Addio Costa neoClassica


Addio Costa neoClassica

Data : 22-02-2018

Autore : Mirko Metitiero

Ultime settimane di crociere a bordo di Costa neoClassica  con i colori di Costa Crociere nell’Oceano Indiano, la nave è stata ceduta alla compagnia Bahamas Paradise Cruise Line.

A partire dal 13 aprile inizierà la nuova carriera con i colori della compagnia Bahamas Paradise Cruise Line, la nave sarà nominata Grand Classica.

Il rinnovamento della flotta Costa Crociera passa attraverso la cessione di neoClassica, nave classe 1991 da circa 52900 tonnellate di tazza lorda, dispone di circa 650 cabine, tre ristoranti, un teatro, una discoteca, bar, una sala da ballo, un casinò, due piscine, quattro jacuzzi, una pista da jogging all’aperto e un centro benessere con palestra.

Un dispiacere per tutti gli appassionati della compagnia genovese, nel corso di questi circa 27 anni in tanti hanno saputo apprezzare le sue dimensioni compatte, la sua linea originale ed i suoi unici ambienti.

Non è un mistero il programma di rinnovo della flotta Costa Crociere, nel 2019 sarà consegnata Costa Smeralda, che avrà come “home ports” Savona, Barcellona (Spagna), Marsiglia (Francia) nel Mediterraneo occidentale, prima unità della compagnia ad essere alimentata con il combustibile LNG, seguita da un unità gemella nel 2021. Suscitano molta curiosità gli ambienti interni della futura ammiraglia Smeralda e unità gemella, saranno curati dal celebre architetto Adam D. Thiany secondo cui il tema principale degli spazi interni delle due navi dovrà esprimere il meglio dell’Italia.

Così per un nuova nave che arriverà, una storica nave della compagnia uscirà dalla flotta, neoClassica nella sua lunga carriera con i colori Costa Crociere ha subito diversi miglioramenti come quello del 2014 dal valore di circa 22.5 milioni di Euro, con aree ospiti e cabine completamente rinnovate.

Ultimo intervento, quello dello scorso mese di ottobre 2017, dove neoClassica è stata migliorata e preparata per accogliere la futura clientela americana.

Ultime settimane di crociere con i colori Costa Crociere, dal 10 marzo 2018 al termine del programma di crociere tra India e Maldive la nave passerà alla nuova proprietà, Bahamas Paradise Cruise Line.

A proposito di Bahamas Paradise Cruise Line, non è la prima volta che acquista una nave dalla compagnia Costa Crociere. Nel 2015 aveva acquistato da Costa Crociere un altra nave,  l’attuale Grand Celebration (ex Celebration).Celebration nel 2008 ha lavorato con i colori di Ibero Cruceros (società dello stesso gruppo, ma  controllata da Costa Crociere), sotto le cui insegne è restata in servizio fino ad ottobre 2014 con il nome di Grand Celebration. Curiosa e singolare la sua storia legata ai colori Costa Crociere. Dopo essere stata inviata in cantiere per svolgere dei lavori di refitting e mostrare la nuova livrea gialla di Costa Crociere ed operare con il nome di Costa Celebration, arriva l’improvviso lo stop. A pochi giorni dalla crociera inaugurale, Costa Crociere comunica che la nave non avrebbe più fatto parte della sua flotta, offrendo dei rimborsi e sconti a tutti quei clienti che avevano già prenotato una crociera con la Costa Celebration.

Per tutti coloro volessero partire per un ultima crociera a bordo di Costa neoClassica, non resta molto tempo per un ultima indimenticabile crociera nell’Oceano Indiano. Affrettatevi.

 

 Scritto e redatto da Mirko Metitiero - Pazzoperilmare 

 

Image



Altre notizie dal Blog