Taglio della lamiera della quarta Cunard


Taglio della lamiera della quarta Cunard

Data : 24-10-2019

Autore : Mirko Metitiero

Festeggiato come da tradizione, l’inizio della costruzione della quarta nave che andrà ad allargare la flotta del premium brand Cunard, gruppo Carnival Corporation. La futura nave da crociera, ancora senza nome, al momento identificata con il numero di costruzione 6274, sarà la nave numero 249 a far parte della storica flotta Cunard nei suoi 179 anni di storia.

Un primo troncone è in costruzione presso lo stabilimento Fincantieri di Castellammare di Stabia, successivamente sarà trasferito nello stabilimento di Monfalcone dove sarà assemblato e assieme ad altri, dove la futura quarta nave Cunard sarà consegnata nel 2022.

Singolare la scelta della compagnia, il primo pezzo di acciaio che darà seguito alla nave, sarà affidato allo scultore Sam Shendi, dopo essere lavorato sarà poi esposto a bordo della nave per essere apprezzato da tutti i futuri ospiti Cunard. La scelta dello scultore inglese di origine egiziane non è casuale, spesso per i suoi lavori impiega materiali industriali, come acciaio, acciaio inossidabile, alluminio e fibra di vetro, per  creare opere singolari ed originali.

A proposito della futura quarta “Queen”, per ora sappiamo che avrà una stazza lorda di circa 113.000 tonnellate e sarà in grado di accogliere circa 3.000 passeggeri. Sarà la prima nuova unità per lo storico brand inglese dal 2010 dopo “Queen Elizabeth” e “Queen Victoria” nel 2007. Secondo le prime informazioni, il design degli interni è stato affidato al nuovo designer della corporation Carnival, Adam D.Tihany  cui spetterà il compito di progettare gli interni della prossima nuova “Queen”.

Ad affiancare il noto Adam D. Tihany, un ricco team di progettazione che include Simon Rawlings (David Collins Studio), Terry McGillicuddy (Richmond International) e Sybille de Margerie (Sybille de Margerie Paris). Ognuno con un ampia esperienza in hotel e resort internazionali di livello mondiale con l’obiettivo di offrire dei nuovi standard di lusso per Cunard. La futura “Queen” dovrà celebrare la storia del brand, sempre secondo le prime indiscrezioni, lo farà con un aspetto differente rispetto alle altre navi.

Il premium brand Cunard offre esperienze oceaniche di lusso a bordo di navi contraddistinte da uno stile unico, l’aver scelto  un designer di fama mondiale come Adam D.Tihany mostra la volontà di voler fornire ai futuri ospiti un'esperienza completamente nuova, con molta probabilità la futura unità avrà un design più moderno rispetto alle attuali sorelle Queen Mary 2, Queen Victoria e Queen Elizabeth. Realizzata sulla piattaforma di nave di classe Koningsdam è solo l’ultima che presenterà gli interni progettati da Adam D. Tihany, da quando ha iniziato a lavorare nel settore delle navi da crociera sono diverse le navi che hanno degli strepitosi interni da lui firmati. Dalle più recenti Koningsdam (2016) e Nieuw Statendam (2018) di Holland America Line alle ultra lussuose Seabourn Encore ed Ovation passando per la prossima ammiraglia di Costa Crociere, Costa Smeralda ed unità gemella Costa Toscana.

Il nome di questa quarta “Queen” sarà annunciato ad inizio 2020, tuttavia secondo rumors potrebbe essere scelto il nome di “Queen Anne”, nome già registrato dalla compagnia assieme ad altri.

Image

Altre notizie dal Blog