Spectrum of the Seas lungo il fiume Ems


Spectrum of the Seas lungo il fiume Ems

Data : 22-03-2019

Autore : Mirko Metitiero

In questi giorni, finalmente l’attesa Spectrum of the Seas di Royal Caribbean ha lasciato il cantiere di Papenburg in Germania, per iniziare la sua lenta traversata lungo il fiume Ems.

Un team di esperti piloti del fiume Emden seguirà tutto il trasferimento fino all’arrivo presso lo scalo di Eemshaven (Olanda). Questo speciale team di esperti segue da diversi anni tutte le navi realizzate dal cantiere Meyer Werft a Papenburg durante il loro passaggio fino al Mare del Nord. Tutto il delicato percorso lungo il fiume Ems, viene rivisto e simulato più volte presso un innovativo simulatore computerizzato a Wageningen (Paesi Bassi) per prepararsi meglio all'attività.

La nave a rimorchio, lentamente sarà tirata dalla poppa lungo il fiume Ems fino al Mar del Nord, la scelta di tirare la nave di poppa risulta la migliore poiché consente una migliore manovrabilità. Una volta giunta presso lo scalo di Eemshaven, inizieranno una serie di prove in mare che precederanno la consegna prevista per aprile.

Spectrum of the Seas sarà solo di passaggio in Europa poiché è stata realizzata con delle specifiche caratteristiche per meglio piacere al remunerativo mercato asiatico che la vedrà protagonista. Forte di una stazza lorda di circa 168.000 tonnellate,  occupa la posizione numero cinque tra le navi da crociera più grandi al mondo. Come le navi della precedente classe Quantum, non mancheranno innovazioni tecnologiche e novità che le consentiranno di fregiarsi dell’appellativo di “smart ship”. Direttamente dalle navi da crociera più grandi del mondo di casa Royal Caribbean, per la prima volta saranno disponibili a bordo le Ultimate Family Suite, delle super cabine di 260 mq su due livelli, che possono accogliere fino a 11 persone.

Tra le altre esclusività, per la prima volta questa classe di navi disporrà di una zona dedicata alle suite, situata a prua della nave tra i ponti 13 e 16, dove ci saranno anche le sensazionali luxury suite Golden e Silver. Grazie alla speciale keycard gli ospiti avranno un ascensore privato, ristorante e lounge esclusivi, oltre a una serie di servizi accessori come The Balcony, un sundeck privato dove gli ospiti potranno rilassarsi.

A noi non resta che attendere la prossima nave di classe Quantum Ultra, Odyssey of the Seas, attesa in autunno del 2020, ancora da definire la crociera inaugurale, tuttavia secondo indiscrezioni la nave dovrebbe debuttare nel mercato americano per l’inverno 2020-2021 per poi far rientro in Europa con l’arrivo della bella stagione ed essere posizionata in Inghilterra per delle intriganti crociere.

 

Image

Altre notizie dal Blog