MSC Seaside, successo senza precendenti negli USA


MSC Seaside, successo senza precendenti negli USA

Data : 17-01-2018

Autore : Mirko Metitiero

Continua il successo per la nuovissima MSC Seaside,  secondo i clienti americani, sembra che una crociera di sette giorni non sia sufficiente per scoprirne tutte le sue funzionalità.

MSC Seaside, la nave che segue il sole, è la prima nave da crociera realizzata da Fincantieri per MSC Crociere, l’ultima nave da crociera ad entrare in servizio nel 2017, parliamo di una nave altamente innovativa sia dal punto di vista tecnologico che alberghiero.

MSC Seaside, nave da circa 153.000 tonnellate di stazza lorda,è lunga 323 metri, larga 41 metri ed in grado di accogliere circa 5.000 ospiti nelle sue 2.067 cabine (il 73% con balcone) a cui vanno aggiunti 1.413 membri dell’equipaggio alloggiati in 756 cabine. Il suo design esterno è unico, inconfondibile, la rende particolarmente adatta per crociere nei climi miti e caldi, forte di una magnifica passeggiata aperta con vista sul mare sottostante.

Difficile descriverla in poche righe, il suo cuore pulsante è sicuramente il grande atrio, si sviluppa su ben 4 ponti, oltre a fungere da punto di ritrovo ed informazioni, nel corso della crociera diventa il luogo migliore per assistere a degli spettacoli, ascoltare la musica dal vivo, ammirare le performance di artisti in uno spettacolare mix di luci e proiezioni sugli ampi schermi presenti.

Ampia, variegata e completa l’offerta gastronomica di bordo, dispone di 2 buffet aperti circa 20 ore al giorno. Il primo collocato nella classica zona alta della nave, l’altro invece è stato collocato in basso, precisamente sulla ampia poppa. Completano infine l’offerta gastronomica diversi ristoranti di specialità.

Interessanti gli ampi spazi esterni disponibili per i crocieristi, a poppa svetta il “Ponte dei Sospiri” ovvero un percorso circolare in vetro che conduce fuori dalla nave per una vista mozzafiato, alto ben 40 metri sopra l’oceano del ponte 16. Nei pressi del ponte in vetro sono state realizzate 2 ascensori panoramiche sempre in vetro, consentendo agli ospiti  rapidi spostamenti dal ponte più basso a quello più alto e viceversa con viste uniche. Singolare anche il doppio sun deck, quello alto del ponte 16 e quello vista mare del ponte 7. Quattro scivoli di acqua, zone dedicate ai bimbi,  2 zip line da 105 metri e tantissimo altro non mancano a bordo.

Prima del arrivo di MSC Seaside nel mercato americano, la compagnia ha profondamente lavorato in Nord America per rendere il suo prodotto appetibile all’esigente pubblico americano. Un ufficio situato in Florida lavora in stretta sinergia con la sede europea di Ginevra, si occupa della scelta dei prodotti che poi saranno offerti a bordo, delle bevande oltre ad equipaggio e tanti altri aspetti. Questo lavoro consente di gestire e migliorare il prodotto nave da offrire all’esigente crocierista americano.

Al fine di rendere gradevole e migliore l’accoglienza in porto degli ospiti, l’ampio terminal “F” del porto di Miami si è rifatto il look ed è stata anche realizzata una zona esclusiva dedicata agli ospiti dello Yacht Club.

L’obiettivo della compagnia MSC Crociere è orientato ad offrire un prodotto fantastico, non solo a bordo di MSC Seaside, ma prima che gli ospiti salgano a bordo in modo da generare una domanda costante annuale per la nave nel mercato nordamericano e potenziali piani di sviluppo per molto altro ancora.

Sono numerosi i clienti americani che hanno già prenotato una crociera MSC in Europa per la stagione estiva, inoltre il prossimo ingresso in flotta a giugno 2018 della nave gemella MSC Seaview, operativa nelle acque del Mar Mediterraneo Occidentale per la stagione estiva attira ulteriori e numerosi clienti a stelle e strisce.

Si conferma senza precedenti il successo di MSC Seaside negli USA, il miglior esempio attuale del “Made in Italy” nel panorama delle crociere.

 

 Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare 

 

Image



Altre notizie dal Blog