Ocean Cay, lavori in corso


Ocean Cay, lavori in corso

Data : 09-11-2018

Autore : Mirko Metitiero

Dopo un leggero ritardo nei lavori, in questi giorni è iniziata la fase finale che porterà all’inaugurazione attesa per dicembre 2019 di Ocean Cay l’isola privata alle Bahamas di MSC Crociere.

In precedenza, il piccolo atollo era un ex-sito industriale votato all’estrazione della sabbia, durante questi lavori la compagnia assieme a degli esperti ambientali locali ha intrapreso un processo di conversione che porterà alla nascita di una Riserva Marina privata.

In questa prima fase di lavori, sono state demolite le precedenti infrastrutture industriali esistenti, così da realizzare ex-novo un parco incontaminato in cui sono vietate tutte le attività di pesca e costruzioni di edifici. Gli specialisti scelti stanno lavorando duramente per ricreare il fondale marino perimetrale dell’isola, in modo che possa ripopolarsi con una fauna marina florida. Ocean Cay, ospiterà un laboratorio marino con finalità di ricerca, per studiare la resistenza dei coralli ai cambiamenti climatici, per condividerne in futuro i risultati della ricerca con altre isole caratterizzate da habitat similari.

La realizzazione della Riserva Marina Ocean Cay, rientra nel piano industriale di MSC Crociere del valore di 9 miliardi di euro, che prevede la costruzione di nuove navi la cui entrata in servizio è iniziata nel 2017 e terminerà nel 2026.

Durante questa seconda fase di lavori, saranno piantate più di 75.000 piante ed arbusti di circa 60 specie differenti, in modo da ricreare un ambiente tipicamente tropicale e naturale. L’obiettivo è quello di offrire a croceristi una perfetta isola in stile caraibico, inoltre saranno realizzate delle strutture ecocompatibili come bar, ristoranti e alloggi per il personale. Infine sarà realizzato un faro, il quale sarà l’emblema iconico di Ocean Cay oltre a punto di ritrovo per l’intrattenimento serale.

Non mancherà la presenza di un molo, dove le navi MSC Crociere attraccheranno per consentire agli ospiti di scoprire l’isola dalla mattina alla sera.

La realizzazione di Ocean Cay MSC Marine Reserve, vuole essere sia un opportunità positiva e duratura per l’ambiente sia per gli abitanti delle Bahamas. Nel corso dei lavori, MSC Crociere ha utilizzato dove possibile fornitori e materie locali, secondo previsioni a fine lavori, circa 800 persone residenti alle Bahamas saranno coinvolte nella realizzazione e circa 140 troveranno lavoro nell’isola come tecnici, guardiani, assistenti bagnanti, soccorritori e nel settore dell’accoglienza.

Tra le anticipazioni, al centro dell’isola vi sarà una piccola laguna, luogo ideale per il divertimento e relax delle famiglie. Disponibili otto spiagge differenti, ognuna con un proprio aspetto, come ad esempio spiagge di aragonite dal celebre colore bianco, un anfiteatro da 2.000 posti, strutture per sport acquatici, noleggio biciclette e giochi da spiaggia, una zip-line che attraversa l'isola, dei sentieri per camminare e correre, un padiglione per matrimoni e altre celebrazioni. Gli ospiti MSC Yacht Club disporranno di un accesso esclusivo a una struttura benessere con bungalow privati e capanne di massaggio.

Non resta che attendere l’inaugurazione a fine 2019 ed i primi approdi delle navi MSC Crociere presso Ocean Cay, isola situata ad appena 65 miglia ad est di Miami (Usa) e prossima regolare meta delle navi della flotta.

Image

Altre notizie dal Blog