COSTA CROCIERE RIPARTE IL 6 SETTEMBRE


COSTA CROCIERE RIPARTE IL 6 SETTEMBRE

Data : 19-08-2020

Autore : Mirko Metitiero

Dopo la ripartenza di MSC Crociere, anche Costa Crociere si prepara a far ripartire le sue navi, la data è fissata per il 6 settembre 2020.

Sarà una ripartenza graduale ed avverrà da porti italiani, la prima nave sarà Costa Deliziosa, per lei un interessante itinerario settimanale in partenza da Trieste alla volta di alcune delle più note località di Grecia ed Italia. Dopo qualche settimana anche Costa Diadema mollerà gli ormeggi (il 19 settembre) per delle crociere settimanali in partenza da Genova alla scoperta del Mediterraneo Occidentale con tappe in Italia e Malta.

Al fine di garantire la massima sicurezza per ospiti ed equipaggi nonché delle popolazioni di destinazione, Costa Crociere ha previsto per le crociere di settembre a bordo di Costa Deliziosa da Trieste e di Costa Diadema da Genova  di accettare a bordo solo ospiti italiani. Questa scelta è frutto di attente valutazioni e sviluppata in funzione delle recenti ordinanze emesse dal Ministero della Salute italiano in merito ai controlli obbligatori per i viaggiatori di ritorno da alcune destinazioni europee ed estere. Anche se estremamente cautelativa, vuole consentire ai futuri ospiti Costa Crociere di giovare serenamente della propria permanenza a bordo. Si tratta di scelte responsabili e sicure, contemporaneamente si continua a monitorare la diffusione del virus con l’auspicio di un arresto per consentire progressivamente di poter accogliere a bordo delle proprie navi ospiti di altre nazionalità.

A bordo delle navi in partenza sarà applicato il nuovo protocollo sanitario sviluppato assieme ad un team di esperti scientifici indipendenti detto "Costa Safety Protocol", esso  prevede una serie regole al fine di garantire una vacanza sicura a bordo delle navi Costa. Questo protocollo sanitario copre tutti gli aspetti della crociera, come le escursioni a terra, l’assistenza medica e le operazioni di imbarco e sbarco nei porti. Inoltre sono previsti dei continui aggiornamenti del Costa Safety Protocol in base all’evoluzione del virus.

Tra le novità dedicate agli ospiti del nuovo Costa Safety Protocol, nuove disposizioni per effettuare il check-in prima dell’imbarco on line assieme ad un autocertificazione medica. Prevista la possibilità ancora più ampia di poter prenotare svariati servizi a bordo attraverso l’app dedicata MyCosta.

A bordo delle navi e nei terminal d’imbarco sono previsti dei controlli sanitari più rigidi, essi prevedono la misurazione della temperatura corporea per tutti gli ospiti, stessa operazione sarà ripetuta ogni volta che un ospite uscirà ed entrerà a bordo durante gli scali. Sempre a bordo delle navi saranno presenti dei dispositivi elettronici self service per controlli di temperatura ogni qualvolta desiderino gli ospiti.

Le escursioni nelle località di scalo sono ora organizzate per gruppi ridotti di persone in bus rigorosamente sanificati prima e dopo l’impiego. Per quello che riguarda la vita di bordo, ogni nave accoglierà meno ospiti rispetto alla capienza massima per garantire un'adeguata distanza ed evitare assembramenti. L'uso delle mascherine sarà obbligatorio negli ambienti interni, mentre in quelli esterni sarà richiesto in tutte le situazioni in cui non è possibile mantenere il distanziamento fisico, secondo le norme vigenti a terra. L’intrattenimento è stato riprogrammato con più spettacoli al giorno per gruppi ridotti di ospiti, niente più buffet self-service ma tutto rigorosamente servito al tavolo dal personale Costa. Tutti i ponti, sia esterni che interni verranno puliti e sanificati con maggiore frequenza ed impiegando prodotti speciali, non mancheranno un maggior numero di dispenser sanificanti per mani in più punti della nave.

Ad eccezione della partenza di Costa Deliziosa e Costa Diadema sono sospese tutte le altre crociere fino al 30 settembre 2020, tutti gli ospiti saranno informati e per loro sono previste delle riprotezioni.

 

Image

Altre notizie dal Blog