Anticipazioni sull’innovativa MARDI GRAS


Anticipazioni sull’innovativa MARDI GRAS

Data : 18-04-2019

Autore : Mirko Metitiero

Mese dopo mese, ecco delle interessanti novità su cosa potremo trovare a bordo della prossima ammiraglia di Carnival Cruise Line, Mardi Gras.

Come tutti gli appassionati ricordano, Mardi Gras, ripropone lo stesso nome della prima nave acquistata dal fondatore della compagnia Ted Arison negli anni 70 e quando entrerà in servizio nel 2020 sarà la più grande unità della compagnia. Questa prima unità di Carnival Cruise Line alimentata con gas naturale liquefatto, attualmente in costruzione presso il cantiere finlandese Meyer in Turku avrà una stazza lorda di circa 180.000 tonnellate e potrà accogliere 5200 ospiti. Dopo la consegna di questa prima unità di classe XL, nel 2022 seguirà un unità gemella che celebrerà al meglio i primi cinquanta anni di attività dello storico brand.

Mardi Gras sarà la prima unità alimentata con LNG della compagnia ad operare in Nord America, rientrando nel progetto delle Green Ships Carnival, una vera e propria innovazione che contribuirà a ridurre le emissioni nocive, salvaguardare l’ambiente e supportare gli ambiziosi obiettivi di sostenibilità della compagnia.

Ogni ospite avrà la facoltà di personalizzare la propria crociera a bordo di Mardi Gras, la quale offrirà 6 nuove aree tematiche distribuite in 20 ponti a disposizione.

Ecco in sintesi alcune caratteristiche degli ambienti di bordo:

Centro nevralgico di bordo sarà l’atrio Grand Central, non mancheranno ampie finestre ed un bar per ottimi drink o semplicemente ammirare la navigazione. A poca distanza troveranno posto alcuni dei più richiesti ristoranti, il Bonsai Sushi e il Bonsai Teppanyaki.

Collocata idealmente a centro nave, La Piazza avrà un allestimento che richiama l’Italia, qui troverà posto la Cucina del Capitano, la Pizzeria del Capitano e un nuovo ristorante di pesce a tema ispirato alla cucina mediterranea.

A poppa ampio spazio al French Quarter, dedicato nelle forme e nell’aspetto alla città di New Orleans, con bar, ristoranti e tanta musica jazz, ovviamente. Sempre in questa zona sarà possibile ascoltare musica dal vivo presso un classico jazz club.

Sempre a poppa, presso la zona detta Summer Landing tanto relax e opzioni interessanti per il tempo libero. Disponibile un ampliato Guy’s Pig & Anchor Smokehouse Brewhouse dove gustare il meglio della cucina barbecue made by Guy Fieri insieme ad una birra artigianale prodotta direttamente a bordo. Piscina e jacuzzi oltre a numerose aree relax completano questa zona, ideale per trascorrere momenti di svago con gli amici.

Nelle adiacenze del Lido saranno posizionati gli angoli gustosi più apprezzati dai crocieristi, come il Guy’s Burger Joint, il BlueIguana Cantina, il Seafood Shack e numerose altre novità.

Tanto divertimento presso The Ultimate Playground, un parco acquatico WaterWorks tra i più grandi mai realizzati dalla compagnia e il tanto atteso Ultimate Sea Coaster. Trattasi delle prime montagne russe presenti su una nave da crociera con un percorso intorno al fumaiolo e sospeso sul mare in alcuni punti. Un adrenalinica esperienza lunga circa 245 metri tra curve, ripide discese ad una velocità di quasi 65 km/h. Interamente elettriche, le montagne russe consentiranno a due ospiti di sfrecciare a bordo di un veicolo collocato ad un’altezza di 57 metri sul livello del mare.

 

Dopo queste anticipazioni non resta che attendere con tanta pazienza il debutto di Mardi Gras, previsto con la crociera inaugurale del 31 agosto 2020 in partenza dal porto di Copenhagen e scali a Kiel, Göteborg, Oslo, Rotterdam, Zeebrugge, Le Havre ed infine Southampton. Dopo questa prima crociera inaugurale Mardi Gras saluterà l’Europa per dirigersi a New York, da qui ha in programma un itinerario roundtrip di 6 notti dalla Grande Mela. Infine il 30 settembre 2020, Mardi Gras effettuerà una crociera di riposizionamento di 15 notti da New York a Port Canaveral, suo home-port in Florida per la stagione di debutto.

Image

Altre notizie dal Blog