COSTA CROCIERE PROMUOVE IL PECORINO ROMANO D.O.P. SU COSTA DIADEMA


COSTA CROCIERE PROMUOVE IL PECORINO ROMANO D.O.P. SU COSTA DIADEMA

Data : 03-04-2019

Autore : Mirko Metitiero

Interessante e ghiotta iniziativa da parte di Costa Crociere, destinata alla promozione di un eccellenza gastronomica italiana: il pecorino romano D.O.P.

Per tutto il mese di aprile, a bordo di Costa Diadema negli scali di Civitavecchia sono previsti dei gustosi appuntamenti che vedranno il celebre formaggio italiano protagonista assoluto.

L’apice si raggiungerà la sera nel ristorante principale, prima di cena gli ospiti potranno assaporare il pecorino romano in sfiziosi assaggi. In particolare, il menù regionale dedicato alla regione Lazio, servito a bordo della nave in arrivo a Civitavecchia, sarà ulteriormente irrobustito. Il pecorino romano troverà posto sulla mozzarella in carrozza, sui rigatoni alla amatriciana e sul filetto di scorfano in crosta di patate.

Non solo promozione culinaria vera e propria, non mancheranno a bordo di Costa Diadema approfondimenti sulla storia, produzione attraverso dei video, ricettari e brochure realizzati dal Consorzio Pecorino Romano D.O.P.

Un prodotto alimentare importante nella cucina mediterranea e non solo, basti pensare che la flotta Costa consuma ogni anno circa 10.000 kg di pecorino romano D.O.P., prodotto da cinque differenti cooperative sarde aderenti all’ Alleanza Cooperative Agroalimentari. Anche se il suo nome lascia intendere un origine laziale, al quasi totalità di questo formaggio è prodotta in Sardegna.

Ancora una volta le navi Costa Crociere si confermano ambasciatrici del made in Italy, grazie a queste particolari iniziative e non solo, migliaia di ospiti internazionali possono provare, scoprire e conoscere il meglio dei prodotti gastronomici italiani, acquistati per lo più da produttori locali.

Non potrebbe esserci veicolo migliore di una crociera Costa per valorizzare, promuovere e far scoprire una delle migliori eccellenze del made in Italy, che speriamo possa avere risvolti positivi per tutto il comparto agroalimentare italiano.

Costa Crociere da 70 anni offre ai propri ospiti alcune delle migliori eccellenze culinarie italiana, come non ricordare i saporiti menù regionali, oltre 520 piatti provenienti da 18 regioni italiane differenti. Ogni giorno, a pranzo e cena, nei ristoranti delle navi Costa, è disponibile un intero menù dedicato a una regione italiana.

A proposito dell’ammiraglia Costa Diadema ha una stazza lorda di circa 132.500 tonnellate, lunga 306 metri, larga 37 metri dispone di 1862 cabine, è stata realizzata presso lo stabilimento Fincantieri di Marghera nel 2014, con un investimento complessivo di circa 550 milioni di euro. Per il mese di aprile sarà impegnata con itinerari alla scoperta del Mediterraneo Occidentale. Trovano posto a bordo qualcosa come 190 opere originali e 7.874 multipli realizzate da artisti noti ed emergenti sul tema della regalità. Tra le varie dotazioni di bordo spicca la grande Samsara Spa da circa 6.200 mq, sviluppata su quattro ponti, dotata di palestra, area termale, piscina per talassoterapia, sale trattamenti, sauna, bagno turco, solarium UVA, Cabine e Suite. Infine non mancano a bordo 8 vasche idromassaggio, 3 piscine, di cui una con copertura semovente e tanto altro.

Image

Altre notizie dal Blog