MSC CROCIERE ORDINA NUOVE ECO NAVI


MSC CROCIERE ORDINA NUOVE ECO NAVI

Data : 21-01-2020

Autore : Mirko Metitiero

Grandi novità per le future navi da crociera della compagnia MSC Crociere, nei giorni scorsi sono stati firmati i contratti per la costruzione della terza e della quarta nave di classe World alimentate a LNG e tanto altro.

La realizzazione di queste due ulteriori ripetute di classe World rappresenta un ulteriore investimento economico stimato in 2 miliardi di euro, produrrà qualcosa come 14 milioni di ore lavoro in più per il cantiere, per un totale di oltre 2.400 posti di lavoro ne i prossimi tre anni e mezzo. Come molti appassionati ricordano, la prima nave di classe World si chiamerà MSC Europa, attualmente è in costruzione presso i cantieri francesi “de l'Atlantique” a Saint-Nazaire, consegna prevista nel 2022 avrà una stazza lorda di circa 205.000 tonnellate, sarà lunga 333 metri, larga 47 metri e cose importante, sarà alimentata a gas naturale liquefatto (LNG), il combustibile fossile più ecologico al momento, riducendo le emissioni nocive emesse al minimo. Questa nuova ecologica nave da crociera, prima della sua classe avrà un aspetto originale e fuori dagli schemi ed un numero importante di cabine con balcone. Altra caratteristica che la contraddistinguerà sarà la sua prua, perpendicolare al mare. Al di sotto della prua troverà collocazione un rivoluzionario bulbo detto G-bow , collocato a 90° rispetto la superficie dell’acqua, il quale assieme alla forma della prua contribuirà a migliorare stabilità e l’idrodinamica a tutto vantaggio del comfort degli ospiti.

Oltre a questa interessante notizia, la compagnia ginevrina ha ulteriormente saldato il rapporto con il cantiere francese siglando degli accordi per realizzare delle nuove navi da crociera particolarmente ecologiche. Nel complesso i tre accordi firmati rappresentano un investimento vicino ai 6,5 miliardi di euro.

Nel prossimo decennio MSC Crociere e Chantiers de l'Atlantique collaboreranno allo sviluppo di un nuovo prototipo di una nuova classe di navi alimentate con LNG. Le quattro navi di questa nuova classe rappresentano un investimento superiore a 4 miliardi di euro a cui corrisponderanno altre 30 milioni di ore di lavoro per le maestranze coinvolte nel progetto.

Infine, l’ultimo accordo prevede la collaborazione tra MSC Crociere e Chantiers de l'Atlantique per lo sviluppo di un altro prototipo di una nuova classe di navi, che esplori la possibilità di utilizzare l'energia eolica e altre tecnologie all’avanguardia su navi passeggeri.

Questi tre nuovi accordi allungano il ricco piano d’investimenti varato dalla compagnia svizzera fino al 2030, si basano su una forte partnership iniziata nel lontano 2003 con MSC Opera, che ha visto consegnare all’armatore 15 navi da crociera fino ad oggi e altre nuove navi nasceranno a Saint-Nazaire nei prossimi dieci anni.

Alla luce di questi nuovi accordi raggiunti, MSC Crociere conferma il suo impegno nel settore per realizzare navi rispettose dell’ambiente consentendo di riflesso all’industria crocieristica, di posizionarsi come leader mondiale nello sviluppo di tecnologie di ultima generazione ecologiche. Dal 1° gennaio 2020 MSC Crociere è diventata la prima grande compagnia di crociere “CO2 neutral” inoltre ha deciso di compensare tutte le emissioni di CO2 prodotte dalla flotta attraverso il sostegno di progetti per l’ambiente. Anche le più avanzate tecnologie ambientali disponibili non sono sufficienti a raggiungere l’obiettivo “impatto zero”, ecco perché MSC Crociere continua a lavorare ed impegnarsi per minimizzare e ridurre costantemente le emissioni attraverso investimenti continuativi per lo sviluppo di soluzioni energetiche e tecnologie ambientali sempre nuove.

 

Image

Altre notizie dal Blog