COSTA CROCIERE RITORNA NEL PORTO DI GENOVA


COSTA CROCIERE RITORNA NEL PORTO DI GENOVA

Data : 27-03-2019

Autore : Mirko Metitiero

Nella giornata del 26 marzo 2019, Costa Fortuna ha fatto scalo presso la città di Genova, dove fino a novembre sarà il suo home port per itinerari alla scoperta del Mediterraneo Occidentale.

Agli scali programmati di Costa Fortuna si aggiungeranno quelli di altre navi Costa Crociere, per un totale di 40 scali programmati e qualcosa come circa 170.000 passeggeri movimentati per l’anno 2019.

Non solo 2019, anche nel 2020 una nave Costa Crociere tornerà a scalare nel porto di Genova, sarà la volta di Costa Pacifica attesa il 23 marzo e poi ogni venerdì fino a novembre 2020, per un totale di 40 scali programmati con un maggior numero di passeggeri movimentati secondo previsioni rispetto a quelli del 2019.

Con l’arrivo di Costa Fortuna nella città della lanterna, nel 2019 il gruppo Costa raggiungerà i 243 scali totali in Liguria, corrispondenti a circa 1.200.000 passeggeri movimentati.

Queste notizie rappresentano un gradito ritorno per tutti gli appassionati del marchio genovese e non solo, come tutti ricordano Costa Fortuna e Pacifica sono state realizzate entrambe da Fincantieri presso il vicino stabilimento ligure di Sestri Ponente.

Con il ritorno a Genova delle navi Costa Crociere, città che ospita la sede principale da oltre 70 anni si aprono nuovi scenari per il futuro. Nei programmi della compagnia genovese ci sarebbe la realizzazione di un nuovo terminal crociere nel porto. Questo nuovo terminal di Genova si affiancherebbe a quello di Savona, attuale e principale home port oggetto di numerosi investimenti e quello di La Spezia, dove assieme ad altre compagnie hanno ricevuto la concessione per la gestione dei servizi crociere e la costruzione di un nuovo terminal crociere.

Dopo una prima mini crociera dalla durata di 3 giorni, Costa Fortuna tutti i venerdì sarà presente a Genova, dalle 8 del mattino fino alle 18 con due differenti itinerari alla volta del Mediterraneo Occidentale.

Non mancheranno scali presso le note ed affascinanti Civitavecchia, La Spezia, Barcellona, Valencia (Spagna). Con l’arrivo della stagione estiva Costa Fortuna orienterà la prua su Marsiglia (Francia), Tarragona, Palma di Maiorca (Spagna) e due lunghi scali presso  Ibiza (Spagna) e Olbia.

Disponibili nuove ed interessanti escursioni alla scoperta di Genova, tra cui spiccano un interessante trekking urbano alla scoperta delle fortezze di Genova, il parco avventura Righi, Genova in Segway,  un walking tour nella Genova dei Templari oltre ad un escursione di un intera giornata da Boccadasse al centro storico con pranzo presso Palazzo Imperiale.

Infine, tanta Liguria nel presente e futuro di Costa Crociere, a Savona il prossimo 3 novembre è attesa al debutto la futura eco ammiraglia Costa Smeralda, prima nave Costa alimentata a LNG. A proposito di Costa Smeralda, una volta completa avrà una stazza lorda di circa 180.000 tonnellate  oltre a disporre di 2.600 camere. Nel 2021 sarà raggiunta da un unità gemella, sempre realizzata presso il cantiere finlandese Meyer-Turku.  Il 4 novembre 2019 salperà la crociera inaugurale di sei giorni, da Savona alla volta di Barcellona, Marsiglia e Civitavecchia. Costa Smeralda continuerà poi a navigare nel Mediterraneo Occidentale fino ad aprile 2020, offrendo crociere di una settimana per scoprire Savona, Marsiglia, Barcellona, Palma di Maiorca, Civitavecchia e La Spezia. 

Image

Altre notizie dal Blog