Bentornata nel mare nostrum Costa Victoria


Bentornata nel mare nostrum Costa Victoria

Data : 20-03-2018

Autore : Mirko Metitiero

Sono trascorsi quasi 6 anni dal suo ultimo scalo in Italia avvenuto nella città di Napoli, in questi anni Costa Victoria è stata trasferita in Cina, al servizio di Costa Asia per crociere con destinazione l’affascinante oriente.

Dopo una lunga traversata, Costa Victoria è stata bagnata nuovamente dalle acque del Mar Mediterraneo,

è transitata per lo Stretto di Messina e dopo gli scali di Civitavecchia e Savona ha concluso la sua traversata a Marsiglia (Francia).

Costa Crociere le ha programmato dei lavori di rinnovamento presso i cantieri Chantier Naval di Marsiglia (Francia) prima di ritornare ad operare nel Mar Mediterraneo dal prossimo 30 marzo.

Un gradito ritorno per tutti gli appassionati del brand e non solo, per l’estate 2018 Costa Victoria sarà impegnata in un interessante itinerario dalla durata di una settimana tra le più belle spiagge e note località delle isole Baleari come Minorca, Ibiza (overnight) e Palma di Maiorca, originariamente previsto per Costa neoRiviera, con scali anche a Savona, Olbia e Tarragona (overnight).

Sono numerosi i motivi per cui questa singolare unità, realizzata nel lontano 1996 presso il cantiere navale

Bremer Vulkant tutt’oggi continua ad essere tra le più apprezzate della flotta Costa.

Oltre ad essere stata l’ultima nave costruita da Costa Crociere prima del suo acquisto da parte del colosso Carnival, è anche “unica” ed i suoi raffinati interni, molto luminosi ed eleganti ne fanno la più apprezzata.

Tuttavia la compagnia genovese aveva in cantiere un unità gemella della Victoria, la nave doveva assumere il nome di Costa Olympia, ma a causa di una grave crisi finanziaria il cantiere è fallito e la nave completa al 35% è stata ceduta a terzi, successivamente completata per essere quella che oggi è la Norwegian Sky della compagnia Norwegian Cruise Line.

Nel corso degli anni ha subito diversi lavori di rinnovamento, quelli più importanti sono stati effettuati nel 2004, quando sono stati realizzati dei balconi privati in circa 242 cabine esterne dei ponti 9 e 10 ed in 4 minisuites del ponte 11. Oltre alla realizzazione dei balconi privati, anche la terrazza del Buffet collocato a poppa viene ampliata, ed al ponte 11 furono realizzate due passeggiate panoramiche, una per lato della nave, lunghe circa 140 metri ciascuna.

E’ opinione comune che l’ambiente che più resta nella memoria dei crocieristi che vi trascorrono una di vacanza  a bordo è l’Atrium Planetario, alto 7 ponti e rivolto verso l’alto dove cattura la luce naturale e

Concorde Plaza, situata a prua. Trattasi di una lounge alta 4 ponti con una spettacolare vetrata panoramica.

Per chi non è stato ancora a bordo di Costa Victoria il 2018 può essere l’anno giusto per scoprirla.

 

 Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare 

Image



Altre notizie dal Blog