NCL diventa plastic free da gennaio 2020


NCL diventa plastic free da gennaio 2020

Data : 01-10-2019

Autore : Mirko Metitiero

Da sempre attenti alla tutela e rispetto dell'ambiente marino e non solo, Norwegian Cruise Line ha deciso di sostituire tutte le bottiglie di plastica monouso a bordo della sua flotta di navi entro il 1 ° gennaio 2020.
La prima nave a beneficiare di questo intervento ecologico, diretto a non generare tonnellate di plastica da smaltire, sarà la nuovissima Norwegian Encore, attesa al debutto il prossimo novembre.
Norwegian Encore è la quarta ed ultima nave della classe Breakaway Plus ad essere costruita per la compagnia, andrà ad aggiungersi il prossimo 31 ottobre a Norwegian Escape, Norwegian Joy e Norwegian Bliss, entrata in flotta nel 2018.
Come le sorelle della stessa classe è stata realizzata dal cantiere tedesco Meyer Werft nello stabilimento di Papenburg, inoltre ha parte dello scafo di prua decorato con un opera d'arte realizzata dall'artista spagnolo Eduardo Arranz-Bravo, riproduce un labirinto di colori in chiave moderna ed astratta.
Imponenti e di tutto rispetto i numeri di Norwegian Encore, può vantare una stazza lorda di circa 165.000 tonnellate, una lunghezza di 324 metri, larga 41 metri ed in grado di ospitare circa 4000 passeggeri. Come le precedenti navi della stessa classe, a bordo troveranno collocazione cabine di varie tipologie, un interessante Waterfront sul mare, alcuni ristoranti di specialità ed altri numerosi locali.
Dopo una prima traversata atlantica, Norwegian Encore debutterà a Miami a novembre 2019, in coincidenza con il completamento del nuovo terminal a PortMiami di Norwegian Cruise Line dove sarà anche battezzata dalla sua madrina, l'artista americana Kelly Clarkson.
Successivamente inizierà la sua stagione inaugurale di crociere con destinazione le isole più belle dei Caraibi.
A proposito della scelta eco compatibile fatta dai vertici Norwegian Cruise Line, essa è frutto di una collaborazione con l'azienda "JUST Goods", il cui obiettivo non è solo quello di ridurre sensibilmente la quantità di bottiglie in plastica monouso ma anche di incoraggiare e fungere da modello per tutto il settore delle crociere.
"Just" ovvero l'azienda scelta dal colosso americano, grazie ad una visione innovativa e rispettosa dell'ambiente offre un interessante approccio per l'imballaggio ed approvvigionamento dell'acqua.
Tutta l'acqua confezionata offerta a bordo sarà acqua proveniente da una fonte naturale al 100% ed imballata in un cartone di origine vegetale.
Sono diverse le fonti a livello mondiale disponibili per imbottigliare l'acqua, dalle americhe all'europa, di volta in volta l'azienda sarà in grado di soddisfare la domanda generata dalle navi NCL senza sovraccaricare un unica fonte ed impiegando la migliore soluzione di spedizione possibile.
La confezione di acqua è realizzata per l'82% in materiali rinnovabili, il cartone di cui è fatta proviene da alberi cresciuti in foreste gestite in modo responsabile. Il tappo della confezione è realizzato con una plastica a base di canna da zucchero, tutto riciclabile e rinnovabile.
Auspichiamo che questa scelta pioneristica e coraggiosa, possa diventare un modello apprezzato ed imitato anche da altre aziende del settore crociere per una maggiore tutela dell'ambiente in cui viviamo.

Image


hidden

Altre notizie dal Blog