Sempre più Valencia negli itinerari di MSC Crociere


Sempre più Valencia negli itinerari di MSC Crociere

Data : 07-12-2017

Autore : Mirko Metitiero

Nei giorni scorsi, quando tutti i riflettori erano puntati sulla nuovissima MSC Seaside, la MSC Magnifica ha fatto scalo per la prima volta a Valencia (Spagna).

La MSC Magnifica è impegnata in una lunga crociera di posizionamento che la porterà in Sud America per la sua stagione invernale. Come di consueto, ogni volta che una nave effettua per la prima volta uno scalo in una nuova città, avviene la cerimonia dello scambio dei crest tra il comando della nave e le autorità locali.

La città di Valencia si conferma una tappa importante per le navi della flotta MSC Crociere, sono ben dodici anni che le navi effettuano regolarmente uno scalo in città, con previsioni di aumentarli nei prossimi anni. Il 2018 vedrà ben due navi della flotta, scalare nella città valenciana, MSC Divina da marzo a settembre e MSC Meraviglia in ottobre e novembre. Grazie all’arrivo di queste due navi  MSC Crociere saranno oltre 40 gli scali programmati a Valencia (Spagna) per l’anno 2018, generando un aumento di passeggeri di oltre il 20% rispetto all’anno 2017.

Valencia (Spagna), dal punto di vista turistico ha molto da offrire ai crocieristi e non solo, basti citare il solo grande parco oceanografico, il più grande parco marino in Europa. Il centro storico della città, dove ci sono molti punti d’interesse è facilmente raggiungibile dal porto con la comodità ed efficienza dei mezzi pubblici, percorsi pedonali o delle ecologiche bici da noleggiare in loco. La sua Cattedrale, dove pare sia contenuto il Santo Gral ed il palazzo La Lonja de la Seda (Mercato della Seta) nata come emblema dell’età d’oro di Valencia, sono tra i luoghi più emblematici da non perdere nel corso della sosta. Anche se a bordo delle navi viene cucinato di tutto e di più, sono in tanti i croceristi ingordi che prima di lasciare la città preferiscono provare un buon piatto della tipica paella valenciana, la vera e unica paella, che non si trova in nessun’altra parte della Spagna. Il porto di Valencia ha due banchine in grado di accogliere navi da crociera fino a 300 metri di lunghezza e altre due banchine disponibili di 430 metri e 440 metri di lunghezza rispettivamente con un pescaggio di 14 metri. Sarà un approdo sicuro per le grandi navi da crociera del futuro, sempre più grandi ed accoglienti non avranno difficoltà ad attraccare nello scalo valenciano

Il bilancio di crocieristi transitati nel porto di Valencia per il 2017 ha segnato l’importante cifra di oltre 350.000 transiti, con l’arrivo delle navi MSC Crociere ed altre compagnie questo numero per il 2018 è destinato ad aumentare notevolmente.

Image



Altre notizie dal Blog