è un altro importante tassello aggiunto al piano decennale di investimenti di MSC Crociere che prevede il lancio di sei nuove navi da qui al 2020. Piano d’investimenti che in Italia prevede la costruzione di un totale di quattro navi insieme a Fincantieri, per un valore complessivo di 3,5 miliardi di euro.


Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

MSC e Unicef, raccolti 8 milioni di euro

Le vite di oltre 81.000 bambini e delle loro famiglie sono cambiate grazie ai fondi raccolti attraverso le donazioni degli ospiti di MSC Crociere 
MSC Crociere, la più grande compagnia privata di crociere e leader nel settore crocieristico in Europa e Sud America, ha annunciato oggi di aver raccolto oltre 8 milioni di euro per l'UNICEF grazie ai generosi contributi dei suoi ospiti. I fondi raccolti sono utilizzati per fornire ai bambini malnutriti alimenti pronti all'uso (RUTF) come Plumpy Nut® e, ad oggi, sono state consegnate più di 6,5 milioni di bustine di RUTF ai bambini in Etiopia, Sudan del Sud, Somalia e Malawi. 
Pierfrancesco Vago, Presidente Esecutivo di MSC Crociere ha commentato: "Siamo lieti di aver raggiunto questo nuovo traguardo, grazie alla generosità dei nostri ospiti. In quanto Compagnia a conduzione familiare, ci preoccupiamo particolarmente del benessere delle famiglie in tutto il mondo. Attraverso i fondi raccolti a bordo delle nostre navi grazie all'iniziativa ‘Get on Board for Children’ per fornire cibo salva-vita a bambini gravemente malnutriti in tutto il mondo dove e quando si rende più necessario.” 
Leggi di più
Image

11^ edizione della Musica Napoletana su MSC Seaview

Giunge all'undicesima edizione la "Crociera della Musica Napoletana", evento itinerante organizzato da Scoop Travel, in collaborazione con MSC Crociere, teso alla promozione della cultura partenopea al di la? dei confini strettamente geografici della Campania.

A tal proposito la manifestazione si presentera? quest'anno con una nuova denominazione, che aggiungera? “arte e cultura” allo storico logo, in modo da sottolineare la vocazione poliedrica della crociera, che non si limita alla sola canzone napoletana, ma si estende a tutti i campi della produzione artistica e culturale partenopea.

Leggi di più
Image

Costa Smeralda | battesimo il 3 novembre 2019 a Savona

In occasione della 25° edizione dei Protagonisti del Mare, l’evento annuale dedicatoalle agenzie di viaggi, Costa Crociere ha presentato in anteprima, con un innovativo sistema di virtual reality,Costa Smeralda, la nuova nave ammiraglia attualmente in costruzione presso i cantieri Meyer di Turku, Finlandia.

Costa Smeralda sara? un vero e proprio omaggio all’Italia, ed offrira? un’esperienza di viaggio unica, ispirataallo stile, all’ospitalita? e al calore del Belpaese. Il debutto e? previsto il 20 ottobre 2019, con la crociera di vernissage di 15 giorni da Amburgo a Savona. Proprio a Savona, il 3 novembre 2019, verra? festeggiato in grande stile il battesimo di Costa Smeralda.

L’ammiraglia Costa sara? all’avanguardia anche dal punto di vista dell’impatto ambientale: sara? infatti la primanave da crociera per il mercato globale alimentata, sia in porto che in navigazione, a gas naturale liquefatto(LNG), il combustibile fossile piu? pulito al mondo.

Nel 2018 festeggiamo 70 anni, ma come abbiamo sempre fatto, il nostro sguardo e? costantemente rivolto alfuturo, all’innovazione e al miglioramento continuo. Per questo sono particolarmente lieto di poter presentare la nostra prossima ammiraglia Costa Smeralda, una nave di nuova generazione che aprira? ulterioriopportunita? per portare in crociera nuovi target di ospiti, offrendo loro un’esperienza di vacanzaindimenticabile.” – ha commentato Neil PalombaDirettore Generale di Costa Crociere – “Con questa nave, ancora una volta abbiamo voluto celebrare il nostro Paese: dal design all’enogastronomia, tutto a bordo di Costa Smeralda raccontera? il meglio dell’Italia, da sempre sinonimo di ospitalita? e qualita? in tutto il mondo”.

Leggi di più
Image

Princess Cruises al via la stagione 2018 in Alaska

Princess Cruises ha inaugurato la sua stagione crocieristica 2018 in Alaska, offrendo agli ospiti più opzioni per vivere il meglio della Grande Terra.

Questa estate saranno ben 7 le unità della compagnia che navigheranno in Alaska, tra cui la Golden Princess.

A bordo delle navi Princess Cruises, celebri per aver ospitato negli anni 80 il celebre telefilm Love Boat, disponibili diversi e numerosi servizi inclusi nel prezzo della crociera, come soft drink, gelati, l’italianissima pizza preparata da pizzaioli italiani e molto altro. Per i più giovani non manca un interessante programma ad hoc, infine la sera tutti con il naso rivolto al cielo per ammirare nell’ampio ponte aperto un incredibile varietà di film, spettacoli e concerti proiettati sullo schermo Under the Star.

Sono diverse le opzioni disponibili per gli ospiti in crociera in Alaska, tutte faranno vivere agli ospiti delle esperienze uniche come il programma culinario detto Cook My Catch, Tale programma consente agli ospiti di tornare a bordo con il proprio pescato nel corso dell’escursione e vederlo cucinare dallo chef di bordo per la cena. Non mancherà un saluto ai cuccioli di cani da slitta portati a bordo per la gioia degli amanti degli animali.

Sicuramente molto apprezzato dai crocieristi sarà il rinnovato servizio ferroviario che porta i viaggiatori dalla nave da crociera alla scoperta dell’esclusivo Princess Wilderness Lodges, lungo la zona detta Denali. Il viaggio in treno sarà ora caratterizzato da nuovi sedili rivolti in avanti, dei vagoni panoramici per una tratta all’insegna del comfort e del relax per ammirare lo scenario che li circonda.

Tutti i tour offerti da Princess Cruises, prevedono un esperienza coinvolgente e l'opportunità di visitare il Parco Nazionale di Denali. I tour terrestri sono combinati con una crociera dalla durata di sette giorni e comprendono le principali riserve naturali della compagnia, il servizio ferroviario diretto al Wilderness, oltre alle visite delle due principali attrazioni dell'Alaska: il Glacier Bay National Park e il Parco Nazionale Denali.

Princess Cruises offre itinerari unici, svariate opzioni cruisetour e nuove esperienze per gli ospiti che vogliono scoprire la vita, la storia, la gente e la cultura dell'Alaska sia a terra che in mare.

Con 130 partenze disponibili da Seattle, San Francisco, Los Angeles, Vancouver, B.C. e Whittier come porti unici, sono molte le opzioni per esplorare l'Alaska nel 2018 a bordo delle navi Princess Cruises.

 


Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Royal Caribbean ritorna a Dubai nel 2019

Dopo una pausa di due anni, Royal Caribbean International ha annunciato il suo ritorno nelle calde acque di Dubai (EAU) da dicembre 2019 a marzo 2020.

La nave scelta per il ritorno sarà la Jewel of the Seas, ultima nave della classe detta “Radiance” consegnata alla compagnia dal cantiere tedesco Meyer Werft nel 2004, sono numerosi gli ospiti mondiali che ogni anno apprezzano le sue doti.

A bordo di Jewel of the Seas possono essere accolti fino ad un massimo di 2500 passeggeri, in comode cabine di varia tipologia assistiti da circa 850 membri di equipaggio. I recenti lavori di refitting cui è stata sottoposta nel 2016, hanno migliorato ulteriormente una nave già perfetta. Al fine di offrire un prodotto in linea con le recenti navi del gruppo, in Royal hanno aggiunto dei ristoranti di specialità, rinnovato il centro benessere, l’area negozi e molto altro. Istallato anche un modernissimo mega schermo nei pressi della piscina principale ed esteso a tutta la nave la connessione internet veloce per gli amati dei social che desiderano restare sempre in contatto. Se le navi moderne sono sempre più chiuse, qui è disponibile un interessante passeggiata con vista mare, in pochi minuti consente di raggiungere la prua o la poppa della nave, per ammirare degli arrivi o partenze da una posizione privilegiata.

Una volta in Medio Oriente, i nuovi itinerari farfalla in partenza da Dubai prevedono scali a Khasab (Oman), Muscat (Oman), Sir Bani Yas (Emirati Arabi Uniti), Abu Dhabi e Doha (Qatar). Le seducenti nuove destinazioni, arricchite da una serie di emozionanti escursioni a terra completate dalla straordinaria nave Jewel of the Seas, renderanno la vacanza negli Emirati davvero unica.

Jewel of the Seas, raggiungerà gli Emirati Arabi direttamente da Civitavecchia (Italia), suo home port mediterraneo da quasi 10 anni, con una stupenda crociera di posizionamento lunga 16 giorni in partenza il 30 novembre 2019.

Il forte interesse per le vacanze invernali in Medio Oriente ha spinto i vertici Royal Caribbean a posizionare la Jewel of the Seas nei caldi Emirati Arabi per l’inverno 2019-2020.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Holland America Line ed il concorso antipatico

Per festeggiare l’imminente debutto della prossima ammiraglia Nieuw Statendam, Holland America Line

ha lanciato un originale web concorso, con la possibilità di vincere una crociera di 7 giorni per due persone.

Il concorso si svolgerà fino al 15 giugno 2018, il vincitore sarà annunciato il 30 giugno 2018, purtroppo per noi Europei è rivolto ai soli residenti negli Usa o in Canada. ?

Molto semplice la partecipazione, basta collegarsi al sito HAL e compilare il modulo di adesione, una volta completato è possibile guadagnare una maggiore chance di vincita condividendo sui canali social più popolari la propria adesione.

Il fortunato vincitore, riceverà una crociera a bordo di Nieuw Statendam dalla durata di 7 giorni nel 2019 per due persone, con la possibilità di scegliere tra i Caraibi o l’Europa in una stupenda cabina con balcone.

Dopo la consegna a dicembre 2018 Nieuw Statendam si trasferirà ai Caraibi, dopo una prima traversata atlantica per tutto l’inverno, ad aprile 2019 farà la rotta inversa con destinazione prima l’Europa del Nord e successivamente il Mar Mediterraneo. Per la stagione inaugurale di Nieuw Statendam in Europa la compagnia offrirà un ricco ed interessante programma di crociere per un esperienza indimenticabile.

Le prime crociere europee di Nieuw Statendam del 2019 sono in programma dalla città di Amsterdam (Olanda), con itinerari variabili dalle 7 a 14 notti tra gli spettacolari fiordi norvegesi, Mar Baltico, Islanda e Capo Nord.

Nieuw Statendam, quando nell’autunno 2018 entrerà in servizio sarà la sedicesima nave costruita da Fincantieri per la compagnia Holland America Line e la seconda della classe Pinnacle dopo Koningsdam, consegnata dallo stesso cantiere nel 2016.

Nieuw Statendam  è lunga 300 metri, ha una stazza lorda di circa 99.500 tonnellate e potrà accogliere nei suoi interni, contraddistinti da uno stile contemporaneo ed elegante circa 2660 passeggeri in oltre 1300 cabine, di cui il 70% dotate di balcone privato sul mare.

Il design degli interni sarà curato dal nuovo architetto della corporation, il designer Adam D. Tihany e dall’architetto e designer Bjorn Storbraaten, che si sono ispirati alla musica per la progettazione delle numerose aree pubbliche.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

 

Leggi di più
Image

CroisiEurope aggiunge tre navi alla sua flotta

CroisiEurope è una compagnia di crociere fluviali e oceaniche operante principalmente in Europa, la sua sede si trova a Strasburgo in Francia ed attualmente dispone di una flotta di 26 navi fluviali e non.

La metà dei clienti della compagnia, sono coloro che hanno già fatto una crociera firmata CroisiEurope entusiasti di poter scoprire a bordo di piccole navi molto simili a yatch, alcuni dei luoghi più belli dell’Europa e non solo. La crescente domanda per questo esclusivo prodotto, sta spingendo la compagnia ad inserire delle nuove navi da crociera fluviali nella sua flotta.

A breve entreranno in flotta le unità Van Gogh e Renoir, totalmente rinnovate ed ora molto accoglienti al punto da essere paragonate alle migliori unità della flotta, sono in grado di accogliere 105 passeggeri.

L’unità Van Gogh proporrà delle crociere fluviali in partenza da Lione (Francia) con destinazione le località attraversate dai fiumi Rodano e Saona, mentre l’unità Renoir sarà posizionata a Parigi (Francia) dove navigherà sulla Senna spingendosi fino ad Honfleur in Normandia.

La terza nuova unità, Elbe Princesse II, è un imbarcazione fluviale dotata di una ruota a pale appositamente realizzata per navigare nei fiumi Elba e Moldava tra Berlino e Praga, noti per problemi di acqua bassa.

Questa è la seconda unità della flotta a disporre di questa tecnologia a pale girevoli, l’altra unità si chiama Elbe Princesse ed entrambe possono accogliere 86 passeggeri.

Prosegue con l’ingresso di queste nuove unità l’ascesa di CroisiEurope, non solo crociere fluviali in Europa ma anche crociere in Africa sul fiume Chobe con la sua nave, African Dream.

Sempre per l’Africa, nel 2019 sono in programma nuovi tour oltre a disporre di una nuova unità Amalia Rodrigues, che navigherà sul fiume Douro del Portogallo.

La maggior parte degli ospiti di CroisiEurope, sono coloro i quali ritorneranno a bordo per altre crociere, ecco perché la compagnia è alla ricerca di nuove destinazioni affascinanti da proporre ai suoi fedeli clienti e per attrarre nuovi clienti desiderosi di scoprire a bordo di piccoli yatch destinazioni dal fascino millenario.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Carnival Cruise Line festeggia le coppie militari

La scorsa domenica, Carnival Cruise Line ha ospitato a bordo della nave Carnival Miracle a Port Tampa Bay in Florida uno speciale evento dedicato a 100 coppie militari.

Per l’occasione uno speciale tappeto rosso è stato disposto per accogliere le coppie a bordo per questa fuga di un giorno, il programma prevedeva il pranzo e uno spettacolo comico con la presenza di alcuni famosi comici.

Per onorare i partecipanti ed il loro servizio offerto al paese, Carnival ha anche presentato il suo Military Appreciation Salute, un tributo che viene svolto per il personale militare attivo, in pensione e le loro famiglie che navigano su ogni crociera.

Lo speciale tributo prevede la rappresentazione dei colori della bandiera ed il canto dell'inno nazionale, termina con tutti i militari invitati sul palco per una foto di gruppo ricordo.

In una nota, la compagnia delle fun ships ha comunicato che sono numerosi i militari attivi ed in pensione che scelgono le navi della flotta per momenti di svago e relax, più di ogni altro operatore.

Carnival Cruise Line è sempre alla ricerca di nuovi modi per mostrare alle truppe Usa quanto apprezziamo tutto ciò che fanno per la sicurezza del paese, invitare queste coppie a bordo per una giornata di divertimento è solo un piccolo modo per ringraziarli.

Infine la compagnia si augura che per le poche ore trascorse a bordo, tutti abbiano provato ammirazione e goduto di un ottimo pranzo oltre ad una giornata di divertimento e relax.

Questo evento fa parte di una collaborazione continua tra Carnival e Operation Homefront, un'organizzazione nazionale senza scopo di lucro che costruisce famiglie militari forti, stabili e sicure.

Nel corso di questo evento detto Honor-Family-Fun, Carnival si è concentrata sull'importanza dei genitori militari  una volta tornati a casa e pronti ad immergersi nelle proprie famiglie.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

MSC e Accademia della MM, corso per 22 posti di lavoro

La Fondazione Accademia Italiana della Marina Mercantile, in collaborazione con MSC Crociere, lancia un nuovo corso di formazione dedicato alla figura del 'Cruise Consultant', risorsa impiegata a bordo delle navi da crociera chiamata ad interagire direttamente con i passeggeri per promuovere la commercializzazione di future crociere presso gli ospiti della nave. Il corso, che sarà gratuito grazie al finanziamento della Regione Liguria e al co-finanziamento dell'Unione Europea - Fondo Sociale Europeo 2014-2020, offre concrete opportunità di lavoro secondo una nota della Accademia: Msc Crociere si è impegnata infatti ad assumere, con contratto a tempo determinato della durata di 6 mesi, almeno il 70% degli allievi che avranno terminato con esito positivo il percorso di formazione.
Leggi di più
Image

Cunard omaggia il matrimonio reale a bordo

Aria di matrimonio reale a bordo delle navi Cunard il prossimo 19 maggio 2018, in onore delle nozze del principe Harry e di Meghan Markle.

Per celebrare il matrimonio reale dell’anno, il premium brand del gruppo Carnival Corporation, ha in programma degli esclusivi eventi a bordo delle sue 3 “Queen” sparse in giro nel mondo.

In sintesi, ecco cosa prevede la celebrazione a bordo delle navi Cunard del 19 maggio:

Proiezione live del matrimonio reale.

Tè pomeridiano per matrimoni reali con torte create appositamente, come la celebre torta Union Jack Butterfly oltre a diversi tradizionali dolci e panini vari.

Degli speciali cocktail celebrativi

Una cena commemorativa con un menu speciale da portare con se come ricordo, presso tutti i ristoranti principali.

Torta celebrativa tipo nunziale, decorata con limoni e fiori di sambuco sarà servita come dolce presso tutti i ristoranti di bordo.

Champagne per tutti a cena.

 

Un originale iniziativa che porterà tutti gli ospiti delle 3 “Queen” a brindare alla neo coppia reale direttamente a bordo. La Queen Mary 2 sarà impegnata in una traversata atlantica verso il Regno Unito, la Queen Elizabeth sarà ferma a San Pietroburgo (Russia) ed infine la Queen Victoria sarà a Portree, in Scozia.

La storica compagnia Cunard, da sempre legata alla famiglia reale, come non ricordare la prima volta della Regina Elisabetta II al suo primo evento Cunard alla tenera età di 12 anni.

Da allora la Regina Elisabetta II ha lanciato e battezzato quattro navi Cunard, oltre ad essere presente al lancio di tutte e 3 le navi chiamate Queen Elizabeth, la prima nel 1938, la QE2 nel 1967 e l’attuale nel 2010.

La compagnia attraverso questa iniziativa si è mostrata molto entusiasta di celebrare questo momento speciale e di commemorare la lunga relazione speciale con la famiglia reale.


Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Al via i lavori del nuovo Terminal NCL a Miami

Il Board of Commissioners della Contea di Miami-Dade ha approvato il progetto per la realizzazione del nuovo terminal della compagnia Norwegian Cruise Line a PortMiamiIl terminal è espressione della relazione duratura e del forte legame tra Norwegian e Miami, sede della compagnia di navigazione sin dal suo esordio risalente al 1966.

L’inizio dei lavori è previsto a giorni, il nuovo terminal vedrà la luce entro l’autunno 2019, quando la Norwegian Encore, nuova e ultima nave di classe Breakaway Plus, farà il suo debutto a Miami offrendo crociere stagionali nei Caraibi. La realizzazione di questo iconico terminal rappresenta la continua collaborazione tra la città di Miami-Dade County e la compagnia. Inoltre questo terminal rappresenta un ulteriore step da parte di Norwegian Cruise Line per continuare a rafforzare la sua presenza negli home port strategici di tutto il mondo.Con una superficie di circa 15.500 m2, il nuovo terminal NCL ospiterà navi con capacità fino a 5.000 passeggeri e disporrà di nuove tecnologie per garantire processi di imbarco e sbarco più rapidi ed efficienti, nonché controlli di sicurezza e check-in dei bagagli più veloci. Grazie a una zona lounge e a un’area servizi dedicate, i gruppi numerosi e i clienti charter verranno accolti in un ambiente confortevole. Prevista inoltre la realizzazione di un nuovo garage e di un’area valet parking con accesso diretto al terminal e alla lounge. NCL, come compagnia di crociere globale sta trasformando ed elevando le esperienze degli ospiti attraverso il design e l'innovazione delle navi, questo nuovo terminal di PortMiami è il prossimo passo in questa direzione.

La città di Miami continua a svilupparsi come destinazione turistica globale, investire nell'infrastruttura di PortMiami è indispensabile per una crescita sostenibile. Non solo, la costruzione di un nuovo terminal crociere con la capacità di accogliere navi da crociera da 5.000 passeggeri consentirà la creazione di migliaia di posti di lavoro e maggiori opportunità per tutta la comunità locale.

In attesa di ammirare l'incredibile bellezza che il terminal porterà allo skyline cittadino la città di Miami è ben felice di questa consolidata partnership con Norwegian Cruise Line



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Consegnata Seabourn Ovation

Consegnata nei giorni scorsi all’armatore Seabourn Ovation, seconda nave da crociera extra-lusso ordinata a Fincantieri dalla società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation, primo operatore crocieristico al mondo. Presenti alla cerimonia, accolti da Giuseppe Bono Amministratore delegato di Fincantieri, Micky Arison Chairman di Carnival Corporation e Richard D. Meadows Presidente di Seabourn Cruise Line.

Seabourn Ovation, come la gemella Seabourn Encore realizzata a fine del 2016, è stata costruita secondo le caratteristiche e le soluzioni tecniche d’avanguardia che fanno di Seabourn uno fra i brand di maggior prestigio nel segmento extra-lusso e con essa continua l’ammodernamento della flotta cominciato nel 2009.

L’unità ha una  stazza lorda di 40.350 tonnellate, è lunga circa 210 metri, larga 28 e può raggiungere i 18,6 nodi di velocità di crociera. A bordo possono essere accolti 600 passeggeri, in 300 spaziose suite tutte dotate di balcone privato. Ogni ospite potrà quindi godere di un servizio esclusivo dato da un rapporto di quasi 1 a 1 tra passeggeri ed equipaggio.

Gli interni nati sotto la supervisione di Adam D. Tihany si preannunciano in stile contemporaneo con elementi di design moderno e tante novità coerenti con lo stile, della sobria eleganza che contraddistingue da sempre il marchio Seabourn.

Richard D. Meadows, Presidente di Seabourn Cruise Line, ha commentato: “Siamo lieti di accogliere nella nostra famiglia Seabourn Ovation, una nave con cui diamo agli amanti del lusso un nuovo motivo per scegliere il nostro brand per la loro prossima vacanza. Vederla prendere forma è stato un percorso incredibile e Fincantieri ha svolto un lavoro davvero fantastico. La combinazione tra la visione del design di Adam Tihany e l’eccellente abilità artigianale di Fincantieri hanno portato a un altro risultato stupefacente”.

Giuseppe Bono, Amministratore Delegato di Fincantieri ha dichiarato: “Portare a compimento una nave di questo livello di lusso e complessità è sempre un risultato da non dare per scontato e che perciò ci inorgoglisce. Per noi si tratta, inoltre, di un traguardo industriale ancor più ragguardevole se consideriamo che è la seconda consegna nell’arco di poche settimane, e che altre due unità lasceranno i nostri cantieri nei prossimi due mesi. Quattro navi da crociera, appartenenti a fasce di mercato diverse, per tre gruppi armatoriali distinti: nessun altro gruppo cantieristico può vantare referenze di questo genere, e il nostro obiettivo è di crescere e migliorare ancora”.

Seabourn Ovation inizierà la sua stagione con un viaggio inaugurale di 11 giorni in partenza dal 5 maggio 2018, da Venezia, in Italia, a Barcellona, in Spagna. La cerimonia di battesimo della nave si svolgerà venerdì 11 maggio a La Valletta, a Malta dove sarà presente Elaine Paige, cantante ed attrice Inglese considerata una tra le più grandi interpreti di musical del XX secolo in veste di madrina.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

MSC Meraviglia ad Amburgo, al via la stagione estiva

Msc Meraviglia’ ha celebrato la tradizionale cerimonia del maiden call presso il porto di Amburgo, dando inizio alla nuova stagione in Nord Europa. Durante il tradizionale scambio dei crest, alla presenza di Frank Horch, Senatore della città di Amburgo, dei rappresentanti dei Porti e delle altre istituzioni, dei media e travel partner, MSC Crociere, la più grande compagnia crocieristica a capitale privato nel mondo e per il terzo anno consecutivo brand leader del settore in Europa, ha annunciato che Msc Grandiosa sarà varata ad Amburgo il 2 novembre 2019.  
‘Siamo lieti di annunciare – ha detto Pierfrancesco Vago, executive chairman di MSC Cruises – che il varo di MSC Grandiosa avverrà qui ad Amburgo. Dal nostro ultimo varo in Germania, quello di MSC Magnifica nel 2010, abbiamo intrapreso un percorso di forte crescita e i passeggeri tedeschi hanno mostrato sempre più apprezzamento verso il nostro brand e la nostra offerta.

E’ stato quindi per noi naturale decidere di varare in Germania MSC Grandiosa, la nostra nuova nave ammiraglia che è anche la prima nave della classe Meraviglia-Plus ad entrare in servizio”.

Leggi di più
Image

Costa, a breve la nuova ed. de I Protagonisti del Mare

Un’attività lunga 70 anni e l’edizione numero 25 del maggiore evento annuale dedicato agli agenti di viaggi. Due gli anniversari che Costa Crociere si accinge a festeggiare a bordo di Costa Favolosa dove, quest’anno, si svolgerà dal 3 al 6 maggio la 25esima edizione dei ‘Protagonisti del Mare’, che coinvolgerà 1800 partner in arrivo da 32 Paesi.

A bordo di Costa Smeralda con la realtà virtualeOltre a premiare gli agenti di viaggi che si sono distinti nel corso del 2017, Costa Crociere darà loro la possibilità di ‘visitare’ in anteprima la Costa Smeralda, la nuova nuova ammiraglia in costruzione nei cantieri Meyer di Turku, “una nave di nuova generazione - spiega Neil Palomba, direttore generale di Costa Crociere - che aprirà ulteriori opportunità per portare in crociera nuovi target di ospiti, e con la quale abbiamo voluto celebrare il nostro Paese: dal design all’enogastronomia, tutto a bordo di Costa Smeralda racconterà il meglio dell’Italia”.

Leggi di più
Image

Costa Crociere, Norbert Stiekema nominato chief strategy & digital officer

Norbert Stiekema (nella foto), già executive vice president sales & marketing di Costa Crociere, è stato nominato chief strategy & digital officer. Il ruolo è stato creato per “dare un impulso significativo al cambiamento digitale della nostra azienda”, ha precisato Neil Palomba, direttore generale di Costa Crociere.Stiekema, si legge nella nota diramata dalla compagnia, “avrà il compito principale di promuovere lo sviluppo di nuove tecnologie digitali e nuovi modelli e soluzioni di business”.

Il manager supporterà Palomba e i responsabili delle diverse unità di business nella definizione delle strategie a medio e lungo termine. Inoltre, Stiekema seguirà le strategie ‘orizzontali’, “che si concentrano sulla trasformazione innovativa e sulla creazione della domanda a lungo termine”.

Leggi di più
Image

Symphony of the Seas, tour di bordo

Eccoci quì, a bordo di Symphony of the Seas, l'ultima unità di Royal caribbean e nave da crociera più grande del mondo. Buona Visione
Leggi di più
Image

MSC Bellissima in Asia nella primavera 2020

Oggi, in occasione del primo approdo assoluto di MSC Splendida a Shanghai MSC Crociere, la più grande Compagnia di crociere a capitale privato al mondo e leader nel settore in Europa e Sud America, ha annunciato che anche MSC Bellissima farà il suo ingresso sulle rotte asiatiche nella primavera del 2020. La nave - seconda unità della classe Meraviglia e attualmente in costruzione nel cantiere della STX France a Saint-Nazaire - sarà consegnata nel marzo del 2019 e rappresenterà il fiore all'occhiello di MSC Crociere nel mercato orientale. 

Dopo la sua stagione inaugurale nel Mediterraneo, la prossima estate MSC Bellissima si sposterà in Cina e Giappone, offrendo al mercato asiatico tutta una serie di servizi innovativi all’avanguardia: basti citare il  lunghissimo Sky Screen a LED di 80 metri che sovrasta la splendida promenade, cuore pulsante della nave. 

Leggi di più
Image

Costa neoRomantica in Giappone anche per l’estate 2019

Visto l’ottimo riscontro di Costa neoRomantica in Giappone per il 2018, dove sono disponibili 6 nuovi itinerari, di durata variabile dagli 8 agli 11 giorni e tutti con partenza dalla città di Tokyo (Giappone) anche per l’estate 2019 saranno disponibili delle partenze.

La riviera nipponica è uno di quei itinerari che ben si presta al prodotto crociera, consente di scoprire splendide località circondate dal mare, dalle isole subtropicali di Okinawa, caratterizzate da spiagge e barriera corallina, ai luoghi mistici meta di pellegrinaggi della penisola di Kii.

Non è da escludere il rinnovo della collaborazione, già avviata per il 2018 con l’ente de Turismo giapponese Jnto, oltre ad un ventaglio di destinazioni aumentato nell’est asiatico, dove figurano anche alcune delle più affascinanti località di Taiwan e Corea del Sud.

Anche nel 2019 Costa neoRomantica è pronta ad offrire crociere in partenza dalle nipponiche Yokohama, Tokyo, Kobe e Fukuoka, la durata potrà essere dalle 4 a 8 notti con scali anche in Corea del Sud e Russia.

Dal lontano luglio 2006 fino ad oggi, Costa Crociere ha introdotto tantissime innovazioni nel settore crociere in Asia, offrendo un prodotto eccellente, creativo e di alta qualità senza mai dimenticare l’origine Italiana del brand. I clienti orientali nel corso di oltre un decennio hanno scoperto poco per volta alcune delle navi più amate da tutti gli appassionati del brand, Costa Allegra nel 2006 ha fatto da apripista, seguita nel 2009 dalla più grande Costa Classica, poi nel 2010 Costa Romantica e nel 2012 è giunta Costa Victoria (La nave fashion), nel 2013 Costa Atlantica, nel 2015 Costa Serena e da aprile 2016 Costa Fortuna.

Costa neoRomantica ha effettuato nei mesi scorsi una sosta in bacino in Cina per effettuare lavori di rinnovamento, in modo da soddisfare al meglio le esigenze dei futuri ospiti e rafforzare il posizionamento del concetto “Italy at Sea” (Italia sul mare) che caratterizza l’offerta di Costa Asia.

Numerose le novità in serbo per il futuro, tra cui quelle previste per il 2019 e 2020 quando la compagnia posizionerà ben 7 navi in Cina, di queste, due saranno le nuove unità realizzate da Fincantieri appositamente studiate per il mercato orientale, come l’attesissima Costa Venezia.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Seattle, numeri da record per il 2018

Saranno numeri da record per il porto di Seattle (Usa) in questo 2018, pronto ad accogliere l’arrivo della nuovissima Norwegian Bliss, nave dedicata alle crociere in Alaska il prossimo 30 maggio.

Le rosee previsioni rilasciate dai funzionari del porto di Seattle, prevedono qualcosa come 1.100.000  passeggeri in transito per questo 2018, superando il record dello scorso anno di 1.070.000 passeggeri.

L’incredibile numero di passeggeri movimentati è agevolato dalla presenza di numerose navi da crociera di numerose compagnie in questo Stato americano, confermando l’Alaska come la destinazione più richiesta del 2018.

Il porto di Seattle (Usa) accoglie ogni anno con entusiasmo l’inizio della stagione crocieristica, poiché fornisce un apporto stimato di oltre mezzo miliardo di Dollari all’intero Stato, questo giro d’affari apporta benessere a molteplici aziende di ogni dimensione e non può che essere d’auspicio per attrarre sempre più visitatori.

In questi giorni il management del porto di Seattle ha lanciato un nuovo ed interessante programma gratuito per tutti i crocieristi, detto Port Valet consente di ottenere la carta d’imbarco del volo aereo ed un deposito bagagli per tutti coloro i quali desiderano visitare la stupenda cittadina Usa, prima di far rientro a casa. In questo modo sarà possibile scoprire gli scorci di questa città, come il mercato di Pike Place, vedere lo Space Needle o persino assaggiare del vino a Woodinville prima di prendere un volo per tornare a casa.

La stagione delle crociere è iniziata lo scorso 19 aprile con lo scalo della Norwegian Sun di Norwegian Cruise Line, anche se cresce l’attesa per l’arrivo della nuovissima Norwegian Bliss il prossimo 30 maggio, la più grande nave da crociera ad approdare regolarmente nel porto di Seattle per il 2018.

Norwegian Bliss, è un colosso lungo 333 metri, largo 41 metri per una stazza lorda di circa 167.800 tonnellate, a bordo potranno essere accolti  4000 ospiti, e sarà la prima nave da crociera della compagnia Norwegian ad essere costruita su misura con caratteristiche di bordo e servizi studiati appositamente per gli itinerari in Alaska. Da giugno 2018, Norvegese Bliss offrirà crociere di sette giorni in partenza dal Pier 66 del porto di Seattle, Stati Uniti con destinazione Ketchikan, Juneau, Skagway e Victoria e British Columbia. Gli ospiti avranno anche la possibilità di giovare di crociere panoramiche nei ghiacciai dell'Alaska.

Infine, Norwegian Bliss dopo la stagione inaugurale estiva in Alaska, nell’inverno 2018 partirà da Miami (Usa) dal 17 novembre 2018 per crociere di sette giorni nei Caraibi orientali.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Royal Caribbean ritorna in Turchia nel 2019?

Sembra che la compagnia Royal Caribbean stia pianificando un rientro in Turchia negli itinerari di crociera del 2019.

Attualmente la maggior parte delle compagnie di navi da crociera non effettuano scali in Turchia per motivi di sicurezza, dal 2016 dopo un tentato colpo di stato militare per rovesciare il Presidente Recep Tayyip Erdogan.

Sono molte le compagnie che stanno pianificando un rientro della Turchia negli itinerari per il 2019, al momento i rischi sono circoscritti alla zona di confine con la Siria ed in una manciata di province. La maggior parte delle navi da crociera effettua scali nella stupenda Istanbul e Kusadasi, a due passi dall’importante sito archeologico di Efeso.

Il sito di Efeso, al cui interno sorge un piccolo museo con i reperti trovate nel corso degli scavi, rappresenta una meta imperdibile e testimonianza dell’importante e ricco centro commerciale nonché capitale della provincia romana di Asia dal 129 a.C. Tra le rovine emblematiche, svetta il Teatro, il piccolo tempio di Adriano e la Biblioteca di Celso.

Attualmente sono diverse le compagnie che stanno pianificando degli scali in Turchia, in particolare lo scalo di Kusadasi, tra queste vi sono Regent Seven Seas, Oceania, Silversea, Star Clippers, Azamara Club e Celestyal.

Inoltre, Regent Seven Seas ha recentemente annunciato che tornerà ad Istanbul con due nuove crociere su Seven Seas Voyager, con partenza da Roma l'8 ottobre e Atene il 16 ottobre 2019. Anche Celestyal Cruises farà scalo a Istanbul in una crociera in partenza Atene l'11 novembre 2019 e due altre da Creta a maggio e settembre 2020.

Nei prossimi giorni inizieranno le vendite delle crociere 2019 di Royal Caribbean, in particolare quella della Jewel of the Seas, ha in programma 2 itinerari di 12 giorni da Civitavecchia che includono scali a Kusadasi (Turchia) a due passi dal sito archeologico di Efeso.

Royal Caribbean, dopo essersi consultata con il Dipartimento di Stato USA, sta decidendo di riconsiderare alcuni scali in Turchia. Ogni eventuale decisione presa, sarà realizzata con eccessiva cautela e sicurezza per garantire a tutti i propri ospiti ed equipaggi esperienze indimenticabili in totale sicurezza.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Holland America Line festeggia 145 anni di attività

Sono trascorsi ben 145 anni, quando il 18 aprile del 1873 quando una nuova compagnia di navigazione composta da una flotta di sei navi da carico e passeggeri iniziava a navigare tra l'Olanda e le Indie orientali olandesi.

La storica sede della compagnia era a due passi dal molo di partenza di tante navi nel porto di Rotterdam (Olanda), negli anni le navi hanno spesso raggiunto anche il nuovo mondo, al punto che la compagnia ha assunto la denominazione oggi nota di Holland America Line.

Nel 1895 viene proposta la prima crociera, intesa come vacanza sul mare accanto ai noti servizi di linea che hanno trasportato circa 1 milione di emigranti dall’Europa al nuovo mondo in cerca di migliori fortune.

Negli anni ‘70 la compagnia ha realizzato e finanziato alcune delle primissime scuole di formazione per il suo personale in Indonesia e Filippine.

Nel 1989 entra a far parte dell’universo Carnival Corporation, attualmente gestisce 14 navi, con crociere che prevedono scali in oltre 400 porti di tutto il globo. Nel panorama dei marchi Carnival Corporation è tra quelli definiti premium, nota per proporre crociere dagli itinerari affascinanti, grazie ai suoi lunghi scali e le numerose over night disponibili. 

La storica sede della compagnia di Rotterdam (Olanda) è stata chiusa e trasferita a Seattle (Usa) nel 1983. Oggi l’antica sede della compagnia in Rotterdam, a due passi dal moderno cruise terminal, è diventato un lussuoso Hotel in cui trascorrere un piacevole soggiorno. A due passi dalla ex sede della compagnia si trova la nave ss Rotterdam, leggendaria ammiraglia della Holland America. Salvata dal taglio a fine anni 90, oggi è un originale museo ed hotel che ogni anno accoglie tanti appassionati e non. A bordo dell’orgoglio olandese ss Rotterdam, è possibile scoprire tutti i luoghi di bordo o semplicemente gustare una bibita ammirando la vista sul fiume Maas e sullo skyline della città.

Il 2018 di Holland America Line sarà ancora più speciale grazie all’arrivo in flotta dell’ammiraglia Nieuw Statendam attualmente in costruzione presso Fincantieri.

Nieuw Statendam una volta entrata in servizio, avrà una stazza lorda di circa 99.500 tonnellate, una lunghezza di quasi 300 metri e potrà ospitare a bordo circa 2.660 passeggeri in oltre 1.300 cabine. Sarà contraddistinta da uno stile contemporaneo, in armonia con le caratteristiche di classica eleganza, di cui si caratterizzano tutte le navi del brand. Il design sarà curato, come per “Koningsdam”, dai designer Adam D. Tihany e dall’architetto e designer Bjorn Storbraaten, che si sono ispirati alla musica per la progettazione delle numerose aree pubbliche. La realizzazione della nave è stata orientata all’ottimizzazione dell’efficienza energetica e al minimo impatto ambientale, rispondendo alle più stringenti e attuali normative di sicurezza.  

A distanza di anni l’obiettivo della compagnia non è cambiato, è sempre quello di realizzare i sogni di coloro che navigano a bordo delle navi, scoprendo nuovi luoghi, culture e persone lungo il viaggio.

 


Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare



Leggi di più
Image

Annunciato lo staff di Carnival Panorama

Carnival Cruise Line ha annunciato lo staff di bordo della sua prossima Carnival Panorama, terza unità di classe Vista, nave da circa 133.500 tonnellate, con consegna prevista per l’autunno 2019.

Quando entrerà in servizio, Carnival Panorama proporrà crociere di 7 giorni tutto l’anno a partire da dicembre 2019 dal nuovo home-port di Long Beach (Usa), ogni sabato con destinazione le località più affascinanti della Riviera messicana, tra cui Cabo San Lucas, Mazatlán e Puerto Vallarta.

Il Comandante scelto è Carlo Queirolo, veterano della compagnia con qualcosa come 33 anni di servizio all’attivo. Italiano di Rapallo (Ge) ha iniziato la sua carriera in Carnival Cruise Line come allievo ufficiale a bordo della nave Festivale nel 1985, nominato Comandante nel 1996. Nella sua lunga carriera ha comandato ogni nave della flotta Carnival oltre a far parte dello staff iniziale di Carnival Elation, Carnival Paradise, Carnival Glory e Carnival Dream.

Il Direttore di Macchina sarà l’italiano Nunzio Priolo, originario di Catania, è entrato a far parte della Carnival Cruise Line nel 1980 come terzo ufficiale dopo aver prestato servizio nella Marina Militare Italiana e aver lavorato a bordo di un certo numero di navi mercantili. Diventato Direttore di Macchina nel 2004 ha fatto parte, tra l’altro del team inaugurale di Carnival Miracle nel 2004, durante i suoi 28 anni di carriera in Carnival, ha prestato servizio su quasi tutte le navi della flotta.

Damir Mrsic sarà invece Hotel Director, entrato in Carnival nel 1993 come componente dello staff food and beverage è stato nominato Hotel Director nel 2009. Durante la sua carriera ha lavorato come manager di bar e food and beverage, fatto parte dello staff inaugurale di Carnival Legend, Carnival Freedom e Carnival Splendor. Originario di Zara, in Croazia, Mrsic si è laureato presso l'Accademia marittima di Salisburgo, in Austria. Ha lavorato in diversi hotel lungo il mare Adriatico prima di unirsi a Carnival.

A bordo della prossima Carnival PANORAMA  sarà possibile ritrovare tutte le più popolari ed apprezzate opzioni  di ristoro, formule d’intrattenimento e attività all’interno quanto all'aperto, già presenti su Carnival Vista. Tra le numerose attività di bordo ricordiamo l’adrenalinico SkyRide, il Teatro IMAX, il parco acquatico WaterWorks , il pregiato Alchemy Bar e molto atro. Tuttavia secondo i bene informati, a bordo della prossima PANORAMA potrebbero esserci delle novità uniche ancora segrete.

Questo esperto staff, avrà qualcosa come 100 anni di esperienza, questi maturi professionisti condurranno un equipaggio di circa 1.400 componenti che raggiungeranno Marghera per preparare la nave da 133.500 tonnellate per il suo viaggio inaugurale.




Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Consegnata NCL BLISS, al via il primo viaggio transatlantico

Oggi Norwegian Cruise Line ha preso in consegna la Norwegian Bliss. Durante una cerimonia tenutasi a Bremerhaven, in Germania, la nave da 167.800 tonnellate lorde è stata consegnata dai cantieri Meyer Werft, segnando così la conclusione della sua costruzione, durata 18 mesi. Alla cerimonia hanno presenziato i dirigenti di Norwegian Cruise Line, tra cui Andy Stuart, President e Chief Executive Officer, Harry Sommer, Executive Vvice President of International Business Development, Kevin Bubolz, Managing Director Continental Europe, e Robin Lindsay, Executive Vice President of Vessel Operations. Presenti anche i rappresentanti della Meyer Werft, tra cui i Managing Partners del cantiere tedesco, Bernard e Tim Meyer, insieme al Capitano della nave, al Hotel Director e a Vitalijs Smorodinovs della Bahamas Maritime Authority, paese sotto la cui bandiera navigherà la Norwegian Bliss.

Più tardi, la nave salperà per Southampton, in Inghilterra, porto dal quale partirà il prossimo 21 aprile per il suo primo viaggio transatlantico. Il 30 maggio la Norwegian Bliss raggiungerà il suo homeport iniziale, il Pier 66 di Seattle, nello Stato di Washington, dove si svolgerà la cerimonia ufficiale di battesimo. Dopo una breve crociera, la nave tornerà nel porto il 2 giugno, per salpare infine per la sua prima crociera di sette giorni in Alaska.

Leggi di più
Image

Costa, la nuova promo Raddoppia la tua Estate

Si chiama “Raddoppia la tua estate” la nuova campagna commerciale di Costa Crociere per spingere sempre più la prenotazione anticipata sulle vendite per l’autunno-inverno 2018.

La promozione, pensata da Costa per sostenere la domanda su una serie di partenze selezionate da ottobre 2018 a marzo 2019 a bordo di Costa Magica, Costa Pacifica, Costa neoRiviera, Costa Favolosa e Costa Victoria, permette di prenotare con 50 euro di acconto a persona alcune delle migliori crociere Costa alla scoperta di Mediterraneo, Caraibi e Maldive garantendo un risparmio fino a 300 euro a cabina, anche grazie all’abbinamento con la formula All-Inclusive.

L’iniziativa, valida per le prenotazioni in tariffa Total Comfort Premium e Deluxe per i Clienti CostaClub e Ambra, “potrà supportare ulteriormente le adv partner a cogliere la grande opportunità della prenotazione anticipata – spiega Daniel Caprile, direttore vendite Italia di Costa Crociere –. A loro volta, i nostri clienti avranno la possibilità di acquistare una vacanza sempre più All-Inclusive e senza pensieri, con la garanzia del prezzo finito e un notevole risparmio per chi prenoterà per tempo”.

Leggi di più
Image

MSC Divina e Opera insieme a Cagliari

Grande festa a Cagliari per l’arrivo di MSC Divina e MSC Opera, accolte in porto dai rappresentanti delle autorità e delle istituzioni locali, invitati a bordo come da tradizione marittima per il consueto scambio di saluti con i comandanti delle navi. MSC Divina è giunta per la prima volta a Cagliari il 3 aprile, ma vista la coincidenza con il primo arrivo di MSC Opera è stato deciso di celebrare oggi le cerimonie dei due “maiden call” che vengono organizzati ogni volta che una nave arriva per la prima volta in un porto. 

A dare il benvenuto a bordo per festeggiare insieme ufficialmente l’estate di MSC Crociere a Cagliari, oltre ai comandanti delle due navi, è arrivato anche Leonardo Massa, Country Manager di MSC Crociere.

MSC Divina e MSC Opera si faranno compagnia a Cagliari per tutta la stagione estiva fino a ottobre. Ogni martedì, infatti, faranno tappa fissa a Cagliari per dare inizio a itinerari verso il Mediterraeno occidentale. MSC Divina accompagna i viaggiatori alla scoperta dei luoghi più suggestivi di Spagna, Francia e Italia con crociere che prevedono 7 tappe in 7 giorni: si parte da Palermo alla volta di Palma di Maiorca, Valencia, Marsiglia, Genova, Civitavecchia, Palermo e infine si rientra a Cagliari il martedì successivo. MSC Opera partirà invece alla scoperta di Malta, Messina, Napoli, Genova, Marsiglia e Menorca per tornare a Cagliari sempre il martedì. Da metà giugno a metà settembre MSC Opera modificherà l’itinerario sostituendo alcuni scali, tra cui Cagliari con Olbia.
Leggi di più
Image

VIDEO | il primo scalo di Symphony of the Seas

Symphony of the Seas. La nuova unità di Royal Caribbean e nuova nave da crociera più grande del mondo, quì ripresa con la tecnica del time lapse mentre fa il suo primo scalo nel porto di Napoli.
Leggi di più
Image

MSC Crociere, novità escursione ad Ancona

Turismo, accordo tra Comune e MSC Crociere: la novità sarà l'escursione al Parco del Cardeto. Quest’anno MSC Crociere aggiunge una nuova escursione su Ancona. Tre saranno i pacchetti turistici sulla città che verranno proposti ai crocieristi di MSC Sinfonia. La novità dell’anno è l’hiking tour al Parco del Cardeto. La novità dell’anno è rappresentata dalla proposta di visita al parco del Cardeto. Partendo dall’anfiteatro Romano, la camminata prosegue con la visita al parco, incluso il vecchio faro, il cimitero ebraico e la ex Polveriera Castelfidardo, fino al ritorno al centro e al termpo libero per lo shopping.

Sarà invece confermato il pacchetto “From Tiziano to Tiziano”, proposto per la prima volta lo scorso anno e che ha registrato un grande successo presso la clientela MSC. La proposta rimodulava il tradizionale walking tour nella città storica, legandolo ad una eccellenza assoluta di Ancona: la presenza della prima pala firmata dal Tiziano (la Pala Gozzi) e una delle ultime, la Crocifissione.

Leggi di più
Image

Holland America Line propone nuove esperienze dedicate all'arte

Holland America Line sta sviluppando una serie di esperienze esclusive a bordo delle sue navi e nei porti di scalo. Questo nuovo programma offrirà un'esperienza multidisciplinare che permetterà agli ospiti di conoscere meglio le scene artistiche locali delle regioni visitate, nonché di partecipare a eventi artistici interattivi o esclusivi. Il programma prevede uno spazio presso le gallerie di bordo dedicato all'esposizione di opere di artisti emergenti delle destinazioni visitate dalle navi. Le mostre potrebbero includere fotografie, sculture, lavori manuali, dipinti e disegni e saranno modificati regolarmente per mantenerli attuali e pertinenti. Tutte le opere saranno disponibili per la vendita, saranno presenti su tutte le navi ad eccezione di Prinsendam entro l'autunno 2018. Un art concierge e art specialist saranno presenti nella galleria per fornire il background degli artisti selezionati e delle loro opere. Occasionalmente saranno disponibili anche conferenze speciali e incontri con gli artisti. Durante il periodo di lancio di questo nuovo programma, le gallerie presenteranno opere di un selezionato gruppo di artisti internazionali emergenti. Questa collezione successivamente sarà lentamente sostituita con mostre temporanee che riflettono i porti su cui le navi hanno scalato. Tra gli artisti presenti nella prima mostra ci sono, Nikolaj Lund, un fotografo di Copenhagen che si concentra sul legame emotivo tra i musicisti e i loro strumenti; Kevin Best, un fotografo neozelandese che reinterpreta i dipinti di nature morte dell'epoca d'oro olandese usando oggetti di quell'epoca come i candelabri di bronzo, le argenterie antiche, le caraffe tedesche e altro ancora.

Holland America Line, marchio tra quelli definiti premium dell’universo Carnival Corporation, è nota per proporre crociere dagli itinerari affascinanti, grazie ai suoi lunghi scali e le numerose over night disponibili.  Holland America Line come per altri aspetti dell’esperienza a bordo delle sue navi, con questa nuova iniziativa ha voluto migliorare il modo in cui l’arte è presente a bordo. Questa nuova esperienza d’arte innovativa è più integrata con i luoghi visitati dalle navi, l'opera d'arte può essere non solo un incredibile ricordo per gli ospiti, ma anche un modo importante per ricordare emotivamente i loro viaggi.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Carnival inaugura un nuovo eco parco a St.Maarten

Carnival Corporation ha celebrato nei giorni scorsi l’apertura di Rainforest Adventures un eco-parco situato  a St. Maarten.

Il nuovo parco realizzato grazie al finanziamento di Carnival Corporation, offre emozioni senza paragoni come una zip line tra le più ripide al mondo, una seggiovia da cui è possibile ammirare panorami mozzafiato e numerosi scivoli per il divertimento di grandi e piccini. Nel parco è presente anche un museo che espone attraverso oggetti la ricca storia e cultura di St. Maarten e della sua gente.

Questa nuova incredibile escursione a terra sarà disponibile per tutti i passeggeri dei marchi Carnival Corporation i cui itinerari prevedono lo scalo sull’isola.

St. Maarten continua a essere una delle destinazioni turistiche più popolari dei Caraibi e proporre nuove escursioni come questo parco è fondamentale per mantenere costante l'interesse verso la bella e accogliente isola.

Il parco è situato a breve distanza dal terminal crociere Philipsburg di Port St. Maarten, oltre ad attrazioni dall’alto tasso adrenalinico si possono trovare delle più tranquille piattaforme che offrono panorami a 360 gradi, tra cui vedute sulla vicina Saba, St. Barts, St. Eustatius e Anguilla.

Soualiga Sky Explorer, questa seggiovia dispone di 68 sedute a quattro posti che portano gli ospiti a una stazione di trasferimento per la linea zip e poi in cima a uno dei punti più alti di St. Maarten dove possono ammirare spettacolari viste panoramiche.

The Flying Dutchman è l'attrazione principale del nuovo parco, è la zip line più ripida al mondo. Garantisce a chi ama il brivido una corsa adrenalinica saldamente imbrigliati su una sedia, lasciandosi cadere da un altezza di 320 metri dalla cima di Sentry Hill giù per la montagna a tutta velocità.

Oltre il parco, l’intero progetto prevedeva la conservazione dell’ambiente ed educare i futuri turisti sull’importanza della conservazione per mettere in evidenza la storia e la cultura locale.

A proposito del museo presente all’interno del parco dedicato a Emilio Wilson, riproduce una casa tipica del periodo delle piantagioni del 1700. Attraverso oggetti racconta le abitudini, le tradizioni, lo stile di vita e la storia di Trace Wilson nata in schiavitù nella proprietà e del suo diretto discendente, il pioniere di St. Maarten Emilio Wilson. Tutti elementi che mettono in risalto l’isola di St. Maarten come l’isola più amichevole dei caraibi.

In precedenza, Carnival Corp. aveva collaborato per sviluppare dei parchi in Jamaica a Ochos Rios e per progettare e realizzare Carnival's Mahogany Bay Cruise Center a Roatán.



Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare

Leggi di più
Image

Carnival Horizon arriva a Cagliari | la Sardegna entra nel vivo della stagione

Con l’arrivo della Balmoral, alle 7 ad Olbia, e lo scalo della Clio, in serata ad Oristano, la stagione crocieristica in Sardegna entra ufficialmente nel vivo. La nave dell’inglese Fred Olsen Cruise Line ha dato il via alla lunga carrellata di 80 crociere che, fino al mese di novembre, scaleranno il porto olbiese, andando così ad integrare i numeri di Cagliari (138 scali complessivi), già a quota 8 toccate dal mese di gennaio.

Circa 1700, prevalentemente inglesi, i passeggeri che hanno fatto tappa nello scalo del Nord Est, con provenienza da Ajaccio e partenza, alle 17.30, per Palermo. Costa Smeralda, la Maddalena, Cannigione, siti archeologici di Coddu Ecchiu e la Prisgiona, le mete escursionistiche privilegiate, mentre la restante parte dei crocieristi indipendenti ha trascorso qualche ora di shopping e visite al centro di Olbia. 

Leggi di più
Image

Costa e crocieristi, grado di soddisfazione da record

Costa ha ottenuto un livello di soddisfazione da record per le sue vacanze. Nel mese di febbraio il Net Promoter Score (NPS) fatto registrare da parte degli ospiti a bordo delle navi della flotta e stato del 55%, il piu alto nella storia recente della compagnia.

L'NPS e un indicatore che misura la proporzione di “promotori” di un prodotto, marca o servizio, ovvero coloroche lo consiglierebbero a un amico o a un collega. Il numero puo andare da -100% a +100%. Un NPS che supera il 50% e considerato un valore eccellente.

Il nostro primo obiettivo in 70 anni di storia e sempre stato quello di fare felici i nostri ospiti. Grazie al grande lavoro di innovazione del prodotto che abbiamo portato avanti negli ultimi anni, il livello di soddisfazione e fedelta alla nostra compagnia e cresciuto in maniera rilevante, anche tra i nuovi clienti. E un dato molto positivo, per noi e per i nostri partner commerciali, che con i loro suggerimenti ci stanno dando un grande aiuto in questo processo di miglioramento continuo. E conferma ancora una volta che proporre una crociera Costa in agenzia e una garanzia di successo” – ha commentato Massimo Brancaleoni, SVP Worldwide Sales di Costa Crociere.

L’incremento maggiore nell’NPS di Costa e arrivato dalle crociere ai Caraibi, Oceano Indiano e Dubai, grazie a una caratterizzazione piu marcata del prodotto: l’offerta di bordo e stata resa piu coerente con gli itinerari, esono stati inoltre implementati alcuni miglioramenti di carattere operativo. A questo si e aggiunta la conferma degli alti livelli di soddisfazione del Mediterraneo e del Sud America.

Leggi di più
Image

Nuovo menu notturno a bordo di Carnival Horizon

A bordo dell’ammiraglia Carnival Horizon, in questi giorni in giro per le acque del Mar Mediterraneo per una prima sessione di crociere, un nuovo menu notturno ha fatto capolino presso il Lido Buffet.

Questo nuovo menu notturno, disponibile dalle ore 23.30 fino al 1.00 si affianca alla pizza, disponibile H24 come ghiotta alternativa dedicata a tutti i nottambuli alla ricerca di qualcosa oltre un semplice spuntino.

Il menu notturno "Good Eats Late Night Snack" prevede diverse pietanze, come un insalata, la pasta, alcuni sandwich con varie farciture, le italianissime polpette ed infine alcuni dolci.

La gastronomia a bordo delle navi da crociera rappresenta un aspetto molto importante per ogni compag