Oasis of the Seas si rinnova


Oasis of the Seas si rinnova

Data : 23-05-2019

Autore : Mirko Metitiero

Tempo di rinnovamento anche per la progenitrice della classe di navi più grande del mondo di Royal Caribbean, Oasis of the Seas.

Quando si parla della prima unità di classe Oasis di Royal Caribbean, non possiamo non ricordare i suoi numeri da record. Lunga 361 metri, larga 47 metri per una stazza lorda di circa 225.000 tonnellate può accogliere fino ad un massimo di 6300 passeggeri al suo interno caratterizzato da un parco con piante vere aperto ed una grande apertura a poppa. Quando nel lontano 2009 Oasis of the Seas ha debuttato, era la nave da crociera più grande del mondo, prima di essere superata seppur di poco, dalle successive sorelle della stessa classe realizzate negli anni a venire.

In prossimità dei suoi primi dieci anni di attività, Oasis of the Seas sarà oggetto di lavori di rinnovamento dal valore di circa 165 Milioni di Dollari, lavori che fermeranno la nave per circa 60 giorni.

Come annunciato dalla stessa compagnia, questi lavori fanno parte del programma Royal Amplified e conferiranno alla nave nuove funzionalità, nuovi spazi per gli ospiti oltre a diverse novità.

Una volta terminati Oasis of the Seas offrirà ai suoi ospiti un trio di nuovi scivoli acquatici, lo scivolo più alto mai realizzato su di una nave Ultimate Abyss, un nuovo concept di ristorazione detto Portside BBQ ed il karaoke Spotlight ed infine diverse novità mutuate dall’ultima nave della stessa classe come il Bionic Bar.

Per ora la compagnia ha rilasciato poche info in merito al nuovo punto di ristoro Portside BBQ, sappiamo che  offrirà dei menu a base di carni cucinate al barbecue, di varia tipologia come pollo, maiale, manzo accompagnate da gustosi contorni.

A bordo di Oasis of the Seas debutterà anche il Playmakers Sports Bar & Arcade, dove farà bella mostra di sé un grande schermo per seguire i principali eventi sportivi, giochi da tavolo e molto altro. Sempre nel quartiere Boarddwalk situato a poppa, esordirà il negozio Sugar Beach, dove saranno disponibili oltre 220 tipi di caramelle e un nuovo spazio dedicato al gelato oltre agli immancabili ristoranti di specialità Chops Grille, Giovanni's Table e Izumi.

Per chi volesse provare la rinnovata Oasis of the Seas dovrà attendete fino al suo debutto, previso per  il 24 novembre 2019, per crociere da sette notti alla scoperta dei Caraibi orientali e occidentali in partenza dal nuovo Terminal A di Miami di Royal Caribbean.

Image

Altre notizie dal Blog