Float-out per Norwegian Bliss


Float-out per Norwegian Bliss

Data : 18-02-2018

Autore : Mirko Metitiero

Si è svolto nei giorni scorsi il primo contatto con l’acqua (float-out) per la nave Norwegian Bliss, dopo alcune manovre ha lasciato il cantiere coperto Meyer Werft di Papenburg in Germania per essere ormeggiata all’esterno.

Norwegian Bliss resterà ormeggiata nel cantiere in attesa di attraversare il fiume Ems che la porterà nel Mare del Nord a metà marzo. In questo frangente prosegue il lavoro di allestimento e collaudo delle strutture di bordo mentre contemporaneamente i circa 1600 componenti di equipaggio iniziano la loro formazione a bordo.

Norwegian Bliss, è la terza nave di classe Breakaway Plus, realizzata con caratteristiche e servizi tali da offrire agli ospiti la miglior esperienza in fatto di crociere in Alaska dove sarà posizionata per il suo debutto stagionale.

Le crociere in Alaska di Norwegian Bliss partiranno dal Molo 66 di Seattle (Usa) ogni sabato, offrendo agli ospiti il miglior modo di scoprire l'ultima frontiera americana fornendo, al tempo stesso, tutti gli elementi innovativi, come l’intrattenimento, i caratteristici ristoranti e le esperienze a bordo per cui Norwegian Cruise Line è nota in tutto il mondo. Le crociere in Alaska prevedono scali a Ketchikan, Juneau, Skagway e Victoria, in Canada, oltre a una navigazione panoramica  tra i ghiacciai.

Sulla scie delle precedenti unità, sullo scafo di Norwegian Bliss svetta l’opera d’arte realizzata dall’artista Robert Wyland, intitolata “In crociera con le balene”. La decorazione artistica realizzata dall’artista americano ricopre parte della prua e dello scafo, esprime la bellezza dell’Alaska e l’importanza della salvaguardia dell’ambiente marino. L’opera raffigura una mamma megattera ed il suo figlioletto.

Dopo la sua stagione inaugurale in Alaska, Norwegian Bliss sarà posizionata a Miami (Usa) dal 17 novembre 2018 per crociere di sette giorni alla scoperta dei Caraibi orientali.

L’ultima unità della compagnia Norwegian Cruise Line offrirà ai suoi futuri ospiti tutta la libertà e la flessibilità per creare la propria esperienza ideale di vacanza in mare grazie all’ampia varietà di sistemazioni, tra cui lussuose suite nell’area The Haven by Norwegian®, Studios per chi viaggia da solo, con finestre con vista virtuale sull’oceano, e nuove cabine comunicanti,  ideali  per  grandi  gruppi  e  famiglie  che  vogliono  alloggiare  insieme. Una nave da vivere in ogni luogo, punto forte sarà sicuramente il salone Observation Lounge con vista panoramica a 180°, totalmente vetrata dal pavimento al soffitto, situato a prua, sul ponte numero 15. In poco tempo questo innovativo salone diventerà il luogo ideale per  sorseggiare  ottimi  cocktail osservando i fantastici tramonti sulle meravigliose isole dei Caraibi durante la stagione invernale, oppure gli incredibili ghiacciai e paesaggi dell’Alaska in estate.

Dopo il float-out non resta che attendere il suo debutto previsto per il mese di aprile 2018.

 

 

 Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare 

Image



Altre notizie dal Blog