Celebrity Apex consegnata virtualmente


Celebrity Apex consegnata virtualmente

Data : 01-04-2020

Autore : Mirko Metitiero

In un momento mondiale particolare, caratterizzato dalla diffusione del pericoloso coronavirus e con circa 3 miliardi di persone costrette a casa per via delle varie restrizioni nazionali per arginare ulteriori contagi, Celebrity Apex è stata consegnata virtualmente. Un singolare primato dettato dal momento e reso possibile grazie alla tecnologia, attraverso una videoconferenza tra dirigenti di compagnia e cantiere.

Nel corso della cerimonia di consegna virtuale di Celebrity Apex, il Comandante Dimitris Kafetzis ha assistito al tradizionale scambio di bandiere, da quella del cantiere a quella della nave con tanto di esecuzione degli inni nazionali di entrambi i paesi. Una consegna che resterà nella storia per via della situazione mondiale attuale e che allo stesso tempo si sposa alla perfezione con una nave altamente tecnologica ed innovativa come Celebrity Apex.

Rinviata a fine anno la cerimonia ufficiale di battesimo, prevista originariamente a Southampton (Inghilterra) il 30 marzo 2020 alla presenza della madrina Reshma SaujaniCelebrity Apex, è la seconda unità della nuova classe Edge, la terza Celebrity Beyond farà il suo debutto nel 2021, la quarta unità, ancora senza nome entrerà in servizio nel 2022 e l’ultima vedrà il mare nel 2024. Come le unità della stessa classe, anche questa seconda ripetuta è stata realizzata a Saint Nazaire (Francia), ha una stazza lorda di circa 117.000 tonnellate e potrà comodamente accogliere fino a 2.900 passeggeri, nei suoi 300 metri di lunghezza e 37 metri di larghezza. L’elemento che contraddistingue queste unità è il Magic Carpet Dining, ovvero il ponte mobile esterno di colore arancio, grande quanto un campo da tennis posto su di un lato della nave. Questo innovativo ponte mobile può salire e scendere dal ponte 2 al ponte 16, se di giorno è un originale luogo di transito di sera si trasforma in un apprezzato ristorante di specialità dalla vista mozzafiato in grado di accogliere 90 ospiti.

Tra le novità presenti a bordo, un programma dedicato al benessere e cura del corpo ancora più ricco, tre nuovi spettacoli teatrali, il Craft Social, ovvero un bar che offre spuntini leggeri, cocktail e vini alla spina oltre una selezione di 50 birre servite da un sommelier. Infine non mancheranno nuove esperienze culinarie,  tante occasioni di divertimento  e  nuovi servizi all-inclusive e di concierge pre-crociera in The Retreat. Gli ospiti saranno stupiti oltre dai sontuosi servizi di bordo anche dalla singolare caratteristica di questa nuova classe di navi, l’essere asimmetrica. Infatti il lato di destra è differente da quello di sinistra, tutti gli ambienti di bordo sono stati realizzati da designer di fama mondiale come Kelly Hoppen, MBE (camere e suite), Tom Wright di WKK (aree esterne e ponti) e molti altri.

Infine, rinviata la sua stagione inaugurale europea, come tutto il settore delle crociere al momento la nave resterà ferma, il gruppo Royal Caribbean ha deciso di prolungare la sospensione delle crociere della flotta a livello globale fino al 12 maggio 2020.

Image

Altre notizie dal Blog