Norwegian Cruise Line


Norwegian Cruise Line


In realtà tutto nasce con un altro nome, Norwegian Carebbean dal suo fondatore la società norvegese Klosters Rederi di Oslo, solo nel 1987 prende il nome di Norwegian Cruise Line. Nel 2000 il colosso asiatico Star cruises acquisisce NCL conservandone il marchio. Questo è il punto di partenza di un fitto programma di varo che prevede nuove navi. A partire dalla NCL Sky parte il programma Freestyle cruise che mira a differenziare il prodotto crocieristico di NCL dalle altre compagnie rompendo il concetto di orario per le cene offrendo un ampia gamma di ristoranti a bordo prenotabili dagli ospiti come se fossero in una qualsiasi località di vacanza. Quindi liberi da orari e schemi ecco in due parole il concetto di “Free Style Cruising”. Solo a partire dal 2004 tutte le operation europee vengono accentrate in Germania a Weisbaden e innovativi sistemi di prenotazione on line, e una forte presenza commerciale sul territorio europeo, lanciano NCL nell’olimpo delle compagnie crocieristiche mondiali. Sempre in quel periodo NCL schiera 3 navi nel mediterraneo rendendole piu accessibili ai mercati europei anche in inverno. Nel 2008 12 riconoscimenti di qualità vengono dati alle navi di NCL, Norwegian Gem e Jade si aggiudicano i premi Conde Nast. Nel 2010 NCL apre le porte alla sua isola private nei Caraibi, meta fissa dei sui itinerari caraibici e nel novembre dello stesso anno inizia con la Gem a effettuare crociere sulle isole greche e mediterraneo orientale con partenze da Venezia. Lo stesso anno vede il varo di NCL Epic, nave dalle innovazioni che consentono per il terzo anno consecutivo il conseguimento di compagnie leader d’Europa da parte del World Travel Awards e negli Stati Uniti è stata proclamata “Migliore Nave da Crociera Globale”. Nel 2013 e 2014 Getaway e Breakaway i sue nuovi colossi di NCL prendono il mare portando nel mondo crocieristico innumerevoli innovazioni come l’ICE Bar e il Cirque Dreams & Dinner, primo show “da tendone” a bordo di una nave da crociera. Nel 2017 NCL, va oltre il concetto di Freestyle Cruise e introduce il Premium All Inclusive che consente a tutti i passeggeri di avere tutto incluso nella tariffa della cabina senza avere ulteriori spese a bordo.

La Flotta.

La flotta Norwegian Cruise Line è oggi formata da 24 navi piu 5 che sono state ordinate ed entreranno in servizio dal 2019 e il 2024. Quelle in servizio sono:

Norwegian SkyNorwegian Sun, Norwegian Star, Norwegian Dawn, Norwegian SpiritNorwegian JewelNorwegian PearlNorwegian Gem, Norwegian Jade, Norwegian EpicNorwegian BreakwayNorwegian GetawayNorwegian EscapeNorwegian Bliss


Gli Itinerari e le destinazioni principali. 

La maggior parte della navi della flotta operano nei Caraibi , ma stagionalmente vengono spostate in altre zone di importanza turistica come:


Le Promozioni.

Essenzialmente esistono due grandi categorie di offerte in NCL:

1)  Premiun All Incluse che include tutto nel prezzo e i passeggeri non devono più pensare a nulla una volta saliti al bordo. Approfondisci

2)  Just Cruise che propone la possibilità di prenotare una crociera con solo i servizi di base e tutto il resto  da acquistare a bordo   Approfondisci

Tutte le navi di Norwegian Cruise Line