MSC VIRTUOSA IN RITARDO


MSC VIRTUOSA IN RITARDO

Data : 19-05-2020

Autore : Mirko Metitiero

La pandemia di coronavirus che ha colpito tutto il mondo sta avendo riflessi anche nella consegna delle nuove navi da crociera, sono in tante a subire dei ritardi, tra queste anche MSC Virtuosa.

Nei mesi scorsi la chiusura temporanea del cantiere di Saint Nazaire (Francia), dove la nave è alle prese con la realizzazione degli allestimenti ha provocato degli inevitabili ritardi.

Dovremo pazientare fino agli inizi del 2021 per poter ammirare la nuova ammiraglia di MSC Crociere, sesta nave ad entrare nella flotta in appena tre anni e mezzo. Questa nuova nave è parte integrante del piano di espansione lanciato qualche tempo addietro dalla compagnia, prevede complessivamente la realizzazione di ulteriori 11 nuove navi da crociera entro il 2027, con l’auspicio che non subisca riduzioni causa conseguenze economiche post coronavirus. Una terza unità sempre di questa stessa classe, ma alimentata con LNG (Gas Naturale Liquefatto) è prevista in servizio nel 2023, facendo salire l’investimento della compagnia in nuove ecologiche unità che impiegano LNG come combustibile, a circa 5.5 milioni di dollari.

MSC Virtuosa disporrà di tutte le funzionalità, servizi e strutture dell’ultima MSC Grandiosa raggiungendo una stazza lorda di circa 181.000 tonnellate, una lunghezza di 331 metri ed in grado di ospitare circa 6000 passeggeri. Non possiamo escludere qualche novità oltre ai noti ed apprezzati ambienti di successo come la lunga “promenade”, ristoranti di specialità, un grande schermo Led e tanto comfort per tutti gli ospiti. Oltre agli apprezzati contenuti per gli ospiti, come le unità della stessa classe da cu deriva, sicuramente troveranno posto tutte quelle moderne tecnologie per il rispetto e tutela dell’ambiente. Tra queste, ricordiamo le più avanzate tecnologie ibride per la pulizia dei gas di scarico, catalizzatori SCR, un attenta e precisa gestione del ciclo dei rifiuti, impianti per la riduzione delle emissioni e per il recupero del calore ed infine un avanzato sistema per il trattamento delle acque reflue. Come le navi della stessa classe da cui deriva, sarà fruibile in tutte le stagioni e in grado di scalare la maggior parte dei porti di crociera internazionali del mondo quando riapriranno.

Prima della diffusione della pandemia di coronavirus, MSC Virtuosa era programmata per effettuare crociere dalla durata di sette giorni alla scoperta delle più note località del Mediterraneo Occidentale con partenza da Genova, successivamente per l'estate del 2021 doveva posizionarsi in Nord Europa, per dei itinerari a farfalla, alternando fiordi norvegesi a Mar Baltico.

Non resta altro che attendere la fine di questo terribile anno, con la fiducia di poter tornare ad una certa normalità in sicurezza per tutti gli essere umani.

 

Image

Altre notizie dal Blog