Royal Caribbean e Costa Crociere lanciano la programmazione 2020-2021


Royal Caribbean e Costa Crociere lanciano la programmazione 2020-2021

Data : 14-12-2018

Autore : Mirko Metitiero

A distanza di un giorno l’una dall’altra, ecco svelate le crociere per il biennio 2020-2021 di Costa Crociere e Royal Caribbean.

La compagnia americana Royal Caribbean presenterà alcune navi della flotta rinnovate grazie al programma detto Royal Amplified, in cui investirà circa 900 milioni di dollari. Saranno ben 10 le unità a beneficiare di miglioramenti previsti dal programma Royal Amplified, saranno introdotte nuove innovative funzionalità, nuove esperienze e numerose novità. Oggetto di miglioramenti saranno alcune navi della classe Oasis, Freedom e Voyager.

Nel 2020 la programmazione estiva Europea vedrà il ritorno di una rinnovata Allure of the Seas, una delle navi da crociera più grandi al mondo, con un classico itinerario nel Mediterraneo occidentale.

Non mancherà una nave in partenza dal porto di Civitavecchia, la rinnovata Explorer of the Seas, per crociere da 7 a 12 notti tra Mediterraneo occidentale ed orientale con le imperdibili isole greche.

Tanto nord Europa con Brilliance of the Seas posizionata in partenza da Amsterdam per crociere nel Mar Baltico e Jewel of the Seas per scoprire i fiordi norvegesi, la Scandinavia e la Russia in partenza dalla città di Copenaghen.

Saranno ben due le unità in partenza da Southampton, dopo cinque anni di assenza ritorna la stupenda Anthem of the Seas per degli interessanti itinerari da 8 a 14 notti tra Mediterraneo, nord Europa ed isole Canarie. L’altra nave è la rinnovata Independence of the Seas, offrirà crociere da 7 a 14 notti ai fiordi norvegesi, Isole Canarie e Nord Africa, Scandinavia e Russia e nel Mar Mediterraneo italiano, comprese le nuove destinazioni di Agadir in Marocco e Ponta Delgada nell'arcipelago portoghese delle Azzorre. Per la prima volta una nave della classe Freedom navigherà nel Baltico con un itinerario di 14 notti, con overnight a Copenhagen, in Danimarca e San Pietroburgo, in Russia.

Un'altra interessante novità è rappresentata dal posizionamento a New York (Usa) di Oasis of the Seas, la prima nave da crociera a vantarsi dell’ambito titolo di più grande del mondo. Completamente rinnovata nel corso del 2019, partirà da Cape Liberty a Bayonne, in New Jersey, a partire da maggio 2020 per crociere alla volta delle isole Bahamas per tutta l'estate con itinerari di 7 notti, e qualche crociera breve verso nord, ovvero New England e Canada. Completano l’offerta gli immancabili Caraibi e delle interessanti mini crociere a bordo delle rinnovate Mariner of the Seas e Navigator of the Seas con destinazione Bahamas e presso l’isola privata CocoCay.

 

L’italiana Costa Crociere per le crociere 2020/2021 oltre a confermare alcuni itinerari tra i più richiesti ha in programma alcune novità interessanti. La prossima eco ammiraglia Costa Smeralda, unità alimentata con l’ecologico gas naturale liquefatto, sarà la protagonista indiscussa con un classico itinerario alla scoperta del Mediterraneo occidentale con possibilità di imbarcare in tanti porti italiani e non. La città di Genova, ritornerà ad essere visitata dalle navi Costa Crociere (Pacifica), ci sarà un nuovo itinerario per Diadema che in estate effettuerà una lunga sosta presso l’isola di Ibiza in sostituzione di Valencia. Ancora Mar Adriatico tra isole greche e Croazia per Costa Deliziosa e Costa Luminosa in aggiunta a Costa Mediterranea. Immancabile il sogno proibito di ogni crocierista, la crociera giro del mondo, proposta da Costa Crociere dal 2011, avrà come protagonista Costa Deliziosa in partenza da Savona l’8 gennaio 2021 con un itinerario inedito dedicato all’Africa e all’America, con interessanti scali in Terra del Fuoco, Cile e Perù solo per citarne alcuni. Infine, anche il Nord Europa avrà delle novità tra fiordi, Islanda, Regno Unito e Capo Nord.

Image

Altre notizie dal Blog